RSS Facebook Twitter

Ardua scelta

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Ardua scelta

Messaggioda Peter » martedì 19 ottobre 2004, 16:18

Allora lancio il sasso....
in taverna ho un biliardo Schiavon da pool, regolamentare e con tutti i crismi. Adesso, visto che nella mia zona non esiste alcun movimento riguardo il pool e che per poter giocare a biliardo con qualcuno devo arrivare minimo a Bologna, mi è passata per la testa l'idea di sostituirlo con uno internazionale, più adatto a giochi radicati e ben inseriti nella mia zona. Con la conseguenza di poter trovare più facilmente qualcuno con cui giocare e/o qualcuno che mi insegni a giocare bene.A voi l'ardua sentenza: MEGTLIO IL POOL O L'INTERNAZIONALE ???????????

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda Claus72 » martedì 19 ottobre 2004, 16:27

EH LA MADONNA!!!! E che vuoi scatenare una guerra??!?!?!

Come cacchio si fa a rispondere a una domanda così in modo diplomatico????

Comunque credo che l'unica persona che possa rispondere sia tu...cosa ti piace? Che mentalità hai?
In fin dei conti la specialità ha molto a che vedere con la tua personalità: se si un tipo riflessivo, calcolatore, ti piace la confrontazione diretta e il braccio di ferro psicologico forse il tuo gioco sia l'italiana. Se sei un tipo più pratico, più votato ai risultati immediati forse il pool ti si addice di più. Se sei più fantasioso, ti piace misurarti e cercare di vincere i tuoi limiti (o scoprire quali sono) forse la carambola a 3 sponde può essere il tuo gioco...se sei tutte queste cose e qualcun'altra ancora...BOH?!?!??! Fai tu...quello che ti piace di più

Io le ho provate tutte le specialità del biliardo prima di scegliere la carambola a 3 sponde, ma tutt'oggi non disdegno il pool (soprattutto one pocket...difficilissimo e affascinante).

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3130
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda jerruzzo » martedì 19 ottobre 2004, 16:48

Ciao Peter.
Perchè intanto non vai a vedere DAL  VIVO qualche gara di pool e internazionale di un certo livello? magari vedendo le cose che si possono fare sul tavolo da biliardo ti potranno legare o meno a una specialità in particolare.
ciao!
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 619
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:24
Località: Torino

Messaggioda Peter » martedì 19 ottobre 2004, 17:22

Il bello è che ho visto gare di italiana e gare di palla 9 e mi piacciono tutti e due. Se dovessi fare un discorso di sensazioni e di emozioni a pelle, forse di primo acchito opterei per il pool, ma mi butta troppo a terra che non ci si possa o riesca a giocare come si deve , nelle vicinanze. Se voi vedete i ragazzi e giocare a pool in questa valle di lacrime, giocano solo a 8/15 e solo su biliardi a buche larghe e con regole che variano come i giorni della settimana...terribile ! Però devo essere onesto non ho MAI giocato all'italiana, ma mi piacerebbe davvero molto. Intanto stamattina ho preso una stecca per il break...


Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda flag » martedì 19 ottobre 2004, 17:39

Ciao peter, hai mai pensato di fare delle lezioni con dei maestri capaci???
Conosco deversi giocatori che lo fanno, con ottimi risultati, bisogna applicarsi, mettersi sul tavolo un paio d'ore e poi a casa allenarsi, ritrovarsi dopo una settimana e vedere i risultati, poi proseguire con altre lezioni.
Sicurametne se non hai idea sul tipo di gioco da intraprendere è dura.
Per il pool ti posso aiutare, per l'italiana o carambola chiedi a claus o roby o agli altri, sono molto afferrati sul campo e sicuramente delle dritte te le danno.
Buona scelta.
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda Roby » mercoledì 20 ottobre 2004, 9:51

Claus nessuna guerra, nessuna diplomazia ...
e nessuna sentenza Peter, solo la mia opinione: Internazionale senza pensarci su 2 volte ...
Nella tua zona non saprei chi bazzica x lezioni, a Milano c'e' Bellocchio ... e tanti altri credo ...
Pero', prima di cambiare biliardo, andrei in qualche sala e giocherei almeno un paio di mesetti all'italiana (o goriziana) ... giusto x vedere che effetto fa, xche' sai guardare e' una cosa e giocare un'altra ...
Ciao


Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Peter » mercoledì 20 ottobre 2004, 9:51

Per l'italiana e la goriziana le conoscenze e la comodità non mancano (Crepaldi, Venerando, Cavazzana)ma per il pool non conosco nessuno. Per cui se hai qualche nome di qualche maestro....

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda flag » mercoledì 20 ottobre 2004, 10:08

Peter, maestri per il pool ti posso dire: MARGOLA, KRALJEVIC, CAPPELLETTI, in zona Montebelluna, su Padova mi posso informare.
flag
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 200
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 29 luglio 2004, 15:43
Località:

Messaggioda Peter » mercoledì 20 ottobre 2004, 10:55

Mi faresti un grande favore, a Padova serei comodissimo...

Peter
Peter
Non connesso
Utente Senior
 
Messaggi: 144
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 11 marzo 2004, 17:57
Località: Rovigo

Messaggioda ares » mercoledì 20 ottobre 2004, 19:29

ma scusami roby, hai mai giocato a pool ad alti livelli?
io credo che per poter giudicare un'arte bisognerebbe almeno praticarla ad un certo livello.
questa però è solo la mia opinione

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 18:56
Località: Milano

Messaggioda Claus72 » mercoledì 20 ottobre 2004, 21:48

Roby, sarebbe troppo chiedere sentire quali sono le basi della tua opinione? Per pura curiosità, sia ben chiaro, senza nessun animo di polemizzare.

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3130
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Andros » mercoledì 20 ottobre 2004, 22:15

..il pool è un gioco di serie come la carambola, l' internazionale è un gioco di contrapposizione...un tiro per uno...birilli e copertura....secondo te pensi che ci possa essere confronto?..e poi noi siamo italiani..guelfi e ghibellini....piu' contrapposti di così!
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11542
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Messaggioda luigi » giovedì 21 ottobre 2004, 0:22

Non voglio dare alcun consiglio a Peter in quanto ritengo sia improponibile il quesito, sarebbe come se mettesse le foto di due ragazze e poi chiedesse a noi quale scegliere? Deve scegliere quella che a "Lui" piace di più, mi sembra ovvio, col biliardo credo debba fare la stessa cosa. Prova a frequentare qualche posto, se ne hai la possibilità, dove si giocano i vari giochi e poi resta in quello dove trovi più feeling col gioco. Certo che abitando nella zona di Rovigo, per quel che ne so è più facile che trovi birilli anzichè il Pool o la carambola, ma questa vale solo come considerazione logistica, non certo per fare una distinzione fra le varie specialità. In effetti ho voluto inserirmi nel discorso, non per dare un suggerimento a Peter, quanto perchè non riesco a capire in virtù di quali considerazioni si possa affermare che un tipo di gioco è migliore di un'altro. Si dice che i birilli sono un gioco di contrapposizione mentre gli altri sono giochi di serie e da ciò si deduce che il primo sia meglio dei secondi. Perchè?
Certo per quanto riguarda la lotta con l'avversario l'italiana ha più degli altri la prerogativa del "corpo a corpo", questo è vero, però è anche vero che se ai birilli sbagli un tiro hai la possibilità di rifarti in quello successivo, sino all'ultimo tiro hai sempre la possibilità di rovesciare il risultato, ma perchè non tener conto anche del fatto che negli altri giochi se sbagli "un" tiro puoi anche non... tirare più? Fai un errore, l'altro va al tavolo e chiude la partita senza che tu possa farci assolutamente nulla, salvo... starlo a guardare e, al massimo,... gufarlo. Tutti coloro che giocano a birilli sanno che il tiro più "difficile" è quello di "chiusura", ebbene, in fondo, nei giochi di serie "tutti" i tiri, anche il "primo", può essere quello di chiusura. Non deve essere per niente facile giocare avendo costantemente sulla testa questa "spada di Damocle", per niente facile. Personalmente gioco all'italiana e non ho mai avuto serie tentazioni di cambiare specialità, ho cercato di conoscere le altre discipline sia per interesse culturale, che per cercare di mutuarne insegnamenti tecnici da trasferire poi nel mio gioco, ma, appunto perchè le conosco ne ho sempre avuto il massimo rispetto. Inoltre tralascerei di fare paragoni sul piano tecnico, non credo che noi dei birilli abbiamo molto da guadagnare da un simile raffronto.



Scritto Da - luigi on 21 Ottobre 2004  00:44:42
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda Roby » giovedì 21 ottobre 2004, 10:43

E' una pura questione di pelle ... sono 2 le cose che non mi faranno mai giocare a pool:
1) il fatto che si possa stare a guardare l'avversario tirare una sequenza interminabile di tiri senza poter fare nulla
2) le buche ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda jerruzzo » giovedì 21 ottobre 2004, 11:01

Scusa Peter..ma mi sa che ti stiamo solo "bombardando" di considerazioni talmente soggettive che non aiutano per niente a prendere una decisione che comunque TU e solo TU devi prendere.

Vatti a vedere un po' di gare e buttati in mezzo alla gente che gioca a biliardo...poi vedi te cosa ti colpisce di piu'.

Un' altra cosa, il biliardo è un grande amico dei viaggi...
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 619
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:24
Località: Torino

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 14 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti