RSS Facebook Twitter

organizzazione triatlon forum BW

Incontri, raduni, idee e progetti degli iscritti alla Community di BiliardoWeb

Messaggioda Gianni » venerdì 14 gennaio 2005, 8:22

X GB : Spero di esserci.  Si me ne intendo abbastanza di organizzazione, ho partecipato e organizzato  cosi tanti tornei,  e qualcosa impari  sempre.

Secondo me rimangono due incognite:
1)        Quanti giocatori hanno interesse veramente alla partecipazione? Soprattutto quanti di Pool, quanti di Carambola e Quanti di Italiana.  
2)        La data? Secondo me cosa abbastanza complicata.

1)        Mi sembra che al primo torneo Billiardoweb abbiano partecipato 32 persone, correggetemi se sbaglio.  Quanto tempo ci avete messo, a quale distanza avete giocato, quanti tavoli a disposizione??? Quindi, calcolando che anche stavolta basti un tabellone da 32 per ogni disciplina, calcolando i tavoli a disposizione al Gost  8 Internazionali e 6 Pool(scusa la mia ignoranza…..ma dov’é esattamente il Gost) un giorno non basta, a meno che non si cominci alle 9 di mattina e fino a notte fonda. Incontri per tabellone con sistema doppio KO fino in fondo: tabellone da 8 partecipanti = 15 incontri. Tabellone da 16 partecipanti = 31 incontri. Tabellone da 32 = 63 incontri. Il tutto per tre discipline, 8 / 45 incontri, 16 / 48 incontri, Calcolando teoreticamente di avere solo 32 / sono 189 incontri, a 30 minuti ad incontro fanno circa 95 ore, da dividere su 14 biliardi, circa 7 ore a biliardo. Ma bisogna pensare che forse lo stesso giocatore debba giocare nello stesso tempo in due specialità differenti, e questo succede spesso verso la fine. Il triatlon è una bellissima idea, ma come tutte le belle idee……non semplice da realizzare, ci vuole tempo a disposizione, minimo un fine settimana.  Come dice Claus, vi saranno al massimo 2 giocatori di Carambola, nel Pool 3, Jerruzzo, Efren ed io,  secondo me bisognerebbe aspettare i possibili interessati nelle diverse categorie, per poi decidere se non conviene fare……solo un torneo di Italiana, o di Pool
:D  :D  :D

2)La data è ancora più complicata, la maggior parte dei giocatori partecipano al campionato Italiano nelle varie specialità, come non bastasse anche in diverse Federazioni. (a conferma che i giocatori di biliardo non fanno politica)  Per me inoltre,  se questo non bastasse ……..io gioco, oltre al campionato Italiano, anche quello Svizzero. E sicuramente vi è qualcuno che come hobby ha la famiglia. :D  :D  ;)
Chiaramente si può rinunciare a qualche torneo non proprio importante………ma non è semplice. Vi faccio un esempio: da 5 anni si parla in un forum in Germania di organizzare un torneo.  Con oltre 1500 iscritti al Forum, non si è ancora riusciti a fare un torneo, neanche  da 16 persone. Quindi tanto di cappello a chi è riuscito ad organizzare il primo torneo Billiardoweb.
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda amelie » venerdì 14 gennaio 2005, 10:11

Concordo pienamente con quanto ha scritto Gianni.
Anch'io penso che visto i tempi e le tre specialità il triatlon si possa fare con un numero di giocatori non superiore a 16.
Cmq credo si debba tenere diviso dal torneo di biliardoweb.
Gianni, l'altra volta, grazie a Bruce che si è spaccato in due, abbiamo organizzato un torneo a 32 giocatori , eliminazione diretta, e ci abbiamo impiegato un bel pomeriggio pieno, dalle 14.00 alle 20.00 circa, premiazioni comprese.
La formula di gioco era a staffetta, italiana fino ai 50 punti, dopodichè si aggiungono i 4 birilli e si proseguiva a goriziana fino al 400. (partite abbastanza lunghe).
Cmq sabato 22, a Brescia, ci troviamo con un po' di persone del forum e ne parleremo, se passi Bomba, ne parliamo anche con te!
Un bacione!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda Gianni » venerdì 14 gennaio 2005, 11:20

X Amelie, eliminazione diretta, quindi 16 giocatori hanno giocato solo una partita :(   
Secondo me questi tornei....per sport, non devono per forza avere come scopo finale l'agonismo, quindi distanze corte e gioco con più amici (avversari). Il migliore vince lo stesso

Un altro sistema che ho trovato molto interessante e divertente, e può fare al caso nostro, era giocare a tempo. Per 6 anni vi é stato un torneo che durava 15 giorni  in un centro commerciale, 50 minuti a partita, con 10 minuti di pausa tra ogni partita. Ogni giorno due tabelloni da 8 persone,  i primi due per tabellone erano qualificati per la finale. Sistema, tutti contro tutti, cosi ogni giocatore ha fatto 7 partite, 350 min, 5 ore 50 minuti di gioco efettivo. Prima dell'inizio della partita si caricava un orologio, quei timer da cucina e dopo 50 minuti suonava, chi era in vantaggio aveva vinto, in caso di parita si finiva la partita in corso. Nel nostro caso si può mettere una distanza..... tipo all'Italiana ai 100 o 40 minuti. cosi si potrebbero evitare partite troppo lunge, e si  ha la possibilita di calcolare il tempo necessario per ogni girone.

Quante idee.....e il tempo che manca!   :D
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda amelie » venerdì 14 gennaio 2005, 13:29

Ciao Gianni!
L'idea è carina ma.... mi vedo già proteste per gente che sul 110 a 115 perde tempo con gesso e borotalco! E  visto che l'agonismo non dovrebbe centrare molto....
Io avevo pensato piuttosto di fare 8 gironi da 4 all'italiana e poi, tra gli 8 finalisti ad eliminazione diretta! Così tutti facevano minimo tre partite! Cmq ne parleremo quando sarà ora di organizzare il prossimo torneo!
Ciao!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda bb » venerdì 14 gennaio 2005, 13:34

[quote]
X Amelie, eliminazione diretta, quindi 16 giocatori hanno giocato solo una partita :(   
Secondo me questi tornei....per sport, non devono per forza avere come scopo finale l'agonismo, quindi distanze corte e gioco con più amici (avversari). Il migliore vince lo stesso

Un altro sistema che ho trovato molto interessante e divertente, e può fare al caso nostro, era giocare a tempo. Per 6 anni vi é stato un torneo che durava 15 giorni  in un centro commerciale, 50 minuti a partita, con 10 minuti di pausa tra ogni partita. Ogni giorno due tabelloni da 8 persone,  i primi due per tabellone erano qualificati per la finale. Sistema, tutti contro tutti, cosi ogni giocatore ha fatto 7 partite, 350 min, 5 ore 50 minuti di gioco efettivo. Prima dell'inizio della partita si caricava un orologio, quei timer da cucina e dopo 50 minuti suonava, chi era in vantaggio aveva vinto, in caso di parita si finiva la partita in corso. Nel nostro caso si può mettere una distanza..... tipo all'Italiana ai 100 o 40 minuti. cosi si potrebbero evitare partite troppo lunge, e si  ha la possibilita di calcolare il tempo necessario per ogni girone.

Quante idee.....e il tempo che manca!   :D


[/quote]
Interessante...ovviamente ci vogliono più tavoli
Ciao
BB
bb
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1042
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 novembre 2003, 16:17
Località: Milano

Messaggioda Gianni » venerdì 14 gennaio 2005, 19:37

Chiaramente ai tornei che prendevo come esempio, qualcuno si é comportato cosi....giocava piannissimo, guardava la bilia 10 volte, brandeggi a non finire...si comportavano da "segoni" io li chiamo così :D  Si perde un pò la faccia a comportarsi così, e non penso che tra noi del Biliardoweb, vi sia  qualcuno che lo farebbe....... :D ....o mi sbaglio??? :(

Buon fine settimana a tutti
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda crazyclimber » venerdì 14 gennaio 2005, 21:02

come ha detto gianni, una delle incognite più importanti è il numero di giocatori... e secondo me, visto che la competizione interessa varie specialità, potrebbero essere ben più di 32 gli interessati...
crazyclimber
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 119
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 17 dicembre 2004, 20:30
Località:

Messaggioda Spiderman » mercoledì 26 gennaio 2005, 11:33

Rispolvero questa discussione innanzitutto perchè sarebbe davvero carino che il triatlon andasse in porto, prima o poi, e inoltre perchè a Fiuggi lo scorso weekend insieme con le gare di Pool si è tenuta anche una gara della sezione Carambola della Federbiliardo. E' un gioco molto bello, specialmente dal vivo, anche se il livello non mi ha particolarmente impressionato (a dire il vero, non so neppure che categoria fosse). Hanno provato a gareggiare anche alcuni giocatori di pool, alcuni hanno fatto anche bella figura. Mi sa che alla prossima mi faccio due risate anch'io, spero solo che non facciano mettere il papillon(che sembra obbligatorio) anche a me...
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda GHOST » mercoledì 26 gennaio 2005, 15:50

scusa efren ma tu in che federazione giochi

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:

Messaggioda Claus72 » mercoledì 26 gennaio 2005, 16:12

Ghost, mi sembra che i poolisti qui siano tutti FEDERBILIARDO...strano?....non credo  ;)  :vodoo:

Efren, sfortunatamente gillet e papillon non te li leva nessuno  :D , sono d'obbligo in una gara ufficiale, specialmente se la federazione è membro della UMB.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda jerruzzo » mercoledì 26 gennaio 2005, 16:28

azz claus...questa non la sapevo...
obbligo di papillon? ma dai...
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda Spiderman » mercoledì 26 gennaio 2005, 16:45

Esatto Gianni B. (a proposito, ti ho visto stanotte contro Zito, complimenti, e meno male che giocavi in rinuncia...), qui i poolisti sono tutti federbiliardo, che credo che oggi sia l'unica federazione che fa attività nazionale di pool (almeno di buon livello). Anche i giocatori che fino all'anno scorso erano nazionali in fibis stanno tutti tornando "all'ovile".

Belin claus, questa del papillon non me la dovevano fare...Immagine
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 11:32
Località:

Messaggioda GHOST » mercoledì 26 gennaio 2005, 17:10

purtroppo c'e' questa rottura tra le parti, cmq mi sembra strano che la federbiliardo abbia una sez carambola . visto che la UMB (che sappia io puo riconoscere una sola federazione per nazione )riconosce la fibis. :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:

Messaggioda Claus72 » mercoledì 26 gennaio 2005, 19:58

È proprio cosí, Gianni...comunque di questo si è parlato abbondantemente in passato, con due dirigenti di entrambe le federazioni, la polemica raggiunse anche livelli piuttosto algidi...ma sembra che il biliardo in italia sia un po' come la boxe nel mondo.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Gianni » giovedì 27 gennaio 2005, 8:25

Il  livello del Semi-Open di Fiuggi, chiaramente non poteva essere dei più alti, visto che partecipavano solo le categorie minori, per questo il nome Semi-Open.

solo a titolo di informazione per quelli che forse leggono solo ultimamente in questo bellissimo Forum:
A riguardo del riconoscimento UMB, é vero, la Fibis é l'unica federazione Italiana riconosciuta. Nonostante questo, un gruppo.......non ti so dire esattamente  di quale entità ha chiesto e ottenuto di giocare nella Federbiliardo, con il solo intento, a detta loro... "di fare un decoroso campionato Italiano.”

Anche per i giocatori di Pool che partecipano al Forum, la sensazione é giusta, fanno tutti parte della Federbiliardo.
Tempo fa in un post che diceva: "giocatori di Pool Fibis fatevi avanti" non vi é stata nessuna risposta di giocatori di Pool, solo 4 di giocatori di birilli che chiedevano quale obbiettivo si voleva raggiungere con un post del genere.

Ma sono tutte cose vecchie e passate, ……………o no?

X Efren e Jerruzzo: fino ad un paio d’anni fa, giocavo sempre con gilè e farfallina, almeno d’inverno, purtroppo adesso si usa quasi elusivamente la polo, che per la maggior parte dei giocatori vuol dire “polo stropicciata” ………………
:(  :(
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite