RSS Facebook Twitter

PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

Messaggioda Trueba » lunedì 13 gennaio 2014, 10:58

Chiedevo vs pareri sulla stecca in oggetto.
Mi hanno offerto un buonusato a 250,00.
Tks
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Eminenza grigia del pool Milanese"

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1344
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 10:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

Messaggioda Willy_Pinguino » mercoledì 22 gennaio 2014, 14:06

Le sneaky pete della predator sono il modello "entry level" di quella marca.
tieni presente che Sneaky Pete è un modello generico, quasi tutte le marche hanno un modello sneaky pete, quindi quì ti parlo specificatamente della sneaky pete della predator.

il calcio è abbastanza semplice sia come finitura che come costruzione, ma monta comunque un puntale "a fette" (314/2 o Z/2) e ha comunque un buon rapporto di peso/equilibrio tant'è vero che moti giocatori anche di ottimo livello hanno o hanno avuto nel loro arsenale una sneaky pete ( e pure io ne ho avuta una, ma non ha fatto il miracolo e non mi ha fatto diventare uno "bravo"  :linguaccialat:  ma mi sa che per quello non basta la stecca  :accidenti: )

quindi a quel prezzo, se la stecca non ha difetti, direi che è un buon prezzo, visto che i rivenditori italiani applcano prezzi e ricarichi esagerati... io mi chiedo come facciano certi rivenditori a mettere a listino delle sneaky pete a 400 e più euro se in usa il prezzo di listino è inferiore ai 400 dollari e praticamente tutti i rivenditori che hanno un negozio virtuale applicano sconti di oltre il 15%... ma io non sono un rivenditore o un commerciante, quindi la mia domanda resterà senza risposta...

per tornare a bomba, tattandosi di stecca usata, puoi sicuramente chiedere la cosa più naturale bella e giusta che puoi fare con una stecca per sceglierla, cioè PROVARLA!!!

provandola, oltre a fare attenzioni alle tue sensazioni, che ovviamente sono la cosa più importante, cerca di fare attenzione a tutti i particolari che ne possono aumentare o abbassare il valore
in particolare, fai caso a qualunque scheggiatura o segno sulla verniciatura, specialmente sul calcio, visto che sono difficili da cancellare.
se è un modello con l'impugnatura in filo avvolto attorno al calcio, se il filo è usurato o addirittura rotto e sfilato, io prezzo deve abbassarsi di almeno 50 o anche 100 euro, visto che il prezzo per rifare l'impugnatura presso un buon artigiano è più o meno quello, e il "fai da te", in questo caso diventa "fai i danni da te"...
il puntale poi deve essere ovviamente un 314 o uno Z... un calcio sneaky pete con un puntale diverso vale meno si 200 euro e solo se è un puntale tipo l'OB o altri puntali costruiti con tecnologia lamellare (a fette) come quelli predator, altrimenti vale ancora meno...
e ovviamente deve essere perfetto, liscio, senza segni visibili o rilevabili al tatto...
la iera deve essere senza segni evidenti o graffi profondi e se possibile, il bollino (o tip, o cuoietto, o tacchetto, o gommino, o come lo vuoi chiamare insomma...) dovrebbe essere ancora in buono stato e alto almeno un paio di mm dalla ghiera (il minimo per essere ancora giocabile...) in origine, uscite dalla fabbrica, tutte le predator monterebbero i bollini Tiger Everest, che è un ottimo bollino multistrato americano, riconoscibile perchè il penultimo strato verso la ghiera è più scuro (può apparire nero o rosso molto scuro mentre gli altri appaiono marrone abbastanza chiaro) ed è di quel colore per indicare che quando l'abbassamento del bollino arriva a toccarlo, è ora di pensare di cambiare bollino)
Attento anche ai suoni che fa la stecca, ci sono 2 tipi di suoni "strani" che si risolvono facilmente, tutti gli altri sono sintomo di un problema alla struttura della stecca.
il suono più probabile potrebbe essere come un suono metallico o comunque alto che hai ad ogni colpo, e la sensazione che la stecca vibri più del dovuto. questo suono di solito indica che puntale e calcio non sono stretti a sufficenza o che qualche cosa si è infilato dentro l'attacco... se hai questo genere di risposta dalla stecca aprila e passa un dito su tutte le parti che restano a contatto quando la stecca è chiusa... se senti asperità o difetti, può essere un problema, ma se è solo sporcizia, pulisci e stringi bene rimontandola.
altro suono, più sordo e con una chiara vibrazione che senti tra polso e gomito, che provoca anche una certa imprecisione al tiro, è probabilmente dovuto alla vite di peso dentro il calcio che si è mollata un pochino... in questo caso, svita la gomma di protezione del calcio (si svita al contrario di molte altre stecche in cui  è messo a pressione) e poi con una chiave a brugola da 5 (credo, o da 6) stringi molto bene la vite a brugola che fa da peso... o anzi, prova a toglierla completamente, in modo da provare la stecca senza vite di peso.. ti accorgerai che la stecca ha tutto un altro "assetto", e diventa molto sensibile e ti permetterà di essere estremamente delicato, anche se mancherà di spinta sui tiri più forti... a me è una sensazione che piace, difatti sia nella sneaky che ho avuto che nella P2 che ho attualmente, gioco con la stecca senza vite di peso.
comunque togliendo la vite puoi essere sicuro se quella  vibrazione e quel suono al colpo spariscono mo restano, e nel caso  restino, la stecca ha probabilmente uno scollamento o una frattura nel calcio, magari non visibile, ma decisamente pericoloso


in conclusione, una sneaky pete originale con il calcio in perfetto stato ed il puntale ben liscio e con il bollino ancora giocabile vale quei soldi, viceversa, ogni danno richiede un costo per essere risolto, il bollino troppo usurato ti costringerebbe a spendere dai 10 ai 30 euro (dipende da che bollino vorresti montarci - ma montare qualche cosa di livello troppo basso annullerebbe grossa parte del vantaggio di avere un puntale predator...) e un gommino proteggi calcio rovinato è indice di tante battute sella stecca sul pavimento...

MA

Se ti  ci trovi bene e i danni non sono troppo evidenti, il prezzo è buono...
segui prima di tutto le tue sensazioni, il tuo feeling provando  la stecca e affidati alla tua esperienza... tutte le speculazioni che ho fatto sopra valgono meno del 50% del valore che una stecca ha per il suo proprietario... oltre i 50% è puro feeling da contatto e gioco!!!

(e vai di pairo!!! era un po' che non ne scrivevo uno!!! :bigclap:  :arrossire:  :linguaccialat: )
ufff... scusate per i papiri...non é divertente esser logorroici... sai che palle scriver tutta quella roba! voi almeno la leggete e basta!!!  :P  :P  :P
Willy_Pinguino
Non connesso
sezionePool
 
Messaggi: 1027
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 0:16
Località: Udine

Re: PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

Messaggioda Trueba » mercoledì 22 gennaio 2014, 14:18

GRande Willy!!!
"L'arte della pazienza si impara giorno dopo giorno".
" Non esiste il più forte di tutti i tempi. Ma un periodo di tempo in cui qualcuno è più forte ".

"Eminenza grigia del pool Milanese"

Puntali:Predator 314-1- Predator Z2
Calci:Lucasi Unilock- Pool Jr. 5-16-18
Trueba
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1344
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 10:37
Località: Milano - Specialità Pool

Re: PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

Messaggioda damiraguilar » giovedì 23 gennaio 2014, 3:28

Piu o meno concordo su tutto quello che ha detto il buon penguen, con le mie sensazioni e convinzioni importante è il bilanciamento della stecca rispetto alla sbracciata e a che altezza del calcio si impugna soprattutto se si ha una presa in fondo alla stecca, quindi ti consiglio di partire senza pesi, e poi vedere con molta attenzione come variare il peso in base alle tue sensazioni. Per il prezzo mi sembra sopravvalutato, ma ciò e quello che penso io in complesso di tutto il marchio predator, io giuoco con puntale pieno fatto da un famoso cue maker americano e ho gli stessi risultati o forse migliori, dipende molto dalla rastramatura del puntale e per quanto riguarda lo scarto molto anche da come si sbraccia e si porta il colpo, molti giocatori come Pascasi, Petroni(non ora che è sponzorizzato Mezz) giocano con puntali pieni artigianali, ogni puntale ha il suo naturale scarto sta a noi gestirlo e lavorarci e adoperarlo. Tornando  alla pete offrirei non più di 200 euro, una sneaki  nuova non dovrebbe aggirarsi a piu di 300 euro , e un mio amico ha preso una ikon serie 2 a meno di 300 euro in offerta, quindi per un buon usato già mi saprebbe fatica spenderne 200, ciao.
cogito ergo sum
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
Non posso perdere ...........con willy il penguen.
damiraguilar
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1055
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 aprile 2009, 13:03
Località: terni

Re: PARERI su SNEAKY PETE PREDATOR 314

Messaggioda Gianni » venerdì 24 gennaio 2014, 10:26

Secondo me è una buona offerta, dipende soprattutto dallo stato della stecca. Ha subito qualche colpo, la lacca è graffiata, in poche parole lo stato della stecca.

Un puntale 314/2 costa in america attorno ai 220 dollari, più spedizione, quindi, se il puntale e il manico sono in buono stato, il prezzo secondo me non è male.

Che il cuoietto sia alto o basso non ha nessuna differenza, si può cambiare e puoi montare quello che sei abituato a giocare, questo non  è un problema.

Unico pensiero che mi farei, che questo tipo di stecche non hanno un'impugnatura con i diversi materiali che si usano, filo, pelle, ecc. bensi il manico è solamente laccato. A me personalmente questa variante non piace da tenere in mano, ma a qualche giocatore piace.

Come già detto altre volte, se vi a vedere nelle classifiche mondiali, nazionali (in diverse nazioni) classifica Euro Tour a parte i giocatori sponsorizzati da certe ditte (il che non vuol dire che usino puntali effetivamente di questa ditta) la maggior parte dei giocatori usa i puntali Predator.
Un'altra buona Ragione per sceglere questi puntali diciamo "costruiti" (possono essere di qualsiasi ditta, WD700, Ob, Tiger, ecc.)  li puoi cambiare  quando vuoi che avrai sempre le stesse reazioni e non dovrai spendere mesi, anni a capire come reagisce un puntale nuovo.  :)  ;)
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

"POOL, Il biliardo americano"  1° e  2° Parte, libri in italiano  per apprendere le basi e le tecniche avanzate nel Pool.      
pool.libro@bluewin.ch
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2496
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 6 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 6 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti