RSS Facebook Twitter

Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generiche

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda 91design » venerdì 5 ottobre 2018, 10:00

Io ero interessato ad un tavolo da snooker brunswick anniversary da 10 per lo spazio e cerco quello specifico modello per estetica e fattura del tavolo.
91design
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 23
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2017, 22:53

Consiglio per acquisto biliardo

Messaggioda Caterina » sabato 10 novembre 2018, 9:04

Buongiorno, vorrei regalare un biliardo a mio marito e cerco consiglio per non commettere errori.
Siamo novelli nel campo biliardo. Il biliardo andrebbe posizionato in un appartamento al 2 piano in una stanza 6 m. X 4,40 ,con un divano in fondo ai 6 metri. Potrei mettere un 8 piedi o un 9 piedi? Saremmo interessati dai dynamic o da un Prostar. Ci aveva attirato il prezzo degli NG biliardi, ma alcune recensioni ci hanno spaventato. Cosa mi consigliate?
Caterina
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 1
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 10 novembre 2018, 8:20

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda Bata_Reyes » lunedì 12 novembre 2018, 10:08

Con Dynamic o Prostar vai sul sicuro, ottimi tavoli utilizzati anche nelle sale che fanno competizioni. NG onestamente non saprei, non ci ho mai giocato e non ne ho mai visti dal vivo.
Le dimensioni della stanza sarebbero perfette per un 9 piedi che richiede misure di almeno 5,65 m x 4,40 m. È chiaro che col divano uno dei due lati della sponda corta diventa un po' scomodo da usare, perchè le gambe del giocatore non trovano lo spazio ottimale.
È pur vero che si tratta solo di un lato e solo per tiri con la bilia battente vicino a sponda, però un po' di fastidio lo dà.
Essendo il divano un elemento rimuovibile si può comunque provare a mettere il 9 piedi e valutare di toglierlo in un secondo momento. Altrimenti se l'intenzione è di tenere il divano, con l'8 piedi sei sicura che il tavolo ha lo spazio necessario.
Ultima modifica di Bata_Reyes il lunedì 12 novembre 2018, 10:08, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3903
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Consiglio per acquisto biliardo

Messaggioda 91design » lunedì 24 dicembre 2018, 11:13

Caterina ha scritto:Buongiorno, vorrei regalare un biliardo a mio marito e cerco consiglio per non commettere errori.
Siamo novelli nel campo biliardo. Il biliardo andrebbe posizionato in un appartamento al 2 piano in una stanza 6 m. X 4,40 ,con un divano in fondo ai 6 metri. Potrei mettere un 8 piedi o un 9 piedi? Saremmo interessati dai dynamic o da un Prostar. Ci aveva attirato il prezzo degli NG biliardi, ma alcune recensioni ci hanno spaventato. Cosa mi consigliate?


Non so se ti interessa ancora, ma ci sono parecchi gold crown usati in vendita su subito, fossi in te ci farei un pensierino, probabilmente riesci a portartene uno a casa in buone condizioni a meno di 1500. C'è da aggiungere, trasporto, montaggio e smontaggio + cambio panno (quindi forse stai un po' oltre i 2000 nel totale) però è tutta un'altra cosa rispetto ai prostar o le varie copie cinesi che ci sono in giro.
Io l'anno scorso ho preso un gc4, l'ho restaurato ed è un gioiellino(in futuro restringerò le buche, ma per ora non siamo abbastanza bravi :p) e te lo consiglio senza dubbio.
Buon Natale a tutti.
91design
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 23
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2017, 22:53

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda Bata_Reyes » lunedì 24 dicembre 2018, 17:04

Sento spesso dire che i Brunswick abbiano una qualità nettamente superiore rispetto ai Dynamic... mah onestamente non saprei. Gioco ormai da 5 anni tornei sui Dynamic e mi sono trovato sempre benissimo, sono sempre identici nelle reazioni l'uno all'altro. Ne ho uno a casa e dopo 3 anni è ancora perfetto. Boh sicuramente ci saranno aspetti tecnici in cui i Brunswick si fanno preferire, ma io che gioco a livello agonistico da anni non li ho ancora notati... chissà forse un giorno li scoprirò anch'io.
Ma ovviamente tutto questo discorso cade completamente per le persone che non usano il biliardo per allenarsi alle competizioni...
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3903
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda 91design » martedì 25 dicembre 2018, 3:30

Certamente se sai che devi partecipare a tornei in cui si usa un determinato tavolo è meglio avercelo in casa per allenarsi, ma per me i dynamic nascono sempre come copia cinese dei brunswick quindi anche se a livello di sponsor si sono fatti largo a livello europeo per me rimangono dietro a livello qualitativo rispetto a diamond e brunswick. Poi in casa anche l'occhio vuole la sua parte e per me, a parte i tavoli artigianali e quelli che nascono come arredo, i gold crown sono quelli che più di tutti fanno la loro porca figura. Sulla resa nel gioco non mi esprimo semplicemente perchè anche il miglior tavolo settato male gioca una schifezza. Solo per livellare perfettamente il mio con una starrett 98-8 ci ho messo quasi una settimana, ma si nota tutta la differenza rispetto al primo setup...oltre al simonis 860hr installato a regola d'arte con strech index etc. Avevo pensato anche di farmi ricalibrare le sponde e le buche, ma alla fine dei conti non giocando a livello agonistico mi sembrava una spesa inutile e ho lasciato perdere.
91design
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 23
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2017, 22:53

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda MikiRoma » martedì 8 gennaio 2019, 13:20

Buongiorno a tutti e buon anno!
A casa ho un bel Mari 280x140 buche strette con quale di tanto in tanto mi diverto anche a 5 birilli e avrei due domande da porre:
1) "Rientro": è normale che non riesca, pur applicando molto effetto alla battente, a far "rientrare" la biglia colpita? Mi pare di capire che con le sponde "alte" (biliardo con buche) a differenza delle sponde "basse" (senza buche) questo sia piuttosto normale ma chiedo ai più esperti. Anche caricando molto non c'è davvero verso di farla rientrare. Ovviamente ciò non accade quando la battente va direttamente sulla sponda (l'effetto viene correttamente letto). E' quasi come se l'effetto non si trasferisse da una biglia all'altra.
2) "Riscaldamento": il biliardo è predisposto per il riscaldamento ma il suo scatolotto con resistenza e sonda non è mai stato collegato. Dalla centralina (lo scatolotto) escono due fili con 2 spinotti (sicuramente gli alimentatori della resistenza) e una sonda a forma di suppostona che immagino vada incollata all'ardesia per poterne misurare la temperature e conseguentemente regolare il termostato. Sotto al biliardo non sono però presenti spinotti "femmina" in grado di accogliere quelli che escono dalla centralina. Quello che trovo sotto al biliardo sono 4 fili (che suppongo siano collegati alla serpentina che gira all'interno) per ogni ardesia per un totale di 12 fili. I fili escono per qualche cm e sono attaccati con del nastro al piano inferiore del biliardo. Questi fili NON sono collegati tra loro e, francamente, non ho idea di se e come vadano collegati. Non ho neanche idea di dove eventualmente andare a collegare i due spinotti iniziali (se in una delle ardesie laterali o in quella centrale o se vanno a chiudere un circuito a seguito del collegamento dei vari fili). Vorrei evitare di chiamare un installatore per una simile sciocchezza!
Grazie a tutti ;)
Miki
MikiRoma
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 7
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 15:32

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 8 gennaio 2019, 14:27

ti rispondo per il punto 1... sì è normale, quelle dei vecchi tavoloni a buche strette sono sponde tamburate e non di gomma come i tavoli internazionali o da pool, quindi il rientro della bilia oggetto è praticamente assente.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3903
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda MikiRoma » martedì 8 gennaio 2019, 14:48

ok bata grazie. Quindi è più una questione di materiale che di altezza. Se non altro non mi ci impegno più! :D
MikiRoma
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 7
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 15:32

Consigli acquisto biliardo pool

Messaggioda vale995 » giovedì 17 gennaio 2019, 14:41

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum quindi chiedo anticipatamente scusa per eventuali errori nella scelta della sezione o nella trattazione del tema.
Ho un grande dubbio da sciogliere e per questo sono qui a chiedere il consiglio di chi ne sa più di me :)
Ho intenzione di acquistare un tavolo da mettere in casa e le dimensioni della stanza in cui dovrei metterlo sono 460x370.
Premetto che sono un giocatore di livello medio, ho avuto per anni un biliardo da 7ft con cui mi sono molto divertito e di cui ho dovuto liberarmi per questioni di spazio qualche anno fa. Negli ultimi tempi, anche grazie a un amico appassionato, ho avuto modo di riavvicinarmi a questo sport che da sempre amo e ora vorrei appunto riacquistarne uno.
Venendo al nocciolo della questione, il punto è questo. Al netto di quanto dicono i siti di vendita, ho avuto modo di constatare - andando con il metro in una sala biliardo della mia città per verificare le misure - che con uno spazio di 110cm dalla sponda è possibile giocare senza particolari problemi. Il fatto è che con un biliardo da 9ft sulle sponde corte avrei uno spazio di 90cm per parte (mentre quelle lunghe non creerebbero problemi per la dimensione della stanza): avendo in casa una stecca “corta” (125cm) che mi è rimasta dal vecchio biliardo ho provato (per così dire) la giocabilità avvicinando il tavolo della cucina al muro e riproducendo le distanze, e in pratica il colpo con bilia bianca attaccata a sponda risulta fattibile (senza eccessivi problemi o scomodità, ma certo non come sarebbe con le distanze corrette) alzando di poco la stecca corta.
Ora il dubbio amletico è questo. A queste condizioni, pensate sia meglio optare per un 9ft, e quindi un tavolo regolamentare, a scapito della comodità di gioco quando la bianca capita attaccata alle sponde corte e si deve fare un colpo “verso l’altra sponda corta” (se solo il colpo fosse un po’ diagonale, infatti, non ci sarebbero problemi a colpire comodamente con una stecca un po’ più corta, che userei solo per quei colpi) OPPURE è meglio prendere un 8ft in modo da giocare in assoluta comodità in tutte le posizioni, ma “allenandosi” così su un tavolo di dimensioni inferiori a quelle dei normali biliardi?
Per aiutare un minimo la risposta, io non voglio certo diventare un professionista e inoltre nella mia città ci sono un paio di belle sale in cui potrei comunque continuare ad andare, ma non vorrei neanche fare un acquisto importante per poi rendermi conto nel tempo che, rispetto al 9ft, la differenza è davvero tanta. Insomma: tavolo regolare con un po’ di scomodità (non comunque da renderlo “ingiocabile”, sennò non mi porrei nemmeno il problema) o tavolo più corto ma in assoluta comodità? La differenza, insomma, è così grande?
situazione voi cosa fareste?
Per ora la domanda si limita a questo, anche se so che poi si aggiungerebbero i problemi relativi alla scelta del tavolo, con annessa questione economica, che però adesso è secondaria.
Chiedo scusa per la lunghezza del messaggio ma spero di essere stato chiaro! E grazie mille in anticipo a chi mi darà una mano per sciogliere questo dubbio che mi sta prendendo tantissimo nell’ultimo periodo :)
vale995
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 1
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 gennaio 2019, 14:05

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 17 gennaio 2019, 21:54

secondo me 90 cm per parte rendono il tavolo DAVVERO ingiocabile, in pratica se la bilia è a sponda corta te la devi semplicemente spostare, non è colpibile. E questo perchè dovresti avere una stecca di massimo 83/85 cm, perchè devi considerare anche un minimo di brandeggio, infatti non puoi colpire tenendo la stecca ferma... Una stecca di quella misura in pratica è un puntale + qualcosina. Hai mai provato a giocare solo col puntale? Fra l'altro il problema non l'avresti solo con la bianca attaccata a sponda ma anche quando è un po' più staccata...

Poi per carità, se rinunci del tutto a colpire la bilia in determinate zone del tavolo e ti metti il cuore in pace su questo problema, allora si può fare...
C'è questo tipo che conosco che pur di mettersi il tavolo da snooker in casa, ha deciso di sacrificare due lati del tavolo appoggiandoli letteralmente al muro (quindi non ci si può nemmeno passare a piedi) per avere due lati giocabili. Ognuno di noi sa fino a che punto ci si può spingere pur di avere qualcosa... però insomma.

Fra l'altro per me nel tuo caso anche l'8 piedi sarebbe molto problematico, però vabbè una stecca da 110 cm sarebbe già leggermente più utilizzabile, per quanto molto scomoda.
Tra le due io ti direi 8 piedi. Anche se il locale lo considero adatto eventualmente solo per un 7 piedi.
Ultima modifica di Bata_Reyes il giovedì 17 gennaio 2019, 21:54, modificato 2 volte in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3903
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda nof4 » mercoledì 23 gennaio 2019, 10:59

Salve,

sono un novellino, ho vissuto anni a Londra e giocavo sui tavoli che si trovano li, con buche più strette del pool americano (come lo chiamano li). Ora mi sono ritrasferito a Roma e sto pensando di comprarmi un biliardo. Quando gioco qui a Roma preferisco giocare a 8-15...le buche larghissime del pool proprio non mi vanno giù!


Ed essendo abbastanza appassionato allo snooker (solo a guardare, non ho mai giocato), mi e' venuta in mente questa idea alquanto perversa...ma se comprassi un tavolo da 8-15, sarebbe veramente oltraggioso giocarci anche a snooker?

Qui naturalmente si parla a livelli di puro divertimento - mai e poi mai penserò a competizioni o quant'altro.

Stavo pensando che con le bilie da snooker, essendo piu piccole, mi potrebbero permettere di tirare con un po piu di forza?


Chiedo scusa se questa sembra una domanda un po sconcia :lol:

grazie
nof4
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 23 gennaio 2019, 10:42

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda fabrisoft » mercoledì 23 gennaio 2019, 11:18

il problema più grosso penso siano le bilie attaccate a sponda, quelle da snooker sotto le sponde tamburate spariscono.

queste mi sembrano più grandi

https://www.youtube.com/watch?v=0kL5kUvfwt4
fabrisoft
Seguici su Facebook e Twitter
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 25247
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Re: Domande/risposte BILIARDI CON BUCHE specifiche e generic

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 24 gennaio 2019, 12:21

sì esatto come dice Fabri il problema sono le bilie a sponda. Già quelle da pool sono più piccole della sponda e devi impennare la stecca, figuriamoci con quelle da snooker... anche impennando si farebbe molta fatica anche solo a colpirle (male).

Cmq a riguardo delle buche larghe del pool americano, non devi soffermarti sulla facilità d'imbucata. L'arte del pool è il piazzamento della bianca, e per fare i vari piazzamenti che sono richiesti nel pool, le buche devono essere larghe così. Altrimenti una partita "spaccata e chiusa" di palla-9 o palla-10 non sarebbe possibile.

Poi se il passatempo è semplicemente imbucare una bilia alla volta, sì capisco che siano più stimolanti delle buche più strette, ma chiaramente questo non significa giocare.
Ultima modifica di Bata_Reyes il giovedì 24 gennaio 2019, 12:21, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3903
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Chinese Pool 7ft o 8ft?

Messaggioda labile » lunedì 28 gennaio 2019, 16:45

Buonasera a tutti,

sono prossimo all'acquisto di un tavolo da Chinese Pool da mettere in casa e la domanda che ricorre è sempre la stessa: con la stanza che mi ritrovo (5,02x4,37) voi per quale dei due optereste?

Con il 7ft sarei tranquillamente entro le misure; l'8ft ho paura potrebbe darmi qualche "problema" nel lato lungo con bilia a sponda, ma sono convinto che l'esperienza di gioco sarebbe comunque più interessante.

Attendo i vostri consigli
labile
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 16 giugno 2017, 11:10

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: chito50 e 24 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 25 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 24 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: chito50 e 24 ospiti