RSS Facebook Twitter

Masters 2009 - Wembley Arena

Messaggioda fabrisoft » lunedì 19 gennaio 2009, 12:11

ronnie_the_rocket ha scritto:paragonare liotta a cattaneo non mi sembra giusto...

Liotta sta allo snooker come Cattaneo sta al biliardo in generale

non basta essere esperti di una specialità per commentare tutto, Cavalli è veramente unico in questo

p.m.: ieri sera ho visto gli ultimo 6/7 frame, grande Ronnie ma anche bravo a Selby, sta maturando una solidità non indifferente  :okpollicione:
fabrisoft
Seguici su Facebook e Twitter
fabrisoft
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 24025
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Messaggioda perseo » lunedì 19 gennaio 2009, 12:25

fabrisoft ha scritto:ieri sera ho visto gli ultimo 6/7 frame, grande Ronnie ma anche bravo a Selby, sta maturando una solidità non indifferente :okpollicione:


Non so... Sicuramente rispetto allo scorso anno ha migliorato il gioco di piazzamento (memorabili le sue facce quando s'impallava sul più bello). Ma a differenza dello scorso anno ha sbagliato delle biglie facili ed importanti! Tipo due blu ed una marrone (mi pare fosse una free ball) che avrebbero potuto spianargli la strada per la vittoria. Per carità, Ronnie ha mancato due rosse non difficilissime (una di mancina, quando era 3-1 e poteva portarsi 4-1...). Da qui Selby ha avuto anche un gioco a favore (salvo l'imbucata fortunosa di Ronnie nella buca di lunga opposta) però tutto sommato, Selby ha trovato diverse interferenze favorevoli (e Ronnie pochi sviluppi sugli attacchi ai clusters).
Detto questo Ronnie è il numero 1. Selby è un fenomenale giocatore, molto apprezzato da noi birillisti proprio perché cura sempre la difesa. Un gioco di qualità, con variabilità incerdibili di steccate. Peccato che sul più bello sia andato fuori giri.

Do una personalissima chiave di lettura:
Selby ha sbagliato spesso le buche decisive di centro, quindi Ronnie ha cominciato a replicare al suo gioco difensivo non più con la profondità difensiva ma con accosti a sponda corta di testa (nel quadrato delle rosse). In questo modo ha rotto gli schemi di Selby che spesso o ha forzato oppure ha mancato l'imbucata. Da lì a poco ha anche rotto... e Ronnie vince.

FABIO
FABIO

Do not worry about your difficulties in Billiards. I can assure you mine are still greater. ;)
«Calma e gesso, Tombale non è un fesso» (L. Banfi)

Immagine
Immagine
perseo
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:13
Località: Rieti

Messaggioda paciuli » lunedì 19 gennaio 2009, 13:48

perseo ha scritto:Oppure quando nei quarti ha insistito credendo una doppia mezzaserie equivalente ad un centone (il centone si fa di serie)... Oppure quando ha chiamato Ronnie ...O'Connors. Oppure quando ha scambiato mamma Maria per la madre di Selby... Oppure quando ha detto che Ronnie si era impallato da solo dietro la marrone ed invece ha calato lo snooker mortifero.

O quando cercava di valutare la forza di un giocatore dal numero di 147 realizzati (commentando il fatto che Davis ne abbia realizzato uno solo in carriera con "questo fatto ha dell'incredibile"), quando ha ipotizzato che il giocatore potesse imbucare due colori con lo stesso tiro (salvato in corner da Cavalli), in generale quando faceva la "ola" su esecuzioni del tutto ordinare, e si lasciava andare a esclamazioni trandafiliane... ma se lo stile può essere opinabile, l'assoluta ignoranza del regolamento e della carriera dei più grandi giocatori di sempre (fino a storpiare il loro stesso nome) non sono giustificabili :noaccordo:
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda effe77 » lunedì 19 gennaio 2009, 21:03

come sempre ce la prendiamo coi commentatori non all'altezza. però se mettessero me a commentare le boccette mi sa che farei ridere alla grande. voglio dire che ai novizi tante cose si possono perdonare, tra cui la conoscenza scarsa delle carriere dei giocatori.

tornando al biliardo giocato, dal basso della mia capraggine, ho avuto la sensazione che ronnie fosse un pò in affanno sulle biglie lontane, suo storico tallone d'achille, mentre selby qualche bella imbucata su palle lunghe l'ha fatta. solo che la potenza di steccata di o'sullivan ha davvero pochi termini di paragone. in alcune occasioni selby non è riuscito ad aprire le rosse dopo l'impatto con la nera o la rosa, cosa che a ronnie riesce un pò meglio.

gli errori non sono stati poi tanti, da ambo le parti, anzi mi meravigliavo che i due tenessero psicologicamente così a lungo e pensavo che i nostri, che vanno sotto per un singolo ai 60 con un paio di episodi a favore dell'avversario, avrebbero diverse cosucce da imparare dai professionisti dello snooker
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda perseo » lunedì 19 gennaio 2009, 21:41

effe77 ha scritto:come sempre ce la prendiamo coi commentatori non all'altezza.


Vedi Frà il problema è che noi vorremmo che fossero tutti bravi come Maurizio Cavalli! Anch'io come Enrico preferisco di gran lunga le mail dei tanti appassionati, piuttosto che i rituali e le frasi di circostanza.
In questo solo Maurizio ha le tempistiche, i modi e le confidenze per definire il grande artista, "il direttore d'orchestra", appellativo brilante al momento opportuno ...quando Ronnie è carico e sovrasta Selby, ripulendo le ultime biglie colorate, e ponendo la sua firma sull'incontro. Lì c'è il genio di Cavalli, la professionalità, il ritmo, l'esperienza, il trascinatore. Non me ne voglia nessuno ma accanto a Maurizio vedrei bene un Lotti dello snooker (coppia formidabile ed inimitabile).

FABIO
FABIO

Do not worry about your difficulties in Billiards. I can assure you mine are still greater. ;)
«Calma e gesso, Tombale non è un fesso» (L. Banfi)

Immagine
Immagine
perseo
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:13
Località: Rieti

Messaggioda effe77 » lunedì 19 gennaio 2009, 22:34

appunto, pure io, come tutti, vorrei 2 o 3 commentatori competenti e coi tempi giusti, ma purtroppo quando si pesca qua e la tocca accontentarsi. sarebbe molto meglio prendere qualche buona stecca, se non proprio un campione, che sappia parlare. preferirei un buon giocatore, tipo un prima come te, che sappia parlare di biliardo, piuttosto che un campione che faccia fatica ad esprimersi.

lo snooker ha tempi lunghi che permettono di discutere, ponendo l'accento su alcuni tiri, mentre per lo più lo svolgimento della serie, a quei livelli, è una cosa di ordinaria amministrazione.

diverso il discorso dei birilli dove il commento dev'essere sempre sul tiro, l'analisi dell'esito, l'interpretazione della scelta ecc...

si fa presto a dire "commentare il biliardo". in realtà molto dipende da che specialità si segue. una cosa in comune su tutte, si deve parlare come se si stesse spiegando come si gioca. tenendo presente che ci si rivolge ad una platea eterogenea ci vuole qualcuno che non dica castronerie a raffiche, che abbia il consenso dei buoni giocatori, ma che sappia rivolgersi con chiarezza a nche a chi di biliardo sa poco o nulla.

scendendo dalla nave di nome utopia mi rendo conto che criticare trandafilo, cattaneo e liotta serve a poco, da loro non posso aspettarmi di più. semmai posso ragionevolmente sperare che al loro posto siano chiamati altri ben più autorevoli. immaginate che commento sarebbe quello fatto da gomez, da paoloni, o da altri ancora. possibile mai che non ci si riesca e che dobbiamo sorbirci 'sta sbobba?

non ci scordiamo che le trasmissioni tv hanno più che altro una valenza promozionale. se il biliardo da di se un'immagine tanto scarna i riscontri saranno sempre peggiori, e difatti...
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda paciuli » martedì 20 gennaio 2009, 9:08

effe77 ha scritto:scendendo dalla nave di nome utopia mi rendo conto che criticare trandafilo, cattaneo e liotta serve a poco, da loro non posso aspettarmi di più.

Col piffero! Possono essere noiosi, giocatori poco esperti, non particolarmente a loro agio coi tempi televisivi... e di questo non gli si può fare troppo una colpa. Ma se uno si presenta in cabina di commento, PAGATO per fare il suo mestiere, e non ha nemmeno la decenza di leggersi con attenzione il regolamento e magari guardarsi un paio di partite per farsi un'idea... allora non mi sta bene, mi spiace. Se invece Liotta è stato messo al fianco di Cavalli gratis, solo per fargli un po' di compagnia e casomai vedere se poteva funzionare (la risposta per quanto mi riguarda è NO) allora è un altro discorso...
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda effe77 » mercoledì 21 gennaio 2009, 3:31

e non hai torto, ma non so quanto tempo abbia avuto per prepararsi e credo che ad una certa età non sia facile improvvisare.
semmai io criticherei la scelta di Liotta in se. se si vuole rinfrescare l'immagine del biliardo bisogna mettere al commento qualcuno con cui l'anagrafe sia un pò più clemente. ok cavalli, che mette sul piatto una competenza che pochi hanno, perchè sa parlare di biliardo a 360°, ma chi lo affianca dovrebbe essere decisamente più frizzante. così si trasmette l'idea che il biliardo sia uno sport da uomini maturi, cosa in palese contrasto con le immagini, soprattutto dello snooker, dove l'età media dei giocatori è decisamente bassa.

liotta ha i suoi limiti e neanche tutto l'oro del mondo potrà ormai farglieli oltrepassare. questo, per me è un fatto. è stato a riposo per tanto tempo e per me può tornarci. sarebbe il caso di mettere al suo posto qualcuno che televisivamente funziona meglio.

o almeno questo è il mio parere
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda paciuli » mercoledì 21 gennaio 2009, 9:32

Tran-gut-ti! Tran-gut-ti! Tran-gut-ti!  :bigclap: :D
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda perseo » mercoledì 21 gennaio 2009, 10:32

Ga-va-lli, Ga-va-lli, Ga-va-lli...  :bigclap:  :P

FABIO
FABIO

Do not worry about your difficulties in Billiards. I can assure you mine are still greater. ;)
«Calma e gesso, Tombale non è un fesso» (L. Banfi)

Immagine
Immagine
perseo
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:13
Località: Rieti

Messaggioda demiurgo » mercoledì 21 gennaio 2009, 14:22

paciuli ha scritto: Peccato per l'introduzione del "Cattaneo dello snooker" sotto forma di Alfio Liotta... non me ne voglia il buon Alfio che è pure simpatico e certamente competente in materia di birilli, ma prima di gettarlo nella mischia forse era il caso di fargli vedere qualche registrazione e fargli dare una sfogliata di massima al regolamento... sentire Cavalli barcamenarsi per tamponare le castronerie che stava dicendo (un po' lo stesso "balletto" che c'era tra Bono e Trandafilo, e poi tra Bono e Cattaneo) era pressochè insopportabile. Quando poi ha detto per un paio di volte "Hendrix" anzichè Hendry....  :accidenti:  :testata:  :testata:  :testata:  Rivogliamo le email dei telespettatori!!!!!!!!!



Sempre misurato nelle analisi critiche... ti quoto in pieno. Bravo Paciu.
Stesse sensazioni nel sentire il commento. Aggiungo che un paio di volte, Maurizio sembrava stizzito quando Liotta cantilenava aria fritta rubandogli la scena nei tempi di telecronaca meno opportuni, tipo imbucate decisive per la conquista del frame, cercando di indirizzare il discorso sui birilli.

In questi giorni mi sono visto un Gomez-Triunfo di inizio stagione, con Cattaneo al commento. E' svogliato, arido, sterile. Sembra un burocrate del commento. Ha un disinteresse mal celato dalla presunzione di arrischiarsi in previsioni di tiro del tutto fuori luogo. Gli alibi di un paio di anni fa non reggono più. Ormai dovrebbe aver acquisito un minimo di dimestichezza col gioco. Non basta rispettare gli accenti gravi e gli accenti acuti per fare bella figura. Oltre la forma ci vuole la sostanza. E poi con queste citazioni latine.... (nomen omen, ecc, ecc). Per lui una garuffa da smezzata è un tiro sbagliato se le biglie non sono perfettamente allineate sulla mezzeria con l'interferenza dei birilli. Un accosto al pallino da tre non perfettamente "combaciante" (come dice lui, ok è italiano ma che noia....) è un tiro quasi sbagliato ancorché il giocatore che lo subisce non sappia dove appoggiare il ponticello... Ci vuole cuore, passione, colore!
demiurgo
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 ottobre 2008, 9:54

Messaggioda perseo » mercoledì 21 gennaio 2009, 14:42

Avrei già pronto anche lo slogan:
"Cavalli e Galli, due telecronisti ...bestiali!!!"  :bigclap:

FABIO
FABIO

Do not worry about your difficulties in Billiards. I can assure you mine are still greater. ;)
«Calma e gesso, Tombale non è un fesso» (L. Banfi)

Immagine
Immagine
perseo
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4560
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:13
Località: Rieti

Messaggioda ggac » mercoledì 21 gennaio 2009, 18:03

:lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:
"Il segreto del successo è la sincerità. Una volta che sei capace di simularla, ce l'hai fatta."
(G. Marx)
ggac
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2005, 19:20
Località: Fregene

Messaggioda effe77 » giovedì 22 gennaio 2009, 2:51

si, la fattoria di nonna papera  :D  :D  :D  (paciu, si scherza  ;) )

ora che ci penso ci mancherebbe solo cico   :D  :D  :D
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda paciuli » giovedì 22 gennaio 2009, 10:11

Devo ammettere che qualche volta mi è capitato di immaginarmi al suo fianco...  :arrossire: non credo che (anche avendone la possibilità) potrei mai riuscirci ;) Oltre al mio tono di voce poco consono a una telecronaca che dovrebbe essere interessante e movimentata, ho sempre avuto problemi a parlare in pubblico, e meno che mai penso che potrei riuscirci in diretta tv! E comunque una telecronaca è molto più difficile farla che giudicarla, ne sono certo ;)
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite