RSS Facebook Twitter

Antidoping

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Antidoping

Messaggioda Andros » lunedì 4 ottobre 2004, 21:06

Leggo sul sito della FIBIS del controllo antidoping svolto durante durante la 1° Prova PRO.
Domanda: chi crede davvero che dopandosi possa ottenere risultati strabilianti sul
biliardo?
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11542
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 23:22
Località: Roma

Messaggioda Ryno » lunedì 4 ottobre 2004, 22:05

Io credo fermamente di no!!
Fortunatamente il biliardo è uno dei pochi sport,se non l'unico,dove il doping non ce la fà!.....anzi,la maggioranza delle sostanze dopanti,utili negli altri sport ove l'aggressività e il nervosismo sono delle caratteristiche positive,a biliardo servirebbero solo a farti giocare peggio!
Gli anabolizzanti?Non ce lo vedo un muscoloso goffo che sbaglia tutte le misure :D
Forse in qualche sport simile,tipo tiro con l'arco e tiro a segno,c'è qualcosa che sembra funzionare(non la nomino perchè c'è sempre il rischio che qualche rencritinito emulasse),però a biliardo serve sempre lucidità mentale e la grinta al momento opportuno,cosa che la sostanza in questione non ti permette.
Quindi,fate quanti controlli antidoping volete,i primi risulteranno sempre negativi,provate con gli ultimi ;)
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda sinonparet » lunedì 4 ottobre 2004, 22:21

Credo che la Fibis nn rivolga i controlli alle sostanza dopanti per antonomasia quali gli anabolizzanti ed affini. Già ai tempi del mondiale pro di tele + c'era nell'aria l'idea dell'antidoping ma poi nn se ne fece nulla. Aldilà di qualche sostanza "vietata" per antonomasia e nn solo negli sport, anche io ho sentito parlare di qualche novità ereditata appunto dai tiratori con l'arco, carabina, pistola, etc. E nn si tratta di aumento della forza fisica o dell'aggressività, che come ben dice Ryno a poco serve nel nostro caso, ma si tratta di ben altro e... risulta eccome dai test antidoping e quindi sono perfettamente d'accordo su quanto la fibis sta facendo.
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda Bruce » lunedì 4 ottobre 2004, 22:23

Ho sentito in tv che nel biliardo tra le varie sostanze proibite vi è anche l'alcol, se ti bevi una birretta o un bicchiere di vino e poi vai in gara, ti squalificano, mi sembra assurdo, sono sostanze che ti danneggiano nel gioco, non si sta guidando un'automobile. Boh.
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza

Messaggioda amelie » martedì 5 ottobre 2004, 7:07

Ciao ragazzi,
per quanto riguarda l'alcool non credo che si mettano a fare la prova del palloncino durante le gare. Per quanto riguarda l'uso di sostanze stupefacenti, e di una in particolare, non so.... qualcuno a me ha detto che l'effetto c'è e in positivo scusate ragazzi ma se portasse solo effetti negativi..... perchè la gente ne farebbe uso??? Ammesso e  concesso che ci sia chi ne fa uso!!!
Cmq sia abbasso il doping, in qualsiasi sport!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda Stelvio » martedì 5 ottobre 2004, 8:19

qualche mese fa (prima dell'estate) in un CSB dalle parti di Como ho giocato una gara al meglio delle 3. Dopo la prima partita (stravinta) il mio avversario ha chiesto di andare a fare pipì. Al ritorno aveva una strana macchiettina bianca sul naso (e non era borotalco); ha vinto le altre due con delle quantità di biglia che solo se le vedeva grosse come palle da bowling poteva fare !!
E poi Amelie, tu chiedi perchè farne uso se portasse solo effetti negativi ? E quelli che ci muoiono di overdose ??!!!?
Stelvio
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1741
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 13:13
Località: Pavia

Messaggioda lupomarino » martedì 5 ottobre 2004, 8:32

Ma chiamiamola per nome, COCAINA!
Ed è purtroppo molto diffusa nel nostro ambiente.
Dovessi arrivare a tanto per vincere una partita vorrebbe dire che il rispetto per me stessa è svanito e ciò sarebbe ancor più grave degli effetti notamente dannosi della sostanza in questione.
Che tristezza! :ferito:
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 9:30
Località: Inzago

Messaggioda Ryno » martedì 5 ottobre 2004, 8:59

Eh eh,li vorrei tutti tirati di cocaina i miei avversari ;)

NB:Le sostanze dopanti che qualcuno sembrerebbe usare nel tiro a segno e con l'arco hanno effetti completamente opposti a quelli della cocaina.



Scritto Da - Ryno on 05 Ottobre 2004  10:06:26
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda spondapalla » martedì 5 ottobre 2004, 9:16

Ciao ragazzi,
anch'io ho sentito la notizia ( a proposito, daranno dei dettagli alla fibis o sarà morta li?). Leggendo il messaggio di stelvio sulla cocaina mi viene da pensare che uno degli effetti possa essere anche il "cancellare le inibizioni" e rendere quindi il giocatore diciamo "piu' avventuroso e con meno paura". Come dite voi pero', il fatto che possa danneggiare la lucidità mi sembra molto probabile.
Una sola cosa, c'è da sperare che il biliardo non faccia la fine del ciclismo, che è stato infangato da questi casi.. ma per fortuna siamo ancora lontanissimi da quei livelli!
spondapalla
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 28 settembre 2004, 16:51
Località: Domaso

Messaggioda Roby » martedì 5 ottobre 2004, 10:23

Mi e' capitato di arbitrare 2 anni fa una persona che abitualmente (secondo le solite "voci") fa uso di cocaina (voce di popolo voce di Dio dice un proverbio) tralasciando nomi cognomi luoghi date e qualunque indizio possa portare alla conoscenza ... i fatti sono questi (in breve):
bagno ... ok
esce dal bagno ... ed inizia una serie di "cannonate" che portano tale persona a 3 punti dalla vittoria mentre al suo avversario ne mancano 10.
Tocca a tale persona ed ha a disposizione un filotto impostato classico che nemmeno tobia, il cane di mia zia avrebbe sbagliato ... pausa ...sembra in catalessi ... bloccata (sta persona) sul tiro ... finalmente tira, una bordata da 4 passate ... e ...... incredibile ma vero manca letteralmente bilia ... ma la manca di 4 dita ... !!!
l'avversario con bilia libera fa filotto e vince ...
forse "l'effetto" era prematuramente finito ... oppure "qualcosa" e' andato in circolo massicciamente ... comunque sia TUTTI i presenti erano contenti ... dell'esito della partita ...


Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 9:40
Località: Milano

Messaggioda amelie » martedì 5 ottobre 2004, 12:33

Ciao Stelvio,
la domanda che mi ponevo era... perchè usarla se provoca effetti negativi..... ma sul biliardo!! Tutti sappiamo quali sono gli effetti devastanti sul corpo umano di certe droghe no!!
Cmq sentivo parlare che l'effetto doveva essere proprio questo: annullamento delle inibizioni e bilie che si vedono tipo palle da bowuling.
Credo che sarà il mio ultimo intervento in questo post..... a parlare di sta roba e dei quattro deficenti (passatemi il termine) che ne fanno uso mia fa venire la nausea...
Ciao belli!!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda Stelvio » martedì 5 ottobre 2004, 12:34

Ogni persona crede intimamente nella giustizia, nella purezza e nella sportività, per cui è evidente che tutti fossero contenti che il "tipo" avesse perso.
Quanti di noi sono rimasti sconcertati dalla vicenda Pantani ? Nessuno ha il coraggio di dire apertamente "ma allora non era un così grande campione!". Vogliamo scindere le due cose, era un grande campione ... e si drogava. Non ci possiamo credere ? eh no ! è proprio così invece, e dobbiamo rivedere (a malincuore) i giudizi precedenti.
In quasi tutti gli sport ormai è assodato l'uso di sostante "aiutanti", credo però che chi lo fa giocando a biliardo lo fa e basta e lo farebbe anche se non giocasse perchè purtroppo ci è caduto dentro e non per vincere con l'aiuto.
Come dice Luigi, Cifalà e Nocerino e permettetemi di aggiungere Zito, Rosanna e molti altri dimostrano che non ce n'è bisogno.


Stelvio
Stelvio
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1741
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 13:13
Località: Pavia

Messaggioda Claus72 » martedì 5 ottobre 2004, 12:52

Una piccola nota pseudo-scientifica, un mio amico medico mi ha spiegato che la cocaina è una specie di catalizzatore neuronale, nel senso che accelera enormemente alcune funzioni cerebrali e le connessioni tra i due lobuli del cervello. Quindi usata in piccolissime dosi (cosa che nessun cocainomane fà) da una lucidità mentale e una coordinazione (grazie alle hiper-connessioni) al di sopra del normale anche se di durata alquanto effimera...e ovviamente "brucia" nel processo alcune migliaia di neurone (o neuroni? Aiuto lo spagnolo sta prendendo il sopravvento...AARGH!!!!)


________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3130
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Bruce » martedì 5 ottobre 2004, 22:49

Io una sera in gara, mi presento con un forte mal di testa, non lo sopporto, il dolore è troppo intenso, non riuscirei a giocare. Chiedo aiuto al banco del bar, fortunatamente avevano una pastiglia per il mal di testa. Dopo 10 minuti mi chiamano a giocare. Quella sera ho vinto la mia prima batteria, non sbagliavo mai. Figuriamoci la cocaina cosa potrebbe fare. Io per principio sono contrario a tutte le mancanze di fair play, purtroppo oggi il mondo dello sport ci fa vedere tutt'altro.
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 13 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 13 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti