RSS Facebook Twitter

Fallo e biglia libera: obblighi dell'arbitro

Comunicati ufficiali, domande e risposte: interagisci con un rappresentante ufficiale della FIBiS

Fallo e biglia libera: obblighi dell'arbitro

Messaggioda Cico » giovedì 12 gennaio 2017, 12:18

Buongiorno,
ho un piccolo dubbio che spero possiate chiarirmi.
Gara regionale, il mio avversario va velocemente sulla biglia e tira, rimpallando. Io, che nel contempo ero girato per riporre la prolunga che avevo usato nel tiro precedente non mi accorgo dello sviluppo del tiro. L'arbitro chiama fallo e mi dà punti e biglia libera in quanto l'avversario - mi spiega a seguito della mia perplessità (davvero non avevo capito cosa fosse successo)- ha toccato il pallino con il gilet, invitandomi quindi a segnare i punti sul tabellone.

L'arbitro resta fermo immobile e NON riposiziona la MIA biglia. Preciso che sono passati svariati secondi dal momento dell'assegnazione del fallo (ho anche aggirato il tavolo per segnarmi i punti) .
Io che a quel punto sono un po' in confusione prendo quella che ritengo essere la MIA biglia e realizzo 12 di sfaccio pensando di aver chiuso partita (si era sul 92 a 60 per me). A quel punto l'arbitro chiama fallo, biglia libera a favore del mio avversario e punti bevuti in quanto ho invertito biglia.

Fortunatamente, dato il vantaggio, questo non ha pregiudicato la mia partita.

Ma la mia domanda è:

E' FATTO OBBLIGO ALL'ARBITRO DI RIPOSIZIONARE LA MIA BIGLIA NEL MOMENTO IN CUI IO BENEFICI DI UNA PALLA IN MANO?

Grazie in anticipo per la vostra cortese attenzione.
Discutere con un gobbo è come giocare a scacchi con un piccione.Puoi essere il più forte del mondo ma il piccione rovescera' tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.

per molte persone l'ignoranza e' piu'comoda del divano di casa propria
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4942
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Re: Fallo e biglia libera: obblighi dell'arbitro

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » venerdì 13 gennaio 2017, 10:03

Buongiorno.
L'arbitro ha l'obbligo di "consegnare" la bilia al giocatore che fruisce di un tiro libero (art. 18 2° comma Reg. Gioco). Ciò non toglie che Lei, nel caso descritto, avrebbe eventualmente dovuto sollecitare l'arbitro perchè Le consegnasse la bilia e non tirare semplicemente la bilia che pensava fosse la sua.
Cordiali saluti.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 148
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Fallo e biglia libera: obblighi dell'arbitro

Messaggioda Cico » venerdì 13 gennaio 2017, 11:53

Grazie per il chiarimento. Effettivamente io avrei dovuto sollecitare l'arbitro al riposizionamento della biglia.
Grazie mille.
Discutere con un gobbo è come giocare a scacchi con un piccione.Puoi essere il più forte del mondo ma il piccione rovescera' tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.

per molte persone l'ignoranza e' piu'comoda del divano di casa propria
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4942
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti