RSS Facebook Twitter

Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Lorenzo1981 » martedì 7 maggio 2019, 9:40

A fine stagione apro il solito topic di chiusura con dei giudizi su questa stagione appena trascorsa .
i top di quest'anno sono sostanzialmente 3 : Ronnie , che al netto del mondiale ha avuto un percorso annuo di qualità elevatissima sino a tornare al num 1 al mondo , Trump , 2 tornei della triple crown battendo ronnie e higgins bastano per definire straordinaria la sua stagione e N robertson , tornei e finali raggiunti con continuità per tutta la stagione .
bene a tratti nella stagione K wilson , Allen e Binghame pur non avendo vinto titoli benino anche Lisoski .
I bocciati sono tanti : il peggiore Murphy , una finale raggiunta e tante eliminazioni al primo turno , Ding mai protagonista Selby una vittoria e poco altro Williams vedi selby e Higgins , 2 finali raggiunte 2 semifinali e un quarto , ma una parte centrale della stagione dove si comportava da ex giocatore,
non pervenuto Hawkins .
Lo scorso anno avevo detto che poteva tra i giocvani essere l'anno di Bingtao e Cao che per motivi opposti non sono riusciti a confermarsi . spero che sia l'anno tra gli asiatici di Sijun e Zhou mentre tra gli europei vediamo qquesto Cahill e questo o'Connor .
per il secondo anno nessun asiatico risulta tra i vincitori di tornei però continuano a entrare tra i professionisti giocatori molto interessanti , diverso il discorso tra i gioctori del regno unito , non riescono a uscire giocatori di qualità
Lorenzo1981
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 116
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 10:41

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda leel1982 » martedì 7 maggio 2019, 13:15

Bella sintesi della stagione.
Giovani europei non se ne vedono. Dalla cina invece ne arrivano parecchi.
Io spero sempre di vedere un italiano... Ma credo sia dura ancora.
leel1982
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 31
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 marzo 2019, 20:25

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 7 maggio 2019, 13:39

Giocatori italiani che potranno competere a questi livelli probabilmente non ce ne saranno mai, o quantomeno l'orizzonte temporale necessario potrebbe sfuggire alle nostre brevi esistenze.

Calcola che attualmente i migliori giocatori italiani (Tonini, Manoli, Garzia, Maisano, Rivara,... ) non riescono a competere con gli amateur centro-europei. Questi ultimi però non riescono in alcun modo a competere con gli amateur britannici.
I quali ovviamente non sono paragonabili ai professionisti. Non parliamo poi dei professionisti che arrivano al Mondiale e magari sono protagonisti.

Lo snooker in Italia è del tutto marginale, pochissime sale / tavoli, competizioni poche e male organizzate. È sostanzialmente impossibile veder emergere dei giocatori in questo contesto.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4346
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Lorenzo1981 » martedì 7 maggio 2019, 15:12

In Italia non esiste tradizione se non ci fosse Eurosport che ne trasmette veramente tanto probabilmente non esisterebbe neanche questo forum :D .
siamo bravi , in alcuni casi maestri , in altre discipline del biliardo : a tal proposito in una vecchia intervista Ronnie affermò come lo snooker non fosse adatto per i popoli latini per un discorso di fantasia nel gioco .
tornando al topic io credo che nel futuro , da qui a 10 anni , lo snooker parlerà prevalentemente cinese . troppo ampio il divario economico con il vecchio continente ed oggi sarebbe interessante sapere quanti under 21 cinesi ci sono nei primi 64 posti e quanti europei .
ultima osservazione dul discorso italia , chiesi un paio d'anni fa sia a Cavalli che a Campagna i dati auditel dei vari tornei trasmessi su eurosport ma non mi seppero , o vollero , dare una risposta .
voi avete info a riguardo??
Lorenzo1981
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 116
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 10:41

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Trueba » martedì 7 maggio 2019, 15:50

Probabilmente, a parte il discorso televisivo , un aiuto pratico potrebbe arrivare inserendo biliardi di English pool o Chinese Pool.

Ma considerando che non riusciamo a far emergere nemmeno il classico Pool oltre le continue chiusure di sala da biliardo ed il recinto del 5/9 birilli sempre più chiuso in se stesso, la vedo dura.

Concordo con Lorenzo cmq.
La Cina la farà da padrona tra un decennio.
Ha numeriche e capitali infermabili.
Chiamiamola anche evoluzione se vogliamo.
Ultima modifica di Trueba il martedì 7 maggio 2019, 15:50, modificato 2 volte in totale.
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Eminenza grigia del pool Milanese"

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1326
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 11:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda jk11ul » martedì 7 maggio 2019, 16:24

Sono molto d’accordo sui tre dominatori della stagione. Sotto il podio ci metto Ciccio Allen da solo, poi via via gli altri come ha ben spiegato Lorenzo. Una menzione particolare per il vincitore dello shoot out (non mi ricordo come si scrive il nome) che anche al mondiale è uscito di un soffio.

Per il futuro, sono sicuro che qualcuno dei tanti talenti cinesi riuscirà ad emergere, ma saranno meno di quanto si potrebbe prevedere: a noi sembrano tutti uguali, eppure tra loro c’è un turnover esagerato con cambi generazionali molto prematuri. Segno che non riescono a sostenere la pressione o il ritmo di allenamento necessario per stare al vertice.
È vero che stanno investendo parecchio nello snooker, ma l’hanno fatto in tanti altri sport senza che, per il momento, siano arrivati risultati di rilievo in maniera continuativa.

Il futuro prossimo dello snooker continuerà a risiedere nel Regno Unito, dove i tavoli 12 x 6 li trovi dappertutto, dove ogni città di media grandezza ha diverse sale da 15 o 20 tavoli, dove ci sono le accademie e i maestri migliori: indipendentemente dal tuo passaporto, se vuoi imparare a giocare da lì devi passare.

(Vado off topic chiedendovi come mai giocando all’italiana toccare la biglia con le mani è pura bestemmia, oltre che fallo, mentre nelle altre discipline la battente con cui giocano entrambi i giocatori la toccano senza problemi anche in una finale mondiale?)
jk11ul
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 908
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 11:51

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 7 maggio 2019, 22:29

È solo una delle tante regole assurde che ci sono nei birilli, e che non esistono nelle altre discipline mondiali biliardistiche.
Ultima modifica di Bata_Reyes il martedì 7 maggio 2019, 22:29, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4346
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 7 maggio 2019, 22:34

Lorenzo1981 ha scritto:siamo bravi , in alcuni casi maestri , in altre discipline del biliardo


Non capisco di quali maestri parli...
Gli unici due casi nella storia del biliardo di giocatori italiani che si sono affermati a livello mondiale sono Zanetti nella carambola e Petroni (ma in misura minore) nel pool. Però sono casi isolati, non si può parlare di una scuola.
Ovviamente non menziono neppure le specialità locali non giocate da nessuno nel mondo (birilli, boccette, 8/15) perchè è abbastanza normale dominare in una specialità che gli altri non sanno neppure cosa sia.
Ultima modifica di Bata_Reyes il martedì 7 maggio 2019, 22:34, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4346
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda fabrisoft » martedì 7 maggio 2019, 23:33

jk11ul ha scritto:(Vado off topic chiedendovi come mai giocando all’italiana toccare la biglia con le mani è pura bestemmia, oltre che fallo, mentre nelle altre discipline la battente con cui giocano entrambi i giocatori la toccano senza problemi anche in una finale mondiale?)

è una generalizzazione errata.

nella carambola è vietato toccare le bilie con le mani, ma non ce n'è bisogno visto che mai un giocatore ha necessità di posizionare una bilia.
le uniche volte che c'è necessità di posizionare le bilie sul tavolo questo avviene sempre sugli acchitti previsti e lo fa l'arbitro aiutandosi con un panno, proprio per non toccare le bilie con le mani.

nel pool ho visto partite in cui gli arbitri utilizzavano i guanti proprio per poter toccare le bilie senza problemi.
poi lo svolgimento del gioco richiede in casi specifici che il giocatore debba posizionarsi la bianca e questo può avvenire a seconda delle specialità su tutto il tavolo, anche nelle immediate vicinanze di altre bilie (che potenzialmente sono anche tante), quindi farlo con altro che non sia la mano aumenterebbe di molto la possibilità di compiere un fallo (toccando un'altra bilia).

nello snooker idem, c'è l'arbitro che riposiziona le bilie sui vari acchitti e lo fa con i guanti, quando invece i giocatori sono chiamati a posizionarsi la bianca lo possono fare nelle immediate vicinanze delle altre bilie, da qui la necessità di usare le mani per non aumentare la possibilità di commettere fallo (anche qui, potenzialmente tante bilie).

nei birilli l'unico caso in cui è richiesto al giocatore di spostare/posizionare una bilia è quando ha bilia in mano, e l'unica possibilità di commettere fallo è facendola toccare l'unica altra bilia eventualmente presente in quella intera metà di biliardo (il pallino, l'avversaria è nell'altra metà).

quindi tirando le somme, dipende dalle specialità, dallo svolgimento del gioco, dal tipo di interventi a cui è demandato l'arbitro e alle azioni eventualmente richieste ai giocatori.

il filo conduttore mi sembra evidente: per quanto possibile evitare di toccare le bilie con le mani.

se le azioni richieste ai giocatori implicano la possibilità di "fare danni" si va in deroga, ed è questa "l'anomalia" rispetto alla linea di condotta generale, non il resto.
fabrisoft
Seguici su Facebook e Twitter
fabrisoft
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 26736
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda jk11ul » mercoledì 8 maggio 2019, 4:00

La spiegazione di fabri non è peregrina, ma io ricordo dei manuali di birilli che teorizzano la trasmissione di grassi umani dalle mani alla biglia, che ne inficerebbero la perfetta risposta. Sicuramente è vero, ma quando vedi che nei tornei di snooker, dove si giocano mezzo milione di sterline e la battente ha un ruolo fondamentale per entrambi i contendenti, la toccano ripetutamente con una o due dita per posizionarla al meglio, un po’ ti viene da pensare. Da noi nemmeno agli anziani all’associazione combattenti è permesso farlo.
E quando passano la mano sul panno per togliere delle micro impurità, non lasciano anche lì grassi e altri liquidi corporei? Se lo facessimo nei birilli ci beccheremmo immediatamente un warning.
Da noi è anche vietato poggiare la stecca sul panno (o forse sulla sponda?) per paura che si possano prendere dei riferimenti, mentre quelli stanno dei minuti a mimare e minare tutte le possibili soluzioni.

Insomma non dico che sia tutto sbagliato, anzi ben vengano le regole, ma forse ci facciamo un po’ troppe fisime.

Probabilmente tutto dipende dalla cultura sportiva: in Italia se non metti delle regole ferree i furbetti le trovano tutte per ottenere dei vantaggi per sé o degli svantaggi per l’avversario.
Ultima modifica di jk11ul il mercoledì 8 maggio 2019, 4:00, modificato 1 volta in totale.
jk11ul
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 908
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 11:51

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda leel1982 » mercoledì 8 maggio 2019, 9:37

Purtroppo è vero che in italia mancano le strutture per giocare a snooker. Io l ho scoperto una decina di anni fa per sbaglio su eurosport ed è stato amore a prima vista e immagino che sia lo stesso per molte altre persone. Diffondere questo sport in italia è difficilissimo.
Qualcosa si sta facendo visto che sempre piu' gente è attratta da questo gioco, ma siamo lontani anni luce, come si accennava in qualche post fa, dal regno unito dove i match vengono trasmessi dall'emittente piu'importante, la bbc.
Per non andare ancora oltremodo O.T., quest'anno sono rimasto deluso da selby, da higgins(ok la finale del mondiale ma prima..?), da murphy che è gia' un po' di tempo che vince poco o nulla, poi è una questione di aspettative.
Spero che diventi uno dei prossimi big K. wilson. Mi piace il suo modo di giocare e quest'anni qualcosina ha vinto.
leel1982
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 31
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 marzo 2019, 20:25

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Lorenzo1981 » mercoledì 8 maggio 2019, 10:55

Bata_Reyes ha scritto:
Lorenzo1981 ha scritto:siamo bravi , in alcuni casi maestri , in altre discipline del biliardo


Non capisco di quali maestri parli...
Gli unici due casi nella storia del biliardo di giocatori italiani che si sono affermati a livello mondiale sono Zanetti nella carambola e Petroni (ma in misura minore) nel pool. Però sono casi isolati, non si può parlare di una scuola.
Ovviamente non menziono neppure le specialità locali non giocate da nessuno nel mondo (birilli, boccette, 8/15) perchè è abbastanza normale dominare in una specialità che gli altri non sanno neppure cosa sia.


Parlo per esperienza diretta che è limitata ai viaggi fatti , quindi nulla di scientifico ne di assoluto , quelle che tu definisci specialità locali tanto locali non sono mi è capitato di vedere in luoghi dove è stata massiccia la nostra emigrazione tavoli e tornei di boccette piuttosto che birilli , con club e tornei locali ma non avendo visto nulla non so di che qualità stiamo parlando .
Lorenzo1981
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 116
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 10:41

Re: Promossi -bocciati stagione snooker 2018-2019

Messaggioda Lorenzo1981 » mercoledì 8 maggio 2019, 11:03

leel1982 ha scritto:Purtroppo è vero che in italia mancano le strutture per giocare a snooker. Io l ho scoperto una decina di anni fa per sbaglio su eurosport ed è stato amore a prima vista e immagino che sia lo stesso per molte altre persone. Diffondere questo sport in italia è difficilissimo.
Qualcosa si sta facendo visto che sempre piu' gente è attratta da questo gioco, ma siamo lontani anni luce, come si accennava in qualche post fa, dal regno unito dove i match vengono trasmessi dall'emittente piu'importante, la bbc.
Per non andare ancora oltremodo O.T., quest'anno sono rimasto deluso da selby, da higgins(ok la finale del mondiale ma prima..?), da murphy che è gia' un po' di tempo che vince poco o nulla, poi è una questione di aspettative.
Spero che diventi uno dei prossimi big K. wilson. Mi piace il suo modo di giocare e quest'anni qualcosina ha vinto.



Selby  da numero uno indiscusso oggi si trova , mi pare , al numero 6 nella classifica più aggiornata , segno che qualcosa non è andata e parlando di questi ultimi 2 anni oltre a 3 exploit cinesi ha fatto veramente poco .
uno dei motivi per me è che ha cambiato il suo gioco rendendolo più offensivo e questo ha portato ad essere più attaccabile , oltre al fatto che il biennio precedente è stato favoloso in termini di risultati .
L'anno di Higgins è stato insufficiente , il motivo è molto semplice : non si allenava più le scorie della finale contro Williams lo hanno fatto disamorare del gioco , per buona parte della stagione ha fatto presenza per guadagnare soldi , ora è rientrato in loop " wizard of Wishaw" ha ripreso ad allenarsi con MAguire e Mcgill e i risultati sonoa arrivati  . alla fine ha fatto 2 finali 2 semifinali e un paio di quarti , male ma non malissimo . Murphy ha mollato a livello mentale è più interessato al commento sulla BBC e al progetto snooker 2024 che al tavolo verde e i risultati sono quelli.
Lorenzo1981
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 116
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 10:41



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite