RSS Facebook Twitter

Longoni Cup 2006 Rimini

Messaggioda antoroma120 » sabato 11 febbraio 2006, 13:55

tra l'altro quella di vittorio che gli ha venduto gianni oltre ad essere una splendida cognoscenti è una delle poche anzi l'unica che ho visto col joint in titanio e non in G10,quella specie di plastica che ho letto essere stata progettata dalla nasa ma non capisco perchè venga usata...il titanio comunque è molto leggero.mha...conosci il motivo tu?...non credo per una questione di vibrazioni...
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Messaggioda Spiderman » sabato 11 febbraio 2006, 19:20

Vabbè della schon non parliamo più sennò mi commuovo... Si dovrei giocare nel circuito pro ma devo ancora iscrivermi...
La mia ha ...o meglio aveva.. il G10, il motivo preciso non lo saprei, so solo che da maggiormente l'idea di avere in mano una stecca intera, come se si amalgamasse meglio col legno nel quale si avvita..
La stecca di Vitto l'ho anche provata, e qui nel forum abbiamo anche il precedente proprietario  :D , ed è una gran stecca, molto simile a quella che sto usando in questo periodo, prestito di un amico. Ma devo dire che secondo me la serie precedente, cioè quella della mia e di quelle di Gabriele Cimmino e Fabio Petroni, ha una (piccola) marcia in più.
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda antoroma120 » domenica 12 febbraio 2006, 1:24

non so proprio,anche perchè non ci ho mai giocato ma mi piacciono tantissimo come estetica e come stile.  Purtroppo sono molto costose quindi non posso ancora permettermene una come mi piacerebbe. Per il momento ho una Predator 3k4 con cui mi trovo molto bene e mi piace ma ho deciso che non comprerò più stecche industriali perchè trovo abbiano un pessimo rapporto qualità prezzo. Aspetterò di potermi prendere un bella cognoscenti magari anche solo per collezione se non mi trovassi a giocarci perchè sono splendide. A Napoli purtroppo non ci sono molte occasioni di vederne, ho visto quella di gabriele e quella di vittorio solamente.
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Messaggioda antoroma120 » domenica 12 febbraio 2006, 6:37

per Francesco
ho visto sul sito dell' x-breaker ke ci sei ance tu tra i giocatori che lo hanno scelto come brak.innanzitutto complimenti poi volevo chiederti come ti trovi perchè avevo pensato di prendere il predator bk2 ma sono indeciso se orientarmi sull'x breaker.ora ho il predator bk che voglio vendere...cosa mi consigli? grazie
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Messaggioda Spiderman » domenica 12 febbraio 2006, 10:53

Antò  :D , fossi in te non avrei il minimo dubbio, X-Breaker tutta la vita. Anch'io ho avuto il Bk, sia col filo che senza (meglio senza), ma con l'X-b non c'è proprio paragone. Molta più potenza con molto meno sforzo, a me controllare la bianca viene quasi automatico. Per non parlare del jump... Saltare è semplicissimo, ormai la mia preoccupazione è imbucare la palla e magari fare anche l'uscita, non certo prenderla. Il girello è di un materiale speciale, da test di laboratorio è più duro sia della bachelite che del fenolico, è garantito a vita e soprattutto mantiene il gesso elettrostaticamente, riducendo il rischio di steccare e avvicinandosi alla sensazione di una stecca da gioco. Il bilanciamento è ottimo ed ha il vantaggio che ti arriva con un peso supplementare che puoi aggiungere a tuo piacimento (io l'ho fatto). Poi è bello...
Richard, il titolare, è senza dubbio il cuemaker più affidabile con cui abbia mai avuto a che fare, disponibile per qualsiasi chiarimento e puntuale manco fosse svizzero.

Tengo a precisare, dopo aver riletto quanto ho scritto, che non ho nessun guadagno se tu (o qualunque altro forumista) compri l'X-Breaker, è solo un consiglio spassionato che do a tutti quanti me lo chiedano, anche visto il rapporto qualità-prezzo.

Se deciderai di ordinarlo, dì pure a Richard nell'e-mail che ti ho mandato io. Magari ti leva qualcosa sulla spedizione e comunque farà in modo di accorciare i tempi di arrivo (ha un casino di ordini...).

Se non hai fretta ti faccio provare il mio a Rimini, sennò... dammi retta.. fattelo... :D
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda antoroma120 » domenica 12 febbraio 2006, 12:46

Grazie mille delle delucidaziuoni.Ieri stavo per ordinare il predator bk2 perchè su qualche forum americano avevo letto che era meglio dell'x breaker ma sentendo le tue argomentazioni credo ci ripenserò su un'altro poco.Ho letto con attenzione le descrizioni dei due prodotti ed effettivamente l'extreme tip sembra essere straordinario.Bha, grazie per i consigli,nel caso avevo pensato di ordinarlo da questo sito http://beadsandbilliards.com/xbbrjucuen.html ma effettivamente credo sia meglio quello ufficiale. Per la spedizione potrete contattarmi privatamente.Mi sa che per come sto rompendo ti devo offrire più di un caffè... :D
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Messaggioda Spiderman » domenica 12 febbraio 2006, 14:17

Beadsandbilliards è un suo distributore ufficiale, quindi come prezzo e affidabilità va bene. Anche se ho sentito che forse il prezzo sta aumentando di 25$. Per la spedizione, a me lo ha mandato direttamente Richard, e... se mi mandi un mess. privato (oppure mi spieghi come si mandano) ti rispondo e ti spiego (non penso ci sia bisogno della nasa ;) .
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda antoroma120 » domenica 12 febbraio 2006, 15:01

ti ho mandato un messaggio privato tramite il forum per la spiegazione comunque la mia e mail è antoroma120@hotmail.com
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Messaggioda Pode » martedì 21 febbraio 2006, 12:10

Precisazione: caro Francesco non perdere tempo con Romanelli, per lui ci vuole solo la stecca di Henry Potter!!!

FP
Pode
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 56
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 25 novembre 2003, 12:44
Località: Milano

Messaggioda Spiderman » martedì 21 febbraio 2006, 13:39

Hahahah! Guarda chi si rivede il mittticcco Fabio! Come va? E' un pò che non ci si vede... Immagino ci vedremo a Rimini (sei sempre in Longoni, vero?), visto che il buon Antonio con un caffè solo non se la cava, gliene facciamo pagare due in una volta e a posto così... ;)
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda Pode » martedì 21 febbraio 2006, 14:00

Caro Francesco, a Rimini non ci vedremo perchè non sono più in Longoni. Ora sono finalmente fuori dal tunnel ... del biliardo!  :D
Beh, però gioco sempre e sempre con pessimi risultati ovviamente! Da quando sono sposato purtroppo riesco a venire sempre meno a Zena, ma se passi da Milano, mi raccomando mandami una mail o chiamami. Mi farà molto piacere vedere un caro amico.


FP
Pode
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 56
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 25 novembre 2003, 12:44
Località: Milano

Messaggioda Gianni » martedì 21 febbraio 2006, 14:26

Salve ragazzi

visto che parlate di stecche, in special modo di Break, sono curioso di vedere il tuo X-Breaker, magari me lo fai provare.

Io ho il Break della Predator e mi trovo molto bene, ha un tacchetto multistrato, occorre una buona tecnica per controllare la battente, nonostante tutto non lo cambierei con nessuno di quelli che ho provato: vedi Sledghammer, Oliver Stops, Powerbreak o per meglio dire tutti quei break che non hanno un cuoietto.

Mi porto a passeggio (visto che non ho posto dentro il fodero per una ulteriore stecca) un break della Oliver Stops (l'ho comprato tre anni fà), più o meno della qualità dello Sledghammer, ma lo adopero solo per saltare.

Non so, con questi nuovi Break vedo cosi tanti giocatori steccare durante il Break, poi degli altri che hanno probblemi con il gomito (il mio caso) o con la spalla.

A proposito della Cognoscenti, una grande stecca, ne ho viste una decina, ma cosi bella e armoniosa, con i materiali con la stessa tonalita.
Il jont in titano, che é ancora meglio del G10, ha lo stesso coeficiente di peso e elasticita del legno, ma molto, molto più resistente.
Unico neo, quando si ha giocato per 7 anni con il puntale 314, si fa fatica ad abbituarsi a qualcos'altro, nel gioco con l'effetto avrei dovuto iniziare tutto da capo.
Ho risolto il probblema facendomi fare una stecca su misura, ancora più bella e per non sbagliare  :D  ;)  con due puntali 314  :D  ;)
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda Spiderman » martedì 21 febbraio 2006, 14:51

Ciao Gianni, anche io avevo la stessa sensazione con i break con tacchetto in fenolico o in bachelite. Avevo uno Sledgehammer che, pur riconoscendone la qualità, ho rivenduto dopo una settimana... Il bello dell'X-Breaker è che da quando lo posseggo non ho ancora steccato una volta, giuro, perchè ha il tacchetto di un materiale particolare che trattiene il gesso elettrostaticamente. Lo proverai venerdì  ;) .

La stecca su misura da chi te la sei fatta fare?

Ciao Fabio, se continui a giocare da tunnel non è che sei uscito del tutto... :)  Se passo da Milano ti chiamo volentieri, tra l'altro all'open di Parma ho conosciuto dei ragazzi che giocano lì (ho giocato con una ragazza simpatica di Milano e poi, qualche turno dopo, col suo fidenzato...). Meglio tu che sei sposato o io che sono fidanzato da quasi 7 anni? Mah... :D
A presto, e nel frattempo fatti... leggere un pò più spesso! ;)  (Forza Zena!)
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda flag » martedì 21 febbraio 2006, 15:41

Ciao a tutti i poolisti,All'Enada pool cup ci saro' anch'io,
partecipo al torneo dei piu' brocchi e mi candido al premio di BROCCO DEL TORNEO AD ONORM , avrei avuto un valido sfidante se veniva anche Fabio, non viene, vuole lasciare a me l'onore di vincere l'ambito riconoscimento.
Peccato che Fabio non venga, era stato Lui in primis a voler vedere la manifestazione spoliticizzata, non c'èra riuscito del tutto, oggi ci si trova col rovescio della medaglia, c'è una federazione ad appoggiare la manifestazione che l'anno scorso era all'opposizione.
I casi della vita.
Ciao Fabio, veneziano o milanese o genovese,
in ogni caso sei forte come me!!!!!!!!!!!!!!!!! MITTTTTICO, siamo da circo. :P
Ciao Simone
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 14:43
Località:

Messaggioda antoroma120 » mercoledì 22 febbraio 2006, 9:59

...la trovo un idea geniale farti fare la stecca su misura con due 314,in effetti stavo pensando anche io,ma aspetto di fare un pò di dindini,anche io avevo gli stessi dubbi perchè anche se gioco da solo quattro anni ho praticamente sempre giocato con una predator e non vorrei rompere la congiuntura astrale che si è creata :D ...ci vediamo a rimini...peccato non sia estate...niente sesso droga e rock'n'roll...ciao
ps confermo che l'x-breaker ha davvero un tacchetto favoloso,jumpa meglio di qualsiasi altra cosa che ho provato e anche sul break è molto bello e non difficile da controllare,ha solo due pecche secondo me,è un poco troppo leggero (con tutto il peso) ma questo può anche essere dovuto al fatto che prima avevo un predator 20 oz (wilma dammi la clava.. :D  ) e poi la verniciatura,almeno del mio, fa schifo,calcola che oggi lo porto da un artigiano per far verniciare la parte davanti del calcio.
pps forza podestà!...usa la forza,senti il momento...

C'è un urgente bisogno di andare avanti, auspicando che il futuro ci riservi un salutare ritorno al passato...
antoroma120
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 91
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 2 gennaio 2005, 4:16
Località: Napoli

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti