RSS Facebook Twitter

Dal World Championship di Sheffield

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Daniele Gubello » martedì 6 maggio 2014, 16:34

Ciao a tutti.Sono un appassionato di snooker e il mio giocatore preferito è Ronnie O'Sullivan.Sento spesso dire da Maurizio Cavalli che ha avuto dei problemi familiari.Qualcuno di voi me li sa raccontare dettagliatamente?
Daniele Gubello
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 1
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 6 maggio 2014, 14:42

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 6 maggio 2014, 16:56

il padre è finito in carcere per 20 anni circa per aver ucciso un uomo in una rissa da pub. Di questo Ronnie ne ha sofferto tantissimo anche perchè era davvero legatissimo al padre che lo ha supportato in tutta la prima fase della sua carriera, cioè da giovanissimo.

Poi ha vissuto molto male anche la separazione dalla compagna Jo Langley dalla quale ha avuto due figli, con tanto di casini per affidamento, avvocati e quant'altro.

Tutto questo ha generato in lui un sacco di problemi psicologici che lui dapprima ha cercato di annegare nell'alcol e nel fumare erba, ma poi le cose andavano sempre peggio, finchè ha trovato un po' di equilibrio con il correre agonistico e con l'aiuto del suo psicoterapeuta. Infatti in questi ultimi 3 anni è decisamente più tranquillo e sereno.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 6 maggio 2014, 17:10

scusate ma avete visto anche voi durante la finale ieri sera Ken Doherty che spiegava cosa avrebbe dovuto fare Selby in una certa situazione? Esilarante perchè il buon Ken (che peraltro è anche un tipo simpatico) attacca dicendo "qui Selby doveva giocare il cannon sulla rossa, era un tiro semplicissimo... ora vi faccio vedere"
Nella calma dello studio BBC (e non giocandosi un mondiale...) esegue il tiro e manca il cannon abbastanza nettamente!  :lol:
Ultima modifica di Bata_Reyes il martedì 6 maggio 2014, 17:10, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda massimiliano! » martedì 6 maggio 2014, 21:04

Sinceramente lo sketch me lo sono perso... Che figura barbina!
Comunque, pensandoci a mente fredda, devo dire che Selby ieri ha sbagliato ben poche scelte dimostrando una lucidità fuori dal comune, e non è un dettaglio quando il frame si incasina... Togliere ritmo a Ronnie è l'unica arma per batterlo, se lo fai decollare è finita.

Ora anche Selby può vantare la tripla corona, e sinceramente uno del suo calibro se la merita tutta.
Ti vedo...
massimiliano!
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 169
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 5 gennaio 2014, 20:35
Località: Alba (CN)

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » martedì 6 maggio 2014, 21:45

Sì mi è anche dispiaciuto per il buon Ken, mi piace troppo come commentatore. A sua discolpa va detto che un po' di stress c'è anche in queste dirette, lui ha 30 secondi per spiegare una situazione e farla vedere sul tavolo ed è in diretta alla BBC, quindi ci stanno la tensione e l'errore...  :)

Esatto è proprio a livello di scelte di tiro che ieri c'è stato l'annientamento di Ronnie, in alcune circostanze Ronnie ha forzato dei tiri strani quando c'era solo da fare un safety. Selby un errore del genere non lo commette mai, se c'è da fare un safety lui lo fa e lo fa alla grande, mentre Ronnie ne ha sbagliati diversi. Anche perchè spesso li doveva fare con blia incollata a sponda corta...
La lucidità e l'intelligenza tattica di Selby nei momenti cruciali sono armi che lo hanno aiutato parecchio nelle sue vittorie, perchè obiettivamente come braccio non vale Ronnie, Higgins, Williams, Ding, Trump, Robertson o perfino Murphy (per quanto abbia comunque una steccata sopra la media, ovviamente).
Ultima modifica di Bata_Reyes il martedì 6 maggio 2014, 21:45, modificato 1 volta in totale.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda massimiliano! » martedì 6 maggio 2014, 21:58

Concordo.

Vorrei ancora segnalare un dato: l'altro giorno ho scritto su FB a Cavalli una domanda sui punti di share che totalizzano in Italia lo snooker e il 5 birilli, e lui ha risposto (in diretta, non so se l'avete sentito) che una finale al Crucible IN ITALIA è comunque più seguita di una BTP (nello specifico si parlava di quella di Caserta)... Non me l'aspettavo, è un dato che fa riflettere.
Ti vedo...
massimiliano!
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 169
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 5 gennaio 2014, 20:35
Località: Alba (CN)

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » mercoledì 7 maggio 2014, 9:19

c'è poco da fare il prodotto è più appetibile, è confezionato così bene che attira anche spettatori occasionali, cosa che non avviene per i BTP.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Trueba » mercoledì 7 maggio 2014, 9:27

Infatti il prodotto è servito in maniera impeccabile ed in pieno stile brit.
A parte le inquadrature televisive ( perfette ), basta vedere semplicemente il pubblico ordinatissimo e silenzioso ( ricorda platee di tennis ) e lo stile impeccabile dei giocatori ( sempre in ordine ).

Quando guardi una prova del BTP, c'è gente che bivacca, cerca di salutare dietro le telecamere, seduta in maniera scomposta, manca solo che qualcuno cheide da accendere ai giocatori.
Onestamente nn uno spettacolo bello da vedere
Ultima modifica di Trueba il mercoledì 7 maggio 2014, 9:27, modificato 1 volta in totale.
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Resp.Lombardia FIBIS sez.Pool "

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1220
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 11:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » mercoledì 7 maggio 2014, 9:43

Concordo Trueba...

Fra l'altro tornando un attimo a Ronnie, proprio una giornataccia, tornando a casa ha fatto un incidente in autostrada ma per fortuna lui e suo figlio sono rimasti illesi.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Trueba » mercoledì 7 maggio 2014, 10:12

Pure
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Resp.Lombardia FIBIS sez.Pool "

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1220
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 11:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » mercoledì 7 maggio 2014, 10:30

Mi ricorda un po' quanto successo a Mike Hallett, che nel Masters del 1991 vinceva 7-0 e 8-2 e poi perse 8-9 con Hendry, autore di una delle più incredibili rimonte della storia dello snooker. E come se non bastasse quando arrivò a casa scoprì che era stata saccheggiata dai ladri... :ferito:
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda scarpentiero » giovedì 8 maggio 2014, 15:28

Bata_Reyes ha scritto:c'è poco da fare il prodotto è più appetibile, è confezionato così bene che attira anche spettatori occasionali, cosa che non avviene per i BTP.


Aggiungerei anche (e non è da poco) che va in prima serata, non a notte fonda...
www.carpentiero.it
scarpentiero
Connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1587
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 novembre 2011, 13:45
Località: Rho (MI)

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda B1 » giovedì 8 maggio 2014, 15:50

Giusta questa considerazione, il confronto andrebbe fatto a parita' di orario se no dire che lo snooker fa piu' ascoltatori (anche se sono vere tutti i commenti sulla bonta' del prodfotto) ha poco senso
------------------------------------------------

io ti spiego tutta la fisica che ci sta dentro nel biliardo, tra le 4 sponde. io conosco la fisica che ci sta dentro alle bilie.proprio.
B1
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1465
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2005, 16:46
Località: san remo

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Trueba » giovedì 8 maggio 2014, 15:52

Credo che lo snooker farebbe cmq più spettatori...fosse solo per la lunghezza della finale
:fico:
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Resp.Lombardia FIBIS sez.Pool "

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1220
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 11:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: Dal World Championship di Sheffield

Messaggioda Bata_Reyes » giovedì 8 maggio 2014, 16:02

secondo me lo snooker è anche una specialità più televisiva dei 5 birilli, più pathos, più emozioni, più situazioni drammatiche... I 5 birilli hanno un ritmo "narrativo" che è molto più costante, senza grosse impennate.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite