RSS Facebook Twitter

Gara allo Scacco Matto di Brescia

Messaggioda korra » lunedì 31 gennaio 2005, 18:45

[quote]
Come scelte sono state in effetti controproducenti ma in teoria erano le più semplici da realizzare e le più giuste tatticamente...
[/quote]
«quando si è perso tutte le scelte sono state sbagliate». Credo che questo sia vero solo in parte, valuterei meglio il tuo caso, mi è parso di capire che seguiv i un filo logico per tenere in "mano" la partita senza rischiare troppo e che invece del ragionamento tattico ti fosse mancato il braccio, duro e nervoso di chi è sotto tensione. Quì "l'esperienza" gioca un ruolo primario, la tua sconfitta è un tassello importante per la sua crescita.  Indipendentemente a volte dalle scelte tattiche si vedono grandi campioni sbagliare tiri che apparentemente sono banali ma difficilmente non avrebbero avuto senso tattico.  Oppure si vedono giocatori di valore inferiore che azzeccano un tiro azzardato  ma che fanno girare la partita a loro favore.
Difficile "scegliere" sempre la strada giusta e magari avere anche le scarpe comode. Bisogna consumarle un pò.
Pooooota



Scritto Da - korra on 31 Gennaio 2005  17:50:41
korra
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 110
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 17 novembre 2003, 10:14
Località: Inzago, Milano

Messaggioda Garuffa » martedì 1 febbraio 2005, 14:25

[quote]
[quote]
Come scelte sono state in effetti controproducenti ma in teoria erano le più semplici da realizzare e le più giuste tatticamente...
[/quote]
«quando si è perso tutte le scelte sono state sbagliate». Credo che questo sia vero solo in parte, valuterei meglio il tuo caso, mi è parso di capire che seguiv i un filo logico per tenere in "mano" la partita senza rischiare troppo e che invece del ragionamento tattico ti fosse mancato il braccio, duro e nervoso di chi è sotto tensione. Quì "l'esperienza" gioca un ruolo primario, la tua sconfitta è un tassello importante per la sua crescita.  Indipendentemente a volte dalle scelte tattiche si vedono grandi campioni sbagliare tiri che apparentemente sono banali ma difficilmente non avrebbero avuto senso tattico.  Oppure si vedono giocatori di valore inferiore che azzeccano un tiro azzardato  ma che fanno girare la partita a loro favore.
Difficile "scegliere" sempre la strada giusta e magari avere anche le scarpe comode. Bisogna consumarle un pò.
Pooooota



Scritto Da - korra on 31 Gennaio 2005  17:50:41
[/quote]

Sante parole caro Korra, in effetti causa tensione e braccio molle alla fine mi sono giocato la partita....sebbene non abbia tirato cose trascendentali ma di facile esecuzione. Pace. Tutta esperienza per il futuro  ;) .
Ciao bello

Peace and Love

Pooooooooota....
Garuffa
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 686
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2004, 2:10
Località: Brescia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti