RSS Facebook Twitter

al bando l'attuale regolamento dei doppi

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Messaggioda effe77 » venerdì 28 settembre 2007, 22:34

Messaggio inserito da Biagio999

Messaggio inserito da effe77

concordo. per me ci vuole sempre dedizione per primeggiare, quali che siano le regole. credo che tu sia troppo legato a un gioco che non è più attuale. non è una critica. magari se davvero mettono le buche io che ho imparato a giocare sull'internazionale avrò i tuoi stessi porblemi e scriverò post dello stesso tono.

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

buche? e chi ha mai parlato di buche!
Se mettono i tavoli con le buche e resta lo stesso regolamento la mia opinione non cambierà di nulla, anzi sono contrarissimo.

Salentu: lu mare, lu sule, lu ientu _


era per fare una esempio. da come parli si capisce che quel tipo di gioco, quel biliardo, ti piaceva di più. o forse ha ragione andros che dice che sei diverso tu. io non credo a questo. se fosse così non scriveresti post così appassionati.
era solo per dire che se mi stravolgono il gioco per come io l'ho conosciuto, e forse imparato, trivellando qua e la, quasi certamente scriverei post come i tuoi in questa discussine. capisco il tuo punto di vista e lo rispetto perchè cerco di immedesimarmi. se vai a vedere quello che ho scritto del biliardo con le buche, che è solo un'eventualità, non una certezza, vedi che il miei post hanno lo stesso tono dei tuoi in questo topic. solo al pensiero m'inkazzo!!! quindi ti capisco! se mi riducono il biliardo come se ci avessero bombardato i tedeschi non lo sento più come il mio biliardo. ma dovrò cercare di adeguare il mio gioco alle nuove caratteristiche, per quanto potranno rivelarsi più o meno influenti all'atto pratico. dovrò accettare il fatto che un angolo con battuta dell'avversaria proprio in angolo non si può più tirare. se l'avversaria è li in buca, ma appena un pò sulla corta, non ci sarà comunque l'angolo forte di colpo in testa a scansare il rimpallo e tenere la battente in buca, perchè rischio che ce la mando davvero la mia in buca. saprei adattarmi a un cambiamentoi del genere? spero di non doverlo fare solo perchè si devono vendere più tavoli, o per lo meno adattare i "vecchi" internazionali. tu questo cambiamento lo hai già affrontato, e ancora non ti sei ripreso. solo questo ti sto dicendo, ma senza offesa. al tuo posto sarei inkazzato allo stesso modo. quindi ti capisco

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Biagio999 » sabato 29 settembre 2007, 0:31

Messaggio inserito da effe77

Messaggio inserito da Biagio999

Messaggio inserito da effe77

concordo. per me ci vuole sempre dedizione per primeggiare, quali che siano le regole. credo che tu sia troppo legato a un gioco che non è più attuale. non è una critica. magari se davvero mettono le buche io che ho imparato a giocare sull'internazionale avrò i tuoi stessi porblemi e scriverò post dello stesso tono.

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore

buche? e chi ha mai parlato di buche!
Se mettono i tavoli con le buche e resta lo stesso regolamento la mia opinione non cambierà di nulla, anzi sono contrarissimo.

Salentu: lu mare, lu sule, lu ientu _


era per fare una esempio. da come parli si capisce che quel tipo di gioco, quel biliardo, ti piaceva di più. o forse ha ragione andros che dice che sei diverso tu. io non credo a questo. se fosse così non scriveresti post così appassionati.
era solo per dire che se mi stravolgono il gioco per come io l'ho conosciuto, e forse imparato, trivellando qua e la, quasi certamente scriverei post come i tuoi in questa discussine. capisco il tuo punto di vista e lo rispetto perchè cerco di immedesimarmi. se vai a vedere quello che ho scritto del biliardo con le buche, che è solo un'eventualità, non una certezza, vedi che il miei post hanno lo stesso tono dei tuoi in questo topic. solo al pensiero m'inkazzo!!! quindi ti capisco! se mi riducono il biliardo come se ci avessero bombardato i tedeschi non lo sento più come il mio biliardo. ma dovrò cercare di adeguare il mio gioco alle nuove caratteristiche, per quanto potranno rivelarsi più o meno influenti all'atto pratico. dovrò accettare il fatto che un angolo con battuta dell'avversaria proprio in angolo non si può più tirare. se l'avversaria è li in buca, ma appena un pò sulla corta, non ci sarà comunque l'angolo forte di colpo in testa a scansare il rimpallo e tenere la battente in buca, perchè rischio che ce la mando davvero la mia in buca. saprei adattarmi a un cambiamentoi del genere? spero di non doverlo fare solo perchè si devono vendere più tavoli, o per lo meno adattare i "vecchi" internazionali. tu questo cambiamento lo hai già affrontato, e ancora non ti sei ripreso. solo questo ti sto dicendo, ma senza offesa. al tuo posto sarei inkazzato allo stesso modo. quindi ti capisco

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore


no, no, ragazzi, un momento. Io non sono legato al tavolo con le buche, assolutamente no, anche se qualche soddisfazione me la sono levata, ma parlo di questi tavoli da internazionale. Su questi tavoli si è giocato per circa 5 o 6 anni col regolamento che dico io e se ne parlo con tale dispiacere è solo perchè ho conosciuto (subito e fatto subire) un modello di gioco ormai inesistente o al massimo espresso in piccolissima parte, ma davvero piccolissima. Vi ho già detto ho modernizzato (per usare una frase cara ad andros) il mio gioco, ma non mi diverto pur vincendo. E' troppo semplice giocare: vi è solo l'obbiettivo di buttar giù i birilli.

Salentu: lu mare, lu sule, lu ientu _
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 13:48
Località: Parabita

Messaggioda effe77 » sabato 29 settembre 2007, 15:28

ti ripeto che l'esempio delle buche era solo un esempio. non dico che sei legato al tavolo con le buche ma a un tipo di gioco che si faceva prima, con o senza buche. esempi ne avrei potuti fare mille. se tolgono il pallino o ne aggiungono un altro, se mettono 13 birilli anzichè 9, se i punti bevuti si scalano da chi li beve anzichè aggiungerli all'avversario... che ne so! era solo per dire che se mi si cambia il gioco del biliardo per come lo conosco pure io ci resto male, così come ci sei rimasto male tu. a me personalmente il cambio palla non piace, a te si, e tanto. ok, opinioni diverse. ho fatto l'esempio delle buche solo perchè lo vedo come l'eventualità attualmente più probabile

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda martille » lunedì 1 ottobre 2007, 7:57

Solo per precisione, io gioco spesso col cambio palla e senza acchito, così come altrettanto spesso gioco con la palla in mano all'acchito.
Comunque sia preferisco che la palla sia messa all'acchito perchè, secondo me, se lasci palla in mano hai commesso un errore che è stato causato da una messa dell'avversario, quindi è giustissimo che l'avversario possa massimizzare i frutti del proprio lavoro.

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 12:54

Messaggioda effe77 » lunedì 1 ottobre 2007, 14:15

esatto, proprio come la penso io. se lascio palla è perchè l'avversrio è stato bravo a mettermiin difficoltà, o per lo meno io non ho saputo risolvere la situazione. merito di uno o demerrito dell'altro la massima punizione ci sta comunque tutta

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda paciuli » lunedì 1 ottobre 2007, 14:31

e allora invece della palla in acchito mettiamo un bel fisso davanti al castello così siamo sicuri che la massima punizione arriva ineluttabile...  :P  scherzo, però mi sembra un po' troppo semplicistica come equazione. E in ogni caso non risolve la questione della ridotta spettacolarità del gioco (secondo alcuni) per via della ripetitività della bilia in acchito.

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda Rafflesia » martedì 2 ottobre 2007, 6:11

La soluzione è molto semplice:

Basta far valere semplici e doppi i punti realizzati con bilia in mano..  ;)

Da questo ne scaturirebbe una nuova strategia di gioco proprio in base allo stesso accorgimento..
Tirare la steola per ottenere una comoda bilia libera ma poter realizzare al massimo 40 punti oppure cercare la chiusura dato che me ne mancano solo 56?

Amministratore di http://www.pinka.it/
Rafflesia
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 249
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 15 giugno 2004, 15:53

Messaggioda Mike » martedì 2 ottobre 2007, 13:21

Caro Biagio comprendo le tue, ma questo tutti/doppi (gioco nato x soldi) in gara è stato messo di proposito, è veloce e piace ai giovani.
Anzi, ciò che è più bandito è il semplici/doppi, l'anno scorso in Torino e cintura solo 2 circoli su 45 lo hanno proposto, con l'evidente calo di partecipazione rispetto al tutti/doppi.
Idem il cinque birilli, nessun circolo lo ha proposto,  viene inserito a scelta d'acchitto, ma (a parte le prime cat.) nessuno lo sceglie.
Qui in gara si ha poco da scegliere, o giochi a tutti/doppi o a tutti/doppi. E ricorda, come per la divisa... siamo noi a portare il primo esempio.
Quindi mettiti il cuore in pace, largo ai giovani.
Morale:  di certo e sicuro questo tutti/doppi non rende futuro e........ i Campioni non tremano. Immagine

Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda martille » martedì 2 ottobre 2007, 13:45

Messaggio inserito da paciuli

e allora invece della palla in acchito mettiamo un bel fisso davanti al castello così siamo sicuri che la massima punizione arriva ineluttabile...  :P  scherzo, però mi sembra un po' troppo semplicistica come equazione. E in ogni caso non risolve la questione della ridotta spettacolarità del gioco (secondo alcuni) per via della ripetitività della bilia in acchito.

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com


Quindi secondo voi è più spettacolare un giocatore che in difficoltà, invece di inventare un modo per prendere palla, spinge, ad esempio, il pallino davanti all'altra palla? Sarà .....

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 12:54

Messaggioda paciuli » martedì 2 ottobre 2007, 13:49

Messaggio inserito da Mike


Idem il cinque birilli, nessun circolo lo ha proposto
,  viene inserito a scelta d'acchito, ma (a parte le prime cat.) nessuno lo sceglie.


Questo è davvero molto grave... lo immaginavo per quanto riguarda la goriziana classica (ormai è così ovunque), ma il 5 birilli non può e non deve essere soppiantato dal tutti doppi... a mio avviso sarebbe una vera e propria sciagura per il nostro gioco  :nono:

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda paciuli » martedì 2 ottobre 2007, 13:53

Messaggio inserito da martille


Quindi secondo voi è più spettacolare un giocatore che in difficoltà, invece di inventare un modo per prendere palla, spinge, ad esempio, il pallino davanti all'altra palla? Sarà .....


Io non so se sono d'accordo con l'una o con l'altra versione del gioco, anche perchè quella col cambio palla l'ho vista davvero poco... ma proprio per questo, per favore, potresti disegnarmi un diagramma nel quale l'ipotesi che hai fatto è realistica e non troppo difficile da mettere in pratica? Perchè io proprio non riesco ad immaginarla.... grazie  ;)

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 21:26
Località: Bologna

Messaggioda amelie » martedì 2 ottobre 2007, 14:30

Messaggio inserito da martille

Quindi secondo voi è più spettacolare un giocatore che in difficoltà, invece di inventare un modo per prendere palla, spinge, ad esempio, il pallino davanti all'altra palla? Sarà .....

_________________________________________________________

L'unico limite è il cielo !!!!!


E' tutto il resto che è spettacolare!!!
Ci stiamo fossilizzando su delle casualità che capitano una volta su quanto? ... 100??? Non ditemi di più perchè altrimetni dovete mettervi a studiare i tiri di sponda :D  :D

Se veramente giocassimo con questa regola ci renderemo conto di quanto poco si presenti una situazione di questo tipo.

Sono anch'io consapevole che l'acchito rende un po' noioso il gioco ma... possiamo sempre decidere di non mettercela all'acchito ;) , molte volte invece si fa lo stesso a discapito della fantasia.... :nono:

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda effe77 » martedì 2 ottobre 2007, 18:25

non capisco perchè prendersela con una specialità solo per le proprie preferenze. a me piace la tanto snobbata goriziana semplici e doppi, credo sia più equilibrato come gioco, ma potremmo star qui a discuterne per anni. la spettacolarità del gioco mica dobbiamo aspettare la palla mancata per veederla. il gioco si svolge per tutta la partita. se un giocatore prende il gioco in mano e non fa giocare l'avversario è bravo lui. se si tira solo a buttare giù tutto diventa noioso

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Riccardo » martedì 2 ottobre 2007, 20:24

Messaggio inserito da paciuli

Messaggio inserito da martille


Quindi secondo voi è più spettacolare un giocatore che in difficoltà, invece di inventare un modo per prendere palla, spinge, ad esempio, il pallino davanti all'altra palla? Sarà .....


Io non so se sono d'accordo con l'una o con l'altra versione del gioco, anche perchè quella col cambio palla l'ho vista davvero poco... ma proprio per questo, per favore, potresti disegnarmi un diagramma nel quale l'ipotesi che hai fatto è realistica e non troppo difficile da mettere in pratica? Perchè io proprio non riesco ad immaginarla.... grazie  ;)

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com



Semplice... il classico tiro di partenza in cui chi batte prende la biglia avversaria in finezza e fa scendere la propria in buca (messa buca-buca), capito?

E' una "prassi" che con il cambio palla uno non si azzarda a tentare un accosto difficile rischiando di non prendere palla e di rimanere sotto da fisso o da traversino... o addiritura a rischiare una parabola rischiando di bere... semplicemente spinge il pallino verso l'altra palla in modo da ostacolare l'avversario nel tiro successivo.
Beve 8 e si para il fondoschiena!

Spero di essermi spiegato!
Riccardo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5367
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 20 maggio 2006, 17:50

Messaggioda Riccardo » martedì 2 ottobre 2007, 20:29

Messaggio inserito da effe77

non capisco perchè prendersela con una specialità solo per le proprie preferenze. a me piace la tanto snobbata goriziana semplici e doppi, credo sia più equilibrato come gioco, ma potremmo star qui a discuterne per anni. la spettacolarità del gioco mica dobbiamo aspettare la palla mancata per veederla. il gioco si svolge per tutta la partita. se un giocatore prende il gioco in mano e non fa giocare l'avversario è bravo lui. se si tira solo a buttare giù tutto diventa noioso

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
pittore, illustratore, fumettista e scultore



Sono d'accordo!

Per esempio, secondo me, la goriziana classica è proprio il gioco meno equilibrato di tutti!!!
Uno tira un giro difficilissimo, butta giù solo il rosso e marca 30... uno tira una stretta a tutto biliardo, fa il pieno e marca 38... poi uno tira un tre sponde di calcio a spingere, facilissimo, e marca 32 o 36... stesso discorso per un traversino di calcio o una candela di battuta.
Per me è un gioco assurdo, non premia il bel gioco ma solo la casualità  :D
Riccardo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5367
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 20 maggio 2006, 17:50

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti