RSS Facebook Twitter

Ne ho le p...e piene!!

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Messaggioda Ryno » lunedì 5 luglio 2004, 13:07

Ops....pardon :D
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda garavaglialuca » martedì 6 luglio 2004, 8:30

Tranne quando la canzone dei Toto di Varese incontra me, ovviamente...
:D

Carlo
garavaglialuca
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3620
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 giugno 2004, 13:52
Località: Cernusco sul Naviglio (MI)

Messaggioda bb » martedì 6 luglio 2004, 14:21

Penso che anche i grandi campioni che sono spesso anche titolari di sale biliardo dovrebbero loro per primi proibire incontri con in palio denaro. Non so chi lo accennava ma è proprio questa etichetta odiosa di losco, malfamato ecc.. che rovina la reputazione a questo S P O R T. Il bello di questo S P O R T è proprio il confrontarsi con eleganza senza per forza "metterci sopra" dei soldi. Non credo proprio che con una posta in palio uno diventa più bravo, caso mai si impegna di più, e quindi giocarsi una birra o una pizza è più che sufficiente. Non tyrovate!!
Ciao a tutti
BB
bb
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1042
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 novembre 2003, 16:17
Località: Milano

Messaggioda Roby » martedì 6 luglio 2004, 15:15

Vedi caro bb, se i proprietari ecc. proibissero ecc., la maggior parte dei giocatori andrebbe in altre sale dove e' permesso ...
Io sono fermamente contrario al giocarsi i soldi (come avrai letto in altri post), ma se fai un raffronto allo S P O R T ahime' vai fuori strada ...
ormai tutti gli sport ruotano intorno al GRANO, dove c'e' il grano si raccolgono le messi ... dove non c'e' il grano si va a messa e poi si gioca all'oratorio ...
Io ci sono stato all'oratorio e lo rimpiango ... ci tornerei ... ma non perdo il senso della realta' che vede ogni sport tanto piu' agguerrito quanto piu' soldi ci girano attorno ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 9:40
Località: Milano

Messaggioda sinonparet » martedì 6 luglio 2004, 16:29

CLAP, CLAP, CLAP..... :)
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda Garuffa » martedì 6 luglio 2004, 17:26

[quote]
Sul fatto che chi gioca a soldi abbia una marcia in più ti invito a pensare a Rosanna, che a me personalmente come giocatore non piace neanche un po', ma che non gioca a soldi e di risultati in gara mi sembra che ne faccia tantini.
Saluti.


Carlo
[/quote]


Nn credo sia un male giocare a soldi...io il massimo che faccio è giocare il tempo e da bere in amicizia e per puro divertimento. L'esasperazione che porta a giocare solo a soldi è da MALATI. E purtroppo nel biliardo ce ne sono veramente tanti..... c...i loro  :)

Peace and love
Garuffa
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 686
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2004, 1:10
Località: Brescia

Messaggioda grug » giovedì 15 luglio 2004, 16:05

chi gioca si eleva ad un livello superiore, riproducendo la lotta per sopravvivere, staccandosi da essa ed impegnandosi ugualmente. Io credo sia così
altri è chi gioca soldi per mestiere (ci sono professionisti seri in tutti i settori e li rispetto moltissimo: un lavoro è sempre un lavoro).
chi ha bisogno della "spinta in più" per giocare bene (il brivido di perdere dei soldi) mi sembra faccia confusione e dimostri debolezza.
Mi scuso con gli amici se mi sono intromesso, ma io voto per l'astrazione assoluta ed il "gioco" vero.
Invito anche a rileggeresi l'articolo 31 della dichiarazine dei diritti dell'uomo a fondamento dell'orgaznizzaione delle Nazioni Unite.
ciao
grug
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 42
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 20 aprile 2004, 13:07
Località: milano

Messaggioda B.W.aM. » venerdì 8 luglio 2005, 22:29

Elemento essenziale per giocare a soldi è che ambedue ( talvolta ambepiù ) giocatori vogliano giocarseli.

A chi dice: senza soldi non mi impegno (dopo aver perso ) consiglio di rispondere (bluffando ) alzando notevolmente la posta proposta.
la fuga è quasi certa.
Chi vuol giocare con posta in palio non ha che da cercare ( e non manca ) chi la pensa come lui invece di rompere.
conosco tanta di quella gente disposta a fare centinaia di Km per una giocata.......

E' un mondo adulto, si sbaglia da professionisti.
B.W.aM.
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 584
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 21 aprile 2005, 10:37
Località: Giardini Naxos

Messaggioda Biagio999 » venerdì 8 luglio 2005, 23:01

Personalmento non vedo il biliardo senza giocare a soldi. I soldi rappresentano la posta in palio. Per qualcuno la posta può essere un ghiacciolo, per altri no. Ma in ogni caso, la posta in palio ti impone di giocare in un certo modo, di avere continuità del gioco. La differenza sta solo nella quantità dei soldi in palio. Giocare da 5 o 10 €. a partita no mi sembra una cifra esegerata se lo si fa con giocatori che si conosce, perche oggi vinci tu, domani io ecc quindi alla fine finiamo per perdere entrambi (se preso dal punto di vista prettamtne economico. E' solo uno stimolo in più. Capita, sotto natale, di giocare il panettone e spumante. Ebbene non si gioca asoldi, ma se perdi ti viene  cmq una cifra. Cambia che ho giocato a panettone? Rispetto ovviamente chi non gioca a soldi e ama giocare al biliardo per puro divertimento, senza mai misurarsi. Ma non per questo è da definire qualcosa di sporco chi lo fa.
Bye all
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 13:48
Località: Parabita

Messaggioda B.W.aM. » venerdì 8 luglio 2005, 23:28

E' anche vero che il fascino che ha la giocata  a soldi.

Io già all'età di 13 anni, quando cominciai a giocare a biliardo lo feci sotto lo stimolo di giocare con posta in palio.
A dire il vero giocavo già a poker, a scala pokerata, a scopa, a briscola e tresette, con qualche capatina verso la zecchinetta...... ma questa è un'altra storia.

E' un mondo adulto, si sbaglia da professionisti.
B.W.aM.
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 584
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 21 aprile 2005, 10:37
Località: Giardini Naxos

Messaggioda fabrisoft » sabato 9 luglio 2005, 18:23

[quote] Rispetto ovviamente chi non gioca a soldi e ama giocare al biliardo per puro divertimento, senza mai misurarsi  [/quote]

scusa Biagio, ma chi non gioca a soldi o panettone non si misura?
:boh:
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 24028
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Messaggioda Biagio999 » domenica 10 luglio 2005, 0:33

Fabrisoft _ certo che ci si misura. Ma dov'è questo popolo di giocatori che giocano solo il ghiacciolo?
Fabri - sarò a taranto giovedi p.v. potrebbe essere una occasione per conoscerci.
Bye all
Biagio999
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4368
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2004, 13:48
Località: Parabita

Messaggioda Mike » domenica 10 luglio 2005, 17:10

[quote]
Personalmento non vedo il biliardo senza giocare a soldi.  

[/quote]

Grazie a questo pensiero la maggior parte dei nostri Master è in rosso.  :D

Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda fabrisoft » domenica 10 luglio 2005, 19:53

[quote] Ma dov'è questo popolo di giocatori che giocano solo il ghiacciolo?  [/quote]
secondo me ce n'è tanti che giocano solo il ghiacciolo o anche meno (si divide a mezzi anche il tavolo). Certo se parli di giocatori di un certo livello è logico: Maggio neo campione italiano, campione del mondo in carica, se gli dici "dividiamo il tavolo?" quello ti apre l'occhio e ti mette il gessetto sulla pupilla... perlomeno con me farebbe così  :D
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 24028
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 12:53
Località: RM

Messaggioda dado04 » domenica 10 luglio 2005, 20:07

[quote]
Certo se parli di giocatori di un certo livello è logico: Maggio neo campione italiano, campione del mondo in carica, se gli dici "dividiamo il tavolo?" quello ti apre l'occhio e ti mette il gessetto sulla pupilla... perlomeno con me farebbe così  :D
[/quote]

...Aaahh, non me lo laverei più quell'occhio!
Cmque ti dirò che due o tre volte anche io e Fabrisoft abbiamo giocato una cifra simbolica a punto, che poi simbolica non era, visto come siamo scannati!Non mi è piaciuto per niente, a volte snaturavo il gioco per buttare giù qualche omino in più senza rischiere di migliorare nei tiri di difesa o che non ti garantiscono una buona realizzazione.Se la serata era storta puntavo a limitare i danni, invece non giocando a soldi, persa per persa provo a tentare soluzioni nuove nelle quali con la posta in palio difficilmente mi avventurerei...!Penso che i soldi si debbano lasciare a chi già del biliardo sa tanto, e non si deve mettere a tesrta bassa a sputare sangue se vuole progredire nel gioco, tutto qui!
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 15:06
Località: Roma

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], omeris e 12 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 2 iscritti, 0 nascosti e 12 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Bing [Bot], omeris e 12 ospiti