RSS Facebook Twitter

Longoni Cup 2004

Messaggioda Pode » lunedì 30 agosto 2004, 14:36

Ciao a Tutti,
con questo mio post di oggi voglio confermare ancora una volta la mia totale ed incondizionata volontà ad un serio e costruttivo dialogo per interrompere per sempre questo assurdo dualismo che sta impedendo al Pool ed a Tutti i suoi appassionati di emergere fortemente in Italia. Sicuramente se i nostri giocatori, nonostante i loro sacrifici ed il loro indubbio valore tecnico, non sono ancora riusciti ad emergere in grande numero sul palcoscenico internazionale del Pool, credo che sia colpa della F.I.Bi.S. e della Federbiliardo. Personalmente sono convito che entrambe queste realtà organizzative stiano facendo del loro meglio, ma tutta questa “tensione” sta penalizzando i giocatori che si trovano assurdamente divisi e confusi da mille e mille “voci”. Inoltre non permette ai dirigenti di entrambe le organizzazioni di pianificare sul reale numero degli appassionati di Pool in italia un’omogenea pianificazione agonistica.
Credetemi, dopo avere sentito le voci che vorrebbero ostacolare un sereno svolgimento della Longoni Cup ho immediatamente comunicato a Pierluigi Longoni che, al fine di dare tranquillità e distensione, ero e sono tuttora disponibile a lasciare la Direzione di Gara a persone indicate dalla Federbiliardo. Questo semplice gesto d’incontro speravo potesse rappresentare l’inizio del anno zero per il movimento del Pool italiano.
Concludo ribadendo la mia totale disponibilità ad un serio incontro, come auspicato da Flag e da molti altri atleti, con i rappresentati della Federbiliardo e Vi assicuro che informerò tutti i lettori sugli sviluppi che mi auguro avverranno.

P.S.: “Per semplice informazione posso dirti,comunque, che quanto dichiarato dal Sig. Podestà e da te puntualizzato,per quanto ci riguarda, non ha ragione di essere.”

Negare ciò che è realmente accaduto e del quale esistono diversi testimoni, non credo che sia una dimostrazione di costruttività.


FP
Pode
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 56
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 25 novembre 2003, 12:44
Località: Milano

Messaggioda Roby » lunedì 30 agosto 2004, 16:28

Se di soldi nel biliardo ne girassero tanti, il problema non sussisterebbe, xche' tutti avrebbero da "mangiare" ma siccome ne girano pochi, chi ha il cadreghino non lo vuole mollare ... se da 2 federazioni ne esce una sola, chi molla l'osso ?
Da 2 presidenti uno ... a partire da chi sta in cima alla lista a coloro che occupano le sedi regionali ... provinciali ... ecc. ecc. tutto a meta' ... meta' soldi in entrata o meta' persone che dirigono ... magari non proprio metra', ma il 30 o 40 % delle persone probabilmente sparirebbero ...
Ecco questo e' il mio pensiero spassionato e la mia opinione in merito.
Il fatto che io sia in FIBIS probabilmente e' dovuto al fato, li sono arrivato strada facendo e li rimango xche' mi sembra che funzioni, la federbiliardo non la conosco e quindi non posso esprimermi in merito, se quando ho iniziato a giocare, la sala che frequentavo (e che frequento) fosse stata affiliata alla federbiliardo, con ogni probabilita' ora sarei li, ma tante'.
Una cosa so x certo (avendoci lavorato per un anno) il comitato provinciale di Milano x cio' che ho visto funziona e funziona bene.
Magari con margini di miglioramento ma funziona e li rimango senza nulla togliere ai colleghi della federbiliardo.
Una cosa invece presumo, che difficilmente le 2 federazioni si uniranno, e' piu' facile che ne nasca una terza ...magari manovrata da gente che per diversi motivi e' stata estromessa dalle 2 presenti ...!!!
E' solo la mia opinione ovviamente e visto che c'e' liberta' di parola la esprimo !
... potrebbe chiamarsi ... F.I.Gi.Bi.
Federazione Italiana Gioco Biliardo
:D

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 9:40
Località: Milano

Messaggioda prochilo pietro » lunedì 6 settembre 2004, 16:45

Salve a tutti, è la prima volta che mi collego a questo sito e al forum, avendo saputo solo pochi giorni fà della sua esistenza. Sono un giocatore di pool iscritto alla Federbiliardo ed ex gestore di una sala e, da ieri mattina, anche consigliere del nuovo Consiglio Federale Federbiliardo. Ho letto con interesse tutti i messaggi del forum ed in particolare quelli inseriti nel topic TORNEI sulla Longoni Cup traendo alcuni spunti di riflessione che vorrei condividere. Premessa importante rivolta ai giocatori tutti è che le diatribe e le polemiche che ancora incastrano il dibattito "Pro-Fibis o Pro-Federbiliardo" sono figlie solo del malcontento che nei "Millenni..." si è venuto a creare per la cattiva gestione dei soliti Quattro Maneggioni che si sono succeduti nel tempo alla guida della Fibis prima e poi e  dei primi due anni di Federbiliardo poi... Poi però è successo un fatto strano....i giocatori si sono stufati di essere maltrattati così hanno chiesto il conto e posto una condizione per proseguire il cammino verso la creazione della Federazione Sportiva tanto agognata: che i MANEGGIONI vecchi e nuovi spariscano dall'organigramma del potere gestionale!!! Questo è quello che abbiamo intrapreso in Federbiliardo già dall'anno scorso e abbiamo finito di realizzare solo ieri mattina a Bologna e cioè la fuoriuscita di quanti ancora lavoravano per il potere ma non per lo sport e questo è quello che noi speriamo succeda anche nella Fibis; solo così noi giocatori daremo l'opportunità alle due organizzazioni a mettersi sedute intorno a un tavolo e discutere serenamente dell'unificazione per un unico obbiettivo. Manfredi oggi è una ns. espressione lineare e trasparente checchè ne dicano i vari Flag o Podestà di turno ed è insieme a lui che quest'anno vogliamo fare meglio dell'anno scorso con alla base un vasto consenso che ha giudicato come più che buona la gestione del calendario appena trascorso. Una piccola risposta anche all'azienda Longoni: non è un giorno che gioco a biliardo così conosco un pò le vicende trascorse e dico che finchè la Longoni si è potuta permettere il monopolio commerciale del ns.mondo (in combutta con i soliti Maneggioni..)non l'abbiamo mai sentita dire quello che oggi scrive sul forum ma, facendosi scudo del fatto che in Italia nel settore non aveva concorrenti, si era arrivati addirittura a dire non molto tempo fà che per giocare a biliardo noi atleti avevamo solo la possibilità di utilizzare stecche Longoni perchè unici strumenti omologati dai benpensanti dell'epoca...! Ovviamente Longoni questo lo sapeva (l'allora federazione era sponsorizzata Longoni...). Se Manfredi Scribani oggi è inviso a qualcuno è anche perchè a rotto questo monopolio introducendo una nuova ditta che fà concorrenza e questo, atleti-imprenditori che scrivete nel forum, può solo far bene perchè ci pone nelle condizioni di scegliere il miglior offerente senza ricatti di sorta...Ma Longoni sà perfettamente quali sono le regole del gioco cosicchè adesso diventa improvvisamente disinteressato e amante profondo del gioco del biliardo... Allora sig. Longoni se Lei presiede una ditta seria, faccia una seria proposta di sponsorizzazione alla ns. Federazione migliore di quanto non facciano altri e su queste basi discutere senza veti, a noi non interessa lavorare con questo piuttosto che con quello, interessa la miglior offerta alla miglior qualità possibile senza preclusioni verso nessuno. Per ultimo rinnovo l'invito a tutti gli atleti che hanno in animo di contribuire fattivamente al cambiamento "in meglio" dello stato delle cose; noi ci siamo organizzati e oggi possiamo dire di avere creato un pool di persone che hanno voglia di lavorare per lo sport e non per interesse personale, fatelo anche voi nell'altra federazione e potremo unire le forze anche perchè il cammino è ancora molto lungo e non semplice, abbiamo bisogno praticamente quasi di tutto tranne che di una cosa: la volontà di non essere più prevaricati da NESSUNO. Cordialmente Pietro Prochilo
prochilo pietro
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 1 settembre 2004, 11:22
Località: roma

Messaggioda flag » lunedì 6 settembre 2004, 17:53

SONO FLAG, cioè Simone Bandiera, mi hanno chiamato in causa e rispondo.
Caro sign. Prochilo, lei asserisce di aver letto le precedenti discussioni inerenti alla longoni cup, e presuppongo anche quelle sul forunm federbiliardo, e mi viene a dire che io ho asserito che Manfredi non è una persona trasparente e lineare????
Allora comincio col dirle che a Manfredi ho sempre detto bravo per quello che ha fatto, s'è rotto le scatole per noi, glielo ripeto, grazie, ma come ho più volte asserito, ha peccato in diverse cose, diciamo rodaggio, ( vedi finali, alberghi convenzionati, direttori di gara, proposte antisportive ecc) tutte quasi perdonabili, ma che mi veniate a dire che i VECCHI MANEGGIONI lo facevano per interessi e i nuovi no!! , mi viene un dubbio.
Chi glielo  fa fare ad una persona di girare l'ITALIA , e a detta, gratis, di rompersi con discussioni accese, di mettersi sempre in prima persona dappertutto, di fare la vittima su cose accadute, di instaurarre rapporti con altri del settore....., di esporsi economicamente in prima persona , e TUTTO SEMPRE GRATIS??
IO SINCERAMENTE NON LO FAREI a meno che....
e torniamo ai maneggioni.
Questo mio pensiero è spero solo teorico, ma allora ci troviamo di fronte ad un SANTO, IL SALVATORE DEL BILIARDO, c'era un detto che è meglio che non citi, ma chi mai sè disturbato per il biliardo, e sopratutto cosi' in grande?????
AUGURO A ME E A TUTTI VOI DI UNA E L'ALTRA PARTE DI AVER TROVATO IL MESSIA DEL TAVOLO VERDE, I DUBBI RIMANGONO SOPRATUTTO VEDENDO CHE IL RINNOVAMENTO NON SI è RINNOVATO, CHI HA ORECCHI ED OCCHI , UN PELO DI MEMORIA, SE GUARDA INDIETRO E GUARDA AVANTI QUALCHE PERSONA LA RICONOSCE, POTREMMO FARCI UN GIOCO,---------------TROVA LE DIFFERENZE------, CHI VINCE CI VEDE, CHI NON LE TROVA ALLORA HIAMI L'OCULISTA.
sIGNORE pROCHILO, IO COME LEI AMO IL BILIADO,NON AMO LA POLITICA, SONO PER UN'UNIONE DI TUTTI I GIOCATORI, NON DELLE FEDERAZIONI, LA TEORIA E' BELLA LA PRATICA MENO, LA FANTASIA E I LIETO FINE SONO LA SPERANZA DI TUTTI, MA SULLE TELENOVELE PRIMA DELLA FINE CI SONO MOLTE PUNTATE, I PERSONAGGI APPAIONO, SCOMPAIONO, RIAPPAIONO, IN POCHE PAROLE, POTREMMO IDEARE UNA NUOVA SERIE " BILIANDERFUL" , MA CHI FA' RIDG??
Buon lavoro a tutti, abbasso la politica w il nostro sport..
Bandiera Simone
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 14:43
Località:

Messaggioda Pode » martedì 7 settembre 2004, 11:22

Egr. Sig. Pietro Prochilo in merito alla Sua affermazione:

"Questo è quello che abbiamo intrapreso in Federbiliardo già dall'anno scorso e abbiamo finito di realizzare solo ieri mattina a Bologna e cioè la fuoriuscita di quanti ancora lavoravano per il potere ma non per lo sport e questo è quello che noi speriamo succeda anche nella Fibis"

... voglio precisarLe, e può verificarlo personalmente consultando il nostro organigramma federale pubblicato on-line (ndr, come il nostro Statuto), che i "maneggioni" del passato non vi sono in F.I.Bi.S. da diversi anni, precisamente da quando andarono verso altri "ambienti"...
Inoltre la informo anche che da sempre sono favorevole all'unificazione e che mi dispiace che, all'epoca degli incotri con il C.O.N.I. (ndr, novembre 2003), la dirigenza della Federbiliardo non dimostrò nessuna intenzione di percorrere costruttivamente quella strada di riunificazione rifiutando ogni ipotesi. Per dover di cronaca ed in risposta a coloro che pensano che io desidero tenere la mia "poltrona", voglio RICORDARE che in seno alla F.I.Bi.S. io ero uno dei promotori di suddetta auspicata riunificazione anche se avrei ceduto (ndr, molto volentieri, ribadisco!) la direzione della Sezione Pool/Snooker della F.I.Bi.S. ad una persona democraticamente scelta dai tesserati della Federbiliardo.

Concludendo Sig. Prochilo, Le ribadisco che Sua a completa disposizione per qualsiasi chiarimento desideri. Personalmente non possiedo il suo numero di telefono, ma se ha piacere di volermi contattare, mi potrà trovare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 al n.: 02 6694877 (sede Nazionale F.I.Bi.S. - Federazione Italiana Biliardo Sportivo)

FP

Scritto Da - Pode on 07 Settembre 2004  12:27:55
Pode
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 56
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 25 novembre 2003, 12:44
Località: Milano

Messaggioda Amministratore » martedì 7 settembre 2004, 12:35

L'occasione potrebbe essere buona per intavolare discussioni costruttive.
In caso invece perseveri un clima di polemiche sarebbe meglio dare un taglio alla discussione e astenersi dal postare, non porta utilità per nessuno.
Amministratore
Non connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 408
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2001, 0:00
Località:

Messaggioda Claus72 » martedì 7 settembre 2004, 12:38

Grande Ammi!!!
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda prochilo pietro » martedì 7 settembre 2004, 13:07

Caro Flag, qui non si discetta di "Nuovi Messia" come li chiami tu tantomeno di favole a lieto fine ma solo di persone che hanno messo a disposizione di tutti noi il proprio tempo e i propri soldi con l'unico interesse di riavviare un meccanismo che si era inceppato da troppo tempo per "evidenti interessi personali tra gli ingranaggi". E' facile mettere in dubbio la buona fede delle persone senza conoscere come realmente si sono svolti i fatti ( ma è un vizio vecchio come l'uomo...)giudicando sommariamente pensieri e comportamenti. Io, per mia fortuna, ho potuto seguire da vicino anche gli sviluppi economici dell'annata sportiva appena trascorsa e posso sottoscrivere anche in una sede giudiziaria che i conti sono regolari e che molte delle spese sostenute, che verranno dichiarate da un collegio di Revisori, provengono anche dalle tasche di alcuni Consiglieri e soprattutto da quelle di Scribani e tutto questo per garantire solo un corretto svolgimento del programma che si era stabilito ad inizio annata. Questo significa che, comunque, oltre a ringraziare quanti Mi Ci hanno permesso di giocare con sufficente tranquillità a biliardo per un anno, sarà doveroso restituire quanto anticipato e fare in modo che tutto il movimento finalmente possa camminare con le proprie gambe senza contributi anticipati da parte di chicchessia. Personalmente dispiace sapere che c'è qualcuno che mette in dubbio la buona fede di Manfredi sapendo ciò che a fatto per NOI e senza ulteriori fini; è amaro pensarlo ma forse qualcuno di noi non si meritava tanto lavoro a costo zero per poi magari sentirsi anche accusato, nella migliore delle ipotesi, come lo scemo del villaggio che fà cose addirittura senza fini di lucro...Sicuramente, e lo dico da anni, la cosa migliore sarebbe avere uno staff di dirigenti pagato per fare il proprio lavoro, ci metterebbe sicuramente nelle condizioni di poter loro chiedere conto del lavoro svolto e senza ambiguità di sorta ma ad oggi abbiamo solo pane e prosciutto da mangiare; quando avremo la possibilità di fare un pasto completo sarò il primo  a chiedere un nuovo modo di governare  i rapporti tra dirigenza e tesserati uniformandoli alle normali regole del mercato del lavoro. Per ultimo voglio ricordare al Sig. Longoni che, nonostante io disconosca quale figura rappresentativa della Federbiliardo, la persona che partecipò all'incontro congiunto Coni-Fibis-Federbiliardo come ns. rappresentante (non è un caso che non figura più nel nuovo organigramma federale), l'accordo che voi proponeste prevedeva un evidente squilibrio a tutto vantaggio Fibis quando invece nella sezione pool noi abbiamo i numeri e i riconoscimenti ufficiali internazionali. Ora, il ns. interesse non prevede l'essere fagocitati da qualcuno tantomeno da voi ma porre con chiarezza dei paletti entro il quale poter trovare poi gli accordi  utili allo sviluppo della nascente Federazione. Non sono e non sarò io la persona deputata a discutere con voi di queste cose nella sede opportuna qualora venga stabilito che ci sarà ma sicuramente, in seno al consiglio, chiederò che se trattativa ci dovrà essere, il peso della politica di sviluppo della Federazione dovrà gravare soprattutto verso le discipline riconosciute a livello europeo e mondiale e, conseguentemente, ragionare sul peso che le due organizzazioni dovranno avere in ragione delle peculiarità che ogniuna a sviluppato. Cordialmente, Pietro Prochilo
prochilo pietro
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 1 settembre 2004, 11:22
Località: roma

Messaggioda Pode » mercoledì 8 settembre 2004, 8:55

Immaginando che la risposta del Sig. Pietro Prochilo fosse rivolta a me e non a Pierluigi Longoni lo ringrazio ed aspetto fiducioso di avere risposte dai nuovi dirigenti della Federbiliardo sulla possibile unificazione. Io sono disponibile a pianificare e rendere operativa da subito, l'auspicata da TUTTI, unificazione. Perchè non prepariamo un programma insieme?! Troppi individualismi e maneggioni del passato hanno portato a questo sterile dualismo che sta danneggiando il movimento del biliardo in Italia; io voglio interromperlo per sempre: chi è disposto a farlo insieme a me?!


FP
Pode
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 56
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 25 novembre 2003, 12:44
Località: Milano

Messaggioda cleo » mercoledì 8 settembre 2004, 12:21

Uhmmmmm, secondo me molte persone hanno le idee confuse (kissà da ki...) su ciò ke è successo in passato e sta continuando a succedere tra federbiliardo e fibis... Ho sempre pensato ke c sono dei tempi x tutti, al momento credo sia tempo di pensare... e di pensare tanto!! Poi magari c si può informare meglio,e, alla fine si può scrivere qualcosa in base a notizie molto più veritiere di quelle ke oggi molti pensano di conoscere... X ora mi fermo qui, sennò come dice il mio papà  ;) , sarebbe una specie di promessi sposi e lungi da me l'idea di farlo... Ps. x ZìPié  ;)  sei sempre il solitooooooooooooooooooooooooooooooooo  :D
Ahhhhhh, spettate ho dimenticato una cosa  :P  il forum della federbiliardo, da ciò ke mi è parso di capire, è aperto a tutti, quindi sig. Longoni, confido nella sua discrezione e correttezza certa ke prestissimo leggerò qualcosa riguardo alla longoni cup anke da noi Immagine...
Pensierino del mattino: è troppo facile giocare in casa il difficile è farlo davanti ad un pubblico diverso Immagine
cleo
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 17
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 9 dicembre 2003, 2:54
Località: Roma

Messaggioda flag » mercoledì 8 settembre 2004, 13:12

MA QUANTE CAZZ.................TE!!!!!!!!!!!
Mi sembra di vedere tanti cavalli coi paraocchi, provate a toglierli, attenti a non accecarVi ulteriormente, una bella cena di pesce, hanno detto che fa' bene alla memoria, un riposino e poi penso che tante cose si vedano con maggiore realta'.
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 14:43
Località:

Messaggioda flag » mercoledì 8 settembre 2004, 13:17

E scuasa cleo, mi sono dimenticato di dirti chi il Vostro forum è molto frequentato, certi argomenti sono freschi, luglio, agosto, settembre i più recenti, si, i primi di settembre, oggi siamo il giorno 8!!!, Ma nel VOSTRO forum si discute , forse, a mesi alterni??
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 14:43
Località:

Messaggioda cleo » mercoledì 8 settembre 2004, 17:20

Caro flag, la prx volta ke dici certe cose, informati prima su "dove" erano le persone ke scrivono sul forum e "xkè". Prima di tutto un forum nn è un obbligo, ma da quel ke ne so è un piacere... qualcuno lancia una discussione e altri dicono la loro, instaurando così discussioni "diplomatike" dalle quali poi si possono trarre risultati su cosa pensano i "giocatori"... Oltretutto se molti si sono fermati si vede ke anke loro si sono fatti una meritata vacanza, come qualsiasi essere umano ke lavora tutto l'anno, vuoi metterti a sindacare questo?!??
X quanto riguarda le ultime 2 settimane, so x certo (xkè ero presente) ke nessuno ha scritto sul forum semplicemente xkè erano impegnati altrove in cose ben + importanti, delle quali molto presto, verrai a conoscenza anke tu stanne certo!
Quindi ribadisco... prima di parlare c'è un tempo x pensare, osservare e poi magari se c si riesce, ragionarci sopra. Poi si può parlare... Baci  :)
cleo
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 17
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 9 dicembre 2003, 2:54
Località: Roma

Messaggioda cleo » mercoledì 8 settembre 2004, 17:24

Ahhhh dimenticavo: Concordo pienamente con te sul fatto dei paraokki carissimo flag, ma pensa ke forse nn sono sempre e "solo" gli altri a doverli togliere  :D
cleo
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 17
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 9 dicembre 2003, 2:54
Località: Roma



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti