RSS Facebook Twitter

Bilie "puntinate"

Comunicati ufficiali, domande e risposte: interagisci con un rappresentante ufficiale della FIBiS

Bilie "puntinate"

Messaggioda andygee » domenica 1 ottobre 2017, 23:43

Gentilissimi,
sono un atleta di prima categoria del CSB Orchiedea di Gorgonzola (MI) e, sinceramente, molte delle situazioni che ci vengono attualmente imposte dalla Federazione le ritengo incomprensibili.
Il percorso scelto per decidere la eventuale introduzione delle bilie puntinate, ad esempio, è, a mio avviso, totalmente privo di buon senso.
Sarebbe stato sufficiente creare una commissione tecnica composta da un certo numero di giocatori scelti tra le categorie di eccellenza e decidere o meno la loro introduzione dopo l'analisi di una dettagliata relazione tecnica (cosa che ogni atleta avrebbe potuto fare "tranquillamente" nel suo CSB di appartenenza).
Si è scelto, invece, di valutare l'introcuzione delle eventuali nuove bilie utilizzandole solo in alcune manifestazioni sportive: come se il calcio definisse l'introduzione di un nuovo pallone facendolo "provare" solo nel corso dei Campionati del Mondo o in Champions, imponendo l'utilizzo dei tradizionali palloni in tutti gli altri Tornei (dai campionati nazionali per tutte le categorie, ai tornei minori come Coppa Uefa o Coppa Italia), creando, di fatto, situazioni di gioco molto differenti (per lo più di disagio) agli stessi Atleti che partecipano in queste e quelle manifestazioni.
Sembrerebbe (voci di corridoio) che si stia pensando all'introduzione delle nuove bilie perchè qualcuno sostiene che sono già utilizzate "in tutto il mondo": si, in tutto il mondo della "carambola 3 sponde" specialità dalle dinamiche di gioco assolutamente differenti dai "5 birilli" o dalla "goriziana"!
Sembra che il nostro sport sia rappresentato da "impiegati" che non lo conoscono e non lo praticano.
Altri prossimi argomenti: le gare senza arbitri e il gioco d'azzardo nelle sale.
andygee
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 3
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 21:20

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda scarpentiero » venerdì 6 ottobre 2017, 10:05

Scusa Andygee, ma il riferimento al calcio non è appropriato, infatti li si gioca con palloni diversi a seconda delle manifestazioni, Mondiali Champions e Europa League, ad esempio si giocano con palloni ADIDAS, mentre i principali campionati europei usano palloni NIKE.

Anche a livello nazionale ci sono differenze come, detto la Serie A gioca con palloni Nike, mentre la B usa palloni Kappa, e le squadre di Serie B quando giocano la coppa Italia (contro le squiadre di serie A) devono utilizzare palloni Nike...
www.carpentiero.it
scarpentiero
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1611
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 novembre 2011, 13:45
Località: Rho (MI)

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda 1970_Nicola » venerdì 6 ottobre 2017, 13:29

Concordo con scarpentiero e tra l'altro senza saper leggere ne scrivere, mi verrebbe da dubitare su quanto possa influire sul risultato di una patita, un differente pallone da calcio. Sul biliardo, dove anche il mm conta, credo che la cosa sia un pò più rilevante.
Non amo tutti questi giramenti di palle ma, ormai a lavori in corso, vedo di buon occhio un circuito test.
Il discorso basato sul: "sono usate in tutto il mondo" non mi spaventa, anzi lo trovo un motivo decisamente più valido del semplice giustificare il cambio solo per la paventata migliore qualità.
Se attualmente giochiamo sui biliardi internazionali, è perchè tanti anni fa, un lungimirante presidente, propose e impose questo cambio........quindi???????????
1970_Nicola
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2097
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 18 agosto 2006, 21:27
Località:

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda andygee » venerdì 6 ottobre 2017, 15:15

Ciao! Il mio è un esempio calzante mentre tu ti riferisci all’uso di marche diverse e così porti “fuori tema” la discussione.
Nella nostra specialità, sono determinanti anche la consistenza del materiale e la durata: tu sai che tipo di degrado potrebbero avere le nuove bilie dopo 3 mesi di gioco, considerato che sono state progettate per una specialità (carambola 3 sponde) dove la maggior parte delle giocate avviene su tocchi in finezza e corsa sulle sponde, piuttosto che su tiri diretti e “violenti” come nella nostra (5 birilli in particolare)? Tutte le bilie sono “belle” appena comprate, ma come reagiranno dopo qualche mese di utilizzo intensivo? Aggiungo, pensi sia giusto allenarsi con bilie diverse tutto l’anno e andare a fare delle competizioni importanti (e costose) con un altro tipo di bilie? Secondo te i C.S.B., se non obbligati, metteranno a disposizione dei loro atleti i nuovi giochi di bilie oppure continueranno con ciò che hanno in casa?
andygee
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 3
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 21:20

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda ghira74 » venerdì 6 ottobre 2017, 16:42

caro andrea (se non sbaglio)

per quanto ne so le bilie puntinate sono state date l'anno scorso a diversi PRO per provarle e farne una specie di recensione
ghira74
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 805
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 18:46

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda FiloDirettoFIBiS » sabato 7 ottobre 2017, 9:21

andygee ha scritto:Gentilissimi,
sono un atleta di prima categoria del CSB Orchiedea di Gorgonzola (MI) e, sinceramente, molte delle situazioni che ci vengono attualmente imposte dalla Federazione le ritengo incomprensibili.
Il percorso scelto per decidere la eventuale introduzione delle bilie puntinate, ad esempio, è, a mio avviso, totalmente privo di buon senso.
Sarebbe stato sufficiente creare una commissione tecnica composta da un certo numero di giocatori scelti tra le categorie di eccellenza e decidere o meno la loro introduzione dopo l'analisi di una dettagliata relazione tecnica (cosa che ogni atleta avrebbe potuto fare "tranquillamente" nel suo CSB di appartenenza).
Si è scelto, invece, di valutare l'introcuzione delle eventuali nuove bilie utilizzandole solo in alcune manifestazioni sportive: come se il calcio definisse l'introduzione di un nuovo pallone facendolo "provare" solo nel corso dei Campionati del Mondo o in Champions, imponendo l'utilizzo dei tradizionali palloni in tutti gli altri Tornei (dai campionati nazionali per tutte le categorie, ai tornei minori come Coppa Uefa o Coppa Italia), creando, di fatto, situazioni di gioco molto differenti (per lo più di disagio) agli stessi Atleti che partecipano in queste e quelle manifestazioni.
Sembrerebbe (voci di corridoio) che si stia pensando all'introduzione delle nuove bilie perchè qualcuno sostiene che sono già utilizzate "in tutto il mondo": si, in tutto il mondo della "carambola 3 sponde" specialità dalle dinamiche di gioco assolutamente differenti dai "5 birilli" o dalla "goriziana"!
Sembra che il nostro sport sia rappresentato da "impiegati" che non lo conoscono e non lo praticano.
Altri prossimi argomenti: le gare senza arbitri e il gioco d'azzardo nelle sale.


Buongiorno.
Facciamo presente che, prima di prendere questa decisione, la C.T.N. ha raccolto le relazioni degli atleti Pro, a stragrande maggioranza, favorevoli.
Per quest'anno si è deciso di sperimentarle solo nel circuito di vertice per i seguenti motivi: ) verificare l'appeal sui PRO anche in competizione e sul medio-lungo periodo; 2) raccogliere l'opinione anche degli atleti "di base"; 3) valutare per bene l'aspetto economico che comunque avrebbe ricadute di un qualche rilievo a carico dei C.S.B.; 4) evitare problemi di "approvvigionamento" delle bilie.
Quanto al sua critica circa il fatto che non si possano avere tipi diversi di bilie tra competizioni, forse ha ragione Lei.
Infatti si sa che il tipo di panno utilizzato in tutte le competizioni che si disputano in tutti gli angoli d'Italia è sempre lo stesso, come pure la marca ed il modello di biliardo... O forse queste cose non hanno un impatto diretto su geometrie e rispondenze creando situazioni di gioco molto differenti?
Vediamo come va quest'anno e poi si deciderà.
Cordiali saluti
FiloDirettoFIBiS
www.fibis.it
FiloDirettoFIBiS
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 195
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 11 settembre 2016, 11:11
Località: Italia

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda LuigiBrigada » sabato 7 ottobre 2017, 17:19

nonno luigi
queste bilie le o viste bene ma non o ancora giocato secondo mè questo canbiamento di bilie se viene definito portera un miglioramento di gioco x tutti in particolare  xi meno bravi perché le bilie hanno dei punti di mira e riferimento molto preciso mentre quelle bianche lo deve trovare chi sta tirando  sicuramente creeranno delle discusione e battibecchi quando la bilia viene posizionaata in achito se il puntino e in centro o di lato puo essere negativo o positivo e se non si mette una regola naseranno le discussioni il puntino andrebbe messo secondo me in pancia e in direzione al birillo rosso spero di avervi dato un consiglio   saluti e buon lavoro

                                                nonno luigi :: posting.php?mode=reply&f=86&t=42815&sid=959945a4d10fbcaa91954d794185243f#
LuigiBrigada
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 30
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 7 settembre 2016, 14:00

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda luigi » domenica 8 ottobre 2017, 10:40

L'annotazione fatta da "nonno luigi" può, a prima vista, anche sembrare una ricerca del classico "pelo nell'uovo", però ha un suo fondamento concreto. Infatti, immaginiamo che in gara un giocatore chieda l'acchito e si ritrovi con un puntino della palla avversaria esattamente allineato sulla mezzeria longitudinale, mentre, successivamente, in analoga situazione, magari per l'avversario, questo non succeda. Ovviamente, in entrambi i casi, l'arbitro avrà posizionato la palla del tutto casualmente. Ma comunque, uno dei due può avere un piccolo vantaggio. Conoscendo i giocatori (o almeno "alcuni" giocatori) questa "anomalia" può bastare per creare il pretesto a discussioni (specialmente se uno è "sotto" nel punteggio). Si potrebbe risolvere la cosa semplicemente lasciando che sia il giocatore stesso che deve tirare a posizionarsi "Lui" (come vuole) la palla sulla penitenza, dando all'avversario la possibilità di controllarne l'esatta posizione "sulla" pena. Si tratterebbe cioè di fare come nel Pool, dove, quasi sempre, sono i giocatori stessi ad assemblare le bilie nel triangolo. Uno le mette, l'altro controlla.

E' possibile che detto suggerimento di "auto-gestione" sia già compreso fra le norme emanate per la regolamentazione delle gare con le bilie puntinate o "senza arbitro". Se così fosse... come non detto.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1392
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda andygee » domenica 8 ottobre 2017, 13:27

Spettabile Federazione,
qualche giocata in occasione di queste manifestazioni, non è sufficiente alla "base" per fornire una opinione con cognizione di causa (ricordo che TUTTE le bilie da nuove giocano meglio delle altre). Il problema è come risponderanno le bilie puntinate dopo tre mesi di "randellate" su giri e filotti (che nella carambola 3 sponde di fatto non esistono)? Si sfibreranno più rapidamente oppure no? Si "ovalizzeranno" oppure no? Se la prova è stata fatta solo per qualche giorno, queste risposte, purtroppo, sono impossibili da dare. È possibile sapere la lista degli Atleti a cui si sono fatte provare le bilie e per quanto tempo? È possibile rendere pubbliche le loro dichiarazioni/analisi tecniche?
A risposte ricevute, per quanto mi riguarda, riterrei l'argomento esaurito. Grazie per l'attenzione e le risposte che riceverò.
andygee
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 3
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 21:20

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda bracciostorto » domenica 8 ottobre 2017, 23:29

Da semplice appassionato e null'altro, ho acquistato  un set di bilie Procup Prestige da circa otto mesi che uso regolarmente. Ad oggi la qualità delle stesse risulta soddisfacente, non si notano segni di deterioramento precoce rispetto le bilie classiche.
bracciostorto
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1642
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2005, 17:21
Località: Noicàttaro

Re: Bilie "puntinate"

Messaggioda Claus72 » martedì 10 ottobre 2017, 1:33

Ciao a tutti, rispondo da carambolista in esilio.

Le biglie puntinate vanno benissimo da nuove e per almeno un anno di uso non intensivo...e vanno bene per le tre sponde (dove non è del tutto vero che si gioca solo di fino ed accarezzando la sponda, anzi, ma è altrettanto vero che solo raramente si colpisce in modo tanto violento come su un filotto a più passate).

NON vanno bene per i giochi di serie, dove sì il tocco delicato ed il controllo al millimetro sono di importanza capitale. Ho a mia disposizione un set di fenoliche fine anni 60, che sono una cosa completamente diversa, le proporzioni della corsa nei retrò di linea e nei semi masse è una libidine. Quando riesco a convincere qualcuno di giocarci una partita la media sale inevitabilmente...ma molti non si accorgono che è dovuto alla qualità dell'energia biglie.
Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti