RSS Facebook Twitter

prima di commettere un omicidio.....

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda omeris » sabato 14 febbraio 2015, 19:24

lunarossa ha scritto:Allora diciamo che visto che non era la finale del btp, visto che l'arbitro in questi tornei di certo non è patentato, visto che ha favorito l'avversario della squadra da cui proveniva, (cosa rara), visto tutto quanto sopra, io avrei dignitosamente lievemente sbagliato il tiro, senza tanto clamore, in modo forse poco professionale, ma da permettermi di dormire sereno con un filo di autostima in più.
saluti


 :okpollicione:  Io avrei fatto altrettanto, non sopportando il peso di un vantaggio fasullo,nato da una precisa infrazione al regolamento.
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2593
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 19:30
Località:

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda Bata_Reyes » sabato 14 febbraio 2015, 22:32

secondo me il "vantaggio fasullo" è quando l'avversario tira volontariamente per non fare punti. Una roba che esiste soltanto in Italia...
E cmq l'infrazione l'ha commessa l'arbitro.
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4647
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda Spanish » domenica 15 febbraio 2015, 10:44

Risulta essere esclusivamente una interpretazione soggettiva.
Regolamento a parte esistono, nella recente storia della nostra disciplina, esempi di comportamenti e reazioni diversi da poter interpretare come modello e/o "scuola".
Casualmente negli ultimi episodi che mi vengono in mente c'è sempre la massima espressione di oggi, quale Andrea Quarta.
Se ricordo bene, quarti di finale o semifinale di una delle tante prove BTP, Giradi vs Quarta: il primo in punteria tocca con il polsino della camicia il pallino mette al corrente l'arbitro il quale gli attribuisce il fallo e cede la biglia libera a Quarta.
Quarta esegue un tiro di messa (quindi rinuncia ai punti) ed alla fine vince l'incontro a prescindere.
Nell'intervista di rito a fine incontro gli viene chiesto, dal Presidente Nazionale Sezione Stecca nonché vicario della Federazione Claudio Bono, il perché di questa sua scelta rinunciataria e Quarta sorridendo gli rispose: "tanto ho vinto lo stesso"...
La passata stagione (2013/2014) prima prova del BTP a Gallipoli quarti di finale Fabio Cavazzana vs Andrea Quarta, il primo non si aggiudicò la semifinale sempre per un episodio di Fair Play in merito alla collocazione del birillo rosso (ci sta o non ci sta) con l'imbarazzo totale arbitrale che erroneamente fece riporre, toccando più volte il birillo in questione, al Campione Leccese cosa questa vietato fare ai giocatori dal regolamento...
P.S. Il titolo del post, a mio avviso, è un po' troppo cruento!
Ultima modifica di Spanish il domenica 15 febbraio 2015, 11:54, modificato 2 volte in totale.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario
Spanish
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3315
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2012, 11:10
Località: Montichiari - BS -

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda francesco 60 » domenica 15 febbraio 2015, 11:12

lunarossa ha scritto:Vorrei un vostro parere su questo episodio, ovvero come andava interpretato in modo corretto. Partita di campionato provinciale a squadre. Singola italiana. Il mio socio arbitra la partita e prima di un tiro, ferma l'avversario facendogli notare che sta sbagliando biglia. Nello stupore generale, l'avversario ringrazia, cambia posizione, tira e... fa 12 punti!
Ora, sorvoliamo pure sulla squisita e onesta dabbenaggine del mio socio, sorvoliamo sul comportamento opinabile dell'avversario. In sostanza, partita persa!!! Cosa si poteva fare da un punto di vista regolamentare durante e alla fine della partita? Oltre che strozzare il socio arbitro??
grazie.
Perché strozzarlo? un bel colpo di pistola ed finisce di soffrire. ;)   Scherzi a parte, l' arbitro ha fatto una bella c.....a, io al posto del giocatore che ha beneficiato del "regalo", non avrei tirato punti, secondo il mio punto di vista, visto che già non dovendo dare biglia in mano aveva già guadagnato, però è una cosa soggettiva, e quindi......... :ciao:
Se vuoi essere rispettato,rispetta
francesco 60
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 496
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 20:56
Località: Ospitaletto BS

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda Bata_Reyes » domenica 15 febbraio 2015, 15:10

Spanish ha scritto:Se ricordo bene, quarti di finale o semifinale di una delle tante prove BTP, Giradi vs Quarta: il primo in punteria tocca con il polsino della camicia il pallino mette al corrente l'arbitro il quale gli attribuisce il fallo e cede la biglia libera a Quarta.
Quarta esegue un tiro di messa (quindi rinuncia ai punti) ed alla fine vince l'incontro a prescindere.


Stesso episodio a snooker, semifinale del Mondiale: Ronnie O'Sullivan ringrazia il sempre sportivo Matthew Stevens, facendo un applauso sulla sponda, poi si mette a giocare e vince il frame con un break dei suoi.
E a nessuno del pubblico ovviamente passa per l'anticamera del cervello che Ronnie dovesse fare qualcosa di diverso...
Pentiteve diauli!
Bata_Reyes
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 4647
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 30 aprile 2013, 14:21
Località: Chiasso (Svizzera) e Milano - Pool player

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda 1970_Nicola » domenica 15 febbraio 2015, 18:35

Bata_Reyes ha scritto:Una roba che esiste soltanto in Italia...

Il fatto che esista soltanto in Italia non vuol dire che sia sbagliata.
1970_Nicola
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2622
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 18 agosto 2006, 21:27
Località:

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda _Dead » domenica 15 febbraio 2015, 19:45

Ma perchè non eliminare questa regola della biglia sbagliata ?

Quante situazioni imbarazzanti si eliminerebbero ?

Mi sta bene il fallo se tocchi pallino, mi sta bene il fallo se tiri biglia libera col piede sulla riga , mi sta bene tutto ma se un giocatore sta sbagliando biglia perchè non avvisarlo ?

Se vedo il mio avversario sbagliare biglia dovrei far finta di niente e prendermi tutti i punti eventuali che farà + biglia libera e altri punti... la regola dice questo , ma a me pare una carognata !

Mettiamo invece la regola in altro modo: si deve avvisare l'avversario , lui perde il tiro ma non paga nessuna penalità e tocca all'altro che prende biglia libera e volendo può acchitare anche l'altra biglia e deve tirare sempre a punti .

In questo modo i punti che avrei preso dal suo errore senza avvisarlo con la regola precedente ora me li prenderei di diritto in modo equo e senza carognate.

IMHO
Ultima modifica di _Dead il domenica 15 febbraio 2015, 19:45, modificato 2 volte in totale.
Ci sono persone che sanno tutto e, purtroppo, questo è tutto quello che sanno.
_Dead
Non connesso
Avatar utente
Utente Nazionale
 
Messaggi: 606
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 26 agosto 2013, 22:44
Località: Lazio - Roma birilli-carambola

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda bracciostorto » domenica 15 febbraio 2015, 19:59

_Dead ha scritto:Ma perchè non eliminare questa regola della biglia sbagliata ?

Quante situazioni imbarazzanti si eliminerebbero ?

Mi sta bene il fallo se tocchi pallino, mi sta bene il fallo se tiri biglia libera col piede sulla riga , mi sta bene tutto ma se un giocatore sta sbagliando biglia perchè non avvisarlo ?

Se vedo il mio avversario sbagliare biglia dovrei far finta di niente e prendermi tutti i punti eventuali che farà + biglia libera e altri punti... la regola dice questo , ma a me pare una carognata !

Mettiamo invece la regola in altro modo: si deve avvisare l'avversario , lui perde il tiro ma non paga nessuna penalità e tocca all'altro che prende biglia libera e volendo può acchitare anche l'altra biglia e deve tirare sempre a punti .

In questo modo i punti che avrei preso dal suo errore senza avvisarlo con la regola precedente ora me li prenderei di diritto in modo equo e senza carognate.

IMHO

Chi lo deve avvisare che sta sbagliando bilia? L'avversario? Non mi pare proponibile! L'arbitro? Altrettanto! La punteria può essere interrotta in ogni momento fino all'ultimo secondo perché ci si avvedere dell'errore. Nel calcio esiste l'autogol, a biliardo la distrazione può essere considerata nella stessa maniera.
bracciostorto
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1795
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2005, 17:21
Località: Noicàttaro

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda _Dead » domenica 15 febbraio 2015, 20:30

bracciostorto ha scritto:
_Dead ha scritto:Ma perchè non eliminare questa regola della biglia sbagliata ?

Quante situazioni imbarazzanti si eliminerebbero ?

Mi sta bene il fallo se tocchi pallino, mi sta bene il fallo se tiri biglia libera col piede sulla riga , mi sta bene tutto ma se un giocatore sta sbagliando biglia perchè non avvisarlo ?

Se vedo il mio avversario sbagliare biglia dovrei far finta di niente e prendermi tutti i punti eventuali che farà + biglia libera e altri punti... la regola dice questo , ma a me pare una carognata !

Mettiamo invece la regola in altro modo: si deve avvisare l'avversario , lui perde il tiro ma non paga nessuna penalità e tocca all'altro che prende biglia libera e volendo può acchitare anche l'altra biglia e deve tirare sempre a punti .

In questo modo i punti che avrei preso dal suo errore senza avvisarlo con la regola precedente ora me li prenderei di diritto in modo equo e senza carognate.

IMHO

Chi lo deve avvisare che sta sbagliando bilia? L'avversario? Non mi pare proponibile! L'arbitro? Altrettanto! La punteria può essere interrotta in ogni momento fino all'ultimo secondo perché ci si avvedere dell'errore. Nel calcio esiste l'autogol, a biliardo la distrazione può essere considerata nella stessa maniera.

Perchè adesso invece come funziona ??
Anche se non si dovrebbe nella maggior parte dei casi non viene avvisato lo stesso ??
Ultima modifica di _Dead il domenica 15 febbraio 2015, 20:30, modificato 3 volte in totale.
Ci sono persone che sanno tutto e, purtroppo, questo è tutto quello che sanno.
_Dead
Non connesso
Avatar utente
Utente Nazionale
 
Messaggi: 606
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 26 agosto 2013, 22:44
Località: Lazio - Roma birilli-carambola

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda rimartille » domenica 15 febbraio 2015, 21:17

bracciostorto ha scritto:Chi lo deve avvisare che sta sbagliando bilia? L'avversario? Non mi pare proponibile! L'arbitro? Altrettanto! La punteria può essere interrotta in ogni momento fino all'ultimo secondo perché ci si avvedere dell'errore. Nel calcio esiste l'autogol, a biliardo la distrazione può essere considerata nella stessa maniera.



D'accordo al 100%
rimartille
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2463
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2013, 10:47

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda B1 » domenica 15 febbraio 2015, 21:34

E se nessuno su accorge e avvisa come si fa? Inutile aggiungere regole se poi ci sono le distrazioni o gli errori. Le bilie sono colorate, andare su palla sbagliata e un errore GRAVISSIMO le due volte che l ho fatto in gara mi sono dato del co****ne da solo. Basterebbe finale con la finta sportività da seduta è rispettare le regole...
------------------------------------------------

io ti spiego tutta la fisica che ci sta dentro nel biliardo, tra le 4 sponde. io conosco la fisica che ci sta dentro alle bilie.proprio.
B1
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1515
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2005, 16:46
Località: san remo

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda _Dead » domenica 15 febbraio 2015, 21:41

B1 ha scritto:E se nessuno su accorge e avvisa come si fa? Inutile aggiungere regole se poi ci sono le distrazioni o gli errori. Le bilie sono colorate, andare su palla sbagliata e un errore GRAVISSIMO le due volte che l ho fatto in gara mi sono dato del co****ne da solo. Basterebbe finale con la finta sportività da seduta è rispettare le regole...


"Se si verifica, invece, che un giocatore esegue il tiro non con la propria bilia senza che l’irregolarità sia stata dichiarata dall’Arbitro o
dall’avversario che, indotto da tale errore, tira anch’egli sbadatamente la bilia non sua, i tiri che si susseguono e fino a che l’Arbitro e/o uno dei
giocatori non si accorge dell’errore, sono considerati validi: In tale particolare ipotesi (errore non attribuibile a nessuno dei due giocatori) non
viene commesso alcun fallo e nel momento in cui l’irregolarità viene rilevata , l’Arbitro, prima del tiro successivo, deve effettuare l’inversione
delle bilie nella posizione in cui si trovano."
Ultima modifica di _Dead il domenica 15 febbraio 2015, 21:42, modificato 1 volta in totale.
Ci sono persone che sanno tutto e, purtroppo, questo è tutto quello che sanno.
_Dead
Non connesso
Avatar utente
Utente Nazionale
 
Messaggi: 606
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 26 agosto 2013, 22:44
Località: Lazio - Roma birilli-carambola

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda B1 » domenica 15 febbraio 2015, 21:41

Tra l altro questa cosa di avvisare o tirare la messa deriva proprio dalle sedute. Quando le bilie erano bianche e uguali e si giocava col cambio bilia in caso di palla in mano senza metterla in acchito. Spesso in un rimpallo o in caso di distrazione si discuteva su quale fosse la bilia battente e allora PER EVITARE DISCUSSIONI QUANDO SÌ GIOCAVANO I SOLDI è nata l abitudine di tirare la messa (anche perché questo garantiva a chi la tirava che in future situazioni analoghe non avrebbe pagato dazio....)  questa abitudine si è  poi trascinata anche nelle gare spesso giocate dagli stessi "sedutisti ". Quindi nulla di sportivo in tutto ciò ma solo malsano abitudini che derivano dai nostri ambienti....
------------------------------------------------

io ti spiego tutta la fisica che ci sta dentro nel biliardo, tra le 4 sponde. io conosco la fisica che ci sta dentro alle bilie.proprio.
B1
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1515
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2005, 16:46
Località: san remo

Re: prima di commettere un omicidio.....

Messaggioda scarpentiero » lunedì 16 febbraio 2015, 10:19

Spanish ha scritto:Risulta essere esclusivamente una interpretazione soggettiva.
Regolamento a parte esistono, nella recente storia della nostra disciplina, esempi di comportamenti e reazioni diversi da poter interpretare come modello e/o "scuola".
Casualmente negli ultimi episodi che mi vengono in mente c'è sempre la massima espressione di oggi, quale Andrea Quarta.
Se ricordo bene, quarti di finale o semifinale di una delle tante prove BTP, Giradi vs Quarta: il primo in punteria tocca con il polsino della camicia il pallino mette al corrente l'arbitro il quale gli attribuisce il fallo e cede la biglia libera a Quarta.
Quarta esegue un tiro di messa (quindi rinuncia ai punti) ed alla fine vince l'incontro a prescindere.
Nell'intervista di rito a fine incontro gli viene chiesto, dal Presidente Nazionale Sezione Stecca nonché vicario della Federazione Claudio Bono, il perché di questa sua scelta rinunciataria e Quarta sorridendo gli rispose: "tanto ho vinto lo stesso"...
La passata stagione (2013/2014) prima prova del BTP a Gallipoli quarti di finale Fabio Cavazzana vs Andrea Quarta, il primo non si aggiudicò la semifinale sempre per un episodio di Fair Play in merito alla collocazione del birillo rosso (ci sta o non ci sta) con l'imbarazzo totale arbitrale che erroneamente fece riporre, toccando più volte il birillo in questione, al Campione Leccese cosa questa vietato fare ai giocatori dal regolamento...
P.S. Il titolo del post, a mio avviso, è un po' troppo cruento!


Nel caso di Quarta sbagliò l'arbitro in maniera colossale, lui deve decidere, nel momento in cui Quarta prende il birillo deve chiamare immediatamente fallo e chiudere la storia, se Quarta continua deve chiamare la fine della partita e punto.
www.carpentiero.it
scarpentiero
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 novembre 2011, 13:45
Località: Rho (MI)

biglia sbagliata

Messaggioda SKITE » martedì 14 aprile 2015, 8:56

esistono scuole di pensiero diametralmente opposte per quanto riguarda se avvisare o meno che il tuo avversario è in procinto di tirare la biglia sbagliata o come comportarsi di conseguenza.
nelle prossime gare penso di adottare questo sistema:
Prima della partita , quando ci si stringe la mano dirò al mio avversario:
" se io dovessi tirare la biglia sbagliata , non avvisarmi e tira pure i punti, perché io farò lo stesso."

sistema skite ;)
Ultima modifica di SKITE il martedì 14 aprile 2015, 8:56, modificato 1 volta in totale.
SKITE
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 340
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 12:20
Località: lombardia

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti