RSS Facebook Twitter

I Giochi del biliardo [Regolamenti di gioco]

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Messaggioda ecio » giovedì 30 agosto 2007, 21:32

Messaggio inserito da fabrisoft

sto andando in fissa per il Keglebillard, trovato un paio di filmati su youtube:

http://it.youtube.com/watch?v=Ws9caPFsxxQ
http://it.youtube.com/watch?v=mTxlXGOM_Zc

non è troppo diverso dal nostro 5 birilli...

da quello che ho visto non c'è pallino, la rossa funge da bilia battente, ed ogni giocatore ha una sua bilia avversaria con cui abbattere i birilloni, se li abbatte con "la bilia avversaria dell'avversario" sono punti bevuti... (da notare il secondo tiro del secondo video postato qui sopra, potenziale bevuta e altra bilia che interviene ad evitarla)

anche qui 6 buche sul biliardo...  :nono:  :D


A quanto ne so io nel Keglebillard non esiste una palla avversaria.

Entrambi i giocatori usando la palla rossa come battente possono tirare su una qualsiasi delle due palle bianche.

I punti sono bevuti solo quando è la rossa (la battente) ad abbattere i birilli.

Le buche servono a complicare un pò le cose. A differenza del nostro vecchio 5 birilli con le buche, nel Keglebillard una palla bianca imbucata non frutta nessun punto.

...almeno questo è quello che ho potuto capire finora!

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda ecio » giovedì 30 agosto 2007, 23:49

CARAMBOLA

- CASINO, ogni giocatore deve eseguire, previa dichiarazione, le seguenti carambole: diretta, 1 sponda, 2 sponde, 3 sponde, pallino, libera, mano sinistra, di calcio, casino (il pallino colpito dalla battente deve andare sull'avversaria dopo aver toccato almeno una sponda). Il giocatore che per primo realizza tutte queste carambole vince.

- QUATTRO PALLE, si aggiunge una palla rossa alle solite tre, come nella coreana, ma i punti vengono assegnati così:
.avversaria + un pallino 1 punto
.i due pallini 5 punti
.avversaria + i due pallini 20 punti
è vietato ripetere due volte lo stesso tiro.

- BIRILLO, gioco molto antico dove un birillo viene posto al centro del tavolo. le palle sono due, la battente, bianca, e il pallino, rosso. Prima dell'inizio della partita viene stabilito il numero di punti (chiamati gambe) che ogni giocatore possiede. Scopo del gioco è "spaccare le gambe" al o agli avversari abbattendo il birillo con il pallino dopo che questo abbia toccato almeno una sponda. Quando è giocato da almeno tre giocatori chi abbatte il birillo spezza una gamba al giocatore che lo ha preceduto al tavolo, mentre il giocatore che segue deve tentare di fare messa per non farsi spezzare una gamba dal suo successore. Ovviamente vince l'ultimo ad avere ancora almeno una gamba. è un gioco che per quanto ne sò era molto giocato in francia nei bar perché permetteva a diversi giocatori di giocare sullo stesso tavolo. Esistevano  poi diverse varianti come BIRILLO VOLANTE  o TRE BIRILLI.

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » venerdì 31 agosto 2007, 1:36

:ok:  :ok:  :nono:  :ferito:  :fico:  :D  :ok:  :arrabbiato:  :arrabbiato:  :arrabbiato:  :arrabbiato:  :arrabbiato:



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda ecio » sabato 1 settembre 2007, 14:28

Sono davvero contento di questa discussione (avrei voluto lanciarla io ma dafy mi habattuto sul tempo, BRAVO DAFY04! ;) ) ma per ora non sono soddisfatto del risultato che abbiamo raggiunto :nono: ...

...Vi siete accorti che abbiamo il regolamento o quantomeno una descrizione di tutti i giochi del mondo TRANNE I NOSTRI[?][?][?]

Dai ragazzi sforzatevi un pò e descrivete i vecchi giochi del nostro biliardo, chiedete a papà, nonni, parenti, amici o conoscenti, cercate sui vecchi libri di biliardo.

Io ci sto provando... Per ora un mio zio mi ha parlato della Pula che però, da come me l'ha descritta, dovrebbe essere uguale alla Bazzica (si pesca un numerino e bisogna realizzare quei punti, il primo che ci riesce vince).

P.S. Ho sentito dire ad un signore sull'ottantina: "dove giocavo io c'erano tre biliardi, uno per tipo: uno da boccette, uno da pallino e uno da ometti." Purtroppo non ho avuto occasione di farmi spiegare la differenza. Qualcuno di voi la conosce?





____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda sniperweasel » domenica 9 settembre 2007, 17:09

Messaggio inserito da fabrisoft

sto andando in fissa per il Keglebillard, trovato un paio di filmati su youtube:

http://it.youtube.com/watch?v=Ws9caPFsxxQ
http://it.youtube.com/watch?v=mTxlXGOM_Zc

non è troppo diverso dal nostro 5 birilli...

da quello che ho visto non c'è pallino, la rossa funge da bilia battente, ed ogni giocatore ha una sua bilia avversaria con cui abbattere i birilloni, se li abbatte con "la bilia avversaria dell'avversario" sono punti bevuti... (da notare il secondo tiro del secondo video postato qui sopra, potenziale bevuta e altra bilia che interviene ad evitarla)

anche qui 6 buche sul biliardo...  :nono:  :D

da che mi ricordi io il keegle (mi pare che si scriva così e significa re) è il gioco nazionale danese ed è anche per questo motivo che i danesi odiano particolarmente un certo Blomdhal svedese capace di vincere a questo gioco un paio di volte.
il gioco è simile ai 5 birilli nostri con queste differenze:
-entrambi i giocatori giocano con la biglia rossa;
-si può giocare indifferentemente sulla bianca o sulla gialla;
-ogni volta che si fanno punti il gioco continua (è in tutto e per tutto un gioco di serie);
-i birilli valgono tutti due punti;
-la carambola vale 4 punti;
-non esiste alcun punteggio per il "pallino da tre";
-il tiro di acchito affinchè si continui la serie deve essere obbligatoriamente una carambola effettuata in questa sequenza 1° biglia in acchito 2° biglia in acchito di pallino;
-i punti bevuti sono gli stessi che nell'italiana.
questo almeno è quello che mi ricordo io dall'aver visto su alcune videocassette più di vent'anni fa, ma non penso vi siano errori.
per la cronaca....è una figata!!! :D  :D

A prescindere dalla forza, dalla direzione e dall'effetto.....non era un brutto tiro....
sniperweasel
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 313
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2005, 23:10
Località: udine

Messaggioda ecio » domenica 9 settembre 2007, 23:16

Non so se possa interessare a qualcuno comunque riguardo a questo:
Messaggio inserito da ecio


P.S. Ho sentito dire ad un signore sull'ottantina: "dove giocavo io c'erano tre biliardi, uno per tipo: uno da boccette, uno da pallino e uno da ometti." Purtroppo non ho avuto occasione di farmi spiegare la differenza. Qualcuno di voi la conosce?
___________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!

ho risolto!
Quello che un tempo dalle mie parti chiamavano 'pallino' era nient'altro che la carambola, quindi i tre biliardi erano:
1.boccette, senza buche ed enorme, penso come uno snooker,
2.internazionale da carambola
3.ed infine il classico biliardo da italiana.

Ora mi sorge una domanda... ma le boccette si giocano ancora oggi su quei biliardi enormi o si è passati all' internazionale?
(è una specialità che mi ha sempre incuriosito ma di cui non ho trovato nulla su internet, cosa più unica che rara al giorno d'oggi!)

Per quanto riguarda il resto,
Messaggio inserito da ecio

Sono davvero contento di questa discussione (avrei voluto lanciarla io ma dafy mi habattuto sul tempo, BRAVO DAFY04! ;) ) ma per ora non sono soddisfatto del risultato che abbiamo raggiunto :nono: ...

...Vi siete accorti che abbiamo il regolamento o quantomeno una descrizione di tutti i giochi del mondo TRANNE I NOSTRI[?][?][?]

Dai ragazzi sforzatevi un pò e descrivete i vecchi giochi del nostro biliardo, chiedete a papà, nonni, parenti, amici o conoscenti, cercate sui vecchi libri di biliardo.

DAVVERO NON RIESCO A CAPIRE PERCHE NESSUNO ABBIA VOGLIA DI SPIEGARE I VECCHI GIOCHI DEI BIRILLI A CHI NON LI CONOSCE  :nono: !

Mentre aspetto che qualcuno si decida vi lascio questo link dove ho scovato qualche gioco davvero curioso.

http://www.chevillotte.com/en/transform ... s-jeux.php



____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » lunedì 10 settembre 2007, 0:56

Che io sappia le boccette si sono sempre giocate sul biliardo da italiana



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda effe77 » lunedì 10 settembre 2007, 1:18

attualmente si gioca a boccette sull'internazionale. credo si sia sempre giocato sullo stesso biliardo dell'italiana, cioè con le buche quando c'erano, internazionale quando è stato adottato. il circolo che frequento attualmente ha come specialità principale quella delle boccette ed ha 10 biliardi internazionali, di cui solo 4 per la stecca

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12617
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda ecio » lunedì 10 settembre 2007, 11:42

Messaggio inserito da effe77

attualmente si gioca a boccette sull'internazionale. credo si sia sempre giocato sullo stesso biliardo dell'italiana, cioè con le buche quando c'erano, internazionale quando è stato adottato. il circolo che frequento attualmente ha come specialità principale quella delle boccette ed ha 10 biliardi internazionali, di cui solo 4 per la stecca

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo

http://www.claudiorugge.com/


A questo punto penso esistessero diverse specialità delle boccette perché anch'io sapevo che venissero giocate sul biliardo con le buche (prima dell'internazionale), eppure posso confermare quanto mi diceva il signore di cui parlavo.

Qualche tempo fa mi è capitato di andare ad una festa organizzata in un circolo a Torino, dove ho scoperto vi fossero due biliardi al piano di sopra. Erano due vecchi biliardi in condizioni non proprio buone  :ferito:  dove penso giocassero ancora gli anziani del circolo.

Il primo era il classico sei buche a sponde alte e bilie da 68 (un De Agostini se non ricordo male), il secondo un gigante senza buche con spode da internazionale che veniva usato appunto per le boccette. Era circa 3,60x1,80 , ne sono sicuro perchè rimasi scioccato nel vederlo e provai a fare un tiro a tutto biliardo con la stecca perchè pensai che forse, a quella distanza, non sarei nemmeno riuscito a prendere la palla dalla parte mirata!

Per la cronaca, la festa la saltai e rimasi tutta la sera a giocare all'italiana con un amico  :D  ... Peccato che allora non conoscessi ancora bene nè il biliardo nè il gioco dei birilli e quindi non ne apprezzai la particolarità! :(

Penso che alla prima occasione proverò a tornare in quel circolo per provare di nuovo l'italiana vera! :fico:

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda silmar52 » sabato 15 settembre 2007, 13:37

[quote]Messaggio inserito da Claus72

Allora:

Il piattino è la stessa carambola libera, ma nessuna biglia può toccare il piatto, sul quale si mettono i soldi in palio (non chiedetemi come funziona la questione dei soldi perchè non ne ho idea) se una biglia tocca, l'avversario prende il denaro scommmesso fino a quel momento. Nota storica, questo è un gioco antichissimo nato nel sud della Francia e sembra essere il  predecessore del gioco dei birilli.

 ;)

Lo giocavo da ragazzo, vediamo se riesco a ricordarmi tutte le regole:

Il piattino doveva essere rigorosamente di metallo e veniva collocato al centro al posto dei birilli, nessuna biglia doveva toccare il piattino.

Il numero dei giocatori era vario anche fino a 7/8, ognuno giocava per se, la posta iniziale veniva messa nel piattino (si preferivano le monete perchè in caso di "tocco" accentuavano il rumore.

In caso di "tocco" si pagava una posta supplementare.

Il gioco era la carambola libera, per ogni carambola fatta si prelevava una posta fissa, se durante la serie si faceva "tocco" si perdeva il diritto di prelevare.

Il gioco finiva quando il piattino restava vuoto.

Per adesso non mi viene in mente altro  :vodoo:    :vodoo:    :vodoo:    :vodoo:    :vodoo:


silmar52
silmar52
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 496
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 17 aprile 2007, 17:06

Messaggioda ecio » sabato 15 settembre 2007, 16:43

Un paio di domande:

1.A qualcuno risulta che sul buche strette venisse giocata anche una variante della carambola libera?

2.Il gioco chiamato 'buche' (sempre sul buche strette) era l'8-15 o quello molto più antico dove vi erano solo due biglie e lo scopo era di mandare la biglia avversaria in buca?

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda ecio » martedì 18 settembre 2007, 21:16

Questa variante della carambola mi sà che ancora non la conosce nessuno...

http://www.youtube.com/watch?v=SfBFmWIT ... ed&search=

e quest'altra nemmeno:

http://www.youtube.com/watch?v=1cgiMPWfTsE

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » martedì 18 settembre 2007, 23:13

Messaggio inserito da IvanIV1917

Messaggio inserito da Claus72

Allora:

Il 125 e il pool continuo non sono la stessa cosa, anche se ne "Lo Spaccone" l'hanno tradotto così, il 125 si gioca sul biliardo a buche strette, ogni biglia vale il suo valore ma non si giocano in ordine (a differenza del rotation), si gioca su due "triangoli", visto che la somma di tutte le biglie fa 120, quindi chiudere la partita in un solo triangolo è molto difficile a meno che l'avversario beva (5 punti all'avversario) e non imbuchi nemmeno una biglia.




No, ti stai confondendo.
125 e pool continuo sono la stessa cosa. Per la precisione, 125 è il nome con cui si indicava la specialità tanti anni fà (nel periodo dello spaccone appunto) proprio perchè si dovevano raggiungere 125 punti.
I punti tuttavia, non si contanto come nel rotation, ma più semplicemente un punto per ogni biglia imbucata.
Quindi 125 punti significano 125 imbucate.

Oltretutto nel rotation è comunque impossibile chiudere con più di 120 punti.


Allora, come spesso accade in queste cose: paese che vai nomi che trovi. Con il 125 cosí come l'ho spiegato ci ho fatto i denti, questo era quello che si giocava noi ragazzi in liguria una 20ina abbondante di anni fa, e molti "bauscia" (leggasi milanesi che venivano al mare da noi  :D ) lo giocavano esattamente uguale.

Quel che è più probabile è che il gioco fosse originariamemte il pool continuo e che poi sia stato storpiato e modificato fino a diventare quello che dico io. Un po' com'è successo con il palla 8 e l'8 e 15.



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda amelie » mercoledì 19 settembre 2007, 8:01

E qui potrebbe uscire un'atro articolo interessante per il magazine..... chi ha voglia di provarci???? :D  :D
Su... forza!

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

Sotto con gli allenamenti!!!
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda ecio » mercoledì 19 settembre 2007, 11:40

Messaggio inserito da Claus72

Messaggio inserito da IvanIV1917

Messaggio inserito da Claus72

Allora:

Il 125 e il pool continuo non sono la stessa cosa, anche se ne "Lo Spaccone" l'hanno tradotto così, il 125 si gioca sul biliardo a buche strette, ogni biglia vale il suo valore ma non si giocano in ordine (a differenza del rotation), si gioca su due "triangoli", visto che la somma di tutte le biglie fa 120, quindi chiudere la partita in un solo triangolo è molto difficile a meno che l'avversario beva (5 punti all'avversario) e non imbuchi nemmeno una biglia.




No, ti stai confondendo.
125 e pool continuo sono la stessa cosa. Per la precisione, 125 è il nome con cui si indicava la specialità tanti anni fà (nel periodo dello spaccone appunto) proprio perchè si dovevano raggiungere 125 punti.
I punti tuttavia, non si contanto come nel rotation, ma più semplicemente un punto per ogni biglia imbucata.
Quindi 125 punti significano 125 imbucate.

Oltretutto nel rotation è comunque impossibile chiudere con più di 120 punti.


Allora, come spesso accade in queste cose: paese che vai nomi che trovi. Con il 125 cosí come l'ho spiegato ci ho fatto i denti, questo era quello che si giocava noi ragazzi in liguria una 20ina abbondante di anni fa, e molti "bauscia" (leggasi milanesi che venivano al mare da noi  :D ) lo giocavano esattamente uguale.

Quel che è più probabile è che il gioco fosse originariamemte il pool continuo e che poi sia stato storpiato e modificato fino a diventare quello che dico io. Un po' com'è successo con il palla 8 e l'8 e 15.



Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

http://billarymas.blogspot.com


Quoto in pieno Claus, anche a me risulta essere così!

...però adesso basta, non se ne può più di sto 125! Immagine

____________________________________________________
Tutto ciò che non si può rifare... E' COMUNQUE UTILISSIMO!!!
ecio
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 653
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 giugno 2007, 12:30
Località: Torino

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti