RSS Facebook Twitter

Nuovo regolamento di gioco sezione Stecca - 2011/2012

Dubbi, curiosità e domande sui regolamenti delle varie specialità

Re: Nuovo regolamento di gioco sezione Stecca - 2011/2012

Messaggioda saveriociavarella » giovedì 8 settembre 2011, 9:16

"L’arbitro che constata che il birillo è a posto richiamerà il giocatore per comportamento anti-sportivo"

Questo comporta penalità?
SaVeRio CiaVaReLLa
saveriociavarella
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1572
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 1:36
Località: San Giovanni Rotondo

Messaggioda Biagio999 » giovedì 8 settembre 2011, 9:32

Riccardo ha scritto:Prendi i birilli e li appoggi vicino al castello o li dai in mano all'arbitro... guarda Mannone o Marcolin come fanno. Non li lanciano!


se hanno inserito questa regola è perchè a livello di casistica si verificava molto spesso e non credo che tutte le volte si lanciava il birillo in segno di stizza. Proprio perchè è stato normato ora non mi permetto più di toccare i birilli. Tu arbitro mi chiedi per cortesia se ti posso aiutare e se in tal caso dovesse accadere sarà ovvio che l'ho fatto per te e non per fare un fallo, altrimenti sarebbe un arbitro fazioso.
Regione Salento :

lu mare, lu sule, lu ientu.
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 14:48
Località: Parabita

Messaggioda ZORRO » giovedì 8 settembre 2011, 11:22

Riccardo ha scritto:Prendi i birilli e li appoggi vicino al castello o li dai in mano all'arbitro... guarda Mannone o Marcolin come fanno. Non li lanciano!


Senza andare troppo in alto...
hai mai visto come faccio io ?... credo proprio come Mannone e Marcolin (... è anche l'unica cosa che riesco a fare bene come loro   :D ) detto ciò, anche se il mio avversario dovesse accidentalmente far cadere un birillo chiederei all'arbitro di non penalizzarlo, tutto qui.

:ciao:
Enrico Basilio
ZORRO
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 370
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:29
Località: (PV)

Messaggioda Erne Favro » giovedì 8 settembre 2011, 12:10

saveriociavarella ha scritto:"L’arbitro che constata che il birillo è a posto richiamerà il giocatore per comportamento anti-sportivo"Questo comporta penalità?

Non comporta penalità ma un richiamo. Reiterando il comportamento anti-sportivo l'arbitro può anche dare partita persa . .
Erne Favro

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce
Erne Favro
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1720
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 agosto 2009, 22:03
Località: Fossano (Cn)

Messaggioda Billyard » giovedì 8 settembre 2011, 13:15

Biagio999 ha scritto:se hanno inserito questa regola è perchè a livello di casistica si verificava molto spesso e non credo che tutte le volte si lanciava il birillo in segno di stizza. Proprio perchè è stato normato ora non mi permetto più di toccare i birilli. Tu arbitro mi chiedi per cortesia se ti posso aiutare e se in tal caso dovesse accadere sarà ovvio che l'ho fatto per te e non per fare un fallo, altrimenti sarebbe un arbitro fazioso.


Ma infatti non è un problema di stizza, è proprio brutto il veder lanciare i birilli con l'arbitro che diventa il Buffon della situazione nel cercare di "parare" i birilli. Come detto, se si vuole essere gentili con l'arbitro si prendono i birilli e si porgono in mano o si poggiano vicino al castello, altrimenti è meglio evitare.
Se noi due ci stringiamo la mano è automatico che alla stretta si aggiunga anche un moderato sorriso...se ti stringessi la mano con l'espressione da Hannibal Lecter credo non ti farebbe piacere no?
Il porgere i birilli in mano o vicino al castello è come il sorriso, il giusto complemento della stretta di mano/consegna dei birilli.  ;)
Ultima modifica di Billyard il giovedì 8 settembre 2011, 13:15, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Billyard
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 786
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 16:29

Messaggioda Andros » giovedì 8 settembre 2011, 15:24

La storia dei birilli lascia basiti. Se si considera il tiro "finito" quando le bilie sono ferme, tutto quello che c'è in mezzo non può essere chiamato "fallo", a meno che non vada ad alterare la posizione che si è venuta a creare con le bilie ferme al loro posto.
Siccome i birilli hanno una loro posizione definita in maniera estrinseca, che c'azzecca se passando un birillo all' arbitro ne abbatto uno che sta in piedi in posizione, fra l'altro mentre si sta facendo una mera cortesia?
Ridicolo. (opinione del tutto personale)
Io non potrò mai allenare la Juventus. Non vorrei che quando muoio Dio mi mandi all'inferno!(JM)
Le pecore temono i lupi, ma sono sempre i pastori che le portano al macello.
Il capitalismo? Una volpe libera in un pollaio. (E.Che Guevara)  
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11539
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Messaggioda martille » giovedì 8 settembre 2011, 16:54

Andros, sinceramente acapisco il punto di vista però ..... visto che la regola c'è ....... cosa costa non lanciare i birilli?

Inoltre ..... caso ovviamente limite e tirato per i capelli .... lancio i birilli, prendo la palla e la sposto di quel millimetro che la manda in copertura ...... cosa deve fare l'arbitro ???

Finito il tiro sarebbe il caso che le mani sul biliardo le mettesse solo l'arbitro secondo me .... io la estenderei in questo senso la norma. Vista così com'è può sembrare il punire una cortesia "maldestra" ... ma un senso lo ha.
Ultima modifica di martille il giovedì 8 settembre 2011, 16:54, modificato 1 volta in totale.
Ricordate...che il servo che nun se ribella...è peggio der padrone che lo comanda!!!!

http://www.strabiliardo.com Immagine
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Andros » giovedì 8 settembre 2011, 22:38

Appunto. D'accordissimo.
Io non potrò mai allenare la Juventus. Non vorrei che quando muoio Dio mi mandi all'inferno!(JM)
Le pecore temono i lupi, ma sono sempre i pastori che le portano al macello.
Il capitalismo? Una volpe libera in un pollaio. (E.Che Guevara)  
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11539
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Re: Nuovo regolamento di gioco sezione Stecca - 2011/2012

Messaggioda saveriociavarella » venerdì 9 settembre 2011, 9:11

Un quesito: effettuo un tiro valido e realizzo 4 punti (2 birilli bianchi) e lancio 1 dei 2 birilli bianchi verso il castello abbattendo un altro birillo bianco. Secondo il nuovo regolamento son tutti persi ma quanti? 4 punti (quelli realizzati da me) o 6 (quelli realizzati da me + il birillo abbattuto dal mio lancio-birillo)?
SaVeRio CiaVaReLLa
saveriociavarella
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1572
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 1:36
Località: San Giovanni Rotondo

Messaggioda Riccardo » venerdì 9 settembre 2011, 12:58

6 punti bevuti.
Quando un uomo con una stecca qualsiasi incontra un uomo con una Joker, l'uomo con una stecca qualsiasi è un uomo morto! (M.B.)
Riccardo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5367
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 20 maggio 2006, 18:50

Messaggioda CLUBONE A.S.D. » venerdì 9 settembre 2011, 13:18

Bravo Saverio
Ce lo siamo subito chiesto anche noi.

"Cap. v - art. 24
s) se il giocatore, dopo aver abbattuto i birilli li passa, in maniera inopportuna, all'arbitro sul panno di gioco e questi causano l'abbattimento di altri birilli, tutti i punti verificatisi nella giocata saranno assegnati all'avversario, senza aggiunta di bilia libera"
Occorre precisare che passare i birilli all'Arbitro risulta sempre e comunque opportuno, se questi si trovino distanti dall'Arbitro stesso, casomai sarebbe opportuno specificare se il lancio debba essere aggraziato,composto, con fare gentile, a che velocità si possano lanciare, senza gesti di stizza...ma è inutile specificare se in maniera opportuna o meno, in quanto approssimare un birillo all'Arbitro sarà sempre OGGETTIVAMENTE e nel rispetto del significato del termine secondo l'uso corretto della lingua italiana IN MANIERA OPPORTUNA.
E se fosse l'avversario che sopraggiungendo sul biliardo per apprestarsi a tirare li passa in maniera inopportuna all'arbitro provocando l'abbatimento di altri birilli?
E se entrambi i giocatori lanciano contemporaneamente un birillo o più birilli all'arbitro?
Sappiamo che suona come polemica retorica e fa sogghignare, ma sono episodi realmente accaduti.
La vittima sarà sempre l'ultimo giocatore che ha eseguito il tiro?
Ma non solo: se lancio con grazia il birillo all'arbitro, ma questi, muovendosi lo spinge contro un altro birillo e lo abbatte? Di chi è la colpa? (Perchè l'arbitro non è mica imbalsamato)
E se un giocatore prende un birillo ancora eretto ma parzialmente o del tutto fuori sede (secondo il proprio parere), e lo passa con fare aggraziato all'arbitro....è fallo o no?
"Art. 8 - punto 6 (nuovo) E' fatto assoluto divieto di battere direttamente il pallino o bilia rossa, se ciò avvenisse, la penalità sarà di punti 4 e bilia libera."
Senza soffermarci pateticamente sulla grammatica, troviamo un conflitto di termini: è fatto assoluto divieto o può avvenire?
Perchè se può avvenire si può tirare ogni volta che risulta comodo. Se è fatto assoluto divieto no.
E le bilie restano dove sono o vanno riposizionate?
"Art. 17 - punto 9
b) il giocatore che tira può richiedere all'arbitro il controllo dell'esatto posizionamento dei birilli, in qualunque momento della partita.
L'arbitro che constata che il birillo è a posto richiamerà il giocatore per comportamento anti-sportivo."
Anche qua sorvoliamo sulla grammatica.
Ma veniamo al dunque: quando si può chiedere il controllo del posizionamento del birillo? E chi può chiederlo?
C'è scritto "in qualunque momento".
Però c'è scritto pure che può farlo "il giocatore che tira" (non a cui spetta di tirare)
Quindi testualmente se ne desume che il giocatore deve farlo mentre tira, durante la steccata?!?!?!?   ;-)
E perchè non può farlo l'avversario?
In ogni caso il giocatore che tira non deve chiedere all'arbitro il controllo del posizionamento...di fatto se ne deve occupare lui, e poi casomai farlo mettere a posto all'arbitro, in quanto se semplicemente ne chiede il controllo senza prima accertarsi personalmente che il birillo sia effettivamente fuori sede, rischia il richiamo per comportamento anti-sportivo, che può portare addirittura alla squalifica.
Qualcuno sa enunciare una definizione corretta ed esaustiva della locuzione "comportamento antisportivo"?
Sarebbe importante per poter delimitare con certezza (anche se con definizioni parzialmente generiche) tutti quei comportamenti che il giocatore non deve assumere durante la partita, perchè sembra che allo stato attuale tutto dipenda dall'umore e dall'interpretazione dell'Arbitro....che per quanto riteniamo sempre imparziale ed in buona fede, è pur sempre un essere umano (o forse no?)
Quindi stiamo bene attenti....se non sappiamo controllare bene i birilli rischiamo di dover subire una situazione iniqua, oppure di tornare a casa con le pive nel sacco (oltre alla squalifica).
Alleniamoci alla verifica del posizionamento dei birilli!!

E' evidente che chi ha formulato queste nuove regole non disponeva di sufficiente tempo per farlo, perchè ad ogni giocatore con un minimo di esperienza sul campo saltano subito all'occhio alcuni dettagli che possono sicuramente dare adito a inevitabili controversie.
CLUBONE A.S.D.
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 60
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 marzo 2011, 18:11

Re: Nuovo regolamento di gioco sezione Stecca - 2011/2012

Messaggioda CLUBONE A.S.D. » venerdì 9 settembre 2011, 13:27

Riccardo, scusa, ma dobbiamo dissentire...
Non perchè ciò sia espressamente enunciato nel regolamento, ma perchè lo si deduce:
"Cap. v - art. 24
s) se il giocatore, dopo aver abbattuto i birilli li passa, in maniera inopportuna, all'arbitro sul panno di gioco e questi causano l'abbattimento di altri birilli, tutti i punti verificatisi nella giocata saranno assegnati all'avversario, senza aggiunta di bilia libera"
L'articolo parla espressamente di "punti verificatisi nella giocata", quindi nel caso in questione sarebbero 4 e non 6.
Ma qui sorge un dubbio...se cita "la giocata"....quando si conclude la giocata?
Noi abbiamo sempre pensato che la giocata sia conclusa quando le biglie si fermino, e quindi l'arbitro, una volta enunciati a voce alta i punti realizzati o pagati, si possa accingere a ricostruire il castello (evitando così eventuali equivoci o disappunti relativi al conteggio dei punti).
Ma se così è, come mai un fallo tecnico vanifica una giocata precedente che e già chiusa?
Quindi la giocata è ancora aperta, ed in teoria avresti ragione tu.
Ma se la giocata fosse ancora aperta, l'arbitro non dovrebbe enunciare i punti (sennò potrebbe dare adito a controversie) ne' accingersi a riposizionare i birilli.
Quindi siamo al punto di partenza.
Da ciò che si legge non si può desumere con certezza ne' che la giocata sia chiusa, ne' che sia aperta.
CLUBONE A.S.D.
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 60
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 marzo 2011, 18:11

Messaggioda CLUBONE A.S.D. » venerdì 9 settembre 2011, 13:29

Quesito:
se l'Arbitro ha già riposizionato alcuni dei birilli da me abbattuti, e nel lancio io abbatto proprio uno di quei birilli....
che si fa?
lo si conteggia due volte come pagato?
CLUBONE A.S.D.
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 60
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 17 marzo 2011, 18:11

Messaggioda Erne Favro » venerdì 9 settembre 2011, 13:45

e che cazz tutte a voi capitano: non c 'è per caso traccia di un piccolo risentimento?
Erne Favro

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce
Erne Favro
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1720
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 agosto 2009, 22:03
Località: Fossano (Cn)

Messaggioda Erne Favro » venerdì 9 settembre 2011, 13:48

basta non fare niente se proprio non si vuole rischiare. I birilli lasciate che se li vada a prendere làrbitro e problena risolto
Erne Favro

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce
Erne Favro
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1720
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 agosto 2009, 22:03
Località: Fossano (Cn)

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti