RSS Facebook Twitter

"Steccaccia" Nuovo regolamento

Comunicati ufficiali, domande e risposte: interagisci con un rappresentante ufficiale della FIBiS

"Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda circense » giovedì 15 giugno 2017, 10:09

Riporto l'art 24-3-f:
se l'atleta colpisce la bilia battente con altro punto della stecca che non sia il "girello" (o cuoietto).

Al riguardo si precisa che la cosiddetta “steccata” o “steccaccia” è sempre da considerarsi tiro non valido;

La seconda parte è quella aggiunta per la prossima stagione e io mi chiedevo dove trovo nei regolamenti una spiegazione,definizione di ciò che è una "steccata" o "steccaccia".

Ringrazio e saluto
circense
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 febbraio 2014, 18:02
Località: Alessandria

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » venerdì 30 giugno 2017, 8:42

Buongiorno.
Non trova la definizione di "steccaccia" nel regolamento, come peraltro non trova la definizione di "massè" (cfr. art.15) o di "tiro" (ma solo di tiro regolare).
Non credo che un regolamento debba contenere la definizione di qualsivoglia termine tecnico utilizzato, altrimenti lo stesso rischierebbe di essere alto una decina di centimetri. Il regolamento è rivolto ad una comunità che già conosce la terminologia tecnica.
Peraltro la stessa collocazione del termine (art. 24 lett. f), dovrebbe essere di chiarimento, visto che si sta parlando di colpitura con un punto della stecca che non sia il girello.
Cordiali saluti.
Ultima modifica di FiloDirettoFIBiS il venerdì 30 giugno 2017, 8:42, modificato 1 volta in totale.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 207
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 10:11
Località: Italia

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda utz » sabato 8 luglio 2017, 11:04

Credo che si sia creata una certa ambiguità per il fatto che viene comunemente chiamato 'steccata' anche un tiro con cui si colpisce la biglia con una piccola parte del cuoietto, tanto da far assumere alla biglia una traiettoria diversa da quella voluta. In questo caso, se si colpisce comunque la biglia avversaria, non credo si rientri nella fattispecie del fallo. E' così?
utz
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2016, 20:25

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » martedì 11 luglio 2017, 8:33

Buongiorno,
noi crediamo proprio il contrario, ovverossia che l'ambiguità (e la difficile interpretazione) caratterizzasse la vecchia formulazione visto che ogni volta che uno "steccava" iniziava un esasperante minuetto a tre (arbitro + due giocatori).
Una volta veniva decretato il fallo ed un'altra invece no, con la solita coda di polemiche.
Adesso almeno c'è un punto fisso: e' fallo. Sempre.
Speriamo solo che ora i giocatori non pretendano che gli arbitri siano dotati di strumenti audiometrici che identifichino esattamente l'altezza/intensità del suono tipico della "steccaccia", altrimenti sì saremmo punto ed a capo.
Quanto al tiro da Lei descritto, non abbiamo capito bene il quesito.
Sta parlando di "sbandata"o di "steccaccia"?
Restiamo in attesa di chiarimenti.
Cordialità.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 207
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 10:11
Località: Italia

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 11 luglio 2017, 10:43

In effetti concordo che le due soluzioni migliori siano "fallo sempre" oppure "fallo mai".
Nello snooker ad esempio hanno scelto il "fallo mai", scelta anch'essa legittima e funzionale.
Altrimenti si aprono tutta una serie di situazioni che si collocano nel "grigio" su cui non si può decidere a ragion veduta, se non con l'ausilio di immagini video al super-rallentatore.

Nel pool purtroppo invece c'è ancora una situazione ambigua, si tende a sanzionare con un fallo solo la "steccaccia" che fa saltare la bilia vistosamente, ma a mio parere andrebbe regolamentato meglio. Personalmente applicherei la stessa filosofia dello snooker.

Sarebbe possibile girare l'auspicio di una regolamentazione più chiara alla sezione competente?
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3823
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 13:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda utz » mercoledì 12 luglio 2017, 14:24

Sto cercando di chiarire le molte perplessità emerse dai nostri tesserati. Fermo restando che sono più che d'accordo sul fallo sempre, volevo far notare che il termine 'steccata' o 'steccaccia' viene usato dai giocatori anche in caso di 'sbandata' (termine non in uso nella nostra zona).
Quindi cercavo conferma che la discriminante per il fallo resta nel fatto di colpire la biglia solo con il cuoietto oppure con un'altra parte della stecca, producendo il caratteristico rumore che conosciamo. Grazie
utz
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2016, 20:25

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » mercoledì 12 luglio 2017, 16:35

Bata_Reyes ha scritto:In effetti concordo che le due soluzioni migliori siano "fallo sempre" oppure "fallo mai".
Nello snooker ad esempio hanno scelto il "fallo mai", scelta anch'essa legittima e funzionale.
Altrimenti si aprono tutta una serie di situazioni che si collocano nel "grigio" su cui non si può decidere a ragion veduta, se non con l'ausilio di immagini video al super-rallentatore.

Nel pool purtroppo invece c'è ancora una situazione ambigua, si tende a sanzionare con un fallo solo la "steccaccia" che fa saltare la bilia vistosamente, ma a mio parere andrebbe regolamentato meglio. Personalmente applicherei la stessa filosofia dello snooker.

Sarebbe possibile girare l'auspicio di una regolamentazione più chiara alla sezione competente?


Quesito girato.
Cordialità.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 207
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 10:11
Località: Italia

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » mercoledì 12 luglio 2017, 16:39

utz ha scritto:Sto cercando di chiarire le molte perplessità emerse dai nostri tesserati. Fermo restando che sono più che d'accordo sul fallo sempre, volevo far notare che il termine 'steccata' o 'steccaccia' viene usato dai giocatori anche in caso di 'sbandata' (termine non in uso nella nostra zona).
Quindi cercavo conferma che la discriminante per il fallo resta nel fatto di colpire la biglia solo con il cuoietto oppure con un'altra parte della stecca, producendo il caratteristico rumore che conosciamo. Grazie


Abbia pazienza, ma a noi sembra che la collocazione della precisazione non possa dare adito a dubbi ("f) se l'atleta colpisce la bilia battente con altro punto della stecca che non sia il "girello" (o cuoietto). Al riguardo si precisa che la cosiddetta “steccata” o “steccaccia” è sempre da considerarsi tiro non valido).
Cordiali saluti.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 207
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 10:11
Località: Italia

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda LuigiBrigada » giovedì 14 settembre 2017, 20:12

nonno luigi
la steccata o steccaccia nei miei ricordi non è mai stato falla a mano che non si prende bilia il cuoio scivola via con potenza dalla bilia e  la giocata è regolare ce anche la cosidetta frustata che è un colpo di stecca uguale solo che le bilie sono vicine e la giocata è valida i miei ricordi sono questi il regolamento vale per tutti e lo accetteremo



                                        saluti nonno luigi
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 225
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 13:00

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda mezzocolpo » venerdì 15 settembre 2017, 20:52

Lungi da me aprire qualsivoglia polemica, vorrei però esprimere la mia opinione.
Il regolamento ormai è stato fatto però secondo me la questione della steccaccia così come è stata redatta non va bene.
Tra le due opzioni "sempre fallo" o "mai fallo" l'unica che non avrebbe dato adito a dubbi di qualsiasi natura è la seconda "mai fallo" , d'altronde nel 99% dei casi è difficile che si riesca a trarre un vantaggio da una steccaccia, inqualche caso si prende bilia ma per il resto........
Invece il sempre fallo rimane sempre interpretabile sia per il suono per la velocità per la direzione per il tuo avversario per l 'arbitro, invece se prendi biglia bene sennò è liscio e tanti saluti.
Saluti  :ciao:
mezzocolpo
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 474
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 6 febbraio 2008, 23:46
Località: Rieti

Re: "Steccaccia" Nuovo regolamento

Messaggioda luigi » sabato 30 settembre 2017, 9:49

Premesso che sull’argomento in questione, sono in totale sintonia con quanto già scritto da nonno Luigi e mezzocolpo, cioè: “steccaccia” = fallo mai.
A quanto detto da Loro, aggiungo solo (riportata testualmente) la definizione della “steccaccia”, come la si può trovare nel libro “Il Biliardo” di Vincenzo Testa  pag. 72 – Capitolo: “Nomenclatura”
“Steccaccia”: -  si fa quando il girello della stecca non aderisce bene alla biglia battente e scivola sulla stessa.
“Steccare”: - far steccaccia.

Orbene, da detta definizione è evidente che la palla battente viene urtata (anche se in “malo modo”) solo e soltanto con il girello. E non con altra parte della stecca. Cosa che invece causerebbe un fallo.

In ogni caso, al di là di ciò, quello che lascia perplessi (almeno il sottoscritto) è che se in quella che è indiscutibilmente la migliore e più ricca (ovviamente le due cose sono correlate) organizzazione biliardistica a livello mondiale cioè lo Snooker, la steccaccia “non” sia fallo (come dice Bata Reyes) da noi… lo sia….
Personalmente ho sempre pensato che “copiare” dai migliori, forse non sarà “elegante”, ma è sicuramente “intelligente”. Noi invece facciamo a… rovescio.
Grandioso.

PS E non si venga a dire che facendo steccaccia oltre al girello anche il puntale tocca la palla, in quanto, quando si “stecca” (cioè si fa steccaccia) intanto l’urto “girello-palla” avviene su di una porzione minima di ambedue e poi il girello (quindi anche il puntale) vanno da una parte, mentre la palla battente scarta immediatamente dalla parte “opposta”. Per cui…
Ovviamente, nell’ottica di fare le cose “a rovescio”, lo può anche sostenere.
Ci mancherebbe…

Tanti auguri di Buona Fortuna ai Signori Arbitri che dovranno applicare questa nuova "surreale" regola.
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1426
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti