RSS Facebook Twitter

organizzazione triatlon forum BW

Incontri, raduni, idee e progetti degli iscritti alla Community di BiliardoWeb

Messaggioda Spiderman » mercoledì 12 gennaio 2005, 0:57

Ciao Ghost se mi dici più o meno le distanze che avevi in mente per i birilli e la carambola e il coefficiente tra queste due specialità posso provare ad architettare (da buon architetto...quasi..) un sistema per adeguare la palla 9...
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda GHOST » mercoledì 12 gennaio 2005, 1:06

pensavo come nel biatlon svoltosi in passato:150italiana 25 carambola quindi 6/1perche (cosi a spanne) pensavo fosse alla pari con con il pool continuo  :)  :boh:

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda Spiderman » mercoledì 12 gennaio 2005, 3:04

Vediamo, se si vuole giocare a pool continuo suggerirei la distanza massima di 75 (anche 60 potrebbe quasi andare), oltre si rischia di farle diventare maratone. Probabilmente il gioco che meglio si adatta anche allo spirito della competizione può essere la palla 9, per la quale si potrebbe arrivare a 7 o 8.
Come rapporto punti il p.c. sarebbe 2/1 (2,5/1 nel caso dei 60), la palla 9 20/1, con uno scarto di 10 p.ti in eccesso o in difetto.

Mi permetterei quasi di proporre, previa approvazione degli altri poolisti, che la specialità di pool da inserire nel triatlon sia decisa dai "non poolisti". (noi saremmo naturalmente a disposizione per chiarimenti in aiuto alla scelta)

Una cosa pratica, invece: visto che gli italianisti sono la maggioranza, sarebbe forse utile che si facesse come esperimento una partita a pool (continuo o palla 9) tra 2 non poolisti, per valutare meglio la durata ed avere un altro criterio di scelta, sia di specialità che di distanza. A chi va di farlo? La prima che mi viene in mente è Amelie...
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda Claus72 » mercoledì 12 gennaio 2005, 3:32

Una partita di carambola a tre sponde alle 25 carambole tra giocatori non pratici del gioco può diventare lughissima. Se prendiamo come riferimento una media ottimista di 0,3 ci vorranno circa 83 riprese pre raggiungere la distanza, considerando anche una media tempo ottimista di 1 minuto per ripresa otteniamo che nella migliore delle ipotesi una partita durerà circa un'ora e mezza.
Per stare dentro i 40 minuti forse è meglio fare ai 15 con un limite di 30 riprese, i più bravi raggiungeranno la distanza prestabilita prima...i meno bravi faranno 30 riprese e vince chi ragiunge il punteggio più alto.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Bruce » mercoledì 12 gennaio 2005, 3:40

Aggiungo un altro quesito.
Quanto può durare una gara diciamo di 32 partecipanti che si devono cimentare in tutte e 3 le specialità? Per il primo torneo Bw abbiamo iniziato alle 13.30 e abbiamo finito alle 21.30, circa 8 ore per solo una specialità. E' fattibile la cosa?
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda Claus72 » mercoledì 12 gennaio 2005, 5:01

Dipende dalla modalità che si adotta per il torneo, se si fa a batterie con gironi all'italiana sarebbe impossibile farlo in una giornata, ma con uno schema a doppia eliminazione dovrebbe essere fattibile, gli amici del pool dovrebbero essere molto familiari con questo schema e lo possono descrivere meglio di me, io ora non ricordo esattamente i dettagli.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda amelie » mercoledì 12 gennaio 2005, 9:23

[quote]
Vediamo, se si vuole giocare a pool continuo suggerirei la distanza massima di 75 (anche 60 potrebbe quasi andare), oltre si rischia di farle diventare maratone. Probabilmente il gioco che meglio si adatta anche allo spirito della competizione può essere la palla 9, per la quale si potrebbe arrivare a 7 o 8.
Come rapporto punti il p.c. sarebbe 2/1 (2,5/1 nel caso dei 60), la palla 9 20/1, con uno scarto di 10 p.ti in eccesso o in difetto.

Mi permetterei quasi di proporre, previa approvazione degli altri poolisti, che la specialità di pool da inserire nel triatlon sia decisa dai "non poolisti". (noi saremmo naturalmente a disposizione per chiarimenti in aiuto alla scelta)

Una cosa pratica, invece: visto che gli italianisti sono la maggioranza, sarebbe forse utile che si facesse come esperimento una partita a pool (continuo o palla 9) tra 2 non poolisti, per valutare meglio la durata ed avere un altro criterio di scelta, sia di specialità che di distanza. A chi va di farlo? La prima che mi viene in mente è Amelie...


[/quote]
Allora ragazzi.... io stasera ho la gara sociale, appena finita (spero non subito) mi prendo un poolista (ma scarso, altrimenti faccio brutta figura!)e faccio questo esperimento: pool continuo distanza 75 e poi vediamo a palla 9. Domani il resoconto della prova!

Naturalmente non chiederò ad uno dei più bravi perchè voi volete sapere due medio-scarsi quanto tempo ci mettono iusto? ....

Un saluto a tutti!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda amelie » mercoledì 12 gennaio 2005, 9:26

[quote]
amelie .la mia scelta nel pool e dovuta solo al fatto che mi sembra il piu facile da gestire come percentuali equiparabili alle altre specialita ma se voi riuscite a trovare il sistema con la palla 9 per me va bene uguale ( non so se mi sto a spiego ) :)

G B
[/quote]
Certo che ti stai a spiego... come disse il buon vecchio..... lasicamo perdere! Io mi sono sentita un bel... mi sono proprio dormito bene stanotte! Vedi tu!
Baci!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Spiderman » mercoledì 12 gennaio 2005, 15:54

Stamattina ho trovato un tavolo da italiana in un bar, e ho fatto mezz'oretta. Mamma mia! Va bè che il panno era più battuto dello zerbino di casa mia e le sponde facevano un rumore mai sentito prima, va bè che usavo una stecca a cui mancava solo il mulinello, ma che tragedia! A 5 birilli nei tiri diretti ancora ancora, di calcio avrò tirato giù tre birilli in 20 minuti... Ma la depressione è arrivata con la carambola a tre sponde. Era la prima volta che ci provavo, e dopo 10 minuti mi è venuto il magone... Se posso, in settimana ci torno hehe...
Amelie, facci sapere del tuo esperimento di stasera... non prima di aver massacrato tutti nella gara sociale!
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda GHOST » mercoledì 12 gennaio 2005, 17:30

probabilmente non sono riuscito a scendere il cane per pisciarlo .ok. stiamo cercando di fare una cosa mai fatta prima ,quindi per organizzarla ci vogliono dei dati tecnici.uno di questi e' il rapporto 6/1 con la carambola tre sponde (quindi se l'italiana si gioca al 150 la carambaola sara al 25 ma se l'italiana si gioca al 60 la carambola sara al 10.) (questi sono i coefficenti con i quali si sono svolti i mondiali di biatlon)    e' chiaro il concetto ? si misembra di si ,ok, a questo punto dobbiamo scegliere  la specialita del pool che piu sia gestibile rapportandola alle altre due e dal mio punto di vista pensavo al pool continuo alla pari con l'italiana e 6/1 con la carambola . ma se volete giocare a palla nove e riuscite  a trovare i coefficenti rapportabili ,? va bene lo stesso , per me .efren it. 60 va bene 10 carambole va bene . ma tre set a palla 9 mi sembra poco quindi 20/1 non va bene . credo . o ho capito male .aggiungo anche che nelle altre due specialita si pensava a una partita unica e non a set. :)    e ccchiaro shctu fattu ? ffiuuuu che fatica

G B

Scritto Da - ghost on 12 Gennaio 2005  16:32:13
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda dffmade » mercoledì 12 gennaio 2005, 17:58

Non credo che riuscirò a partecipare nemmeno stavolta, ma mi sento di darvi un consiglio sul pool. Sconsiglio assolutamente il palla 9 per motivi di eccessiva fortuna nel caso dei non poollisti. Non si tratta di imbucare per sbaglio la nove ma del fatto che per un novizio del pool è più che normale sbagliare l'otto o il nove, e in una partita capita spesso anche di imbucare una sola palla alla volta, quindi la vedo un pò troppo fortuita la cosa. Il palla 8 invece mi sembra più una cosa accessibile. Molte palle sul tavolo, possibilità più elevata di fare uscite utili, regolamento più semplice e distanza di gioco solitamente a 4 o a 6 partite. Che ne pensate?Immagine
dffmade
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1700
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2004, 4:44
Località: Milano

Messaggioda Claus72 » mercoledì 12 gennaio 2005, 18:06

Ok Bomba, vediamo di chiarirci:

Non vi sto a spiegare i calcoli che ho fatto, che poi non sono mica roba della NASA, ma mi sembra che i rapporti, arrotondati, siano più o meno questi:

  • italiana/carambola = 6/1
  • carambola/set di palla 9 = 2/1
  • italiana/set di palla 9 = 14/1


Che ne dite?

Quindi una formula di gioco potrebbe essere:

Italiana a 100 => 3 sponde ai 15 con limite di 30 riprese => 7 set di palla 9

Questo dovrebbe far durar ogni incontro circa 40 minuti per specialità (2 ore per partita), se è troppo si possono ridurre le distanze (che so: italiana ai 60, 3 sponde a 10 con limite di 20 riprese, palla 9 a 5 set), questo dovrebbe fare 25~30 minuti ad incontro (1 ora e mezza per partita).
Visti questi tempi insisto sull'idea del doppio turno invece delle batterie.

Ciao

P.S.: Perchè mai rompo tanto le scatole con 'sta cosa non lo so...tanto non potrò esserci...BUAAAAAAAHHH!!!!!


________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda

Scritto Da - claus72 on 12 Gennaio 2005  17:16:04
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda amelie » mercoledì 12 gennaio 2005, 18:08

Ciao Diffmade,
parlavo poco fa con un tipo che gioca a pool nel mio csb e diceva le stesse cose che dici tu: palla 8 forse è la cosa migliore.
Toglimi una curiosità..... ma che cacchio ci fai a Pechino o dove sei che non ricordo?
E pensi di ritornare in Italia prima o poi o hai chiesto residenza?
Cmq stasera sono in sala e appena ho un po' di tempo proviamo a testare le 3 specialità e cerchiamo di capire qual'è la più idonea!
Ciao bello!



Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda GHOST » mercoledì 12 gennaio 2005, 19:12

ok amelie prova ad usare quelle percentuali e vediamo cosa viene fuori . se trovo un avversario ci provo anche me e illo  :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda Spiderman » mercoledì 12 gennaio 2005, 22:49

[quote]
Non credo che riuscirò a partecipare nemmeno stavolta, ma mi sento di darvi un consiglio sul pool. Sconsiglio assolutamente il palla 9 per motivi di eccessiva fortuna nel caso dei non poollisti. Non si tratta di imbucare per sbaglio la nove ma del fatto che per un novizio del pool è più che normale sbagliare l'otto o il nove, e in una partita capita spesso anche di imbucare una sola palla alla volta, quindi la vedo un pò troppo fortuita la cosa. Il palla 8 invece mi sembra più una cosa accessibile. Molte palle sul tavolo, possibilità più elevata di fare uscite utili, regolamento più semplice e distanza di gioco solitamente a 4 o a 6 partite. Che ne pensate?Immagine


[/quote]

Sono completamente d'accordo.

Per il resto, tenendo direi come fisso (visto che è l'unico ufficiale) il rapporto 6/1 5b-Car, mi sembra che le proposte di Claus siano molto vicine alla fattibilità, ma sarà molto importante l'esperimento dei volontari non-poolisti nei tre giochi del pool, per valutare bene la durata e da lì regolarsi per distanza e percentuale. (bello come sto cercando di imbarcare gli italianisti a giocare a pool, eh? scherzo!!!!Immagine)
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti