RSS Facebook Twitter

QUANDO  DIO DISTRIBUIVA IL CERVELLO

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Messaggioda clarens » martedì 29 aprile 2008, 0:21

Mike ha scritto:Clarens, non ho parole, hai mal interpretato il mio messaggio.
Meglio dare un'occhiata agli effetti collaterali dei dopandi. Quel Dio.... a reidistribuire non torna.

P.s. Ringrazio Martille, fra i tanti moderatori (Amministratori compresi) è l'unico ad aver compreso il senso del mio post.

N.b. L'ostilità di questo forum nei miei confronti è sempre stata alta, poco m'importa. Si cambia!



OK! facciamo un passo indietro e "diciamo" che ho male interpretato le tue parole.
Si pensa in genere che un forum possa dare l'opportunita x discutere di fatti, situazioni, leggi, regole, hobby, etc, etc. Per criticare, proporre, migliorare. Anche attraverso la provocazione come nel caso della discussione che ho inserito io (QUANDO DIO DISTRIBUIVA IL CERVELLO)
Se ad esempio, fossi arrivato in ritardo, un minuto dopo che il direttore di gara mi avesse dichiarato assente e assegnato la partita al mio avversario, ed io fossi andato da giocatore e direttore di gara e  dopo aver chiesto se accettava ugualmente di giocare, la partita si fosse disputata , si parlerebbe di gesto sportivo del giocatore e buon senso del direttore, credo!
Il fatto è, che leggi e regolamenti non possono prevedere tutte le situazioni e a volte vanno interpretati.
X quanto riguarda la tutela che tu citi, la federazione da quando sono tesserato   (anno del signore 1983) la riservata sempre alle categorie "supreme", tu credi che una federazione che ad oggi 28/04/2008 fa andare in giro i tesserati (pochi, ma paganti) delle province di Biella e Vercelli con le tessere provvisorie,sia in grado di tutelare me?
"Le leggi ci sono forse costa poco mettersi in regola, il rispetto della persona in primis"
Comunque, io non sono ostile nei tuoi confronti,
ma ti pongo solo una domanda: il luogo (chiesa) dove anno svolto le partite i 32 prof. del BTP di Asti era sistemato uguale a quando c'è stata la selezione?
il problema molto più grande che volevo far emerge dall'episodio, direi insignificante, che ho citato come fonte di discussione, e che la federazione di uno sport minore come il nostro, deve tenere più in considerazione la massa di amatori che lo praticano, con leggi regolamenti e tanto buon senso. perche via loro finito il gioco.
Ci sono molte altre cose che non vanno, la tipologia delle gare, la mancanza di una classifica che determini in maniera veritiera le  categorie, gli eccessivi costi delle iscrizioni alle gare e altre ancora, ma di questo apriremo altre discussioni.
Ultima cosa e poi chiudo: MIKE!!! saranno gli effetti collaterali dei dopanti che ultimamente mi fanno giocare da DIO?



"MEMENTO AUDERE SEMPER"
"CHI BEVE L'ACQUA DI UNA TERRA STRANIERA DEVE SEGUIRNE USI E COSTUMI"
clarens
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 26 dicembre 2007, 1:09
Località: Biella

Messaggioda Mike » martedì 29 aprile 2008, 2:56

Non è per polemica ma per chiarire.
A Torino, da quando ha chiuso il Csb Paradiso manifestazioni di BTP non ce ne sono più state.
Il Csb Michelangelo con 5 tavoli non era in grado ne in regola per tale manifestazione, se ha trovato rimedio in modo diverso è da apprezzare e premiare. Gli sforzi fatti credo non siano di poco conto.
Dire addio anche ad Asti.... mi girerebbero un pò.


Clarens,
Io penso che, se la federazione ti accetta quale sei, e, causa condizioni ambientali intolleranti non ti permette di partecipare, puoi richiedere il rimborso e non solo della quota.  
Un tesserato non ha solo doveri, con la tessera si è assicurati anche sui danni provocati accidentalmente, l'esempio banale è lo strappo del panno. (ora non ci sgommate con i massè)
Resta ovvio credere nel buon senso da parte di tutti, diversamente chiude.

clarens ha scritto:
MIKE!!! saranno gli effetti collaterali dei dopanti che ultimamente mi fanno giocare da DIO?


Il rovescio della medaglia  " Vedremo a breve di richiedere il controllo antidopping "
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda MaurizioLudomania » sabato 2 agosto 2008, 2:08

beh ... se vi interessa vi dico la mia ...
quando io dirigo tornei in situazioni ambientali "difficili" (freddo) invito i giocatori a mettersi SOTTO la divisa quello che vogliono ....
MaurizioLudomania
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 703
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 giugno 2005, 4:20
Località: trieste

Messaggioda effe77 » sabato 2 agosto 2008, 2:25

MaurizioLudomania ha scritto: beh ... se vi interessa vi dico la mia ...
quando io dirigo tornei in situazioni ambientali "difficili" (freddo) invito i giocatori a mettersi SOTTO la divisa quello che vogliono ....


sotto la divisa? si gioca con una divisa stabilita dal regolamento. si da per scontato che sotto la camicia uno ci si metta una canotta o una maglietta leggera, non certo un maglione o una tuta da neve. sta alla capacità degli organizzatori far trovare ai giocatori un ambiente idoneo.
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12612
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Precedente


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 10 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 9 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti