RSS Facebook Twitter

Fermare una biglia

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Fermare una biglia

Messaggioda Aurora » mercoledì 9 aprile 2008, 12:51

Il Paciu mi ha fatto ricordare un'altra eventualità di cui ho già discusso con Amelie, che mi ha dato il suo parere.
Vorrei sentire quello di qualche altro arbitro.
In una gara dove la media punti è di vitale importanza, mi è capitato di condurre 398 a 380 una partita a goriziana al 400.
Il mio avversario tira una garuffa e non prende palla, quindi, ormai rassegnato, ferma la propria biglia con la stecca in modo che non entri nel castello. (Lo fa d'istinto, non per barare).
Alla fine io vinco la partita 400 a 380 (secondo il referto di gara), con uno scarto di 20 punti, ma se il mio avversario avesse lasciato correre la biglia, probabilmente avrebbe bevuto molto di più, quindi la differenza punti sarebbe stata maggiore.
Il risultato, in quell'occasione, non ha inciso sul passaggio del turno, ma come si deve comportare l'arbitro nei confronti del giocatore? E cosa deve scrivere sul referto di gara?

L'Aurora rinasce ogni mattina...
Aurora
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1005
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 17 novembre 2003, 14:37
Località: Sesto Calende

Messaggioda paciuli » mercoledì 9 aprile 2008, 12:54

Ciao Aurora, avevamo già discusso di questo col nostro Roby in un altro post: al primo episodio (in questo caso era ovviamente il primo e... l'ultimo), tutto il castello bevuto, ai recidivi partita persa per comportamento antisportivo. Certo, in questo caso anche l'applicazione della bevuta massima avrebbe favorito te in modo anomalo...  ;)

--
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda effe77 » mercoledì 9 aprile 2008, 13:26

mi domando se un arbitro potesse fermare il giocatore dato che la partita era finita comunque e l'esito del tiro, cioè la quantità di punti bevuti, poteva essere determinante. a parte il fatto che comunque il gesto di fermare la biglia non è corretto.

visto che coi se non si risolve nulla per me si assegna la bevuta massima.

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Ernst » mercoledì 9 aprile 2008, 13:37

Dopo tutto sto "peregrinar pe' i commi del regolamento" 2 cose mi sono chiare:
1) Non farò mai l'arbitro di biliardo.
2) Anche se me lo chiedessero in ginocchio... un regolamento sportivo col cacchio che lo scrivo!

:fico:

--------------------------


Powered by Immagine
--------------------------
Ernst
 

Messaggioda Giuppe » mercoledì 9 aprile 2008, 14:57

Messaggio inserito da Aurora

Il Paciu mi ha fatto ricordare un'altra eventualità di cui ho già discusso con Amelie, che mi ha dato il suo parere.
Vorrei sentire quello di qualche altro arbitro.
In una gara dove la media punti è di vitale importanza, mi è capitato di condurre 398 a 380 una partita a goriziana al 400.
Il mio avversario tira una garuffa e non prende palla, quindi, ormai rassegnato, ferma la propria biglia con la stecca in modo che non entri nel castello. (Lo fa d'istinto, non per barare).
Alla fine io vinco la partita 400 a 380 (secondo il referto di gara), con uno scarto di 20 punti, ma se il mio avversario avesse lasciato correre la biglia, probabilmente avrebbe bevuto molto di più, quindi la differenza punti sarebbe stata maggiore.
Il risultato, in quell'occasione, non ha inciso sul passaggio del turno, ma come si deve comportare l'arbitro nei confronti del giocatore? E cosa deve scrivere sul referto di gara?

L'Aurora rinasce ogni mattina...


Non sono un arbitro, però secondo me la differenza punti si considera sempre rispetto al punteggio da ottenere; quindi nel tuo caso sempre rispetto ai 400 punti anche se tu l'avessi superato.
Ciao
Giuppe
Giuppe
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 49
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 30 giugno 2005, 14:13
Località:

Messaggioda Clabo » mercoledì 9 aprile 2008, 16:10

Se la partita va ai 400 p.ti è ininfluente quanti punti ha bevuto oltre i 400 , così come nelle partite a set all'italiana si riporta sempre 60- e mai il punteggio con cui è arrivato dopo ultimo tiro ..
Le medie punti si calcolano dal punteggio in cui è previsto l'incontro  :)
Di sicuro il caso riportato da Roby e citato da Enrico nn era sul tiro finale ma a partita in corso...
Bravo Giuppe
-----------------------------------------------------------
http://www.unmondoaparte.it/mp3/carte2.wav
-----------------------------------------------------------
Clabo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2065
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 16 novembre 2003, 18:03
Località: Brescia

Messaggioda Aurora » giovedì 10 aprile 2008, 11:42

Ahhh....buono a sapersi!!!
Grazie, Clabo e Giuppe!  :ok:  :ok:

Hai capito, Paciu?  :shockato:

L'Aurora rinasce ogni mattina...
Aurora
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1005
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 17 novembre 2003, 14:37
Località: Sesto Calende

Messaggioda EnzoGiorgio » giovedì 10 aprile 2008, 13:58

A mio avviso la media punti è una cosa e la differenza è altro

EnzoGiorgio
EnzoGiorgio
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 184
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 27 febbraio 2008, 8:33
Località: Cisterna di latina

Messaggioda paciuli » giovedì 10 aprile 2008, 14:14

Infatti ogni volta devo trattenermi dal fare presente che "media" e  "differenza" sono concetti diversi e passare regolarmente per nerd saputello  :D  :lol:

--
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda EnzoGiorgio » giovedì 10 aprile 2008, 15:00

Se non fai parte della soluzione è perchè fai parte del problema.

EnzoGiorgio
EnzoGiorgio
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 184
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 27 febbraio 2008, 8:33
Località: Cisterna di latina

Messaggioda effe77 » giovedì 10 aprile 2008, 15:09

Messaggio inserito da paciuli

Infatti ogni volta devo trattenermi dal fare presente che "media" e  "differenza" sono concetti diversi e passare regolarmente per nerd saputello  :D  :lol:

--
Enrico

Immagine


mi associo a questa considerazione

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Clabo » giovedì 10 aprile 2008, 16:34

Infatti Aurora ha parlato di una gara dove la media punti è di vitale importanza.... :)  :)
Se dopo ci si vuole attaccare ai vetri si scivola....
;)  anche perchè le differenze p.ti servono solo a far variare le medie quando si tiene conto di più partite per stilare una classifica.
Altra cosa sono le differenze set importanti e determinanti nel stabilire una classifica...di girone all'italiana giocato al meglio dei ... set

-----------------------------------------------------------
http://www.unmondoaparte.it/mp3/carte2.wav
-----------------------------------------------------------
Clabo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2065
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 16 novembre 2003, 18:03
Località: Brescia

Messaggioda paciuli » giovedì 10 aprile 2008, 17:08

Scusa Clabo, ma il tuo messaggio mi ha un po' confuso... mi viene il dubbio che forse sono io a non capire cosa si intende esattamente per "media punti": me lo spiegheresti in due parole? Grazie  ;)

--
Enrico

Immagine
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda Giuppe » venerdì 11 aprile 2008, 9:13

Messaggio inserito da paciuli

Scusa Clabo, ma il tuo messaggio mi ha un po' confuso... mi viene il dubbio che forse sono io a non capire cosa si intende esattamente per "media punti": me lo spiegheresti in due parole? Grazie  ;)

--
Enrico

Immagine


Scusa se mi intrometto ma per cercare di capire come viene calcolata questa "famosa media"
ho letto i risultati dei gironi eliminatori del recente campionato europeo di Mirabella.
Secondo me viene semplicemente calcolato un valore "Average" come rapporto tra i Punti Fatti e quelli Subiti.

Immagine:
Immagine
5,67 KB

Non so quanto questo sia corretto ma è quello che ho capito io

Ciao
Giuppe
Giuppe
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 49
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 30 giugno 2005, 14:13
Località:

Messaggioda Ernst » venerdì 11 aprile 2008, 9:18

:shockato:



--------------------------
Immagine
Powered by Immagine
--------------------------
Ernst
 

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite