RSS Facebook Twitter

conteggi garuffa

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

conteggi garuffa

Messaggioda pallino73 » domenica 29 luglio 2007, 11:18

ciao a tutti.
capisco che questo argomento è stato trattato molto,però vorrei chiedervi qualche conteggio della garuffa che utiizzano i maggiori giocatori di biliardo.
io ne conosco alcuni che però non mi soddisfano tanto.
sicuro di una vostra collborazioe vi mondo un caro saluto.
pallino73
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 15
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 febbraio 2007, 13:20
Località:

Messaggioda fabrisoft » lunedì 30 luglio 2007, 0:26

ciao pallino, se con "maggiori" intendi giocatori di livello (alto) certo il loro successo non sta nei conteggi...

piuttosto prima scrivi quale conteggio usi per la garuffa che non ti soddisfa, in che posizioni non ti convince, magari delle dritte su quei casi particolari ti possono essere più utili che cominciare, da capo, con un nuovo conteggio...

cia!
:)



...accosta a destra e faje tutta la fiancata...

...morbidi, respiriamo...

Immagine
fabrisoft
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 18495
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Messaggioda momo34 » mercoledì 1 agosto 2007, 12:19

per la garuffa effetto pieno: io conto l'uscita dell'avversaria proiettandola in corta, proietto la direzione della battente in angolo e il valore sulla sponda di partenza lo aggiungo al primo. compenso sottraendo due punti per ogni diamante di altezza in lunga. se qualcuno me lo aggiorna o corregge è benvenuto. cià
momo34
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 135
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 7:22
Località: campuglia

Messaggioda abbate » mercoledì 1 agosto 2007, 13:02

Schema Grazie
abbate
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 192
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 13:10

Messaggioda martille » mercoledì 1 agosto 2007, 14:12

Messaggio inserito da momo34

per la garuffa effetto pieno: io conto l'uscita dell'avversaria proiettandola in corta, proietto la direzione della battente in angolo e il valore sulla sponda di partenza lo aggiungo al primo. compenso sottraendo due punti per ogni diamante di altezza in lunga. se qualcuno me lo aggiorna o corregge è benvenuto. cià


In effetti questo sistema non funziona sempre. Prova la Garuffa X della Bibbia del Biliardo.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 12:54

Messaggioda ossoduro » mercoledì 1 agosto 2007, 15:06

Messaggio inserito da momo34

per la garuffa effetto pieno: io conto l'uscita dell'avversaria proiettandola in corta, proietto la direzione della battente in angolo e il valore sulla sponda di partenza lo aggiungo al primo. compenso sottraendo due punti per ogni diamante di altezza in lunga. se qualcuno me lo aggiorna o corregge è benvenuto. cià


Ti consiglio di lasciar perdere questo "antico" e inutile "sistema"; la gruffa si conta con le diagonali di riferimento determinate con le varie differenze (differenza 20 e 25 per la garuffa; 10 e 15 per la mezza garuffa). Non ci sono altri sistemi.

Se ti interessa il sistema prova a fare una ricerca su questo sito dovrebbe esserci materiale.
ossoduro
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 101
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 24 aprile 2005, 10:29
Località:

Messaggioda dado04 » mercoledì 1 agosto 2007, 15:48

Messaggio inserito da abbate

Schema Grazie


ZI BADRONE!! :D  :D


Immagine:
Immagine
66,34 KB

La linea che va dal 12 al rosso, oltre ad essere la traiettoria "reale" della palla, è il primo valore (calcolato sulla sponda!) che diceva momo.Dunque 12.
Il secondo valore lo ottieni tramite la linea rossa (angolo opposto-battente-sponda di partenza).Dunque 8.Sommi 8+12 e ottieni 20, il punto a cui batti, questa volta calcolato sul legno.Effetto massimo e steccata morbida e allungata.
In questo caso la compensazione è 0, perchè, come vedi, il calcio della stecca cade sull'angolo.

P.S. Questo per la cronaca.Anche se personalmente mi sento di quotare ossoduro.A mio parere, e non solo mio, il sistema migliore è quello delle differenze.Gira che ti rigira sempre la devi tornare.All'inizio può risultare un pò macchinoso, ma alla fine, una volta che provi una differenza sul biliardo in cui giochi, le altre vengono di conseguenza.Ti permette di conoscere TUTTO il percorso della bilia (eventuali pallini che rompono!!).E in più ti permette di giostrare meglio la variabile effetto...a mio parere il 90% della garuffa.
E poi, guardacaso, la base del sistema delle differenze è proprio la 20.Che dice che partendo dall'angolo con il calcio della stecca, mirando a 20 con effetto massimo, si deve colpire il 12 di corta e venire sul rosso.Come volevasi dimostrare.Provi bene con quale quantità di effetto si passa sul rosso, e vai.
Comunque anche per la differenza 10, 15 e 25 fai una ricerca! ;)

**************************************************

Quanti pezzi di ricambio
quante meraviglie
quanti articoli di scambio
quante belle figlie da sposar
e quante belle valvole e pistoni
fegati e polmoni
e quante belle biglie a rotolar...(F. De Andrè)
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 15:06
Località: Roma

Messaggioda effe77 » mercoledì 1 agosto 2007, 16:51

tutto sta a rendersi conto se e di quanto scivola la lunga, fattore che può dare le maggiori noie in questo sistema. anche se va detto che più scivola la lunga tanto più tiene la corta. ma se tocca tirare all'incastro, o quasi, può fare la differenza.

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12346
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad ancona

Messaggioda Bruce » mercoledì 1 agosto 2007, 18:34

Messaggio inserito da dado04

Messaggio inserito da abbate

Schema Grazie


ZI BADRONE!! :D  :D


Immagine:
Immagine
66,34 KB

La linea che va dal 12 al rosso, oltre ad essere la traiettoria "reale" della palla, è il primo valore (calcolato sulla sponda!) che diceva momo.Dunque 12.
Il secondo valore lo ottieni tramite la linea rossa (angolo opposto-battente-sponda di partenza).Dunque 8.Sommi 8+12 e ottieni 20, il punto a cui batti, questa volta calcolato sul legno.Effetto massimo e steccata morbida e allungata.
In questo caso la compensazione è 0, perchè, come vedi, il calcio della stecca cade sull'angolo.

P.S. Questo per la cronaca.Anche se personalmente mi sento di quotare ossoduro.A mio parere, e non solo mio, il sistema migliore è quello delle differenze.Gira che ti rigira sempre la devi tornare.All'inizio può risultare un pò macchinoso, ma alla fine, una volta che provi una differenza sul biliardo in cui giochi, le altre vengono di conseguenza.Ti permette di conoscere TUTTO il percorso della bilia (eventuali pallini che rompono!!).E in più ti permette di giostrare meglio la variabile effetto...a mio parere il 90% della garuffa.
E poi, guardacaso, la base del sistema delle differenze è proprio la 20.Che dice che partendo dall'angolo con il calcio della stecca, mirando a 20 con effetto massimo, si deve colpire il 12 di corta e venire sul rosso.Come volevasi dimostrare.Provi bene con quale quantità di effetto si passa sul rosso, e vai.
Comunque anche per la differenza 10, 15 e 25 fai una ricerca! ;)

**************************************************

Quanti pezzi di ricambio
quante meraviglie
quanti articoli di scambio
quante belle figlie da sposar
e quante belle valvole e pistoni
fegati e polmoni
e quante belle biglie a rotolar...(F. De Andrè)



Quoto, se la battente fosse nell'angolo in posizione 0, 0 + 12 = 12, si uscirebbe a 7 in seconda sponda, lasciando palla di quasi due biglie sullo stretto.

* LE FORZE SONO FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3699
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza

Messaggioda abbate » mercoledì 1 agosto 2007, 22:25

Perche non mettete uno schemino della gafuffa differenza 20 e 25
abbate
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 192
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 13:10

Messaggioda effe77 » giovedì 2 agosto 2007, 1:58

Messaggio inserito da Bruce


Quoto, se la battente fosse nell'angolo in posizione 0, 0 + 12 = 12, si uscirebbe a 7 in seconda sponda, lasciando palla di quasi due biglie sullo stretto.

* LE FORZE SONO FORZE *


a parte il fatto che a 9 birilli magari non ci puoi neanche tirare dalla buca al 12 della corta. ma non ne sono sicurissimo. ecco che dovrei avere il biliardo a casa!!! :ferito:

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12346
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad ancona

Messaggioda siango66 » giovedì 2 agosto 2007, 2:35

Messaggio inserito da fabrisoft

ciao pallino, se con "maggiori" intendi giocatori di livello (alto) certo il loro successo non sta nei conteggi...

piuttosto prima scrivi quale conteggio usi per la garuffa che non ti soddisfa, in che posizioni non ti convince, magari delle dritte su quei casi particolari ti possono essere più utili che cominciare, da capo, con un nuovo conteggio...

cia!
:)


Ciao! insegno biliardo dal lontano 1992 anno in cui sono passato di prima categoria e vi posso dire che i conteggi che si conoscono per la maggiore sono solo tesi a far uscire di cozza chi li usa....

garantisco che i sistemi validi sono molto più semplici di quello che si possa immaginare e sono il segreto di longevità agonistica di molti giocatori....


...accosta a destra e faje tutta la fiancata...

...morbidi, respiriamo...

Immagine

siango66
Non connesso
Avatar utente
Utente Attivo
 
Messaggi: 55
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 11 marzo 2006, 2:53
Località: torino

Messaggioda giupix » giovedì 2 agosto 2007, 6:40

Messaggio inserito da siango66




Ciao! insegno biliardo dal lontano 1992 anno in cui sono passato di prima categoria e vi posso dire che i conteggi che si conoscono per la maggiore sono solo tesi a far uscire di cozza chi li usa....

garantisco che i sistemi validi sono molto più semplici di quello che si possa immaginare e sono il segreto di longevità agonistica di molti giocatori....


[i]...accosta a destra e faje tutta la fiancata...

...morbidi, respiriamo...

Immagine




Ciao qualche esempio ? :P

ciao giupix
giupix
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 445
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 20:40
Località: Castrignano del Capo

Messaggioda momo34 » giovedì 2 agosto 2007, 7:27

vedo che il mio antico sistema è servito almeno ad animare una discussione su un punto fondamentale di questo bellisimo sport. grazie a dado04, sei stato molto esaustivo. ;)
momo34
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 135
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 7:22
Località: campuglia

Messaggioda abbate » giovedì 2 agosto 2007, 14:27

Quoto in pieno quanto detto da Ossoduro.
pero qualche schemino dovete publicarlo, altrimenti non bisogna lamentarsi che il biliardo non si diffonde fra i giovani e i meno .
abbate
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 192
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 13:10

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 15 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 15 ospiti
Record di utenti connessi: 356 registrato il domenica 27 febbraio 2011, 7:33

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti