RSS Facebook Twitter

Gara Nazionale di Taranto

Gara Nazionale di Taranto

Messaggioda fabmont » domenica 10 dicembre 2006, 23:47

Si è appena conclusa la gara nazionale tenutasi a Taranto.

Vincitore un fantastico Andrea Quarta davanti ad uno strepitoso Massimo Di Mola giocatore che meriterebbe senz'altro un posto nelle categorie nazionali.

La finale è stata molto incerta (2 a 1) con un Di Mola che se fosse stato più freddo avrebbe certamente vinto (e anche meritatamente).

Alle loro spalle Riccardo Belluta e Giuseppe Consagno.

Negli otto anche Riondino, Aniello, De Riccardis e Mascolo.

Piccola soddisfazione personale la mia partecipazione al girone finale dopo aver battuto nella finale di batteria Eliomar Berruti :D  :D  :D .

Purtroppo in finale ho perso alla prima con Consagno (ho perso la goriziana arrivando a 340, ho vinto l'italiana nettamente e ho dovuto arrendermi alla bella sempre all'italiana).

Saluti
Fabrizio



Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
fabmont
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1291
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 15:16
Località: Lecco

Messaggioda Biagio999 » lunedì 11 dicembre 2006, 0:27

Sabato sera ho visto un Andrea Quarta in gran forma. Quando gioca in quel modo vi è davvero poco da fare per tutti. Complimenti a lui, ma anche a te Fabrizio. Ti faccio notare che i complimenti a te li avevo già fatti in un altro post.
Grazie per la info e alla prox

Biagio _ SALENTO : lu mare, lu sule, lu ientu_
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4371
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 14:48
Località: Parabita

Messaggioda fabmont » lunedì 11 dicembre 2006, 0:30

Messaggio inserito da Biagio999

Sabato sera ho visto un Andrea Quarta in gran forma. Quando gioca in quel modo vi è davvero poco da fare per tutti. Complimenti a lui, ma anche a te Fabrizio. Ti faccio notare che i complimenti a te li avevo già fatti in un altro post.
Grazie per la info e alla prox

Biagio _ SALENTO : lu mare, lu sule, lu ientu_


Avevo letto. ;)
Grazie.



Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
fabmont
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1291
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 15:16
Località: Lecco

Messaggioda perseo » lunedì 11 dicembre 2006, 0:54

complimenti Fabrizio per il piazzamento!  ;)

...Di Mola mi ricorda un fatto curioso.
Disputò un Nazionale di Ortona (512 partecipanti) e nella finale di batteria incontrò Maggio (con il quale era venuto in macchina). Il fatto curioso è che arrivarono alla bella con il punteggio 90-92 e palla in mano per Fisso. Gioca lo sfaccio, fa 10, Di Mola va per stringergli la mano... rimpallo in terza passata, Maggio beve 12. Di Mola (prima categoria quasi sconosciuta) vince partita e girone. Alla fine vinse il torneo... Per il ricordo di come giocò in quel torneo e sicuramente come dici anche te meriterebbe l'appartenenza a ranghi più elevati... Pensi che ce la possa fare?

FABIO

------------------------------------------------------------------------------------
Do not worry about your difficulties in Billiard. I can assure you mine are still greater.  ;)
perseo
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4562
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 14:13
Località: Rieti

Messaggioda amelie » lunedì 11 dicembre 2006, 10:05

Complimenti Fabmon!!! :D  :D  :D

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda fabmont » lunedì 11 dicembre 2006, 10:39

Messaggio inserito da fabmont

Negli otto anche Riondino, Aniello, De Riccardis e Diomajuta junior.


Correzione:

negli otto è arrivato Mascolo (perdente con Belluta) e non Diomajuta.



Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
fabmont
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1291
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 15:16
Località: Lecco

Messaggioda fabmont » lunedì 11 dicembre 2006, 10:43

Messaggio inserito da perseo

complimenti Fabrizio per il piazzamento!  ;)

...Di Mola mi ricorda un fatto curioso.
Disputò un Nazionale di Ortona (512 partecipanti) e nella finale di batteria incontrò Maggio (con il quale era venuto in macchina). Il fatto curioso è che arrivarono alla bella con il punteggio 90-92 e palla in mano per Fisso. Gioca lo sfaccio, fa 10, Di Mola va per stringergli la mano... rimpallo in terza passata, Maggio beve 12. Di Mola (prima categoria quasi sconosciuta) vince partita e girone. Alla fine vinse il torneo... Per il ricordo di come giocò in quel torneo e sicuramente come dici anche te meriterebbe l'appartenenza a ranghi più elevati... Pensi che ce la possa fare?

FABIO

------------------------------------------------------------------------------------
Do not worry about your difficulties in Billiard. I can assure you mine are still greater.  ;)


Non lo conosco benissimo ma per quanto mi dicono credo che il suo grosso handicap sia l'aspetto caratteriale. Per quanto riguarda il gioco è sicuramente di un livello di assoluta eccellenza e quando si sente in forma si trasforma in una "macchina da punti" così come è successo ieri.



Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
fabmont
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1291
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 15:16
Località: Lecco

Messaggioda Clabo » lunedì 11 dicembre 2006, 19:01

Grande Andrea per questa riconferma di un suo standard di gioco sempre a livelli altissimi; senza nulla togliere al vincitore sono molto contento per il grande ritorno di Massimo Di MOLA;
anni fa ero presente alla gara di Luglio a Ortona dove Massimo 7 anni fa si rivelò capace di inserirsi ai vertici del ns sport,giovanissimo educato e con ottime doti tecniche mi impressionò molto....Poi c'è stato un periodo nn bello per lui con problemi personali che lo hanno costretto a rinunciare alla pratica agonistica.
Due anni fà mi è venuto a trovare alla prova di Barletta,dove con felicità ho constatato che si era completamente ristabilito e dove gli ho strappato una promessa che ieri si è avverata:
VOLEVO RIVEDERLO PRESTO IN GARA nella certezza che dopo un periodo di allenamento sarebbe tornato alla grande tra i migliori....
Grande Massimomi hai fatto un grande regalo e adesso ti aspetto alla scalata delle categorie.... ;)  ;)  ;) Un abbraccio CLAUDIO

-----------------------------------------------------------
http://www.unmondoaparte.it/mp3/carte2.wav
-----------------------------------------------------------
Clabo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2065
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 16 novembre 2003, 19:03
Località: Brescia

Messaggioda bracciostorto » martedì 12 dicembre 2006, 16:33

Grande Fabrizio !!!
Grande Massimo Di Mola, aveva solo 14 anni quando mi stracciò     :arrabbiato: Immaginein una finale di torneo dopolavoristico nella sua Gioia del Colle, ha una visione di gioco ed una fantasia straordinarie.
bracciostorto
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1782
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2005, 17:21
Località: Noicàttaro

Messaggioda Gufo » martedì 12 dicembre 2006, 17:10

Messaggio inserito da amelie

Complimenti Fabmon!!! :D  :D  :D

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!


Mi unicsco ai complimenti per fabmon"T"....eh beh la nostra amelie
ogni tanto dimentica le lettere :D

West Siiiiiiiiiiiiiide!!!
Gufo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2605
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 novembre 2004, 10:57
Località: Brescia

Messaggioda fabmont » martedì 12 dicembre 2006, 18:28

Messaggio inserito da Clabo

Grande Andrea per questa riconferma di un suo standard di gioco sempre a livelli altissimi; senza nulla togliere al vincitore sono molto contento per il grande ritorno di Massimo Di MOLA;
anni fa ero presente alla gara di Luglio a Ortona dove Massimo 7 anni fa si rivelò capace di inserirsi ai vertici del ns sport,giovanissimo educato e con ottime doti tecniche mi impressionò molto....Poi c'è stato un periodo nn bello per lui con problemi personali che lo hanno costretto a rinunciare alla pratica agonistica.
Due anni fà mi è venuto a trovare alla prova di Barletta,dove con felicità ho constatato che si era completamente ristabilito e dove gli ho strappato una promessa che ieri si è avverata:
VOLEVO RIVEDERLO PRESTO IN GARA nella certezza che dopo un periodo di allenamento sarebbe tornato alla grande tra i migliori....
Grande Massimomi hai fatto un grande regalo e adesso ti aspetto alla scalata delle categorie.... ;)  ;)  ;) Un abbraccio CLAUDIO

-----------------------------------------------------------
http://www.unmondoaparte.it/mp3/carte2.wav
-----------------------------------------------------------





Massimo Di Mola è stato uno spettacolo:

2 a 0 contro Paoloni, 2 a 0 contro De Riccardis, 2 a 0 contro Consagno.
In finale con Quarta avrebbe potuto vincere 2 a 0, avrebbe dovuto vincere 2 a 1 e invece ...  :ferito:



Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
fabmont
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1291
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 15:16
Località: Lecco



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 8 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti