RSS Facebook Twitter

ARBITRI INCOMPETENTI?

ARBITRI INCOMPETENTI?

Messaggioda LORZ » giovedì 16 novembre 2006, 9:37

Buongiorno a tutti,
vi descrivo un caso successo ad un nostro giocatore durante la partita della finale di batteria in una gara provinciale
risultato: 84 a 78 per il nostro giocatore ed ha biglia in mano... lui colloca la biglia a suo agio e la sistema toccandola con il bordo del cuoietto, tira realizza 16 punti e partita vinta. No! non è finita perchè l'arbitro lo richiama dicendo che ha commesso il fallo sistemando la biglia toccandola con il cuoietto. E' nata una fermentata discussione....Morale: 18 punti bagnati e biglia in mano per l'altro chiudendo la partita.
come lo interpretate questo episodio???
Poi vi dico cosa ha fatto il nostro giocatore.....
LORZ
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 5
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 1 agosto 2005, 17:31
Località:

Messaggioda Biagio999 » giovedì 16 novembre 2006, 9:45

per questa discussione c'è il ostro super arbitro Roby. So già come ti risponderà perchè è stato gia oggetto di discussione: 18 e palla libera.
Ma per i richiami al regolamento attendiamo lui o lei (amelie)_
Personalmente non condivido questo comportamento dell'arbitro. Avrebbe dovuto, secondo me, fermare il giocatore e dare subito biglia libera e non aspettare l'esito del tiro.

Biagio _ SALENTO : lu mare, lu sule, lu ientu_
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4371
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 14:48
Località: Parabita

Messaggioda sinonparet » giovedì 16 novembre 2006, 9:52

L'arbitro, se aveva ravvisato il fallo, nn doveva far tirare il giocatore. La penalità è  stata commessa nello stesso momento in cui tocca la biglia con il cuoio e pertanto i 18 punti all'avversario sono un regalo immotivato...
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda Bruce » giovedì 16 novembre 2006, 10:37

Esatto!
Il massimo dei punti sono sedici; doveva essere due di fallo e biglia libera; sarebbe bastato un richiamo da parte del direttore di gara, questi episodi istigano alla violenza....... :lol: Immagine

* LE FORZE SONO FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda nira » giovedì 16 novembre 2006, 10:37

Robyyyyyyyyyyyy  :D  :D  :D
http://forum.biliardoweb.com/view ... ms=,misure
Ciao
P.S. 18 punti? e che.... aveva bevuto pure 2 punti del biliardo di fianco?  :D

**********************
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
nira
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4195
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 13:36
Località: Sanremo

Messaggioda gigi » giovedì 16 novembre 2006, 10:46

RINO THE BEST.......

18 punti bagnati :D .........che ha fatto una strage???? :D  :D  :D

Come è finita ?????
gigi
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2004, 10:26
Località: Parma

Messaggioda piazza13 » giovedì 16 novembre 2006, 12:22

Ciao Lorz, ben arrivato...
moralmente sono dalla tua parte, ma tecnicamente credo l'arbitro abbia agito correttamente.. :arrossire: ..come quando non ti avvisa che stai sbagliando biglia... :( ..se il regolamento dice che non può intervenire, è il giocatore che dovrebbe sapere cosa può o non può fare...anche se ripeto, moralmente sono dalla tua parte.Immagine
piazza13
Non connesso
Avatar utente
Utente Nazionale
 
Messaggi: 608
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 0:31
Località: Montichiari via Badazzole 5

Messaggioda paciuli » giovedì 16 novembre 2006, 12:27

A termini di regolamento probabilmente sono 18 bevuti (attendiamo conferma). Come considerazione personale, reputo un'assurdità sia il fatto che venga giudicato fallo (se è evidente che stava solo posizionando la battente), sia che l'arbitro debba aspettare l'esito del tiro per segnalarlo... se toccare la palla col cuoietto equivale ad aver eseguito il tiro, una volta che la battente si è fermata (quindi mentre il giocatore si apprestava ad eseguire il tiro vero e proprio) l'arbitro avrebbe dovuto annunciare il punteggio e la biglia libera per l'altro giocatore.

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: San Giovanni in Persiceto

Messaggioda amelie » giovedì 16 novembre 2006, 12:32

Questo episodio dimostra solamente una cosa, senza offesa, e cioè che i giocatori di biliardo sono una massa di caproni! :P  :P  che non conoscono il regolamento!! In tutti gli altri sport (calcio, pallavolo, basket) questi episodi non succedono mai.... pensiamoci.

Punto 1 - Esiste un articolo nel regolamento che dice che non si può toccare la stecca con il gommino per 2 volte (quindi se la posizioni con il gommino è come la tirassi, fronte o fianco del gommino, non cambia.

Punto 2 - L'arbirto ha l'obbligo di avvisare il giocatore che commette il fallo nel momento stesso in cui lo commette, quando è possibile (nel caso di sbaglio bilia l'arbitro non può intervenire fino a quando il giocatore non effettua il tiro, ma qui il fallo andava chiamato subito) QUindi in questo caso il fallo era 2 e blia libera (altro errore è chiamare 18 bevuti che non esiste, il massimo che si può bere è 16, il pallino bevuto vale 2 punti)

Punto 3 - E' preciso diritto di chi subisce un fallo, appellarsi al direttore di gara per chiedere spiegazioni o modificare la scelta dell'arbitro, nel caso questa sia sbagliata.

Il tuo amico ha subito un torto, ma poteva rimediare... è andato a chiedere spiegazioni al direttore di gara??




BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Gufo » giovedì 16 novembre 2006, 13:10

Dopo la PRECISA PRECISA spiegazione di Amelie, la risposta di Roby può essere solamente questa:

"IO HO UNA OPEL"

:D  :D

West Siiiiiiiiiiiiiide!!!
Gufo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2605
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 novembre 2004, 10:57
Località: Brescia

Messaggioda paciuli » giovedì 16 novembre 2006, 13:11

Siccome si tratta di una regola che, se interpretata in modo troppo rigido, può risultare in situazioni sgradevoli come questa, proporrei questa modifica al regolamento (per Clabo o chi ascolta, magari può essere utile in un futuro):

"In situazione di biglia libera, al giocatore è consentito posizionarla con qualunque parte della stecca, incluso il cuoietto; la biglia battente è considerata «in gioco» solo quando: 1) supera la mezzeria trasversale del biliardo; 2) abbatte un birillo; 3) colpisce la biglia avversaria o il pallino"

A mio parere questa regola è equa e facile da applicare, voi che ne pensate?

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: San Giovanni in Persiceto

Messaggioda amelie » giovedì 16 novembre 2006, 13:24

Messaggio inserito da paciuli

Siccome si tratta di una regola che, se interpretata in modo troppo rigido, può risultare in situazioni sgradevoli come questa, proporrei questa modifica al regolamento (per Clabo o chi ascolta, magari può essere utile in un futuro):

"In situazione di biglia libera, al giocatore è consentito posizionarla con qualunque parte della stecca, incluso il cuoietto; la biglia battente è considerata «in gioco» solo quando: 1) supera la mezzeria trasversale del biliardo; 2) abbatte un birillo; 3) colpisce la biglia avversaria o il pallino"

A mio parere questa regola è equa e facile da applicare, voi che ne pensate?

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com


Non capisco ... quale modo rigido?
Per me c'è solo un modo di applicare una regola.... APPLICARLA :D  e in questo caso non c'è un modo rigido e un modo meno rigido (almeno non capisco quale sarebbe il meno rigido... :D  :D )

Non complichiamo le cose, la regola c'è, basta rispettarla. Non è poi tanto difficile posizionare la bilia senza toccarla con il gomminio no?



BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Spiderman » giovedì 16 novembre 2006, 13:46

Da non italianista pongo un quesito "leggermente" OT: a birilli la bilia libera non si può posizionare con le mani, vero?

In questo caso, a buon senso mi sembra che la risposta di Amelie non lasci dubbi alle interpretazioni. Ha sbagliato il giocatore a toccare la bilia con una parte del cuoio e ha sbagliato l'arbitro a non chiamare il fallo (2 + b.l.) subito.
Altro quesito: in presenza di EVIDENTE errore tecnico da parte dell'arbitro, come in questo caso decisivo per l'andamento dell'incontro (dopo l'errore mi sembra che l'amico di lorz non abbia più tirato), il giocatore penalizzato non può appellarsi alla direzione di gara e pretendere giustizia (come nel calcio) rifacendo la partita?

---------------------------------------------------------------------------------------------------

www.play-pool.eu - PlayPool, Pool Related Clothes

(in inglese fa più figo, vero?)
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda paciuli » giovedì 16 novembre 2006, 14:01

Ok, mi correggo... cercando di farmi capire. La regola è CHIARA, ok? Non ci sono modi di interpretarla, dice una cosa che non si può equivocare. Tuttavia, il fatto che sia chiara non implica (a mio parere) che sia perfetta, perciò ho proposto una modifica che, pur nella sua approssimazione attuale (l'ho pensata in 2 minuti netti) può essere una base per evitare situazioni sgradevoli come quella sopra descritta... insomma mi piacerebbe che, laddove sia chiara l'intenzione di posizionare la palla e non di tirare, ci fosse una regola che tuteli il giocatore in attacco. Se questo non è possibile conservando la giusta rigidità e non andando a interferire con altre norme, allora ci teniamo questa. Io ci provo  ;)

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: San Giovanni in Persiceto

Messaggioda amelie » giovedì 16 novembre 2006, 14:07

Messaggio inserito da efren

Da non italianista pongo un quesito "leggermente" OT: a birilli la bilia libera non si può posizionare con le mani, vero?

In questo caso, a buon senso mi sembra che la risposta di Amelie non lasci dubbi alle interpretazioni. Ha sbagliato il giocatore a toccare la bilia con una parte del cuoio e ha sbagliato l'arbitro a non chiamare il fallo (2 + b.l.) subito.
Altro quesito: in presenza di EVIDENTE errore tecnico da parte dell'arbitro, come in questo caso decisivo per l'andamento dell'incontro (dopo l'errore mi sembra che l'amico di lorz non abbia più tirato), il giocatore penalizzato non può appellarsi alla direzione di gara e pretendere giustizia (come nel calcio) rifacendo la partita?

---------------------------------------------------------------------------------------------------

www.play-pool.eu - PlayPool, Pool Related Clothes

(in inglese fa più figo, vero?)


Domanda numero 1... no non si può, ed è specificato in vari punti del regolamento.

Domanda numero 2.... l'ultima parola spetta sempre al direttore di gara che DEVE essere interpellato dall'arbitro in caso di contestazione. Nel caso in cui l'arbitro si rifiuti, ma non ne vedo il motivo, il giocatore ha diritto di chiedere l'intervento del Direttore di Gara, e spetta a quest'ultimo decidere. La sua decsione sarà insidacabile.

Bacio!


BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: joker69, natanever, starsollo e 10 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 13 utenti connessi :: 3 iscritti, 0 nascosti e 10 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: joker69, natanever, starsollo e 10 ospiti