RSS Facebook Twitter

BTP a Sorrento

Messaggioda martille » lunedì 14 marzo 2005, 13:09

Continuo ad essere in totale disaccordo.
In qualunque sport il campo di gara deve essere regolare. Nel tiro con l'arco viene misurata (dall'arbitro) la distanza e l'altezza dei bersagli, l'illuminazione ecc.
Nel calcio il pallone deve rimbalzare ecc.
Nel tennis l'altezza della rete deve essere quella prevista dal regolamento.
ecc. ecc.
Non vedo perchè nel biliardo la qualità del campo di gioco debba essere arbitraria, se pende non è regolare e non ha importanza la capacità di adattamento del singolo all'anomalia, l'anomalia non ci deve essere.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda spondapalla » lunedì 14 marzo 2005, 13:14

Dico la mia, secondo me chiunque (non solo i campioni) ha il diritto di lamentarsi se il tavolo di gioco non era adattosolo che la maggior parte delle volte, anche in altri sport, la lamentela viene subito interpretata come un "è per quello che ho perso" , invece non è sempre cosi! Ci sono sportivi che lo fanno, che usano varie scuse per pararsi il c..o, ma altri che dicono le cose perchè sono cosi, non per esagerare, e se poi si prendono tutte le critiche per "scuse paravento" si rischia di buttar via anche quelle che possono essere delle "critiche costruttive" no?


Adelante!

Scritto Da - spondapalla on 14 Marzo 2005  12:15:27
spondapalla
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 settembre 2004, 17:51
Località: Domaso

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 13:17

Ma tu pensi che i tavoli li montino storti?
I tavoli vengono preparati e messi in bolla.
Poi ci sono gli assestamenti che cambiano l'assetto dei tavoli, non puoi tenere una equipe di tecnici a sistemare il biliardo ogni qualvolta va fuori bolla per assestamento; già il biliardo è uno sport povero, i montepremi sono come l'euro: le iscrizioni costano sempre più e i montepremi sono sempre più bassi; se i soldi li metti di tasca tua vedrai che la federazione ti fa trovare due manutentori per ogni biliardo.  :D

Dico solo una cosa: giochiamo di più e lamentiamoci meno, sennò è meglio che si appende la stecca al chiodo. L'ippica è un bello sport, all'aria aperta.

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda spondapalla » lunedì 14 marzo 2005, 13:20

Personalmente ero al BTP a Torino, e mi è capitato di vedere giocare mio padre e altri giocatori (tra cui alcuni nazionali) non nella sala normale ma in una specie di bunker dove c'era un umido bestiale (mi sono pure pigliato il raffreddore), in quel caso gli organizzatori avevano detto che era successo per il gran numero di partecipanti che si era iscritto..e quindi una cosa molto positiva! Alcuni si sono lamentati, giustamente, ma la loro critica, tra l'altro avvenuta prima della partita , è stata secondo me costruttiva, poichè un'altra volte si cercherà di evitare una situazione cosi, e si farà certamente meglio. Sull'organizzazione e la New Project sono daccordo con Roby, possono circolare!  :D  Non tanto perchè ho assistito al loro operato ma perchè la ragazza che stava al computer era proprio carina  :D  :D  :D  che venduto che sono!!!

Adelante!
spondapalla
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 settembre 2004, 17:51
Località: Domaso

Messaggioda martille » lunedì 14 marzo 2005, 13:21

[quote]
L'ippica è un bello sport, all'aria aperta.
[/quote]

... e gli ippodromi sono regolamentari  :D
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda spondapalla » lunedì 14 marzo 2005, 13:24

[quote]

Dico solo una cosa: giochiamo di più e lamentiamoci meno, * Le FORZE sono FORZE *
[/quote]

Ciao bruce, secondo me non è tanto una questione dell' "intensità della lamentela" o della grandezza del problema, è solo che non credo che tutte le lamentele siano..lamentele! Poi che ci siano molte persone che fanno polemiche inutili e discutono su qualsiasi cazzata perchè coem dice roby "non vincono" , sono d'accordo con te, ma è un po' rischioso far passar tutti i giocatori che non stanno zitti come lamentosi..

Adelante!
spondapalla
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 settembre 2004, 17:51
Località: Domaso

Messaggioda sinonparet » lunedì 14 marzo 2005, 13:28

[quote]
Continuo ad essere in totale disaccordo.
In qualunque sport il campo di gara deve essere regolare. Nel tiro con l'arco viene misurata (dall'arbitro) la distanza e l'altezza dei bersagli, l'illuminazione ecc.
Nel calcio il pallone deve rimbalzare ecc.
Nel tennis l'altezza della rete deve essere quella prevista dal regolamento.
ecc. ecc.
Non vedo perchè nel biliardo la qualità del campo di gioco debba essere arbitraria, se pende non è regolare e non ha importanza la capacità di adattamento del singolo all'anomalia, l'anomalia non ci deve essere.


[/quote]

Nello sport che fa dei millemtri la differenza tra il bravo e il mediocre, il tavolo da gioco o dovrebbe e deve essere perfetto specie ad altissimi livelli quali le prove BTP. E poco contano le capicità di adattamento di un rispetto all'altro. Se poi ci si gioca lo "spruzzato" la domenica mattina, allora possiamo andare avanti a ciurlare nel manico.



Scritto Da - sinonparet on 14 Marzo 2005  12:29:24
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda martille » lunedì 14 marzo 2005, 13:34

[quote]
[quote]
Continuo ad essere in totale disaccordo.
In qualunque sport il campo di gara deve essere regolare. Nel tiro con l'arco viene misurata (dall'arbitro) la distanza e l'altezza dei bersagli, l'illuminazione ecc.
Nel calcio il pallone deve rimbalzare ecc.
Nel tennis l'altezza della rete deve essere quella prevista dal regolamento.
ecc. ecc.
Non vedo perchè nel biliardo la qualità del campo di gioco debba essere arbitraria, se pende non è regolare e non ha importanza la capacità di adattamento del singolo all'anomalia, l'anomalia non ci deve essere.


[/quote]

Nello sport che fa dei millemtri la differenza tra il bravo e il mediocre, il tavolo da gioco o dovrebbe e deve essere perfetto specie ad altissimi livelli quali le prove BTP. E poco contano le capicità di adattamento di un rispetto all'altro. Se poi ci si gioca lo "spruzzato" la domenica mattina, allora possiamo andare avanti a ciurlare nel manico.



Scritto Da - sinonparet on 14 Marzo 2005  12:29:24
[/quote]

Esattamente ciò che intendevo, anche perchè se vogliamo che il nostro sia considerato "uno sport" a tutti gli effetti è bene che anche queste cose siano all'altezza.
A Calcinaia al posto delle plafoniere c'erano dei faretti ... e chi gioco con l'ausilio di luci e ombre ? . Se ci si basa sul fatto che il tavolo è lo stesso per entrambi i giocatori, allora sono sufficienti 2 cavalletti con un tavolaccio con dei bordi
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 13:40

Sinon, hai ragione, quando capita che il biliardo non è a posto, solo chi perde si lamenta, come mai?
Spondapalla, non dico che tutti quelli che si lamentano fanno male ma quando vedo uno che perde, gioca male o gioca bene e fa un errore fatale che gli compromette la partita e alla fine da la colpa al biliardo alla mia vista perde un sacco di "punti".

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda fabrisoft » lunedì 14 marzo 2005, 13:47

curiosità et relativa domanda all'arbitro Roby (e naturalmente a chiunque voglia rispondere): se durante i minuti di prova che precedono l'incontro trovo delle palesi (perlomeno per me) anomalie nel tavolo e lo faccio presente all'arbitro e/o alla direzione gara, può cambiare qualcosa? ad esempio posso chiedere di giocare su un altro tavolo? ciao e grazie!
:P
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23654
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda martille » lunedì 14 marzo 2005, 13:47

Il discorso è a monte.
Non è un problema di chi si lamenta e chi no.
Partiamo da una situazione di base che sia regolare, in modo da non dare proprio adito a questo tipo di lamentele.
Poi chi si lamenta continuerà dando la colpa alla sfortuna piuttosto che allo spettatore che ha starnutito o a chissà cosa, ma questo fa la caratura dell'uomo non dell'atleta.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda spondapalla » lunedì 14 marzo 2005, 13:48

Ciao bruce, Su questo non c'è dubbio, tanti si lamentano solo per lamentarsi, ed è difficile distinguere lamentele inutili da critiche costruttive...e allora che fare? Diamo meno modo di lamentarsi ai giocatori, credo che sul fatto di correggere gli errori ci siamo piu' o meno tutti  ;)  Immagine

Ops prima ho parlato della tipa che stava al computer a Torino ma se poi ora mi legge?? Azz.. Comunque sono quel ragazzo che era in sala a guardare Zero-Momentè..occhi verdi, capelli castani.. ok ok stop, sto esagerando  :D  :D  :D

Adelante!

Scritto Da - spondapalla on 14 Marzo 2005  12:49:03
spondapalla
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 settembre 2004, 17:51
Località: Domaso

Messaggioda Roby » lunedì 14 marzo 2005, 14:14

[quote]
curiosità et relativa domanda all'arbitro Roby (e naturalmente a chiunque voglia rispondere): se durante i minuti di prova che precedono l'incontro trovo delle palesi (perlomeno per me) anomalie nel tavolo e lo faccio presente all'arbitro e/o alla direzione gara, può cambiare qualcosa? ad esempio posso chiedere di giocare su un altro tavolo? ciao e grazie!
:P
[/quote]
L'arbitro chiama in causa il direttore di gara, il quale dovrebbe far verificare quando segnalato e se corrispondente al vero (e conseguentemente il "campo" e' irregolare) puo': sospendere la gara e far correggere l'anomalia, oppure chiudere tale biliardo in ayyesa di sistemazione facendo giocare su un altro biliardo (se disponibile) cosi' com'e' avvenuto a Bernareggio (scusate se mi ripeto)

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Stelvio » lunedì 14 marzo 2005, 14:19

vorrei intromettermi per spezzare una lancia (ed anche una fiat magari) a favore .... di tutti.
Oltre al bianco e al nero ci sono tutti i toni di grigio per cui ognuno di quelli che ha scritto ha detto la verità (o una parte di essa).
Gli strumenti di gioco DEVONO essere regolari ma se non lo sono ? spero NON VOLUTAMENTE, ma per vari motivi (gli operai, il terreno, ecc.) hanno fatto si che i tavoli avessero dei problemi. E allora ? Sospendiamo la gara ? andiamo in altra sala ? rifacciamo tutti i biliardi ?
Io credo che la soluzione sia "sono così per tutti, pazienza , stavolta è andata male" e poi si gioca avendo una "ulteriore scusa" per giustificare la sconfitta e recriminare per un pò, fino alla prossima gara !


Il biliardo è un gioco di cervello, non di muscoli !
Stelvio
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1741
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 14:13
Località: Pavia

Messaggioda Bruce » lunedì 14 marzo 2005, 14:20

;)

* Le FORZE sono FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 9 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 9 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti