RSS Facebook Twitter

Proposta di modifica al regolamento

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Proposta di modifica al regolamento

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 12:49

Una delle regole più dibattute deve essere certamente quella che punisce il tiro effettuato per sbaglio con la bilia dell'avversario.

Le correnti di pensiero sono diverse: quella più "estrema" da una parte vorrebbe che l'arbitro avvertisse il giocatore che sta sbagliando prima che egli tiri, in modo tale da poter proseguire il gioco regolarmente.
La più "estrema" dalla parte opposta coincide con l'applicazione attuale della regola.

A mio avviso nessuna delle due si dimostra equa, quindi ne sposo una che sta da qualche parte in mezzo...
Ritengo che l'arbitro non debba essere tenuto ad avvisare il giocatore che sta per commettere un fallo, ma che il gioco debba essere considerato "sospeso" nel momento stesso in cui il giocatore tocca la bilia sbagliata, senza tener conto di quello che succede dopo. Quindi, i birilli eventualmente abbattuti o il pallino spostato non devono essere considerati punti bevuti, e si riprende con 2 punti e palla in mano per l'avversario.
Sulla posizione risultante delle bilie si può discutere: o si lasciano come restano, o si ricostruisce la posizione originale prima del tocco "falloso".

Penso che questa penalità sia già sufficiente, senza compromettere del tutto la partita in caso di grossa realizzazione "negativa". Inoltre, porrebbe fine alle polemiche sul quel giocatore che "sapeva che il suo avversario stava sbagliando palla, ma non gli ha detto niente perchè sperava che facesse filotto e poi ha fatto finta di essersene accorto solo dopo..."
Capite che intendo?  ;)

Ditemi un po' la vostra!  :fico:


--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda amelie » venerdì 15 settembre 2006, 13:33

ummm ummm...... secondo me la regola come è adesso mi sta bene.
Se sbaglio palla è perchè non ci sto con la testa sul gioco, ed è giusto che sia punita. Quest'anno mi è successo più di una volta accidentaccio! :D  :D  :D

Poi io parto da questi presupposti:
1- Non mi aspetto assolutamente che il mio avversario mi avvisi
2- Una volta effettuato il tiro diventa difficile "rimettere le bilie in posizione" ci sarebbero un sacco di contestazioni
3- Gli errori a biliardo si pagano e questo, aimè, è un errore!



Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 14:24

Messaggio inserito da amelie

ummm ummm...... secondo me la regola come è adesso mi sta bene.
Se sbaglio palla è perchè non ci sto con la testa sul gioco, ed è giusto che sia punita. Quest'anno mi è successo più di una volta accidentaccio! :D  :D  :D

Poi io parto da questi presupposti:
1- Non mi aspetto assolutamente che il mio avversario mi avvisi
2- Una volta effettuato il tiro diventa difficile "rimettere le bilie in posizione" ci sarebbero un sacco di contestazioni
3- Gli errori a biliardo si pagano e questo, aimè, è un errore!



Sotto con gli allenamenti!
Amelie


Beh, a me non sembra di aver proposto una soluzione che non preveda alcuna penalità... Immagine ma una via di mezzo tra il non pagare e il pagare in modo eccessivo un errore. E soprattutto un modo per eliminare i "sospetti" che ho descritto sopra.

Quanto alla posizione, come ho detto si può anche tenere quella finale. Non è questo il punto essenziale

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda H5N1 » venerdì 15 settembre 2006, 14:32

Credo che ci sia una soluzione più semplice al problema. Premetto che a me sarà successo di sbagliare biglia in una partita seria forse una o due volte in 15 anni, comunque, se il mio avversario dovesse perdere per una situazione del genere mi sentirei a disagio (infatti se me ne accorgo lo avverto io).

Arriviamo alla soluzione: con l'assegnazione delle biglie iniziale assegnerei un braccialetto (da indossare sul polso della mano di appoggio) dello stesso colore. Mi sembra che sarebbe proprio impossibile non accorgersi della differenza di colore in caso di errore prima di tirare. Se poi il giocatore non si acorge ugualmente allora........non ci sono regolamenti che tengano ;) .

Lo so che è una cosa stupida, ma spesso proprio queste cose stupide sono a prova di stup...
H5N1
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 220
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 8 agosto 2006, 17:08
Località: Perugia

Messaggioda Bruce » venerdì 15 settembre 2006, 14:51

Messaggio inserito da H5N1

Credo che ci sia una soluzione più semplice al problema. Premetto che a me sarà successo di sbagliare biglia in una partita seria forse una o due volte in 15 anni.


E' un ottima idea invece quella del braccialetto, in tempi di guerra ci si arrangià come si può, se nel mio periodo nero avessi avuto il braccialetto, non avrei sbagliato in tre partite consecutive tre volte la biglia, di cui una con un bel 46 e centro centro in una partita decisiva del campionato provinciale a squadre, totale 48 bevuti e palla in mano per il mio avversario, poco importa che io avevo la biglia in mano e l'arbitro come ho toccato la biglia sbagliata mi avrebbe dovuto fermare in tempo reale e dare due punti e biglia libera all'avversario; ma questa è un altra storia.

* LE FORZE SONO FORZE *
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 15:00

Voglio aggiungere una frase che aiuta a spiegare meglio i motivi della mia proposta.

A mio parere, è giusto che lo scambio di bilia sia punito; tuttavia si tratta di un errore "veniale", e non trovo equo che sia punito "doppiamente" rispetto a un vero e proprio errore di esecuzione, tipo un liscio... in fondo giochiamo a biliardo, e un errore tecnico dovrebbe essere più grave di un errore di "distrazione" (che poi a volte non è tale, ma solo eccessiva concentrazione su altri fattori), in occasione del quale si viene tanto più penalizzati quanto meglio si esegue il tiro... non credete anche voi?  ;)

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda amelie » venerdì 15 settembre 2006, 15:22

Messaggio inserito da paciuli

Voglio aggiungere una frase che aiuta a spiegare meglio i motivi della mia proposta.

A mio parere, è giusto che lo scambio di bilia sia punito; tuttavia si tratta di un errore "veniale", e non trovo equo che sia punito "doppiamente" rispetto a un vero e proprio errore di esecuzione, tipo un liscio... in fondo giochiamo a biliardo, e un errore tecnico dovrebbe essere più grave di un errore di "distrazione" (che poi a volte non è tale, ma solo eccessiva concentrazione su altri fattori), in occasione del quale si viene tanto più penalizzati quanto meglio si esegue il tiro... non credete anche voi?  ;)

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)



L'errore tecnico (mancare palla esempio) potrebbe essere dovuto a molteplici fattori,  non conoscenza del tiro, applicazione sbagliata dello stesso.....
Per non sbagliare bilia non serve conoscere alcuna nozione tecnica, basta stare attenti....
Vista così considererei quasi più grave sbagliare bilia!
Mi accontento di mettere i due errori sullo stesso piano... :D  :D  :D

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Roby » venerdì 15 settembre 2006, 15:27

una volta le bilie erano solo bianche e si chiedeva: qual'e' quella che va ?

poi le hanno fatte colorate apposta ...

ora ancora non va bene ... ci vorrebbe un braccialetto ... o essere avvisati ... o niente punti bevuti ...

e se mettessimo un sensore e una volta tirato l'acchito se uno si avvicina alla biglia sbagliata la stessa si illumina e una voce tipo quella di Aldo (da aldogiovanniegiacomo)  dice: pirlotto, va' che stai sbagliando bilia ...

ma x piacereeeeeeeeeeeeee se uno e' cosi' stordito da sbagliare bilia e' meglio che vada a risolvere i problemi che lo aassillano e che lasci perdere di giocare a biliardo ...

Io rimetterei le bilie bianche cosi' uno e' costretto a quardarlo il gioco e non a fare il turista mentre il suo avversario tira ... come fanno tanti che si voltano dall'altra parte e che se l'avversario esegue un tiro meraviglioso (che loro hanno visto benissimo con la coda dell'occhio) nemmeno si degnano di fare i complimenti e fanno finta di non aver visto il tiro .....

... che poi chi ti dice che uno ci prova e la bilia la sbaglia di proposito sperando che nessuno se ne accorga ?

No no, il regolamento in questo caso e' PERFETTO !

Caso mai io raddoppierei i punti bevuti ...

fai filotto con la bilia sbagliata ? 8x2 = 16 + 2 = 18 punti bevuti ... e bilia libera all'avversario ... vedrai che nessuno la sbaglia piu' la bilia ve lo posso garantire !!!


Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 15:29

Messaggio inserito da amelie
L'errore tecnico (mancare palla esempio) potrebbe essere dovuto a molteplici fattori,  non conoscenza del tiro, applicazione sbagliata dello stesso.....
Per non sbagliare bilia non serve conoscere alcuna nozione tecnica, basta stare attenti....
Vista così considererei quasi più grave sbagliare bilia!
Mi accontento di mettere i due errori sullo stesso piano... :D  :D  :D


Eh ma di fatto non lo sono... se manchi palla, a meno che non passi in mezzo al castello, sono 2 e palla in mano per l'avversario... se sbagli colore ed esegui un tiro bellissimo, sono magari 14 e palla in mano. Se sbagli colore e tiri una ciofeca sono 2 e palla in mano... c'è qualcosa che non va!!

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda martille » venerdì 15 settembre 2006, 15:39

Secondo me se sbagli bilia paghi ciò che hai bevuto e poi stai più attento. Anzi, metterei il divieto ad arbitro ed avversario (pena penalizzazione) di avvertirti così si levano le contestazioni sulle presunte mancanze di "savoir fair".
Tra l'altro basta un'occhiata al tabellone per sapere qual'è la tua bilia.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 15:40

Messaggio inserito da Roby

una volta le bilie erano solo bianche e si chiedeva: qual'e' quella che va ?

poi le hanno fatte colorate apposta ...

ora ancora non va bene ... ci vorrebbe un braccialetto ... o essere avvisati ... o niente punti bevuti ...

e se mettessimo un sensore e una volta tirato l'acchito se uno si avvicina alla biglia sbagliata la stessa si illumina e una voce tipo quella di Aldo (da aldogiovanniegiacomo)  dice: pirlotto, va' che stai sbagliando bilia ...

ma x piacereeeeeeeeeeeeee se uno e' cosi' stordito da sbagliare bilia e' meglio che vada a risolvere i problemi che lo aassillano e che lasci perdere di giocare a biliardo ...


Roby per piacere non essere assurdo nelle tue risposte... nessuno sta mettendo sotto processo nessuno, e nessuno sta dicendo che "non va bene" punire lo scambio di palla. Siamo tutti d'accordo sul fatto che sia un fallo, ma siccome il colore della propria bilia non sta scritto sulla carta d'identità, e magari 5 minuti prima stavi giocando col colore opposto, la possibilità di confondersi c'è, senza che uno debba per forza essere un disadattato sociopatico.
Quindi, partendo dal principio che è un fallo e va punito, a mio avviso è sbagliato che sia punito in misura tanto maggiore quanto più precisa ed efficace è stata l'esecuzione con la bilia sbagliata.
Se credete che questo sia accettabile, allora non c'è alcun bisogno di apportare modifiche alla regola  ;)

E comunque il mio era un tentativo costruttivo di capire insieme se si può migliorare qualcosa nelle regole, non un attacco personale a qualcuno o qualcosa. Pertanto non capisco la tua risposta "piccata": se sei favorevole all'applicazione attuale dillo con pacatezza, non chiedo altro.

Ciao!

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda paciuli » venerdì 15 settembre 2006, 15:45

Messaggio inserito da martille
Anzi, metterei il divieto ad arbitro ed avversario (pena penalizzazione) di avvertirti così si levano le contestazioni sulle presunte mancanze di "savoir fair".


Su questo sono molto d'accordo... se non lo può fare l'arbitro, non deve poterlo fare neanche l'avversario, così niente ringraziamenti, tiri di difesa quando ci sarebbero i punti e balle varie  ;)

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda amelie » venerdì 15 settembre 2006, 15:54

Messaggio inserito da paciuli

Messaggio inserito da martille
Anzi, metterei il divieto ad arbitro ed avversario (pena penalizzazione) di avvertirti così si levano le contestazioni sulle presunte mancanze di "savoir fair".


Su questo sono molto d'accordo... se non lo può fare l'arbitro, non deve poterlo fare neanche l'avversario, così niente ringraziamenti, tiri di difesa quando ci sarebbero i punti e balle varie  ;)

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)


Una cosa che ci mette d'accordo! ;)
L'appoggio pure io!


Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda martille » venerdì 15 settembre 2006, 16:00

Messaggio inserito da amelie

Messaggio inserito da paciuli

Messaggio inserito da martille
Anzi, metterei il divieto ad arbitro ed avversario (pena penalizzazione) di avvertirti così si levano le contestazioni sulle presunte mancanze di "savoir fair".


Su questo sono molto d'accordo... se non lo può fare l'arbitro, non deve poterlo fare neanche l'avversario, così niente ringraziamenti, tiri di difesa quando ci sarebbero i punti e balle varie  ;)

--
Enrico
"Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti" (Isaac Newton)


Una cosa che ci mette d'accordo! ;)
L'appoggio pure io!


Sotto con gli allenamenti!
Amelie


Paciuli, senza offesa, però l'appoggio da parte di Amelie lo preferisco al tuo  :D  :D  :D

Mi sa che domenica prendo le botte  :D  :D  :D

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Roby » venerdì 15 settembre 2006, 16:01

Pacio, nessuna "piccata" (ci ho messo anche dell'ironia ...) e' che cio' che a te sembra un fallo da poco a me sembra un fallo gravissimo ... e ho tentato di fare un esempio del come mai si sbaglia bilia ...

il piu' delle volte x disattenzione ... proprio xche' non si sta attenti alla partita ... ci si estranea ... e quantaltro e quindi giustamente (sempre secondo me) punire come attualmente avviene tutto qui ...

Bella l'idea di impedire all'avversario di avvisare ... e come dice Paciuli si eliminerebbero le classiche contestazioni ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti