RSS Facebook Twitter

GIRO:effetto sì, effetto no

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 13:24

Altro dilemma in certi casi. Lasciando da parte i  giri da stringere ,di mezzo colpo (io non uso effetto se non per il controllo della battente) ,il mio dubbio verte su certi giri a palla piena o quasi e di forza medio-bassa ;quindi non i giri a ingaruffare o  da allargare di quel poco di potenza. Ma,ad esempio, giri a parificare in lunga o al massimo ad appoggiare l'avversa sulla corta e di palla piena o quasi ,quindi a fare cambio palla o un filo da stringere. In tali casi l'EFFETTO produce una variazione di traiettoria?   Allarga o stringe il percorso dell'avversa? Stante il fatto che l' eventuale effetto che io uso è sempre verso sponda lunga .Grazie.
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda jk11ul » sabato 12 ottobre 2019, 14:03

Secondo me, sull’avversa produce un effetto trascurabile e inficia la tua precisione sul punto palla.
Direi che è da giocare assolutamente senza effetto.
jk11ul
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 785
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 10:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 14:23

E,consapevoli del trascurabile,in una posiz tipo 50-20 o 55-20 (una differ 30standard o poco più e non zona angolo) ,l' effetto impartito (a sinistra se tiro verso sin,a destra se verso destra) ,secondo te, stringe la traiettoria dell'avversa,fisicamente parlando ? Che poi sta a significare: quanto un effetto sul rinquarto allarga o stringe l'avversa?  Ovviamente le  posizioni di base cambiano   ,pur se giro sempre  a palla piena : posso tirarlo dal 90 come dal 20/25 stesso quadrato
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda jk11ul » sabato 12 ottobre 2019, 16:13

È una discussione che ricorre spesso, anche qui sul forum.
A mio parere in un giro tirato a velocità ridotta l’effetto sulla battente ha efficacia quasi esclusivamente sulla battente. Se proprio vogliamo guardare la micro efficacia che ha sull’avversa, credo che il tuo effetto allarghi la traiettoria.
jk11ul
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 785
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 10:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 17:31

Discussione più e più volte rimuginata. Ma un'assiomatica definitiva pare non emergere. Vero è che poi ,quando si va a tirare un giro, -se uno non è proprio alieno dal biliardo- sa come si giochi. E il ricorso agli effetti nelle posizioni suddette credo che se uno possa farne a meno,ne fa. Altro dubbio dalle varie campane ascoltate: se tiri più piano l'effetto si trasmette meglio. Se sei su una linea a 45 gradi allora...se sei più frontale (differenza minore) allora l'effetto in prima sponda lo sentirà meglio ecc...Sarebbe bello avere qualche opinione simil-definitiva da qualcuno dei "superni"
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 17:32

O anche:se l'avversa è staccata da lunga allora.. se è a colla o quasi...
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda strisciofortesteola » sabato 12 ottobre 2019, 20:29

Dunque, giro a parificare sulla lunga, quindi con avversa vicino a sponda: effetto contrario chiude il giro, a favore lo apre.
Ad ogni modo, io lo gioco sempre senza effetto, perché se non è impostato lo gioco a seguitare o, se impostato sul largo, di colpo.
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 123
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda strisciofortesteola » sabato 12 ottobre 2019, 20:31

..... pensandoci bene, prima che si cominciasse a giocare il giro a morire sulla lunga, lo si giocava di effetto buono per trovare difesa di traversino: una soluzione rischiosa a 5 birilli, ma molto bella (ormai quasi scomparsa).
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 123
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 22:58

Con l'ultimo esempio,intendi un giro di misura a coprire di semitraverso? E battente di eff.buono a tornare parallelamente verso la lunga opposta ,tipo un passante basso ?
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 23:00

Con giro a palla piena mi pare molto complessa (se ho capito il disegno delle bilie) . Per non fraintendere ,con eff.buono intendo sempre eff.verso la sponda verso cui sto tirando il giro
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 23:01

O più semplicemente "di effetto buono" intendevi un giro praticamente scorrente con la nostra che fa lunga corta lunga fino a trovare difesa semitrasversale?
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 23:04

Chiaro rimane-come dicevi-che se posso giocarlo di piena a seguire non mi fo problemi di effetto. E stessa cosa se lo giocò di colpo su differenza da 35/40 in su ;fino ad arrivare al giro passante in cui se do eff. è solo per il controllo della battente
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda VITALOTTI » sabato 12 ottobre 2019, 23:07

Ma il dubbio iniziale era più di fisica che altro. Se ad esempio metti un giro stesso quadrante a palla piena (tipo differenza 25-5 :come il giro alla Giachetti) ,il trasferimento di eventuali effetti dà lo stesso risultato ?
VITALOTTI
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 153
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 17:51

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda strisciofortesteola » sabato 12 ottobre 2019, 23:09

Sì, possiamo definirlo come hai fatto tu, cioè "giro di misura a coprire di semitraverso".
E non è complesso.
Infatti, se è vero- come è vero - che l'effetto buono apre la avversa quando è vicino alla lunga, se il giro è impostato un po' sullo stretto va dentro al centro del castello, e l'ingaruffamento finale tiene meno con la conseguenza che la avversa va verso la cprta opposta, con copertura di traversino (o traversata, dipende da dove origina la avversa)
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 123
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Re: GIRO:effetto sì, effetto no

Messaggioda strisciofortesteola » sabato 12 ottobre 2019, 23:12

Quanto alla fisica.... nulla so, però so che con la avversa vocina alla lunga, l'effetto buono apre fra 2a e 3a sponda, mentre quello contrario chiude il giro (sempre fra 2a e 3a sponda)
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 123
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 2:53

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 8 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 9 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Bing [Bot] e 8 ospiti