RSS Facebook Twitter

Omologazione strumenti di gioco

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Messaggioda amelie » giovedì 29 novembre 2007, 18:18

Messaggio inserito da martille

Fare un NUOVO curcuito che gioca sul NUOVO tavolo.
Dimmi te che senso ha la serie A di un gioco che non esiste, e la serie inferiore di quello ufficiale !!!!!!

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!



Perchè ci sarebbe stata una soluzione che ti andava a genio?

A me personalmente no, nel senso che se sono contraria alle buche sono contraria ad ogni tipo di inserimento graduale.

Quindi trovo inutile e banale dire "non avete rispettato quello che avete detto perchè avete usato questo metodo" che per altro non si può nemmeno critirare come un "non inserimento" visto che non era stato cmq specificato che tipo di inserimento doveva essere fatto!

Quella di Dado mi sembra una grandissima forzatura, è come se io dicessi "tra un anno tra gli articoli della mia azienda ci sarà un nuovo prodotto che verrà inserito gradualmente" se decido di metterlo in catalogo o di aprire una liena di vendita dedicata a questo prodotto non mi puoi certo dire che non ho fatto quello che ho dichiarato.




BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » giovedì 29 novembre 2007, 18:22

Messaggio inserito da rik

Forse qualcuno che decide e legge qui potrebbe esser interessato a sapere come omologhereste voi le cose?
Vi dò una riga per ogni cosa ache volete omologare e per spiegare come andrebbe omologata.
eheh... :arrossire:


Per me va omologato tutto quello che riguarda il campo di gioco.
Panno, bilie, tavolo e principalmente vanno dettate ed omologate le specifiche con cui un tavolo va montato.
Vanno fatto certificazioni di qualità ai montatori. I fornitori della FEDERAZIONE (non dei giocatori) devono essere certificati secondo le normative ISO.
Gli strumenti di gioco per me NON vanno certificati, ma regolamentati, ovvero vanno dettate le caratteristiche.

Questo secondo me.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda effe77 » giovedì 29 novembre 2007, 19:37

Messaggio inserito da amelie

Scusami Dado ma quanto da te scritto è, a mio avviso.... troppo discutibile!

Tu scrivi: "Infatti NON si è inserita "GRADUALMENTE" una nuova specialità sui nuovi tavoli, affiancandola alla situazione esistente!Bensì è stato SACRIFICATO un circuito, quello della Serie A, PREESISTENTE E COLLAUDATO, " e me lo evidenzi come fosse una verità assoluta da considerare.

Ma scusami un soggetto qualsiasi non potrebbe ritenere quella dell'inserimento del biliardo con le buche nella serie A come un inserimetno graduale del biliardo?
Ma scusami... il tuo è UN modo di vedere una cosa che mi suggerisce una domanda: cosa intendevi tu per inserimento graduale?
Mettere un biliardo qua e la? Quello lo avresti ritenuto un inserimento corretto? Fammi capire.

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!


la serie A si gioca con un tavolo che non ha riscontri in nessuna disciplina. in pratica è una disciplina nuova ristretta ai soli atleti che giocano in serie A. questa serie A ha soppiantato la precedente. mi pare che se il proposito era un inserimento graduale di una nuova disciplina, al fianco del biliardo com'era fino all'anno scorso, non una sostituzione. quindi mi pare ovvio che il proposito non sia stato mantenuto

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12636
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Claus72 » giovedì 29 novembre 2007, 19:53

Il bello delle parole è che possono essere rigirate a piacimento, il bello della mancanza di trasparenza nella gestione...è che tutto è fatto di parole.



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3130
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda effe77 » giovedì 29 novembre 2007, 19:57

e su questo ti do ragione

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12636
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda amelie » giovedì 29 novembre 2007, 20:01

Messaggio inserito da effe77

la serie A si gioca con un tavolo che non ha riscontri in nessuna disciplina. in pratica è una disciplina nuova ristretta ai soli atleti che giocano in serie A. questa serie A ha soppiantato la precedente. mi pare che se il proposito era un inserimento graduale di una nuova disciplina, al fianco del biliardo com'era fino all'anno scorso, non una sostituzione. quindi mi pare ovvio che il proposito non sia stato mantenuto

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/


Ti rivolgo la stessa domanda che ho fatto a dado, cosa ti aspettavi per inserimento "graduale"?

Questo non per polemizzare, sono la prima a dire che tutta questa faccenda è stata gestita male, ma solo per dire che ora attaccarsi a queste "interpretazioni" mi pare superfluo tutto qua.

Cosa stiamo cercando? Un modo per screditare l'unica persona che ci ha fornito qualche elemento certo di discussione?
Non ci piacciono le buche, ok mi sta benissimo ma attaccarsi su ste cose... boh...

Ricordiamoci sempre che il forum non è cmq una fonte ufficiale di informazioni e se prendiamo quella ufficiale, Biliardo Più, li si parlava già di serie A.





BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda amelie » giovedì 29 novembre 2007, 20:02

Messaggio inserito da Claus72

Il bello delle parole è che possono essere rigirate a piacimento, il bello della mancanza di trasparenza nella gestione...è che tutto è fatto di parole.



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com


Come darti torto.... :nono:

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda effe77 » giovedì 29 novembre 2007, 20:07

Messaggio inserito da amelie

Messaggio inserito da effe77

la serie A si gioca con un tavolo che non ha riscontri in nessuna disciplina. in pratica è una disciplina nuova ristretta ai soli atleti che giocano in serie A. questa serie A ha soppiantato la precedente. mi pare che se il proposito era un inserimento graduale di una nuova disciplina, al fianco del biliardo com'era fino all'anno scorso, non una sostituzione. quindi mi pare ovvio che il proposito non sia stato mantenuto

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/


Ti rivolgo la stessa domanda che ho fatto a dado, cosa ti aspettavi per inserimento "graduale"?

Questo non per polemizzare, sono la prima a dire che tutta questa faccenda è stata gestita male, ma solo per dire che ora attaccarsi a queste "interpretazioni" mi pare superfluo tutto qua.

Cosa stiamo cercando? Un modo per screditare l'unica persona che ci ha fornito qualche elemento certo di discussione?
Non ci piacciono le buche, ok mi sta benissimo ma attaccarsi su ste cose... boh...

Ricordiamoci sempre che il forum non è cmq una fonte ufficiale di informazioni e se prendiamo quella ufficiale, Biliardo Più, li si parlava già di serie A.





BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!


intendevo un affiancamento, non una sostituzione

se poi credi che cerchiamo di screditare CLABO ti garantisco che non è questa la mia intenzione. il fatto che sia presente sul forum significa solo che si può parlare con lui, porgli delle domande e riferirgli le nostre perplessità. in un'ottica di scambio di pareri tra persone intelligenti ci sta anche lo scambio di vedute e opinioni diverse

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12636
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda amelie » giovedì 29 novembre 2007, 20:26

Messaggio inserito da effe77

intendevo un affiancamento, non una sostituzione



Si.. questo l'ho capito... ma COME????
Secondo me qualsiasi altra cosa sarebbe stata peggio di questa.

Se partiamo dal presupposto che si vuole avere un riscontro da questo esperimento come lo otteniamo??? Mettendo 4 biliardi in una sala a Milano e testiamo su 1000 tesserati se piace o meno?
E poi? Solo loro ci possono giocare?

Quello che voglio dire è che dire "non è stato un inserimento graduale", a vostro parere, non è certo cosa difficile. Ma ditemi? Come avreste fatto voi? Che tipo di "inserimetno graduale" avreste proposto e/o appoggiato? (io nessuno :) )
L'alternativa insomma....

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda dado04 » giovedì 29 novembre 2007, 20:52

Messaggio inserito da amelie

Messaggio inserito da effe77

intendevo un affiancamento, non una sostituzione



Si.. questo l'ho capito... ma COME????
...



Questo non è un problema mio/nostro!Se dici che sarà un affiancamento, io capisco affiancamento!Se invece poi non c'è possibilità di fare un affiancamento ma è possibile solo una sostituzione, seppur parziale, dici "sostituzione parziale" e non affiancamento! ;)  :D

Messaggio inserito da amelie


...Quella di Dado mi sembra una grandissima forzatura, è come se io dicessi "tra un anno tra gli articoli della mia azienda ci sarà un nuovo prodotto che verrà inserito gradualmente" se decido di metterlo in catalogo o di [u]aprire una liena di vendita dedicata  a questo prodotto non mi puoi certo dire che non ho fatto quello che ho dichiarato...


Ho una ditta di stecche!Dico che tra una settimana faccio un puntale in una lega nuova e che tale puntale AFFIANCHERA' nella vendita i modelli esistenti!Il mese dopo metto in catalogo il puntale, ma per fargli spazio e promuoverlo tolgo di produzione le punte in kevlar!
...Ho affiancato o sostituito??Trovi qualche analogia col caso in oggetto?? :ok:

P.S. Clabo, naturalmente niente di personale! :D Se non mi fossi sentito chiamato in causa da quella tua frase (e magari mi sono pure sbagliato...!! :arrossire:  :arrossire: ) neanche avrei risposto ;) !!
Tanto se ci facciamo caso la discussione di due anni fa è pari pari a queste ultime! :D
Quando vieni a Roma comunque il caffè pagato ce l'hai! :D  ;)




**************************************************


...Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani, e quelli che rubavano un salario; falsi che si fanno una carriera con certe prestazioni fuori orario!!...
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda effe77 » giovedì 29 novembre 2007, 21:05

le cose si fanno con ordine e con metodo, cosa che non è avvenuta. andando con ordine e metodo

1) stabilisci misure e caratteristiche di tutto (tavolo, sponde, buche, biglie e quant'altro)

2) dai un nome a questa cosa (alzi la mano chi sa come si chiama) l'internazionale sappiamo che si chiama così, per il biliardo con le buche qualcuno dei meno giovani dice che è il solo biliardo da italiana, quindi lo chiameremo da italiana. questa cosa che è stata inventata come si chiama?

3) organizzi un circuito di gare che non sostituisca quelle presenti che si giocano sull'internazionale, quindi NON ci giochi la serie A ma stabilisci 3, 4 , 5 date e annunci in pompa magna uno storico evento, l'inizio del primo campionato di biliardo a stecca con biliardo tarlato!

4) ti assicuri che ci sia una certa distribuzione di questi biliardi tarlati in modo che un buon numero di tesserati possano vederli, giocarci, vedere dal vivo delle gare. in questo momento non so se in italia ci siano più biliardi da snooker o biliardi tarlati. considerazione di una certa tristezza se teniamo conto che lo snooker è uno sport affermato e diffuso in diverse parti del mondo mentre il tarlato è un'invenzione nostrana.
il biliardo tarlato per me è poco più che un ectoplasma. non ne ho mai visti, ne biliardi tarlati ne ectoplasmi, ma il tarlato per lo meno so per certo che esiste

in questo modo salvi capra e cavoli. non stravolgi uno sport che esiste e sta cercando di affermarsi (non è ancora pienamente affermato!!!) e dai spazio a qualcosa di nuovo. il che per me significa disperdere energie, ma almeno non si toglie spazio alle attuali specialità e non sarei cos contrario come invece sono. e pare che io non sia il solo

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12636
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda effe77 » giovedì 29 novembre 2007, 21:06

che poi, tanto per tornare in topic, sto biliardo con le buche lo ha mai omologato qualcuno?  :D   :vodoo:   :ferito:

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

http://jjproduction.blogspot.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12636
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Andros » giovedì 29 novembre 2007, 23:42

... su una cosa possiamo essere d' accordo tutti: sto ca.zz.o di biliardo con le buche ha sicuramente creato malumori fra tutti gli attori della commedia.
Sul forum ci sono le posizioni oltranziste di chi non lo vuole vedere neanche in cartolina (IO SONO IL PRIMO), chi invece sostiene che in fondo a provare non si fa nulla di male, la Fed nella persona di C.Bono (voglio ricordare che Claudio è l' unico che ci mette DAVVERO la faccia in tutta questa storia essendo per noi tesserati il PRESIDENTE) che ha dato una serie di risposte che possono piacere o no, ma che si è sicuramente stufata di vedersi nell' occhio del ciclone, invece di vedersi riconosciuti dei meriti che ha in maniera insindacabile.

Purtroppo per la Fed, l' introduzione di questo biliardo (che ricordo non è proprio una idea nuova..anzi..diciamo che ha qualche anno..e non parte da Pricipi..)
è stata sbagliata nei tempi e nei modi.
A tutta questa storia adesso si è aggiunta la storia dell' omologazione dei materiali di gioco, cosa che non era segreta, ed il casino si acuisce.
Nessuno vuole tirare fuori altri soldi, in tutti i sensi, siano per le stecche (i giocatori) siano i tavoli nuovi (i gestori).

Non so se ci sia autolesionismo, ma so che in Federazione non sono stupidi, e che si rendono benissimo conto che queste iniziative sono altamente impopolari presso la base,
se si persevera in questo disegno un motivo ci deve per forza essere.
Io ho una mia idea, che più che una idea è una certezza, ma come è ovvio per una serie di motivi non la scriverò certamente qui sul forum.

Le ultime notizie su una eventuale scissione non erano campate in aria, anzi, per questo
motivo voglio sperare che si arrivi ad una serena riflessione da parte di tutto l' ambiente, ed in primis la Federazione; attualmente è quella che rischia di più, perchè è ovvio che il biliardo non morirà se la Federazione salta, non passerà buoni momenti, ma possiamo essere sicuri fin da ora che qualcuno occuperà il posto lasciato libero,  perderemo però tutto quello che di buono è stato fatto in questi anni per portare fuori il biliardo dalla melma delle bische, fino a portarlo definitivamente nel Coni.


Andros

-------------------------------------------------------------------------
Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11551
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Messaggioda amelie » venerdì 30 novembre 2007, 9:59

"3) organizzi un circuito di gare che non sostituisca quelle presenti che si giocano sull'internazionale, quindi NON ci giochi la serie A ma stabilisci 3, 4 , 5 date e annunci in pompa magna uno storico evento, l'inizio del primo campionato di biliardo a stecca con biliardo tarlato!"

La vedo solo io l'assurdità di questa cosa?
Forse avete ragione voi, dovevano OBBLIGARE i gestori di 10 sale in italia ad installare sti biliardi (minino 4 per fare una gara)... e così potevate dire "oh, finalmente.... promesso e mantenuto, ora siamo tutti contenti :) " Ah no! Perchè per fare questo si sarebbero sostituiti dei tavoli , ecco che allora non si tratta di inserimento ma di "sostituzione"!!!!
Ma non vi rendete conto di quanto siano ovvie certe polemiche?

Dado..... meglio che non dico niente va. "Non è un problema mio...." bella risposta! :)  Complimenti! Mi hai spiazzato... ;)

Per il tuo esempio.... non mi risulta che il biliardo con le buche abbia sostituito il biliardo internazionale (tu parli di un tipo di puntale che sostituisce completamente un altro puntale)quindi il tuo esempio non ha nessuna attinenza, a parer mio. Il mio calzava di più! ;)  

Ma possibile che ci si deve attaccare a ste cose?
Sai benissimo, che qualsiasi strada si fosse presa in questa direzione sarebbe stata oggetto di critica perchè per quanto poco non esiste un inserimento graduale che non comprenda la sostituzione di qualcosa, qualche tavolo, il circuito di serie A, o una gara qualsiasi. Quindi le parole di Clabo sarebbero state strumentalizzate in qualsiasi caso.(cosa che cmq mi aspettavo accadesse)

A sto punto potremmo andare avanti per pagine e pagine a fare esempi, smantellando uno le teorie dell'altro e sincerametne non ho nè il tempo ne la voglia di farlo.
Per me la questione finisce qui.
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » venerdì 30 novembre 2007, 10:15

... che ci sia un circuito di serie A di un gioco nuovo e non ci sia del gioco ufficiale ....

La vedo solo io l'assurdità di questa cosa????

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti