RSS Facebook Twitter

lesame di capacita

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

lesame di capacita

Messaggioda LuigiBrigada » mercoledì 15 agosto 2018, 22:50

nonno luigi
metti la bilia oltre la meta appena dopo la linea mezzaria la battente 18 cent di distanza circa 3 bilie fai la giocata la battente non deve superare la mezzaria  l'avversaria non deve toccare le due sponde corte , se ci riesi passi seconda altrimenti sei tesza ,tutte le volte che riesi ad aumentare la distanza di 20 cent  passi di categoria . :ciao:   :ciao:


                                       saluto nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: lesame di capacita

Messaggioda LuigiBrigada » giovedì 16 agosto 2018, 8:38

nonno luigi
o sbagliato non mi sono spiegato bene la bilia avv non deve toccare la seconda sponda corta .


                         saluto nonno luigi  :ciao:  :ciao:
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: lesame di capacita

Messaggioda Cico » giovedì 16 agosto 2018, 9:15

In pratica se ho capito bene devi giocare una sorta di "una passata" facendo toccare la prima sponda corta alla bilia avversaria ma senza che arrivi a toccare la seconda sponda corta, fermando però la battente sul posto?

Ho capito bene?

Ci proverò.
Discutere con un gobbo è come giocare a scacchi con un piccione.Puoi essere il più forte del mondo ma il piccione rovescera' tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.

per molte persone l'ignoranza e' piu'comoda del divano di casa propria
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5071
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 13:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Re: lesame di capacita

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 16 agosto 2018, 10:12

Anche nel pool, segnatamente nel famoso PAT test creato da Ralph Eckert, ci sono esercizi di precisione sulle passate: 1, 2, 3 e 4 passate. Oltre è praticamente impossibile andare, perchè già il 4 passate è una forza simile al break...  :D
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3823
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: lesame di capacita

Messaggioda LuigiBrigada » giovedì 16 agosto 2018, 13:53

nonno luigi
cico ai capito benissimo non fare il cattivo smetti di fumare e incomincia a giocare anche coi nonnetti buone cose e buone ferie .

                       saluto nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: lesame di capacita

Messaggioda Cico » giovedì 16 agosto 2018, 14:21

Ma io ci gioco volentieri coi nonnetti, sia in sala che in gara  :D
Non fraintendiamo.

E riguardo al fumare, mai toccata una sigaretta in vita mia!

Ho altri vizi...  :D

La prossima volta che vado in sala proverò di sicuro l'esamino che hai proposto e ti saprò dire.
Discutere con un gobbo è come giocare a scacchi con un piccione.Puoi essere il più forte del mondo ma il piccione rovescera' tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.

per molte persone l'ignoranza e' piu'comoda del divano di casa propria
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5071
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 13:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Re: lesame di capacita

Messaggioda jk11ul » giovedì 16 agosto 2018, 22:09

Non ho capito se la battente deve bloccarsi sul posto (cioè appena dopo la mezzeria del biliardo) o tornare leggermente indietro per non superarla.
jk11ul
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 533
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 10:51

Re: lesame di capacita

Messaggioda cuccureddu » venerdì 17 agosto 2018, 15:34

Credo di  aver  capito , negli anni  75-- 80  a Milano al  Kaffa  o al Paradiso    scommettevano su questo esercizio:  Si posiziona la   bilia  avversaria appena dopo  la mezzeria del  biliardo    a metà   fra la sponda lunga di centro  e il   birillo rosso,   si  posiziona poi  la battente  a mezzo diamante  di  distanza    dalla  bilia  avversaria  puntata  x fare il  filotto .  Si deve:
far  arrivare la  bilia   avversaria   (  stoppando  la   bilia  battente "esattamente" dove era l'avversaria)     sul  birillo dell italiana  prima dopo il  rosso     ( la tolleranza di arrivo  della  bilia avversaria  è: dal primo birillo  dell'italiama  di testa   a quello   dopo il  rosso)   se la  bilia  supera  o  è  corta  di  1 mm  si  perde  non è importante  fare  la fila importante  è  stoppare la bilia   battente   e  mandare la  bilia  avversaria    fra il primo  birillo  del  2    al secondo  della  fila   ho  visto  centinaia di  prove  è  davvero un esrcizio  coi" fiocchi " buon gioco  e   auguri  ci vuole  tanta  tanta pazienza ...quando pensi  di averlo  capito   ...lungo....corto.. :D  :D   saluto il mitico Brigada      e  voi tutti :ciao:  :ciao:
cuccureddu
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 275
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 19:18

Re: lesame di capacita

Messaggioda luigi » sabato 18 agosto 2018, 10:03

Da qualche parte ho letto la seguente frase:

Una collisione tra due bilie è un fenomeno puramente fisico. L’elemento decisivo, tralasciando la “casualità”, può essere spiegato con l’equazione:

“Forza x Tempo = Massa x Variazione di velocità”.

Ora, se le cose stanno così (non ho le competenze ne per asserirlo ne per negarlo), basta risolvere l’equazione e… voilà… il tiro è fatto…

Scherzi a parte, l’esercizio proposto da nonno Luigi e poi da cuccureddu, è un buon banco di prova. Però, affinché sia qualcosa in più di un semplice test attitudinale. A mio parere andrebbe affrontato per step successivi a difficoltà crescenti.
Mi spiego. Fermo restando che la procedura consiste nello stoppare la battente sul posto e far si che l’avversa, dopo aver toccato la sponda corta superiore, “non” arrivi a  toccare quella inferiore.
Inizialmente posizionate l’avversaria sulla mezzeria trasversale e la battente a mezzo diamante di distanza (come dice nonno Luigi). Una volta superata questa parte con una percentuale di riuscita di almeno 7 volte su 10 (da questa posizione si può riuscire a fermare l’avversa sul rosso come sostiene cuccureddu).
Quindi, spostate la palla battente verso il basso di mezzo diamante (ora le bilie distano “un” diamante, cm. 35). Da qui fermarsi sul rosso è già piuttosto complicato.
Ma Voi non datevi pena in tal senso, l’obbiettivo primario (da non toccare) deve sempre essere la sponda corta inferiore.
Anche in questo caso, raggiunto il 70%, spostate l’avversaria di un diamante verso l’alto (ora la distanza è di 70 cm.).
E così via.
Seguendo un ordine cronologico e osservando, di volta in volta, le varie distanze fra le bilie, avrete chiaro quale è il Vostro limite. Superato il quale il tiro diventa… “off-limits”.
Realizzare la giocata gratifica certamente la propria autostima, ma anche capire i propri limiti è cosa assai importante.
Anni fa, Zito, parlando di questo esercizio, disse che se uno riusciva a farlo con le bilie così posizionate:
l’avversaria altezza penitenza pallino (20 di lunga) e battente altra penitenza di pallino (sempre 20 di lunga), aveva le potenzialità “fisiche” (“braccio”) per diventare un fuoriclasse.
Naturalmente, non è proprio così, nel senso che per diventare un fuoriclasse servono anche tante altre cose oltre ad un grande braccio. Comunque, sapere (o “prendere coscienza”), attraverso questo esercizio, di avere un buon potenziale è comunque positivo, appagante e… incoraggiante.

PS Realizzare il tiro con le modalità indicate da Zito è difficilissimo (almeno per il sottoscritto purtroppo… Mai riuscito). Ma così mi ha fatto mamma per cui va bene. Bisogna saper convivere anche con i propri limiti.

Saluti e Buone vacanze.
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1426
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Re: lesame di capacita

Messaggioda LuigiBrigada » domenica 19 agosto 2018, 16:52

..nonno luigi
grazie luigi x l'aiuto e le precisazioni e sempre un piacere .
ci sarebbe unaltra prova che conosci anche tu , si toglie i 3 birilli da filotto e si lasia i laterali si posiziona le bilie al centro dei due quadrati dove si mette il pallino si fa una giocata e la bilia avversaaria deve in prima passata passare in mezzo ai due birilli e una giocata che non ce margine d'errore chi ci riesce e bravo .

                                 saluto nonno luigi  :ciao:  :ciao:
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: lesame di capacita

Messaggioda Cico » lunedì 20 agosto 2018, 14:43

LuigiBrigada ha scritto:nonno luigi
metti la bilia oltre la meta appena dopo la linea mezzaria la battente 18 cent di distanza circa 3 bilie fai la giocata la battente non deve superare la mezzaria  l'avversaria non deve toccare le due sponde corte , se ci riesi passi seconda altrimenti sei tesza ,tutte le volte che riesi ad aumentare la distanza di 20 cent  passi di categoria . :ciao:   :ciao:


                                       saluto nonno luigi


Fatto l'esercizio.
Messa la battente a 18 centimetri di distanza (mezzo diamante).
Primo tiro, la battente si blocca ma arrivo leggermente lungo sulla seconda sponda corta.
Le successive 5-6 prove portano la mia sempre a bloccarsi sul posto e l'avversaria non tocca mai la seconda sponda. Esercizio riuscito 6 volte su 7.

Ho provato poi a spostarmi di altri 18 cm (quindi un diamante intero).
Su 10 prove sono riuscito a realizzare l'esercizio correttamente 3 volte su 10.

Ho provato a spostarmi di un altro diamante pieno, quindi in pratica la distanza di 2 diamanti (70cm) e su 10 prove pur riuscendo a bloccare la mia andavo troppo lungo sulla seconda sponda corta, quindi 0 su 10.
Ultima modifica di Cico il lunedì 20 agosto 2018, 14:43, modificato 1 volta in totale.
Discutere con un gobbo è come giocare a scacchi con un piccione.Puoi essere il più forte del mondo ma il piccione rovescera' tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.

per molte persone l'ignoranza e' piu'comoda del divano di casa propria
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5071
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 13:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Re: lesame di capacita

Messaggioda LuigiBrigada » mercoledì 22 agosto 2018, 16:24

nonno luigi
cico a 2 diamanti non e facile io riesco a fatica xche il mio braccio e vecchiosecodo queste bilie essendo leggerel'attrito di rotazione e minore delle bilie da 69 che erano piu pesanti e cosi con queste bilie devi aumentare la rotazione perqui si aumenta la forza che trasmette piu velocita all'avversaria toccando cosi le due sponde corto, comunque x qquello che o capito 6 promosso alle superiori , prova il secondocome o spiegato prima togli il filotto lascia i due ometti laterali metti le bilie al centro dei due quadrati in penitenza di pallino fai la giocata evita il rimpallo e l'avversaria deve tornare passando in mezzo ai due birilli questa giocata non ce margine di errore se ci riesi sei bravo .  

                                      saluto nonno luigi  :ciao:  :ciao:
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti