RSS Facebook Twitter

PRIMA prova BTP a Somma Lombardo

Messaggioda garavaglialuca » martedì 3 gennaio 2006, 18:18

Clabo, hai scritto tu che è stata composta a quattro mani con una commissione tecnica...di giocatori...
Se la riscrivi, la scrivi uguale e te la autorizzi da solo, anche?
garavaglialuca
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3619
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 giugno 2004, 14:52
Località: Cernusco sul Naviglio (MI)

Messaggioda martille » martedì 3 gennaio 2006, 18:53

A mio avviso se si vuole far crescere un'attività come sport, va incentivata la partecipazione agli eventi agonistici da parte degli atleti e dubito fortemente che questo si ottenga con iscrizioni costose ed ostacoli invalicabili (teste di serie come PRO e nazionali) fin dalle prime partite. Anche ai sacrifici che uno può e vuole fare per coltivare una passione c'è un limite. La nostra è già onerosa per il costo sproporzionato di orari ed atrezzatura, se poi ci aggiungiamo iscrizioni costose per tornei dove le possibilità di andare avanti sono pressochè nulle ... beh !!! Fate un po' voi.
Andros un po' di tempo fa reclamava attenzione per "la base", senza i poveri disgraziati delle categorie inferiori le varie federazioni dei vari sport non possono esistere, certo non si possono basare solo su decine di atleti di livello, gli "scarsoni" sono importanti non per i risultati ma per il numero.

P.S. Anche io vorrei che i vari Zito guadagnassero tanto, ma non grazie a montepremi fatti da costose iscrizioni di avversari non competitivi, bensì dall'attenzione di sponsor importanti.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » martedì 3 gennaio 2006, 19:00

Secondo me il montepremi è fondamentale. Appoggio Bruce quando dice più soldi per i vincitori di batteria e meno ai primi 4 classificati.
Concordo inoltre su una cosa... togli il montepremi e avrai solo terze categorie alle gare!
Scusate se sono nettamente in contrasto ma.... lo scopo di questa cosa è diventare bravi no? Sorpassare quelli che vincono sempre!
Se fossimo noi a vincere sempre come la prenderemmo? Vado a fare una gara per la gloria del Signore? Se sono arrivato fin qua smazzandomi e spendendo... sarà pure giusto che ora mi goda i frutti della mia fatica no?
Parlo di gare di 1, 2, 3. Io preferisco non fare le gare a categorie separate... il confronto è sempre sullo stesso livello... ma quando mandi a casa uno della categoria superiore alla tua.... è lì il vero godimento :D ... anche se non ci sono premi in denaro! Per me.. per altri del mio livello almeno. Ma non possiamo pretendere che chi si è fatto in quattro per arrivare a giocare di prima categoria debba venire a fare una gara per portarsi a casa la coppa.
Questo è il mio pensiero almeno....  un bel sondaggio?
Propongo ed eseguo... vediamo quanti accetterebbero.


Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9545
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda dado04 » martedì 3 gennaio 2006, 20:17

Messaggio inserito da amelie

Secondo me il montepremi è fondamentale. Appoggio Bruce quando dice più soldi per i vincitori di batteria e meno ai primi 4 classificati.
Concordo inoltre su una cosa... togli il montepremi e avrai solo terze categorie alle gare!
Scusate se sono nettamente in contrasto ma.... lo scopo di questa cosa è diventare bravi no? Sorpassare quelli che vincono sempre!
Se fossimo noi a vincere sempre come la prenderemmo? Vado a fare una gara per la gloria del Signore? Se sono arrivato fin qua smazzandomi e spendendo... sarà pure giusto che ora mi goda i frutti della mia fatica no?
Parlo di gare di 1, 2, 3. Io preferisco non fare le gare a categorie separate... il confronto è sempre sullo stesso livello... ma quando mandi a casa uno della categoria superiore alla tua.... è lì il vero godimento :D ... anche se non ci sono premi in denaro! Per me.. per altri del mio livello almeno. Ma non possiamo pretendere che chi si è fatto in quattro per arrivare a giocare di prima categoria debba venire a fare una gara per portarsi a casa la coppa.
Questo è il mio pensiero almeno....  un bel sondaggio?
Propongo ed eseguo... vediamo quanti accetterebbero.


Sotto con gli allenamenti!
Amelie


Ma il montepremi importante per gare nazionali o comunque di livello, è importante e giusto che ci sia!Poi se uno decide di andare a farle anche se è un terza, padronissimo!Quello che volevo dire io è che nelle sale in cui ho curiosato oltre a quella in cui gioco, per tornei di sala o intersala ecc.,la prassi è di fare iscrizioni esose, alcune fanno pagare anche il tavolo quandpo perdi, e tutto perchè il primo può vincere una cifra considerevole!Allora capisco chi già è maturo per vincere, ma chi si deve fare le ossa, i primi tornei, le prime esperienze del clima di gara, credo che abbia queste come occasioni!I tornei intersala e quelli di sala!Ma purtroppo con questo andazzo chi non se lo può permettere, ne fa uno al mese a dire tanto!Capisco che chi può vincere è contento così, però di questo passo non credo si cresca!

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda fabrisoft » martedì 3 gennaio 2006, 20:49

Messaggio inserito da dado04

Messaggio inserito da amelie

Secondo me il montepremi è fondamentale. Appoggio Bruce quando dice più soldi per i vincitori di batteria e meno ai primi 4 classificati.
Concordo inoltre su una cosa... togli il montepremi e avrai solo terze categorie alle gare!
Scusate se sono nettamente in contrasto ma.... lo scopo di questa cosa è diventare bravi no? Sorpassare quelli che vincono sempre!
Se fossimo noi a vincere sempre come la prenderemmo? Vado a fare una gara per la gloria del Signore? Se sono arrivato fin qua smazzandomi e spendendo... sarà pure giusto che ora mi goda i frutti della mia fatica no?
Parlo di gare di 1, 2, 3. Io preferisco non fare le gare a categorie separate... il confronto è sempre sullo stesso livello... ma quando mandi a casa uno della categoria superiore alla tua.... è lì il vero godimento :D ... anche se non ci sono premi in denaro! Per me.. per altri del mio livello almeno. Ma non possiamo pretendere che chi si è fatto in quattro per arrivare a giocare di prima categoria debba venire a fare una gara per portarsi a casa la coppa.
Questo è il mio pensiero almeno....  un bel sondaggio?
Propongo ed eseguo... vediamo quanti accetterebbero.


Sotto con gli allenamenti!
Amelie


Ma il montepremi importante per gare nazionali o comunque di livello, è importante e giusto che ci sia!Poi se uno decide di andare a farle anche se è un terza, padronissimo!Quello che volevo dire io è che nelle sale in cui ho curiosato oltre a quella in cui gioco, per tornei di sala o intersala ecc.,la prassi è di fare iscrizioni esose, alcune fanno pagare anche il tavolo quandpo perdi, e tutto perchè il primo può vincere una cifra considerevole!Allora capisco chi già è maturo per vincere, ma chi si deve fare le ossa, i primi tornei, le prime esperienze del clima di gara, credo che abbia queste come occasioni!I tornei intersala e quelli di sala!Ma purtroppo con questo andazzo chi non se lo può permettere, ne fa uno al mese a dire tanto!Capisco che chi può vincere è contento così, però di questo passo non credo si cresca!

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!


no Da', state parlando di 2 cose diverse: il torneo in sala da noi, che non è un csb, è una riunione di un gruppo di persone e finisce lì;
un altro conto è il torneo ufficiale organizzato dalla federazione a cui partecipano esclusivamente tesserati che, pagata una quota associativa annuale e una per il torneo in questione, giustamente si aspettano un ritorno da parte della federazione (non intendo esclusivamente a livello economico)  ... sono due cose completamente diverse!
bella!
:D


...accosta a destra e faje tutta la fiancata...
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23356
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda effeeffe » martedì 3 gennaio 2006, 21:15

Messaggio inserito da amelie

Ma non possiamo pretendere che chi si è fatto in quattro per arrivare a giocare di prima categoria debba venire a fare una gara per portarsi a casa la coppa.


Non mi risulta che le prime categorie siano professionisti, o sbaglio? (Se sbaglio fatemelo sapere visto che il prossimo anno dovrei forse farne parte)

E poi ripeto, come ho detto in un post precedente, in altri sport ben piu' "sport" del nostro (rifaccio l'esempio del tennis o del golf) la coppetta, come qualcuno in tono forse dispregiativo l'ha chiamata, è la sola e giusta ricompensa per la vittoria, nelle manifestazioni che Clabo ha definito "di base".

Ah, ma forse dimenticavo, qui si sta parlando di biliardo...scusatemi..
effeeffe
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 972
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2004, 0:33
Località:

Messaggioda dado04 » martedì 3 gennaio 2006, 21:26

Messaggio inserito da fabrisoft

Messaggio inserito da dado04

Messaggio inserito da amelie

Secondo me il montepremi è fondamentale. Appoggio Bruce quando dice più soldi per i vincitori di batteria e meno ai primi 4 classificati.
Concordo inoltre su una cosa... togli il montepremi e avrai solo terze categorie alle gare!
Scusate se sono nettamente in contrasto ma.... lo scopo di questa cosa è diventare bravi no? Sorpassare quelli che vincono sempre!
Se fossimo noi a vincere sempre come la prenderemmo? Vado a fare una gara per la gloria del Signore? Se sono arrivato fin qua smazzandomi e spendendo... sarà pure giusto che ora mi goda i frutti della mia fatica no?
Parlo di gare di 1, 2, 3. Io preferisco non fare le gare a categorie separate... il confronto è sempre sullo stesso livello... ma quando mandi a casa uno della categoria superiore alla tua.... è lì il vero godimento :D ... anche se non ci sono premi in denaro! Per me.. per altri del mio livello almeno. Ma non possiamo pretendere che chi si è fatto in quattro per arrivare a giocare di prima categoria debba venire a fare una gara per portarsi a casa la coppa.
Questo è il mio pensiero almeno....  un bel sondaggio?
Propongo ed eseguo... vediamo quanti accetterebbero.


Sotto con gli allenamenti!
Amelie


Ma il montepremi importante per gare nazionali o comunque di livello, è importante e giusto che ci sia!Poi se uno decide di andare a farle anche se è un terza, padronissimo!Quello che volevo dire io è che nelle sale in cui ho curiosato oltre a quella in cui gioco, per tornei di sala o intersala ecc.,la prassi è di fare iscrizioni esose, alcune fanno pagare anche il tavolo quandpo perdi, e tutto perchè il primo può vincere una cifra considerevole!Allora capisco chi già è maturo per vincere, ma chi si deve fare le ossa, i primi tornei, le prime esperienze del clima di gara, credo che abbia queste come occasioni!I tornei intersala e quelli di sala!Ma purtroppo con questo andazzo chi non se lo può permettere, ne fa uno al mese a dire tanto!Capisco che chi può vincere è contento così, però di questo passo non credo si cresca!

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!


no Da', state parlando di 2 cose diverse: il torneo in sala da noi, che non è un csb, è una riunione di un gruppo di persone e finisce lì;
un altro conto è il torneo ufficiale organizzato dalla federazione a cui partecipano esclusivamente tesserati che, pagata una quota associativa annuale e una per il torneo in questione, giustamente si aspettano un ritorno da parte della federazione (non intendo esclusivamente a livello economico)  ... sono due cose completamente diverse!
bella!
:D


...accosta a destra e faje tutta la fiancata...



Bè certo, la differenza c'è!Allora mettiamo che la consuetudine delle sale è PER ME sbagliato, ma la sala è loro e fanno come gli pare!E immagino che la federazione non possa assolutamente mettere bocca!
Per quanto riguarda i CSB che organizzano gare nazionali allora è un'altro discorso, anche se comunque il problema di chi è tesserato e vuole fare esperienza rimane!! ;)

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda dado04 » martedì 3 gennaio 2006, 21:52

Cioè per chiudere!Tesserarsi costa 20 euro (se non mi sbaglio!!)?!Bè, io ne pagherei volentieri 40 se sapessi che si organizzano tornei senza montepremi , dove quindi magari qualcuno forte non partecipa e io ho meno probabilità di ritrovarmi un nazionale alla prima partita!Non so in quanti fanno il mio ragionamento, però oggi i 20 euro non ce li metto, mentre magari ne potrei mettere 40 se la federazione si impegnasse a organizzare con i miei 20 euro in più, e quelli di tanti altri ragazzi, qualche torneo solo per la gloria del vincitore!Più ragazzi giocherebbero, più giovani iscritti, magari più sponsor visto le masse che si muovono...!
E' sbagliato come ragionamento? :)

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda fabrisoft » martedì 3 gennaio 2006, 22:11

Messaggio inserito da dado04

Cioè per chiudere!Tesserarsi costa 20 euro (se non mi sbaglio!!)?!Bè, io ne pagherei volentieri 40 se sapessi che si organizzano tornei senza montepremi , dove quindi magari qualcuno forte non partecipa e io ho meno probabilità di ritrovarmi un nazionale alla prima partita!Non so in quanti fanno il mio ragionamento, però oggi i 20 euro non ce li metto, mentre magari ne potrei mettere 40 se la federazione si impegnasse a organizzare con i miei 20 euro in più, e quelli di tanti altri ragazzi, qualche torneo solo per la gloria del vincitore!Più ragazzi giocherebbero, più giovani iscritti, magari più sponsor visto le masse che si muovono...!
E' sbagliato come ragionamento? :)

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!


il ragionamento che si fà qui non è sulla quota d'iscrizione alla federazione (mi sembra siano 30 euro no?) ma a quella d'iscrizione al singolo torneo rapportata al montepremi e conseguentemente a chi andrà a partecipare... 10 euro, becco il testa di serie, mi va pure bene per 10 euro ho giocato contro un pro e magari imparo anche qualcosa; 30/35 euro, becco la testa di serie, stesso ragionamento di cui sopra però magari la prossima volta ci penso due/tre volte;
pensiero personale: per far sì che il biliardo (il nostro, si parla di birilli) possa essere considerato uno sport e tutto quello che ne consegue serve una botta di cul.o come ne capitano una sola volta nella vita e da quello che ho capito è già capitato... :nono:


...accosta a destra e faje tutta la fiancata...
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23356
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda dado04 » mercoledì 4 gennaio 2006, 2:11

Messaggio inserito da fabrisoft

Messaggio inserito da dado04

Cioè per chiudere!Tesserarsi costa 20 euro (se non mi sbaglio!!)?!Bè, io ne pagherei volentieri 40 se sapessi che si organizzano tornei senza montepremi , dove quindi magari qualcuno forte non partecipa e io ho meno probabilità di ritrovarmi un nazionale alla prima partita!Non so in quanti fanno il mio ragionamento, però oggi i 20 euro non ce li metto, mentre magari ne potrei mettere 40 se la federazione si impegnasse a organizzare con i miei 20 euro in più, e quelli di tanti altri ragazzi, qualche torneo solo per la gloria del vincitore!Più ragazzi giocherebbero, più giovani iscritti, magari più sponsor visto le masse che si muovono...!
E' sbagliato come ragionamento? :)

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!


il ragionamento che si fà qui non è sulla quota d'iscrizione alla federazione (mi sembra siano 30 euro no?) ma a quella d'iscrizione al singolo torneo rapportata al montepremi e conseguentemente a chi andrà a partecipare... 10 euro, becco il testa di serie, mi va pure bene per 10 euro ho giocato contro un pro e magari imparo anche qualcosa; 30/35 euro, becco la testa di serie, stesso ragionamento di cui sopra però magari la prossima volta ci penso due/tre volte;
pensiero personale: per far sì che il biliardo (il nostro, si parla di birilli) possa essere considerato uno sport e tutto quello che ne consegue serve una botta di cul.o come ne capitano una sola volta nella vita e da quello che ho capito è già capitato... :nono:


...accosta a destra e faje tutta la fiancata...



Si daccordo, non ho confuso la quota della tessera con quella di iscrizione ai tornei!Dicevo solo che se il problema è che senza montepremi i forti non ti ci vengono, benissimo, da una parte si continua così, ma dall'altra con i fondi ricavati dall'aumento delle tessere si potrebbe investire in tornei senza montepremi in cui l'iscrizione sia una quota simbolica, magari necessaria solo a rientrarci delle spese base!Su queste manifestazioni magari la federazione guadagnerà poco o niente, ma avrebbe un gran ritorno di immagine, di pubblicità e magari di sponsor visto che secondo me si avvicinerebbero più persone, quelle che ora, per i motivi detti prima, i tornei non li fanno!Tanto non credo che tra 30 e 50 euro l'anno cambi la vita!Però per la federazione venti euro in più a tesserato, per tutti i tesserati che potrebbero anche aumentare, cominciano a farsi interessanti!

*************************
...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...!!!!
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda martille » mercoledì 4 gennaio 2006, 10:22

Il problema non è la presenza del montepremi in denaro, ma il costo dell'iscrizione e principalmente l'istituzione delle teste di serie nei gironi.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Leo65 » mercoledì 4 gennaio 2006, 10:32

Che dispiacere ragazzi........ :(  
Mi ritrovo a discutere del mio SPORT con persone che predicano su cosa si dovrebbe fare e non fare per farlo crescere e poi scopro che nemmeno fanno parte della Federazione. Per far crescere questa disciplina, la prima cosa da fare è farne parte, dare sostegno a chi "prova" a guidarci. La tessera costa 33euro!
Scusatemi, ma non so dove vivete esattamente, ma qui da noi in romagna abbiamo si la sfortuna di essere in pochi (a giocare a stecca) e non esistono gare da sala, ma in qualsiasi sport (tennis e golf su tutti) i giocatori fanno parte della federazione di merito e vincono, a qualsiasi livello, montepremi in DENARO.
Leo65
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 209
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 20 dicembre 2004, 9:57
Località: Ravenna

Messaggioda martille » mercoledì 4 gennaio 2006, 10:40

Messaggio inserito da Leo65
... ma in qualsiasi sport (tennis e golf su tutti) i giocatori fanno parte della federazione di merito e vincono, a qualsiasi livello, montepremi in DENARO.


Questo non è del tutto vero, in molti sport i montepremi sono in denaro, ma non in tutti. Comunque, ribadisco, almeno io, non ce l'ho col montepremi in denaro, ma con il costo delle iscrizione ed ancora di più con le teste di serie nei gironi. Serve l'iscrizione per avere il montepremi ? OK. ma nelle prime fasi fammi scontrare con i miei pari, non mi mettere le teste di serie dandomi modo di fare una sola costosissima partita. Com'è ora, per meri ovvi problemi economici, si leva la possibilità di partecipare ad un certo numero di tornei (e crescere), ai più "scarsi".

P.S. La tessera costa 30 euro alla federazione + 3 al comitato locale, almeno così mi risulta.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda garavaglialuca » mercoledì 4 gennaio 2006, 10:43

Leo, i premi nel golf ci sono solo se fai il professionista a tue spese, altrimenti ciccia, perchè il regolamento lo VIETA.
A 'sto punto che creino un circuito di biliardo per profession isti, 10 prove e 100 euro di iscrizione.
Chi vuole ci va, il resto alle gare normali senza teste di serie.
garavaglialuca
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3619
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 giugno 2004, 14:52
Località: Cernusco sul Naviglio (MI)

Messaggioda Leo65 » mercoledì 4 gennaio 2006, 10:49

Caro Martille la tessera COSTA 33euro già da 2 anni! E non deve risultarti, dovresti averla già pagata.

Caro Luca,io non ti conosco, ma voglio credere che tu sia uno di quelli che non gli importa chi incontra nel girone e che tu non abbia mai chiamato l'organizzazione per sapere chi gioca quella sera o il tuo amico "forte" per sapere quando gioca.
Leo65
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 209
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 20 dicembre 2004, 9:57
Località: Ravenna

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: aldo61, galis, leosam, macenroe e 16 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 20 utenti connessi :: 4 iscritti, 0 nascosti e 16 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: aldo61, galis, leosam, macenroe e 16 ospiti