RSS Facebook Twitter

Bollino omologazione

Comunicati ufficiali, domande e risposte: interagisci con un rappresentante ufficiale della FIBiS

Bollino omologazione

Messaggioda vindel81 » lunedì 26 settembre 2016, 12:07

Buongiorno,
volevo sapere se è in programma una discussione circa la conferma o meno del bollino e, in caso di riconferma, se è all'ordine del giorno una modifica del materiale di costruzione dello stesso visto che dopo poco tempo, anche coprendolo con nastro adesivo, tende a rovinarsi perdendo le informazioni di univocità.
vindel81
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 96
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 4 febbraio 2006, 19:59

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » lunedì 26 settembre 2016, 17:46

Sul tema La invitiamo a rileggere il report del Consiglio Federale del 9 Settembre scorso (che trova anche in questa sezione). Quindi c'è allo studio un progetto di riforma, ma fino a quando non verrà approvato, restano valide le regole già in vigore e quindi resta obbligatorio il "bollino sulla stecca".
Qualora poi detto bollino dovesse consumarsi e diventare illeggibile è già prevista una procedura che consente la sua sostituzione. Per maggiori informazioni al riguardo La invitiamo a rivolgersi al Suo Comitato/Delegato provinciale.
Cordiali saluti.
Ultima modifica di FiloDirettoFIBiS il martedì 27 settembre 2016, 9:15, modificato 1 volta in totale.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda vindel81 » lunedì 26 settembre 2016, 18:03

Grazie per l'info era la seconda parte che mi interessava.

Cordiali saluti
vindel81
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 96
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 4 febbraio 2006, 19:59

Re: Bollino omologazione

Messaggioda Bata_Reyes » lunedì 26 settembre 2016, 18:46

Mi accodo alla discussione per porre un'altra domanda sempre sull'omologazione delle stecche:
il bollino è obbligatorio anche per le stecche delle specialità snooker, pool e carambola?
Grazie mille per l'attenzione.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3215
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » martedì 27 settembre 2016, 15:39

La disciplina attualmente in vigore, per la disomogeneità delle diverse sezioni, finora ha trovato concreta applicazione solo per quanto riguarda la sezione stecca. Ora è allo studio un progetto di riforma che dovrebbe regolamentare tutte le sezioni, senza alcuna distinzione.
Cordiali Saluti
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 27 settembre 2016, 16:24

Grazie per la risposta.
Visto che i costruttori, ad esempio delle stecche da pool, sono sparsi per tutto il mondo, si pensa di poter coinvolgere le suddette aziende nell'omologazione delle stecche per il solo mercato italiano?
Ricordo infatti che in nessun paese al mondo viene richiesta un'omologazione delle stecche per svolgere attività sportiva ufficiale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3215
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » mercoledì 28 settembre 2016, 17:03

Ci dispiace, ma non possiamo aggiungere altro a quanto già scritto, visto che il progetto è in fase di studio. Capirà bene che non possiamo anticipare alcunchè perchè il progetto dovrà essere discusso in seno al Consiglio Federale e quindi, al momento non è nè definitivo nè tantomeno approvato. Bisogna quindi aspettare un po'.
Cordiali saluti.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda Bata_Reyes » venerdì 30 settembre 2016, 19:17

Grazie per la risposta. Ancora un paio di domande (le ultime e poi non avrò altro da chiedere).

Vorrei sapere quale problematica, prima esistente, è andata a risolvere l'omologazione.
Mi spiego: se viene inserita una normativa, vuol dire che prima era stato ravvisato un grosso problema, e lo si è voluto risolvere in tal modo.
Ecco, a me piacerebbe sapere qual è il problema che ha richiesto l'introduzione di quella normativa.

Altra domanda, che è poi una sorta di appendice alla prima: mi potreste fare alcuni esempi di caratteristiche tecniche che pregiudicano l'omologazione di una stecca? Non chiedo ovviamente TUTTE le caratteristiche tecniche, solo alcune, le più importanti, semplici ed evidenti. Chiedo questo ovviamente per capire quali conseguenze negative porrebbero avere delle stecche che non rispettassero queste caratteristiche (ad esempio: potrebbero pregiudicare la regolarità del gioco?).

grazie mille e cordiali saluti.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3215
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » lunedì 3 ottobre 2016, 10:15

Crediamo che sia un'esigenza avvertita dalle principali federazioni sportive italiane quella di omologare gli attrezzi di gioco (e gli impianti di gioco da parte del Coni). Questa esigenza è dovuta al fatto sia di garantire che l'attrezzo risponda a certi parametri tecnici, sia che lo stesso non sia pericoloso (perchè magari fabbricato con materiali tossici), sia per consentire un "minimo" di controllo nei confronti delle aziende che vogliono essere inserite nel'albo fornitori.
C'è poi un'altra ragione di politica sportiva che ha consigliato l'adozione di un sistema di omologazione: è da tempo che è stato avviato un certo percorso per riuscire ad essere riconosciuti dal Coni come federazione affiliata (e non come disciplina associata). Ecco l'aver adottato un sistema di omologazione poteva (e potrà) essere positivamente apprezzato (insieme ad altre cose naturalmente) dal Coni.
Lei giustamente ha messo in luce alcune lacune o storture dell'attuale sistema che di sicuro non è perfetto, anzi. Ed è proprio per ovviare a questi problemi che è allo studio il progetto di riforma dell'intero settore, riforma che sarà presentata a breve.  
E probabilmente anche il nuovo sistema, una volta entrato in vigore, avrà poi bisogno di aggiustamenti e modifiche perchè qualsiasi norma poi deve superare "la prova del campo" e comunque riletta alla luce dei casi particolari che possano presentarsi.
Cordiali saluti.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda mfini » lunedì 3 ottobre 2016, 11:20

Vorrei porre una questione.
Un tesserato si presenta a fare una gara senza il suo attrezzo personale (vuoi perché non è obbligatorio possederlo, vuoi perché gli si è staccato il cuoietto) e pensa di giocare con una stecca della stecchiera della sala in cui è organizzata la gara. Ovviamente le stecche della stecchiera non sono bollinate, dato che non lo sono nemmeno gli stecconi che sono messi a disposizione dalla sala per chi, al bisogno, se ne serve durante la gara.
Il malcapitato può giocare?
E, se gli si nega questa possibilità, come gli si spiega che gli stecconi vanno bene lo stesso anche se non sono omologati?
mfini
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 96
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 ottobre 2015, 15:09

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » martedì 4 ottobre 2016, 17:20

La Fibis od il C.S.B. affiliato non hanno l'obbligo di fornire all'atleta lo strumento di gioco, nè vi è un obbligo a carico del C.S.B. di tenere una rastrelliera a disposizione dei giocatori con stecche munite di bollino, stecche che di solito vengono tenute solo per cortesia verso i neofiti.
In ogni caso l'atleta che dovesse incappare nelle "sventure" da Lei descritte potrà giocare solo con una stecca bollinata.
Cordiali saluti.
Ultima modifica di FiloDirettoFIBiS il martedì 4 ottobre 2016, 17:20, modificato 1 volta in totale.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda damiraguilar » mercoledì 5 ottobre 2016, 15:24

Moolto bene, meno male che in Svizzera c'è l' eutanasia, in modo tale che il neo-movimento sportivo pool italiano ne possa usufruire. Voglio vedere con i miei occhi chi dei tanti, che giocano con: Mezz, Lucasi, Mc Dermott, Cuetec, Tiger, Meucci, Nitti,...per non prendere in considerazione?!!!!!!?.....Ma....facciamolo invece, stecche puramente artigianali e pezzi unici come: Cognoscenti (Joe Gold "opere" esposte al M.O.M.A. di NW), Ray Schuler, Capone, Rainbow, Szamboti, Alcalde,arrivando ai "nostrani" DM e MYCUE ecc.ecc. con prezzi che vanno dai 500 € ai 3000€ e oltre, magari con misure, pesi e bilanciamento creati ad hoc, in base a gusti, sensazioni, e morfologia personali debbano essere, limitati da bollini senza una reale e concreta ragion d'essere,IMHO, e non voglio,.....ora cercare altre motivazioni perchè se le cercassi non sarebbero certamente a vantaggio e benessere dei giocatori/atleti. Dal mio canto, se ciò dovesse realizzarsi non mi tesserero mai più, almeno in Italia, l'unico paese in cui vigono Bolli...e bollini, cordiali saluti.
cogito ergo sum
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
damiraguilar
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 aprile 2009, 14:03
Località: terni

Re: Bollino omologazione

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » mercoledì 5 ottobre 2016, 21:56

Onestamente Lei sta facendo delle considerazioni a dir poco pessimistiche senza neanche aver letto la proposta di riforma...
Può almeno aspettare di esaminare il nuovo sistema prima di giudicare?
Grazie.
Cordiali saluti.
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 166
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bollino omologazione

Messaggioda Kapkan » giovedì 6 ottobre 2016, 8:54

Bata_Reyes ha scritto:Altra domanda, che è poi una sorta di appendice alla prima: mi potreste fare alcuni esempi di caratteristiche tecniche che pregiudicano l'omologazione di una stecca? Non chiedo ovviamente TUTTE le caratteristiche tecniche, solo alcune, le più importanti, semplici ed evidenti. Chiedo questo ovviamente per capire quali conseguenze negative porrebbero avere delle stecche che non rispettassero queste caratteristiche (ad esempio: potrebbero pregiudicare la regolarità del gioco?).

grazie mille e cordiali saluti.


Ero curioso anche io di avere una risposta su questo punto, cosa che ho notato non è stato fatto, quindi rinnovo la richiesta.
Si potrebbe avere qualche esempio? Uno o due giusto per capire?
Grazie
Kapkan
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 61
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 21 maggio 2016, 18:17

Re: Bollino omologazione

Messaggioda Kapkan » giovedì 6 ottobre 2016, 14:29

Bata_Reyes ha scritto:
Altra domanda, che è poi una sorta di appendice alla prima: mi potreste fare alcuni esempi di caratteristiche tecniche che pregiudicano l'omologazione di una stecca? Non chiedo ovviamente TUTTE le caratteristiche tecniche, solo alcune, le più importanti, semplici ed evidenti. Chiedo questo ovviamente per capire quali conseguenze negative porrebbero avere delle stecche che non rispettassero queste caratteristiche (ad esempio: potrebbero pregiudicare la regolarità del gioco?).

grazie mille e cordiali saluti.

Sono curioso anche io, da giocatore di pool, di avere una risposta sulla domanda fatta da Bata_Reyes.
Vorrei capire cosa potrebbe influire e dare un vantaggio ad un giocatore rispetto ad un altro una stecca non "omologata" o "bolinata"
Mi basterebbe un esempio giusto per capire se è una cosa che ha un fondamento.
Grazie
Kapkan
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 61
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 21 maggio 2016, 18:17

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: glS e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 4 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: glS e 3 ospiti