RSS Facebook Twitter

Grazie TRANDA

Incontri, raduni, idee e progetti degli iscritti alla Community di BiliardoWeb

Messaggioda Andros » mercoledì 18 aprile 2007, 19:13

..quello che non si vuole capire, che di più dalla RAI non si poteva ottenere.
Sarebbe bene che il buon Claudio Bono, che sa perfettamente come stanno le cose, magari lo dicesse chiaramente.
Se a Schumi invece della Ferrari danno la Panda i gran premi non li vince...
Poi come dice Roby tutti vorremmo di più.
Ma ci vogliono i danè.

Andros
------------------------------------------------
Bambini? Preferisco cominciarne cento, che finirne uno (Paolina Bonaparte)
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11543
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Messaggioda Biagio999 » giovedì 19 aprile 2007, 0:29

concordo con ernest sul punto in cui sarebbe piu opportuno avere maggiori ragguagli sull'incontro che si andrà a disputare sia sotto il rpofilo dei concorrenti sia sotto quello della collocazione della stessa partita. Ma per far questo allora occorrerà cambiare la gestione delle riprese. Il Buon Tranda di fa 8 ore di diretta tv tutte filate, con delle brevissime pause e chiaramente non ha la possibilità di poter seguire tutt gli incontri. Peraltro poi, le partite verranno trasmesse in differita in tempo e orari non ancora precisati. Ecco perchè tutte le sue telecronache terminano con a voi Roma_ Io ho provato ad immaginare cosa avrei potuto fare io al suo posto sbato mattina a Modena con la testa che mi scoppiava e per otto ore di fila. Ragazzi questo signore, nel bene e nel male ci ha regalato biliardo tv, anche se magari aveva la febbre addosso o aveva dei probl in famiglia ecc. Un conto è fare una diretta tv di una ora e un conto è farlo per otto ore. Tutto è perfettibile, su questo sono daccordo. Intanto però, considerato che questo signore, attualmente già in pensione, per passione del biliardo o per il lavoro che ha svolto per circa 20 anni, continua a regalaci biliarod credo vada ringraziato. Ci sarà un seguito e spero possa essere di gradimento per i più, ma resta ferma la considerazione che occorre avere parole di ringraziamento per questo signore per il suo operato_


________________________________________          Io sono per le partite lunghe, interminabili. Io voglio vedere negli incontri la forza dei giocatori, la capacità di adattarsi al biliardo e al giocatore. La duttilità di gioco, ovvero passare dall'attacco alla difesa e saperlo fare e non subirlo. Mi piacerebbe che chi perde non abbia da recriminare alla fortuna o alla sfortuna.
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4371
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 14:48
Località: Parabita

Messaggioda effe77 » giovedì 19 aprile 2007, 2:18

qui abbaimo criticato il modo in cui trandafilo ha svolto la sua parte, forse un pò troppo aspramente ma era quello che per lo più delle volte abbiamo pensato. va detto senza ipocrisia. ma allora, visto e considerato che le dirette non si fanno, tanto valeva

1) effettuare solo le riprese, senza caricare quest'uomo di un impegno tanto gravoso e aggiungere le cronache in un secondo momento. si sarebbero fatte meglio e con meno fatica per tutti.

2) coinvolgere più spesso qualche giocatore o ex giocatore. qualche volta si è fatto, no? nel calcio prendono tanti soldi, ok, ma perchè ci sono. si dividono la torta. più è grossa la torta più appetitoso è il boccone per ciascuno. chi sta nel  giro del biliardo sa in partenza di partecipare ad un magro banchetto, almeno per ora.

3) rendere il prodotto televisivo il più bello possibile, per attirare l'interesse, la curiosità degli estranei, non per noi, che lo seguiamo lo stesso, anzi, qualche volta ce lo sorbiamo con una punta di masochismo!  questa è una regola alla base della comunicazione, sia essa pubblicità, programma televisivo o radiofonico o altro ancora. e riguarda la PREPARAZIONE di chi la televisione la fa, a prescindere dal suo stato emotivo e dai problemi del momento, o dalla stanchezza. qui si parla di competenza. competenza di un gruppo di persone, uno staff intero, a prescindere dal front-man! questa è una mancanza grave, l'aspetto che più di tutti va migliorato. assolutamente da evitare poi considerazioni sull'aspetto di giocatori o chiunque altro, cose da scadere nel ridicolo oltre che nel pessimo gusto!!!

4) fornire qualche indicazione riguardo alla tecnica, che aiuterebbe un profano a capire qualcosa, invece di annoiarlo dopo 10 minuti. anni fa non giocavo a biliardo ma la curiosità mi è venuta grazie ad un amico che vedeva le partite in tv. io avrei cambiato canale, lui invece mi spiegava qualcosa, ed ora eccomi qua. se do fastidio a qualcuno prendetevela con fabio

5) partiamo dalla sigla di "bilie e birilli" un pò scialba, anonima. ma provate a vederla con qualche immagine dai luoghi che ospitano le manifestazioni e scene di giocatori che eseguono qualche tiro particolarmente appariscente. cose tipo massè, parabole, qualche tiro da esibizione, qualche primo piano di facce concentrate, e chi più ne ha più ne metta..... altrro che panno triste solo per appassionati e ambienti fumosi. che poi questi che scrivono su sto city son poco informati. nei locali non si fuma da un pezzo. o ancora non lo sanno? son tanto impegnati a scrivere cazzate che non sanno come cambia mondo?


°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12632
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda sinonparet » giovedì 19 aprile 2007, 8:54

Al di là della Tranda-cronaca, le riprese tv fanno pena: sempre e costantemente dall'alto, con il castello che nn si vede e nn si capisce se e quanti birilli cadono...  :(
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda martille » giovedì 19 aprile 2007, 9:04

Messaggio inserito da sinonparet

Al di là della Tranda-cronaca, le riprese tv fanno pena: sempre e costantemente dall'alto, con il castello che nn si vede e nn si capisce se e quanti birilli cadono...  :(


Ancor di più, la cosa che a me non piace delle riprese è che non fanno vedere mai il giocatore mentre tira. Mi piacerebbe vedere come brandeggia, come colpisce ma niente.

Per il Tranda volevo fare una riflessione. Se facesse la telecronaca perfetta ci leverebbe il gusto di sentirci i superesperti che notano gli errori del cronista.
E poi, di cosa parleremmo dopo aver visto la partita in TV ? Di poco, anzi di niente visto che forse non ci sarebbe nemmeno la partita  ;)

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda Ernst » giovedì 19 aprile 2007, 9:49

Messaggio inserito da Biagio999


1) per passione del biliardo o per il lavoro che ha svolto per circa 20 anni, continua a regalaci biliarod credo vada ringraziato.

2) occorre avere parole di ringraziamento per questo signore per il suo operato_






1) Non ci ha regalato del biliardo e basta: ci ha regalato del pessimo biliardo. E di questo fovremmo tenerne conto. Fatto salvo che a livello personale non lo discuto affatto e che potrà essere la persona più stimabile, gradevole, gentile ed educata del mondo... a livello professionale ci ha propinato un prodotto di bassissimo livello. E questo ha fatto dei danni all'immagine del biliardo, altro che. Già il fatto che il commento venga fatto tipo maratona no-stop... la dice lunga su come venga confezionato il tutto.

2) per quanto detto sopra... non penso che lo si debba ringraziare necessariamente per un operato che, a conti fatti, non ha prodotto nè buoni prodotti nè buoni risultati.

:)

---------------------------------------
Ipse dixit: "Sono lugaresi di Cesenatico,se fossi in lei Germano Mosconi ,io non mi vanterei molto ,sulle bestemmie ,se le dice meglio lei ,ho le dico meglio io.Sono parolacce che sono venute fuori dalla bocca,per delle incazzature di lavoro.E per questo noi dobbiamo dare il buon esempio, di non dirle piu,per rispetto della chiesa,e per i giovani ,che purtroppo si stanno divertendo sulle incazzature altrui .Lugaresi di Cesenatico".
Ernst
 

Messaggioda Ernst » giovedì 19 aprile 2007, 10:15

Messaggio inserito da effe77

qui abbaimo criticato il modo in cui trandafilo ha svolto la sua parte, forse un pò troppo aspramente ma era quello che per lo più delle volte abbiamo pensato. va detto senza ipocrisia. ma allora, visto e considerato che le dirette non si fanno, tanto valeva

1) effettuare solo le riprese, senza caricare quest'uomo di un impegno tanto gravoso e aggiungere le cronache in un secondo momento. si sarebbero fatte meglio e con meno fatica per tutti.

2) coinvolgere più spesso qualche giocatore o ex giocatore. qualche volta si è fatto, no? nel calcio prendono tanti soldi, ok, ma perchè ci sono. si dividono la torta. più è grossa la torta più appetitoso è il boccone per ciascuno. chi sta nel  giro del biliardo sa in partenza di partecipare ad un magro banchetto, almeno per ora.

3) rendere il prodotto televisivo il più bello possibile, per attirare l'interesse, la curiosità degli estranei, non per noi, che lo seguiamo lo stesso, anzi, qualche volta ce lo sorbiamo con una punta di masochismo!  questa è una regola alla base della comunicazione, sia essa pubblicità, programma televisivo o radiofonico o altro ancora. e riguarda la PREPARAZIONE di chi la televisione la fa, a prescindere dal suo stato emotivo e dai problemi del momento, o dalla stanchezza. qui si parla di competenza. competenza di un gruppo di persone, uno staff intero, a prescindere dal front-man! questa è una mancanza grave, l'aspetto che più di tutti va migliorato. assolutamente da evitare poi considerazioni sull'aspetto di giocatori o chiunque altro, cose da scadere nel ridicolo oltre che nel pessimo gusto!!!

4) fornire qualche indicazione riguardo alla tecnica, che aiuterebbe un profano a capire qualcosa, invece di annoiarlo dopo 10 minuti. anni fa non giocavo a biliardo ma la curiosità mi è venuta grazie ad un amico che vedeva le partite in tv. io avrei cambiato canale, lui invece mi spiegava qualcosa, ed ora eccomi qua. se do fastidio a qualcuno prendetevela con fabio

5) partiamo dalla sigla di "bilie e birilli" un pò scialba, anonima. ma provate a vederla con qualche immagine dai luoghi che ospitano le manifestazioni e scene di giocatori che eseguono qualche tiro particolarmente appariscente. cose tipo massè, parabole, qualche tiro da esibizione, qualche primo piano di facce concentrate, e chi più ne ha più ne metta..... altrro che panno triste solo per appassionati e ambienti fumosi. che poi questi che scrivono su sto city son poco informati. nei locali non si fuma da un pezzo. o ancora non lo sanno? son tanto impegnati a scrivere cazzate che non sanno come cambia mondo?


°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo



1) Quoto, anche se è meglio avere un commento in presa diretta. Però almeno si eviterebbe l'effetto soporifero.


2) Giusto.


3) Quoto alla grande! Però aggiungo che se si investe in tv bisogna che il mezzo televisivo sia idoneo a raggiungere un certo tipo di pubblico. Cioè... piuttosto di raisportsat... molto meglio puntare su un network commercialmente aggressivo e con frequenze nazionali come ad esempio italia 7, in orari tipo quelli in cui ora va in onda il "guinnes world records" (nel pre-serata) oppure anche dalle 22.30 a mezzanotte. Perfetta potrebbe essere La7 ma.. i costi penso siano proibitivi. Insomma... un network non troppo costoso e abituato a lavorare con pubblici di nicchia per trarne un ritorno economico.

Sui commenti estetici dei giocatori... dico solo che portano la telecroaca ai livelli della sagra di paese. Della serie... buttiamo tutto in vacca. Perché l'ironia sta nel portare un elemento basso in un contesto alto e pomposo. Qui invece il contesto è bassissimo (stile retrobottega) e il commento triviale sfocia nel grottesco.


4) il commento tecnico, al contrario di quanto dicono alcuni, non allontana il pubblico e aiuta lo sport minore. Perché una terminologia tecnica nuova spesso genera simpatia e voglia di saperne di più. Vedi vela, curling, pattinaggio su ghiacchio, ecc. Mica si può dire... ha fatto 2 piroette, 3 piroette e basta: occorre dire il nome del salto, altrimenti sembra che lo sport a cui si assiste non sia supportato da un back-ground tecnico specifico e, in quanto tale, sia uno sport che "viene dal nulla".


5) beh, la sigla deve essere coerente con quello che vedi dopo. Attualmente lo è.  ;)
Su "City"... non mi soffermerei più di tanto: è realizzato con un copia-incolla di articoli presi dalla rete, non ha pezzi firmati... è una chiavica, insomma. "Leggo" è già un pelo meglio.




---------------------------------------
Ipse dixit: "Sono lugaresi di Cesenatico,se fossi in lei Germano Mosconi ,io non mi vanterei molto ,sulle bestemmie ,se le dice meglio lei ,ho le dico meglio io.Sono parolacce che sono venute fuori dalla bocca,per delle incazzature di lavoro.E per questo noi dobbiamo dare il buon esempio, di non dirle piu,per rispetto della chiesa,e per i giovani ,che purtroppo si stanno divertendo sulle incazzature altrui .Lugaresi di Cesenatico".
Ernst
 

Messaggioda Andros » giovedì 19 aprile 2007, 20:39

Qualcuno di voi sa quante persone vedono Rai Sport Satellite?

Lo 0.06% ovvero 16.000 spettatori nella giornata del 1° Aprile 2007
nell' orario che va dalle ore 20.30 alle 22.30, che dovrebbe essere l' orario di massimo ascolto e visione.

16.000 persone

E tanto per fare un paragone Sky Sport 1 alla stessa ora faceva la bellezza di 404.000 spettatori.

Per volere il biliardo come lo vorremmo TUTTI credo che dobbiamo ancora fare tanta tanta strada.
E già averlo in tv a questo punto è un mezzo privilegio.
Stare a discutere su un commento tecnico più o meno ben fatto credo sia davvero la cosa che conta meno.

Poi caro Ernst pure io vorrei le cose come le pensi tu...in tutti i settori.. :D  :D

Andros
------------------------------------------------
Bambini? Preferisco cominciarne cento, che finirne uno (Paolina Bonaparte)
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11543
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Messaggioda effe77 » giovedì 19 aprile 2007, 21:57

grazie ernst, per il tuo sostegno morale, bello vedere che qualcuno la pensa come me  :D  :P  :D  :P  :D  :P

grazie a tutti quelli che non la pensano come me. senza di voi non ci sarebbe discussione ma solo noiosi monolighi

spero di poter stringere la mano a qualcuno di voi quanto prima


°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12632
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Spuma » venerdì 20 aprile 2007, 9:04

Raga...ma che cos'è il due sponde Garuffato....... :D  :D  :D  :D  :D ?
MITICO MITICO MITICO....
Spuma
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 462
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 marzo 2007, 12:26
Località: Saronno

Messaggioda Spiderman » venerdì 20 aprile 2007, 14:38

Scusate ma come sapete sono poco pratico del gioco dei birilli, anche se raramente, quando lo vedo in televisione, cambio canale. Volevo fare una domanda su un termine che il Buontranda sta usando sempre ultimamente e che mi sembra di aver notato che in passato non utilizzava. La "difesa di birilli", che non credo di aver mai letto qui sul forum come sinonimo di "messa" (tralasciamo il "palla messa" del sig. Cattaneo...), è un termine comunemente usato nel gergo dei birilli o è un'altra Trandafilata?

---------------------------------------------------------------------------------------------------

www.play-pool.eu - PlayPool, Pool Related Clothes

(in inglese fa più figo, vero?)
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda martille » venerdì 20 aprile 2007, 14:52

Messaggio inserito da efren

Scusate ma come sapete sono poco pratico del gioco dei birilli, anche se raramente, quando lo vedo in televisione, cambio canale. Volevo fare una domanda su un termine che il Buontranda sta usando sempre ultimamente e che mi sembra di aver notato che in passato non utilizzava. La "difesa di birilli", che non credo di aver mai letto qui sul forum come sinonimo di "messa" (tralasciamo il "palla messa" del sig. Cattaneo...), è un termine comunemente usato nel gergo dei birilli o è un'altra Trandafilata?

---------------------------------------------------------------------------------------------------

www.play-pool.eu - PlayPool, Pool Related Clothes

(in inglese fa più figo, vero?)


Più che altro io ho sentito dire messa (o difesa) di castello.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda fabrisoft » venerdì 20 aprile 2007, 15:20

per come la vedo io il termine "messa" racchiude il concetto di difesa di castello (e si chiama castello, non "insieme dei birilli");
allo stesso modo il termine steola (o stevola) racchiude il concetto di difesa di pallino;
il resto sono semplificazioni che lui usa per rendere più chiara la telecronaca ai profani...
:)



...accosta a destra e faje tutta la fiancata...

...morbidi, respiriamo...

Immagine
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 27110
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda Ernst » venerdì 20 aprile 2007, 15:55

Messaggio inserito da fabrisoft


il termine "messa" racchiude il concetto di difesa di castello (e si chiama castello, non "insieme dei birilli");



Che blasfemia!
Se ti sentisse Immagine....


:D




---------------------------------------
Ipse dixit: "Sono lugaresi di Cesenatico,se fossi in lei Germano Mosconi ,io non mi vanterei molto ,sulle bestemmie ,se le dice meglio lei ,ho le dico meglio io.Sono parolacce che sono venute fuori dalla bocca,per delle incazzature di lavoro.E per questo noi dobbiamo dare il buon esempio, di non dirle piu,per rispetto della chiesa,e per i giovani ,che purtroppo si stanno divertendo sulle incazzature altrui .Lugaresi di Cesenatico".
Ernst
 

Messaggioda puccipucci » venerdì 20 aprile 2007, 16:25

Quanti profani può guardare biliardo su RaiSat?? :D  :D  :D  :D
Se non ci fossimo noi appasionati e giocatori di biliardo RAiSat biliardi potrebbe
chiudere bottega.
Vogliamo riconoscere tutti i meriti che volete al Tranda, ma non ci tormenti più
con le sue telecronche saporifere e bislacche. Sa gioca a Roma nelle sala dove di
esibisce Montereali?? forse andrà a pulire i panni!!!! :D  :D  :D
Dopo di lui il buio più assoluto. Ma non scherziamo (morto un Papa.......)
Addio Tranda, era ora che.........
puccipucci
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 13
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 2 febbraio 2007, 0:40
Località:

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite