RSS Facebook Twitter

UNA MECCANICA SCONOSCIUTA

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

UNA MECCANICA SCONOSCIUTA

Messaggioda LuigiBrigada » domenica 25 agosto 2019, 23:19

nonno luigi
posseguo ancuni libri da biliardo  che ogni tanto lee do uncchiata sembrano diversi ma poi alla fine sono uguali decine di diagonali angoli numerazioni compensazioni conteggi che poi alla fine x arrivare al bersalio ce un punto solo da colpire e tutti arrivano li a meno che non parte una steccata fuori centro creando una determinata rotazione alla battente che a contatto con lavversaria ne trasmette una minima percentuale che a contatto con la sponda modifica langolo dusita andando ugualmente  a bersaglio , in cuesto caso si colpise il punto sbagliato ma si va ugualmente a bersaglio grazie ad una meccanica di rotazione fino ad oggi poco conosciuta , xche dico poco conosciuta, posseguo un libro non in vendita scritto da CAVALLI GOMES ROSANNA E ALBRITO 4 personaggi che possiamo crederli e cuando parlano della rotazione dicono che cuesta meccanica è complessisima e anche i grandi del biliardo cuando entrano in cuesto argomento si sentono un po a disagio.
ora io credo che cuesta  rotazione poco conosciuta si puo miliorare la  conoseenzza e vero che un profezionista appena vede la posizione delle bilie in pèochi secondi a gia memorizzato tutto taglio colpo forza trasmizione di rotazione angolo dusita sivolamento rientro ecc  e cuasi tutte le giocate finiscono perfette ora quasta perfezzione non e che avviene x che loro conoscono la percentuale di trasmissione di rotazione che trasmette la battente allavversaria che e cuasi impossibile conoscere ma anni e anni di pratica sono riusiti ad arrivare alla perfezzione di una meccanica senza conosscere la teoria .
Ora noi sappiamo che il frontale di una bilia orizzontale dove avvengono i  punti di incontro sono 61 e tutti i punti che la battente  tocca lavversaria  escluso il centro crea rotazione e sono miliaia tutte differenti  piu la rotazione della battente piu la velocita del braccio ecc, ora io sono convinto che  attraverso laboratori contagiri e tutti gli strumenti che la meccanica oggi mette a disposizione si puo arrive a conoscere quanti giri una steccata di un certo tipo crea al minuto e cuanto ne trasmette allavversaria in cueto caso sarebbe un bel progresso e un veloce apprendimento un alievo in poco tempo impara cuello che lanziano a impiegato anni.  
                                   saluto buono mondiali nonno luigi :ciao:  :ciao:
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 320
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 14:00

Re: UNA MECCANICA SCONOSCIUTA

Messaggioda strisciofortesteola » giovedì 29 agosto 2019, 2:00

Secondo me, alla fine è questione di sensibilità.
Non si può pensare che un raddoppio sia matematica.... Secondo me non basta puntare la punteria su un punto piccolissimo sulla battente, e mirare un punto altrettanto piccolo (e per di più anche lontano) sulla avversaria... Secondo me è solo questione di sensibilità
Ultima modifica di strisciofortesteola il giovedì 29 agosto 2019, 2:00, modificato 1 volta in totale.
strisciofortesteola
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2017, 3:53

Re: UNA MECCANICA SCONOSCIUTA

Messaggioda leosam » giovedì 29 agosto 2019, 14:59

Solo? Non direi proprio, se da solo già scendi a soprattutto, potrei essere in gran parte d'accordo.
leosam
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1461
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 novembre 2011, 15:50

Re: UNA MECCANICA SCONOSCIUTA

Messaggioda LuigiBrigada » domenica 1 settembre 2019, 17:54

nonno luigi
strisioleosam ringrazo x aver letto e il pensiero , sicuramente se si fanno dei ragionamenti alla fine si arriva al meglio, certamente la sensibilita e importante nel biliardo puo capire in anticipo tante cose anche  la differenza della rotazione che viene trasmessa dalla Btt. allavv.  ma cuesti sono doti naturali e personali che non tutti hanno x cui cueste dfferenze se si trovano nella meccanica sarebbe un bel vantaggio non capisco bene il raddoppio.

                           saluto buona domeneca   nonno luigi  :ciao:  :ciao:
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 320
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 14:00



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 7 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 7 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti