RSS Facebook Twitter

Omologazione strumenti di gioco

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Messaggioda paciuli » lunedì 26 novembre 2007, 12:07

Come sempre, dipende da come e con quali scopi le cose vengono fatte. Prima di esprimermi voglio saperne decisamente di più  :)

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda rik » lunedì 26 novembre 2007, 12:14

Credo si potrebbe e sisa giusto omologare tutto; i tavoli, i panni, le bilie e i birilli (magari meno alti di 25mm. per ridurre al minimo l'odiato sbirillo!), per le stecche potrebbe andare, ma l'importante è sempre sapere cosa costa l'omologazione. Credo che se fossero tutte gratuite le varie omologazioni allora anche un costruttore artigianale potrebbe continuare giustamente a lavorare rispettando una norma controllata da un ente spesato dalla federazione stessa!

In breve potrebbe esser semplice, dipende dal Coni o da chi farà le omologazioni: si potrebbe fissare una norma con delle misure (che poi sono le attuali) e poi verificare lo strumento sia all'interno di tali misure...poi se ci si vuole mangiar sù beh...

Per esempio la stecca deve misurare da un minimo a un massimo e lo stesso per il peso, vai con al stecca a farla misurare a un Coni vicino a casa tua, ti danno un bollino o simili e fine. Costo? un viaggio al Coni.
Ciao Ric
rik
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4641
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 3 novembre 2006, 13:32
Località: milano

Messaggioda martille » lunedì 26 novembre 2007, 12:28

Messaggio inserito da rik

Credo si potrebbe e sisa giusto omologare tutto; i tavoli, i panni, le bilie e i birilli (magari meno alti di 25mm. per ridurre al minimo l'odiato sbirillo!), per le stecche potrebbe andare, ma l'importante è sempre sapere cosa costa l'omologazione. Credo che se fossero tutte gratuite le varie omologazioni allora anche un costruttore artigianale potrebbe continuare giustamente a lavorare rispettando una norma controllata da un ente spesato dalla federazione stessa!
Ciao Ric



E le marche straniere ???
Il biliardo non è solo birilli ed in particolare per il pool le stecche sono straniere !

E per le stecche autocostruite?

Posso capire l'omologazione di ciò che serve a garantire ai giocatori uniformità delle condizioni del campo di gioco. Ma la stecca è lo strumento personale


P.S. Non si parla di omologare il prodotto, ma il fornitore.
_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » lunedì 26 novembre 2007, 12:32

Messaggio inserito da martille


P.S. Non si parla di omologare il prodotto, ma il fornitore.
_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!


Ma dove? Fatemi capire... chi vuole omologare il fornitore?


BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » lunedì 26 novembre 2007, 12:35

L'invito :

all’omologazione degli strumenti di gioco e alla costituzione dell’albo dei fornitori ufficiali.

e LM Italia :

A breve, noi costruttori alla luce del sole, ci riuniremo per stabilire alcuni punti fermi che consentano al progetto di non gravare nè su di noi ( che dovremmo spendere per omologarci ) e tanto meno su di voi. vedremo cosa accadrà.


Comunque ho anche chiesto ad un costruttore e me lo ha confermato.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » lunedì 26 novembre 2007, 12:42

Messaggio inserito da martille

L'invito :

all’omologazione degli strumenti di gioco e alla costituzione dell’albo dei fornitori ufficiali.

e LM Italia :

A breve, noi costruttori alla luce del sole, ci riuniremo per stabilire alcuni punti fermi che consentano al progetto di non gravare nè su di noi ( che dovremmo spendere per omologarci ) e tanto meno su di voi. vedremo cosa accadrà.


Comunque ho anche chiesto ad un costruttore e me lo ha confermato.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!


Scusa Martille... ora non so, sembra che voglia darti contro per forza ma l'invito non dice niente di questo, anzi, parla di omolgazione dell'attrezzatura (non marca), il fatto che ci sia un albo degli addetti omologati che c'entra?

Due... idem come sopra, io non evinco proprio sta cosa, ma magari sono io. E' chiaro che saranno i costruttori a dare i "dettami" di questa cosa.. chi li deve dare? Uno che fa manici di scopa? ;)

Boh.. secondo me è ancora troppo presto per avere una visione chiara..



BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » lunedì 26 novembre 2007, 12:47

Messaggio inserito da amelie

Messaggio inserito da martille

L'invito :

all’omologazione degli strumenti di gioco e alla costituzione dell’albo dei fornitori ufficiali.

e LM Italia :

A breve, noi costruttori alla luce del sole, ci riuniremo per stabilire alcuni punti fermi che consentano al progetto di non gravare nè su di noi ( che dovremmo spendere per omologarci ) e tanto meno su di voi. vedremo cosa accadrà.


Comunque ho anche chiesto ad un costruttore e me lo ha confermato.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!


Scusa Martille... ora non so, sembra che voglia darti contro per forza ma l'invito non dice niente di questo, anzi, parla di omolgazione dell'attrezzatura (non marca), il fatto che ci sia un albo degli addetti omologati che c'entra?

Due... idem come sopra, io non evinco proprio sta cosa, ma magari sono io. E' chiaro che saranno i costruttori a dare i "dettami" di questa cosa.. chi li deve dare? Uno che fa manici di scopa? ;)

Boh.. secondo me è ancora troppo presto per avere una visione chiara..



BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!


Paolè, non penso che mi vuoi dare contro, tranquilla.
LM Italia dice, parlando di loro costruttori : che dovremmo spendere per omologarci .

Ora leggendo , secondo me, o si devono omologare sia i fornitori che le stecche o solo i fornitori.

Ci tengo a precisare, non è una polemica, ma l'interpretazione di uno scritto.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda amelie » lunedì 26 novembre 2007, 12:53

Io invece lo interpreto in modo diverso... ;)
Cmq staremo a vedere...

Beso :)

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda le technicien » lunedì 26 novembre 2007, 13:06

:)
Io gioco con una stecca costruita da me e non la cambierei per nessuna ragione, anche a costo di non giocare più, visto che si parla di omologare il fornitore!!!
Vorrei poi sapere chi tiene alcuni giocatori dal non mastruzzare la propria stecca,e quindi cosa cambierà?
Io credo che la FIBIS vuole ottenere qualcosa!!! E allora , ecco lo zuccherino. ;)
le technicien
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 42
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2006, 22:05
Località: Imperia

Messaggioda effeeffe » lunedì 26 novembre 2007, 14:12

Fornitori ufficiali de che????
Ma mi faccia il piacere, mi faccia......
Posso continuare a farmi fare i guantini da mia zia o dovrà pure lei pagare per essere iscritta all'albo fornitori Fibis?
effeeffe
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 972
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2004, 0:33
Località:

Messaggioda paciuli » lunedì 26 novembre 2007, 14:35

Non scaldiamoci troppo... se si trattasse solo (come penso) di un "bollino" rilasciato dalla federazione che mi certifica che la tale azienda produce stecche rispondenti a determinate caratteristiche tecniche e qualitative ecc. ecc.... pur lasciando a ciascuno la libertà di giocare con uno strumento non "omologato", allora non c'è nulla di cui scandalizzarsi. Le aziende che vorranno il "prestigio" di entrare nell'albo dei produttori certificati lo faranno, ma a quel punto la valutazione se far ricadere o meno i costi di tale certificazione sul cliente finale spetterebbe esclusivamente a loro. E' assurdo anche solo pensare che la federazione possa obbligare i giocatori a scegliere una marca di stecche compresa in un elenco fornito da loro.

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda Claus72 » lunedì 26 novembre 2007, 14:44

Se non erro quest'ultima cosa è stata fatta in passato co il pool, qualcuno ne ha parlato qui tempo fa...posso anche sbagliare.



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda dado04 » lunedì 26 novembre 2007, 14:48

Chissà se Abebe Bikila aveva il bollino sui piedi...!? ;)




**************************************************


...Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani, e quelli che rubavano un salario; falsi che si fanno una carriera con certe prestazioni fuori orario!!...
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda effe77 » lunedì 26 novembre 2007, 15:15

io da ignorante, nel senso che ignoro, penso che si possono omologare gli oggetti. l'omologazione è una certificazione di conformità. faccio l'esempio delle auto. non si omologa euro 4 la fiat o la opel, si omologa euro 4 un determinato propulsore (capita che la stessa macchina abbia motorizazzioni diverse, alcune omologate euro 3 altre euro 4) ma si parla di oggetti con migliaia di specifiche tecniche.

una stecca da biliardo, così come un panno, un biliardo, un cuoietto ecc.. è un oggetto infinitamente meno complesso. a me pare che in questo modo si voglia fare la cosa più grossa di quello che è. dire che una stecca debba avere certi requisiti va bene. da qui a dire che solo alcuni produttori, solo perchè hanno pagato qualcosa (e non tutti magari potranno permettersi di pagare) producano stecche adatte, o se preferite omologate, per il gioco del biliardo mi pare una forzatura. non far giocare chi gioca con stecche artigianali o autocostruite è blasfemia!

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12618
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda effeeffe » lunedì 26 novembre 2007, 15:18

Messaggio inserito da effe77

non far giocare chi gioca con stecche artigianali o autocostruite è blasfemia!


blasfemia si, ma a pagamento  :D
effeeffe
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 972
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2004, 0:33
Località:

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite