RSS Facebook Twitter

Il doppio tesseramento per il 2009. Proposta

x iustitia...

Messaggioda Chris9 » lunedì 17 agosto 2009, 11:56

x iustitia:

certo, confermo, sono io quello a Rankweil , e infatti ho tentato di iscrivermi perche' con altri giocatori a forza di "dai x questa volta giochi, dai x questa volta giochi" , alla fine li hanno fatti partecipare.
Allora proprio per non sentirmi il figlio della serva, ho tentato anch'io.

Ma evidentemente , saranno intervenuti i signori menbri Federbiliardo in concomitanza con il Gree Lenders per non farmi partecipare nemmeno per una volta.

Per quanto riguarda la mia coerenza , essa si limita all'etica morale e personale dei principi, considerando però che sono un semplice giocatore che per esperienza ha imparato che devo sottostare alle regole .
Ecco che mi son trovato costretto per l'ennesima volta a stare sotto le regole di queste federazioni sentendomi in obbligo di tesserarmi doppiamente.

A questo punto credo che sia ora di rendersi conto di come noi giocatori veniamo trattati da codeste federazioni, le quali ci trattano di continuo come burattini e merce da scambio.

Signorino/a  iustitia, i miei principi sono sempre gli stessi , ho parecchi anni di esperienza in merito a federazioni varie come atleta, e per l'appunto mi trovo costretto al doppio tesseramento per partecipare a Rankweil.

Però appena le cose cambieranno e qualcuno di dovere un giorno si sveglierà , vedrete che allora in Italia finalmente esisterà una federazione sola, (non voglio dire quale sarà).

Ripeto siamo costretti ad andare e a stare dove vogliono gli altri.

Ora vi suggerisco una bella cosetta, che tra l'altro forse sta già prendendo piede , potrebbe nascere un'associazione dei giocatori , in quanto la sua funzione sarà quella di farsi forte dei numeri di noi giocatori stessi per avere un futuro a noi più tutelato, oltre che avere un "potere e diritto di voce" anche noi in merito a questi c...o di cambiamenti continui da parte di tutte le teste che sono in cima alle federazioni, le quali ,  pensano a risolvere i problemi , a cambiamenti , ecc.,  senza neanche un minimo di dialogo nell'interesse dei giocatori appassionati.

Ebbene si , siamo come bestie che sono costrette a sottostare ai loro padroni.

Però , almeno il pensiero di esprimerci e di parlare , quello , per fortuna, ancora non lo possono togliere.

P.s.:   "purtroppo non posso parlare , ma sappiate che c'e' ancora tanto da scoprire in questo periodo",
ecco che molto probabilmente, e io lo spero tanto, il doppio tesseramento diventerà un fallimento per Federbiliardo e company , ammesso il tornaconto o meno!

In quanto a te Vittorio , mi informerò direttamente da chi di dovere, solo che andrò a fondo fino ad arrivare alla W.P.A.,  quindi comportatevi bene e non fate in modo che saltino fuori altre cazzate, altrimenti potete già iniziare a nascondervi dalla vergogna.

Ripeto, Vittorio,  prendo in considerazione anche le tue informazioni, ma spera bene che siano esatte, grazie.

Ciao
CHRIS9
Chris9
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 39
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 5 maggio 2009, 17:12
Località: Padova

Messaggioda xaf » lunedì 17 agosto 2009, 14:14

ho incontrato di persona gianni e ho fatto l'iscrizione double:)
deliranti e non vi aspetto tutti alle gare!
ciao
xaf
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 137
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 12 agosto 2007, 10:42
Località: Roma

Messaggioda Feliziani » lunedì 17 agosto 2009, 15:01

Ciao XAF, vedi che malgrado quello che pensa qualcuno a qualcosa è servita tutta questa discussione! ;)

A parte tutto, volevo sottolineare che è un peccato vedere che un luogo di conversazione e di confronto diventi teatro di accuse reciproche. Mi dissocio da questa forma di dialogo.

Quello che ho fatto finora, è cercare di commentare ciò che tutti possono leggere ufficialmente:
-        Con il doppio tesseramento, chi vuole fare le gare di entrambe le federazioni risparmia 20 Euro se si iscrive al CSB Fibis (rispetto ad un qualsiasi CSB Federbiliardo);
-        la Federbiliardo, con la politica del doppi tesseramento, potrà vantare subito tra i propri iscritti i 20-30 migliori giocatori della Fibis. Mi volete dire che questo non è un vantaggio? Senza contare i 30 euro per giocatore più i 250 euro del CSB.
-        Se la Fibis ha accettato di ricevere solo 10 Euro per ogni tesseramento (e osservate bene, probabilmente non coprirà nemmeno le spese dei 250 euro dovuti alla Federbiliardo per il suo CSB), perché la Federbiliardo non può fare lo stesso? Si potrebbe avere con 10 o 20 euro una tessera che vale per entrambe le federazioni. Chi è contrario alzi la mano e dica il perché. ;)
-        Non trovo giusto che un ente o federazione estera, possa manipolare ed intervenire così pesantemente sulla situazione del pool in Italia. Che differenza fa se un giocatore partecipa di sua iniziativa ad un Eurotour o se passa per la una federazione riconosciuta? La verità è che trattasi sempre di un comportamento molto semplice… consolidare l’affiliazione e mantenere il monopolio. Lascio tutti vedere a chi sta bene questo comportamento e vediamo se anche in questo caso qualcuno nega ci siano tornaconti o interessi economici sottostanti.

Ripeto, al contrario di chi fa delle illazioni su di me ed i miei obiettivi, non sono uomo di nessuna federazione. Il torneo a 256 giocatori che sto organizzando (www.Palla9.it) è libero ed accessibile a tutti. Nasce con lo scopo di vedere tutti i giocatori finalmente riuniti, ma soprattutto per sollecitare le due federazioni a finire di farsi la guerra e a riunificarsi per il bene dei giocatori, non per il bene loro.
L’accordo che hanno fatto sul doppio tesseramento alla fine non mi ha soddisfatto.

Giusto per dissipare ogni dubbio, non c’entro niente nemmeno con il sindacato dei giocatori di cui accennava Mariano (in questo caso, come ho fatto in precedenza con Maurizio, devo dire che non è bello lanciare il sasso e poi nascondere la mano).
Io penso che il potere dei giocatori sia aderire o non aderire alle iniziative. E’ troppo facile fare lavorare gli altri e poi arrogarsi il diritto di avere potere decisionale.

Ciao,

Antonio Feliziani
Feliziani
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 giugno 2009, 14:30

Messaggioda vesuvioman » lunedì 17 agosto 2009, 17:45

Buonasera a tutti,

"preoccupato" dalle minacce del mio amico "San Tommaso" Mariano e vista la sua difficolta' nel raccogliere giuste info sui regolamenti europei e mondiali mi sono permesso di mettergli a disposizione qui di seguito la versione originale della regola W.P.A.

At a recent WPA Board meeting, a new Ranking System for men was approved and will apply from January
1, 2009. Players will earn points from events selected as Ranking Events. The criteria adopted for an event to qualify
as a ranking tournament is as follows:- a) open to all players who are members of WPA affiliated organisations;

and b) offer minimum added prize money of USD100,000. The added money limit can be altered at the discretion of the WPA
Board.



Players will retain the points they earn from events for twelve months, or until the event is held again. If an event
has been played as a ranking tournament in any year and is not played the following year, those points will be deducted
on 31st December each year. All players who participate in WPA or WPA sanctioned events that meet ranking status will
earn points.



There have been five events selected initially to carry ranking points but it is hoped that there will be at least two
new events to be added to the list for 2009.



Incentive schemes are being finalised so that players will benefit from their performances, which is being designed to
encourage players to participate in all events that carry the status of ranking. This is a win-win situation for
players and organisers alike. The players will get the opportunity to earn bonuses and the organisers should be assured
of a top quality field.



As of January 1, 2009, all players who want to take part in these events must be members of organisations that are
affiliated to the WPA. No longer will it be acceptable for players to simply enter an event, or even a qualifier event
who are not members under the WPA umbrella.



WPA President Ian Anderson said "The past practice of anybody simply entering a tournament is not in our future
planning. Everyone has a responsibility, and surely it´s not asking too much to expect people who want to benefit from
what is being offered, to be a member. In most cases the players do not pay any entry fee, but are being offered good
prize money, and to do it without even having to be a member of an organisation is no longer going to be acceptable".



This means that any player who is on the current list, and is not a member of an organisation by January 31, 2009 will
have his name and points removed from the ranking list and will be ineligible to play until such time he or she becomes
a member, but will not have those points reinstated. They will begin with a nil points balance.



The ranking lists is attached, but please note that the names still have to be thoroughly scrutinised to make sure that
some players are not listed twice. If this was the case then it should only occur at the lower end of the rankings
which will not have any great affect on anything.



How points are awarded and other details will soon be available on our website http://www.wpa-pool.com/


Gre Leenders
WPA Secretary


Sorry nel caso avessi problemi di traduzione esistono in Internet o sullo stesso Google sistemi per le lingue a cui chiedere soccorso...

X Antonio: speravo fossi meno cocciuto, continui a volerti sostituire a chi gia' lavora ed e' stato eletto per prendere decisioni per il meglio di Federbiliardo.Ripeto, lascia il diritto, in democrazia, di decidere a chi ne ha avuto mandato e cerca di fartene una ragione del fatto che Federbiliardo non ha nessuna voglia di adeguarsi a decisioni prese da altri(contributo di € 10,00 o peggio ancora tesera parificata da te auspicata) rispettandole ma non condividendole, fai anche tu lo stesso e facendotene una ragione una volta per tutte. Un saluto, conscio del fatto che non finira' qui purtroppo, Vittorio De Falco.
vesuvioman
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 26 maggio 2007, 19:51
Località:

Messaggioda Feliziani » lunedì 17 agosto 2009, 21:57

Ciao Vittorio.
A dir la verità mi aspettavo una tua risposta puntuale per ogni mio punto… ma mi rendo conto che questa volta le risposte sarebbero state un po’ più compromettenti e difficili… quindi apprezzo comunque la tua risposta distensiva… ossia facciamocene una ragione! ;)

L’importante per me era non far passare i giocatori come al solito da idioti. La federbiliardo da questo doppio tesseramento ne ha tratto diversi benefici (sia economici che di immagine), altro che un grande segnale di distensione come volete comunicare.
A mio avviso, il doppio tesseramento come è stato proposto oggi, non è altro invece che la continuazione di una guerra fredda che dura da anni.

Purtroppo siamo sempre noi giocatori che diamo questa opportunità alle federazioni. Rimango del parere che se nessun giocatore si iscrivesse a nessuna federazione finchè non si mettono realmente d’accordo, vedreste che a novembre avremmo un’unica federazione.

Detto questo, ci tengo però a precisare una cosa: secondo me sia la Federbiliardo che l’IPF (ora Fibis Pool) hanno fatto grandi cose in questi anni, chi per un verso, chi per l’altro.

Ciao

Antonio Feliziani
Feliziani
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 giugno 2009, 14:30

Messaggioda xaf » martedì 18 agosto 2009, 9:02

salve a tutti,
sarebbe meglio che molti di voi si togliessero l'idea che forse un giorno si possa arrivare ad una fusione o ad una riunificazione fra questi due protagonisti (fibis e federbiliardo),
federbiliardo non entrera' mai in fibis per poi vedersi cancellata in un giorno da un consiglio federale fatto in prevalenza di "birillari" e se poi la si guarda nella direzione opposta la musica non cambia: federbiliardo non affidera' mai a Gardin ruoli importanti nella sua federazione! Se si fa di questo semplice pensiero una convinzione si vive piu' sereni... :okpollicione:

E' un'utopia che la federbiliardo possa essere intimidita da una serrata dei giocatori perche' alcuni di loro gia' godono di questa "assenza di concorrenza" ed un'ulteriore ridimensionamento delle numeriche non farebbe che accrescere le loro possibilita' di competere a livello mondiale.
Io invece dico ai vari Petroni,Torrenti,Pascasi,Maimone di fare le gare federbiliardo e se pure dopo un periodo di "purgatorio" guadagnarsi in modo inequivocabile il diritto di partecipare a queste  manifestazioni se pur a spese proprie!
La migliore nazionale possibile io la vedo cosi' : Muratore,Petroni,Pascasi,Cimmino e poi gli altri...
ciao
xaf
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 137
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 12 agosto 2007, 10:42
Località: Roma

Messaggioda Feliziani » martedì 18 agosto 2009, 10:44

Ciao XAF,

Secondo te le due federazioni, mantenendo la completa autonomia, non potevano fare una tessera unica?
Chi voleva poteva iscriversi in Federbiliardo e fare anche le gare Fibis, viceversa chi voleva poteva iscriversi in Fibis e fare anche le gare Federbiliardo. Non era poi così complesso.

Avrebbero mantenuto nome, autonomia, indipendenza e tutto quello che vuoi.
Ma soprattutto non avrebbero anche per quest’anno creato molti disagi e confusione ai giocatori.

Chiediti perché non è successo.
Chi non si batte per modificare le cose, è giusto che subisca quello che gli altri decidono per lui.
Ciao

Antonio Feliziani
Feliziani
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 giugno 2009, 14:30

Messaggioda xaf » martedì 18 agosto 2009, 11:33

ciao antonio,
mi sembri bloccato su una questione poco significativa.
xaf
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 137
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 12 agosto 2007, 10:42
Località: Roma

Messaggioda iustitia » martedì 18 agosto 2009, 11:38

X Chris9

Alla faccia della coerenza.
Come volevasi dimostrare, un povero schiavo che deve obbedire al padrone.  :boh:


X Feliziani

Piccola domanda a lei che mi sembra l'essenza del sapere fatta uomo, mi illumini:

a monte di tutte le sue illazioni sui costi del possibile doppio tesseramento, e lei sicuro che la Fibis accetta il doppio tesseramento?

Non si attenga solo a quello che si può e non si può evincere dallo scritto del  Sig. Gardin, ci informi lei.

La saluto e continui ad illuminare questo buio Pool italiano.
iustitia
Non connesso
Avatar utente
Utente
 
Messaggi: 19
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 luglio 2009, 13:30

Messaggioda Feliziani » martedì 18 agosto 2009, 11:52

Grazie XAF,

a nome mio e di tutti gli altri giocatori che si stanno battendo per modificare le cose.

Non te ne faccio una colpa, ma tu sei stato il primo a Chieti a dire che se il doppio tesseramento significava pagare due iscrizioni piene (30 Euro a Federbiliardo e 30 Euro alla Fibis) saresti stato contento.

Se ti ricordi, io invece sono stato il primo a dire che non mi sarebbe stato bene e mi sarei battuto per evitarlo (ed infatti ho creato poi questo argomento di discussione).

Io non sono nessuno, lo sappiamo tutti.
Solo il consenso di voi giocatori mi può aiutare a cambiare le cose.
Comunque vada, avrò fatto il possibile.
ciao

Antonio Feliziani

ps per Iustitia: io commento quello che leggo, non quello che non so. Posso vedere che il sito della Fibis punta ancora al sito della Fibispool, quindi non ho motivo oggi di dubitare che le cose siano diverse da quello che si legge.
Sembra che tutti sappiate cose che io non so, ma allora perchè non le dite? ciao
Feliziani
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 giugno 2009, 14:30

Messaggioda xaf » martedì 18 agosto 2009, 12:24

antonio non fraintendere quello che voglio dire,pensare che i problemi del pool sia altri rispetto al doppio tesseramento non significa non essere d'accordo con te ma significa dare il giusto peso alle cose.
xaf
Non connesso
Avatar utente
Utente Senior
 
Messaggi: 137
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 12 agosto 2007, 10:42
Località: Roma

Messaggioda mino » martedì 18 agosto 2009, 12:53

iustitia ha scritto:Piccola domanda a lei che mi sembra l'essenza del sapere fatta uomo, mi illumini:

a monte di tutte le sue illazioni sui costi del possibile doppio tesseramento, e lei sicuro che la Fibis accetta il doppio tesseramento?

Non si attenga solo a quello che si può e non si può evincere dallo scritto del  Sig. Gardin, ci informi lei.


Già, anch'io mi incuriosisco nel leggere questo scritto così criptico.
Vabbè che d'estate gli enigmi la fanno da padrone sotto l'ombrellone... ma che cosa vuoi intendere, iustitia?

E poi qui in linea di massima quelli che scrivono oltre ad un nickname hanno anche un nome e identità con cui ci si può confrontare anche in altri contesti meno virtuali.

Quindi tu chi sei?
E che cosa hai di interessante da dire?

Mino
mino
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 234
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 20 gennaio 2004, 12:32
Località: Verona

Messaggioda vesuvioman » martedì 18 agosto 2009, 13:38

Finalmente vi e' qualcuno che con poche righe e' riuscito a far comprendere ,almeno spero, a qualcun altro come stanno, in sintesi, le cose al momento tra Federbiliardo e Fibis e le possibilita' di una eventuale riunificazione(al momento nulle per le giustissime considerazioni di xaf); non mi trova invece assolutamente d'accordo quando tocca discorsi tecnici che diventano maliziosi,poco educati nei confronti di chi in questi anni ha rappresentato il Pool Italiano nelle competizioni E.P.B.F. e troppo sicuri e scontati quando vede, nella partecipazione di alcuni al Programma Federbiliardo, la certezza poi  automaticamente in futuro di sostituirli...
La novità piu’ interessante della giornata e’ però di altra natura e tocca in pieno il topic che ci ospita, ossia la diventata, ormai, annosa questione del doppio tesseramento ed i suoi costi, tanto reclamizzata e pubblicizzata,per non dire “gestita”, dal nostro amica Antonio Feliziani; com’era il discorso ..perche’ Federbiliardo non si adegua anch’essa proponendo il doppio tesseramento a € 40,00 come la “concorrenza” ??(come piace dire a te Antonio)….ma quali € 40,00 per il double come definito da Gianluca….da fonti ufficiali e attendibilissime mi e’stato specificato che € 30,00 andranno per coprire la tessera Federbiliardo, € 10,00 per spese di sezione (chiamiamole così)!!!!  Ora per tesserarsi in Fibis necessitano altri € 33,00…
Caro Antonio concedimi a questo punto di riepilogare come da te fatto in un precedente post:
1)        Tesseramento Federbiliardo + eventuale tessera Fibis € 63,00
2)        Tesseramento Fibis + tessera Federbiliardo € 73,00
Adesso, dimmi te Antonio, tu che avevi palesato l’intenzione di partecipare a qualche Open dell’una e qualche Open dell’altra tramite chi ti tessererai ora per coerenza ???
Un saluto, Vittorio De Falco

P.S.  Il tentativo di contattarti ieri sera era per farti conoscere questa novità prima di pubblicarla ma anche questa volta non e’ stato possibile metterci in contatto.
vesuvioman
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 26 maggio 2007, 19:51
Località:

Messaggioda Feliziani » martedì 18 agosto 2009, 13:53

Ciao Vittorio,

se così fosse, non hai fatto altro che confermare quanto sto dicendo ormai da tempo, siamo ancora in guerra fredda tra le due federazioni e chi ne fa le spese sono ancora una volta i giocatori.

Se nessuno si iscrivesse a nessuna federazione, vedreste che a novembre avremmo un’unica federazione con un costo di tesseramento unico a mio avviso non superiore ai 20 euro.

A differenza delle malelingue che cercando di difendere i loro interessi (attuali o futuri), sono uno dei pochi che cerca di fare qualcosa di positivo per il pool italiano senza avere interessi personali in ballo.
Ciao

Antonio Feliziani
Feliziani
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 264
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 26 giugno 2009, 14:30

Messaggioda vesuvioman » martedì 18 agosto 2009, 14:22

Credo che tra poco ti dovremo chiamare Antonio "Salvatore" Feliziani....dove sei stato fino a 40 giorni fa non potevi venire a salvarci prima da "questi" incompetenti che ci gestiscono...
Antonio, amico mio, purtroppo continui a toccare tasti marginali ed inconcludenti invece di soffermarti su aspetti nevralgici e fondamentali come quelli sollevati in sintesi, ma andrebbero approfonditi, da XAF. Fidati e tutto lì il bandolo della mattassa del POOL ITALIANO.
vesuvioman
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 26 maggio 2007, 19:51
Località:

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite