RSS Facebook Twitter

tirare "volutamente"bilia avversaria

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda zagor » mercoledì 2 ottobre 2013, 14:37

Si discuteva ieri in sala..
bilia battente superincastrata tra i birilli.
uno decide di tirare l'avversaria , o magari il pallino
sulla taiettoria  dell'acchito..
Che si fa'..
regolamento ?
zagor
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 635
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 2 novembre 2005, 15:09

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda Andros » mercoledì 2 ottobre 2013, 15:06

Se è ravvisato un comportamento antisportivo, credo che sia contemplata come minimo la perdita della partita...
Io non potrò mai allenare la Juventus. Non vorrei che quando muoio Dio mi mandi all'inferno!(JM)
Le pecore temono i lupi, ma sono sempre i pastori che le portano al macello.
Il capitalismo? Una volpe libera in un pollaio. (E.Che Guevara)  
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11539
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda B1 » mercoledì 2 ottobre 2013, 15:08

Tirare volutamente il paallino e' vietato dal regolamento. Se cio' accade e' fallo e il pallino e' rimesso dall'arbitro nella posizione originaria. Non ho il regolamento sotto mano ma sono abbastanza sicuro per aver visto un caso mesi fa.
Sul tirare direttamente la bilia avversaria e' un fallo e punto. Non e' contemplato altro anche se con qualche giocatore ho sentito definirlo comportamento antisportivo passibile di richiamo e sucessiva squalifica. Personaalmente l'ho visto fare spesso senza conseguenze.
------------------------------------------------

io ti spiego tutta la fisica che ci sta dentro nel biliardo, tra le 4 sponde. io conosco la fisica che ci sta dentro alle bilie.proprio.
B1
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1465
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2005, 16:46
Località: san remo

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda fabrisoft » mercoledì 2 ottobre 2013, 15:10

se è fisicamente impossibile tirare senza commettere fallo (una delle 2 bilie incastrata tra le ali del castello e coperta dal pallino oppure in angolo e ugualmente coperta dal pallino), IN TEORIA potresti direttamente non tirare senza che questo sia considerato rinuncia al tiro.
effettivamente il caso non è esplicitamente contemplato dal regolamento, lo è invece quando illustrano il caso di bile in contatto (e la conseguente impossibilità a tirare senza commettere fallo).
tu non tiri, l'avversario prende 2 punti e bilia libera.

se nelle stesse situazioni o in generale decidi di prendere l'altra strada ci sono 2 casi:

1) il regolamnto vieta espressamente di battere direttamente il pallino, se lo fai l'avversario prende 4 punti, bilia libera, il pallino viene ricollocato nella sua posizione prima del tiro e vieni ammonito verbalmente.
2) batti l'avversaria (che non è vietato), l'avversario prende i conseguenti punti di fallo e bilia libera.
in questo caso però entra POTENZIALMENTE in gioco la facoltà dell'arbitro di valutare questo come comportamento antisportivo, con le conseguenze del caso (aggiunta dell'ammonizione, eventuale chiamata del direttore di gara e conseguenti possibili sanzioni, ecc...)
Ultima modifica di fabrisoft il mercoledì 2 ottobre 2013, 15:10, modificato 1 volta in totale.
fabrisoft
Seguici su Facebook e Twitter
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23654
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda zagor » mercoledì 2 ottobre 2013, 15:27

grazie..
zagor
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 635
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 2 novembre 2005, 15:09

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda omeris » domenica 15 dicembre 2013, 15:55

scusate se sono leggermente o.t., ma la domanda calza a pennello con la discussione per cui non sto ad aprire una discussione nuova :

se, battendo regolarmente la ns. bilia, si prende il pallino collocandolo in posizione difensiva qualora l'avversario chieda la palla al punto, il pallino viene rimesso nella posizione precedente ?
come stabilire se il comportamento è stato o meno volontario, per un richiamo da parte dell'arbitro ?  :perplesso:
O la situazione suddetta è considerata una normale scelta tattica e pertanto consentita ? :rolleyes:
omeris
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2371
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 19:30
Località:

Re: tirare "volutamente"bilia avversaria

Messaggioda scarpentiero » domenica 5 gennaio 2014, 12:40

Il pallino resta nella posizione dove è finito, non viene riposizionato
www.carpentiero.it
scarpentiero
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1586
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 novembre 2011, 13:45
Località: Rho (MI)



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 6 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 6 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti