RSS Facebook Twitter

gioco di resistenza

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

gioco di resistenza

Messaggioda Paolino » martedì 20 aprile 2004, 19:39

l'idea del doppio pallino secondo me non è x niente male,il biliardo diverrebbe molto più difficoltoso e bisognerebbe pensare molto di puù prima di tirare...ma non la vedo una brutta idea...Però,queste diavolo di gare..ORA SI POSSONO FARE I PUNTI IN PARTENZA...e fin qui,potrebbe andare bene...ma se la partita è ai 60!!?????è una mazzata!!sarebbe bello poter tornare come hai vecchi tempi.....ma vecchi...una partita secca a 250...si vincerebbe anche x stanchezza...essendo io giovane meglio no???...oppure secca ai 150!!!non ai 100,2 su 3 a 60...ma vaaaaaaaa!!!!!!!e poi l'handicap....si deve giocare alla pari,sennò quando si impara!!facile vincere con l'handicap...ma volete mettere la soddisfazione vincendo alla pari??le serate storte capitano anche ai grandi....
Paolino
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 5
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 10 aprile 2004, 14:33
Località: MILANO

Messaggioda Roby » mercoledì 21 aprile 2004, 9:48

Si e' poi il biliardo non lo guarda piu' nessuno con le partite che durato 4 ore !!!
Gli sponsor se ne vanno e si ripiomba nell'anonimato (come sport intendo) e poi uno scarso come me come potrebbe vincere con uno forte come te ai 250 alla pari ?


Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda billy » mercoledì 21 aprile 2004, 9:57

Paolino
il "vecchio" Angelo vorresti "metterlo sotto" per sfinimento fisico???



Scritto Da - billy on 21 Aprile 2004  12:07:20 :D

Scritto Da - billy on 21 Aprile 2004  12:12:20
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda amelie » mercoledì 21 aprile 2004, 14:07

Ciao a tutti.
Sui punti in partenza anch'io ho i miei dubbi perchè nella partita corta (3 su 5 al 60) è un vantaggio enorme anche se è un vantaggio abbastanza paritario a meno che si vada alla bella e chi è partito alla prima si ritrova conla possibilità di un bel pieno sull'avversario. Nella partita lunga ( una secca al 100 o 120) è un vantaggio che va solo ad uno dei due e non lo trovo giusto. Fosse per me abolirei questa scelta ... del cavolo!!
Per quanto riguarda i vantaggi, sono anch'io d'accordo sul fatto che sono inutili.... però servono per far partecipare alle gare una nutrita cerchia di giocatori che altrimenti non verrebbero!! Non sono convinta invece del fatto che "è facile vincere con i vantaggi"..... una bella m***a!!! Parlando bene. Penso che se guardiamo le statistiche siano pochi i casi di vittoria dai più scarsi con i più forti per il vantaggio, non per niente in finale ci vanno sempre i più forti no? Ed è giusto così!!
La mia opinione. Ciao
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Sharky » mercoledì 21 aprile 2004, 14:46

Si, un altro pallino, e poi? Il mal di testa poi per ogni tiro? Aulin? Baaaahhhh.
Sharky
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 32
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 20 marzo 2004, 12:54
Località: Brescia

Messaggioda Cico » mercoledì 21 aprile 2004, 15:01

[quote]
Ciao a tutti.
Sui punti in partenza anch'io ho i miei dubbi perchè nella partita corta (3 su 5 al 60) è un vantaggio enorme anche se è un vantaggio abbastanza paritario a meno che si vada alla bella e chi è partito alla prima si ritrova conla possibilità di un bel pieno sull'avversario. Nella partita lunga ( una secca al 100 o 120) è un vantaggio che va solo ad uno dei due e non lo trovo giusto. Fosse per me abolirei questa scelta ... del cavolo!!
Per quanto riguarda i vantaggi, sono anch'io d'accordo sul fatto che sono inutili.... però servono per far partecipare alle gare una nutrita cerchia di giocatori che altrimenti non verrebbero!! Non sono convinta invece del fatto che "è facile vincere con i vantaggi"..... una bella m***a!!! Parlando bene. Penso che se guardiamo le statistiche siano pochi i casi di vittoria dai più scarsi con i più forti per il vantaggio, non per niente in finale ci vanno sempre i più forti no? Ed è giusto così!!
La mia opinione. Ciao


[/quote]
Dunque, sui punti fatti in partenza, non sono così sicuro cara Amelie, che sia un vantaggio così enorme.

Soprattutto per un neofita del biliardo come me ( ma vedendo le gare anche per i pro, spesso ), il fatto di concentrarmi a realizzare punti in partenza spesso e volentieri si rivela un'arma a doppio taglio.

Si perchè cosa tiri? Se tiri lo sfaccio sul pallino, non hai garanzia di copertura. Se tiri l'erzegovina, spesso e volentieri c'è il rischio che la tua vada a spasso ( vero Roby????  :D  :D  ), se tiri forte a realizzare lo striscio lunga-corta dalla parte opposta non sempre realizzi punti ( al massimo il pallino ) e non sempre riesci a coprirti. Al limite si può giocare il gancio di misura, ma devi avere una sensibilità notevole. Tanto è vero che ho notato ( es. Belluta ) nelle ultime prove BTP una tendenza ( anche se non di tutti ovviamente ) a tornare alla cara e vecchia difesa. Di conseguenza, non vedo il senso di realizzare 3 o 5 punti e non coprirsi e magari subire la replica dell'avversario con messa incorporata. E questo, soprattutto nelle gare di 2a e 3a avviene spessissimo ( credo sarete d'accordo con me ). E' una scelta che sta al giocatore, ma non mi sembra sbagliata.

P.S Mi sto riferendo ovviamente ai 5 birilli.
Alla goriziana, dato che i punti valgono doppio, realizzare sul primo tiro un 60 o un 36 e messa con il gancio veloce a ingaruffare ( o anche di misura ) può pesare parecchio.

Ciao a tutti
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4949
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda amelie » mercoledì 21 aprile 2004, 17:06

Ciao Cico,
sono in parte d'accordo con te, io, infatti, dopo una serie di tentativi nefasti ho deciso di non tirare i punti e di scegliere la messa che mi sembra più intelligente visto appunto che i punti all'acchito ... non li so tirare!!!Immagine
Ma per un buon giocatore che passa ore e ore a provare il suo bel tiro di acchito .... credo sia un buon vantaggio.
Un bacione
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda Cico » mercoledì 21 aprile 2004, 18:33

[quote]
Ciao Cico,
sono in parte d'accordo con te, io, infatti, dopo una serie di tentativi nefasti ho deciso di non tirare i punti e di scegliere la messa che mi sembra più intelligente visto appunto che i punti all'acchito ... non li so tirare!!!Immagine
Ma per un buon giocatore che passa ore e ore a provare il suo bel tiro di acchito .... credo sia un buon vantaggio.
Un bacione


[/quote]

Si, in effetti è vero. Io però mi intestardisco a provare a realizzare comunque, anche se ancora non ho ben capito qual'è il tiro che mi esce meglio....
ImmagineImmagine
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4949
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli



Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea alt, andrea1, Exabot [Bot], Mago Fasma, Yahoo [Bot] e 8 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 13 utenti connessi :: 5 iscritti, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: andrea alt, andrea1, Exabot [Bot], Mago Fasma, Yahoo [Bot] e 8 ospiti