RSS Facebook Twitter

x g.b.(bomba)

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Messaggioda Roby » venerdì 21 gennaio 2005, 15:02

Ecco alcuni post di Mercedes che ho recuperato con la funzione CERCA:

"Sono Carlo Carminati amministratore del sito www.5birilli.it intervengo solo per rispondere pubblicamente a Max.
NON HO MAI RICEVUTO I TUOI SCHEMI , spediscimeli che li pubblicherò.
Per quanto riguarda lo schema delle " due a scendere "il sistema proposto mi è stato insegnato da RICCARDO BELLUTA con il quale ho giocato molti anni.
Grazie dell'ospitalità"
"quote:
quote:
mi domando dove giocate e in quali categorie



Non tesserato,anticompetitivo,bun-no (ma sto imparando),gioco (raramente) su un biliardo da bar dal panno strausurato e con le sponde "fatte" che restituiscono grazie ad una abnorme compressione dei salti degni di un canguro.
e TU?
nessuna categoria
il mio intervento è solo provocatorio.
per me l'avversario non esiste è un "accessorio " .io gioco contro il biliardo.
comunque le partite si vincono con il gioco
l'avversario và rispettato e si devono seguire le regole principali di lealta e correttezza sportiva.il biliado è uno sport e come tale và conosciuto ,rispettato e diffuso.i truccheti lasciateli ai "mestieranti".

Ma al di la di questo, rimane una considerazione importante second ome, le "parole scritte" non sono come le "parole parlate", manca il tono lo sguardo il contesto, mancano un po di personalita' e talvolta si prestano ad essere male interpretate.
Certo ci sono le faccine ecc. ma pensate a quante parole si possono dire con uno sguardo senza nemmeno aprire bocca ... e pretendiamo di capirci a parole scritte ?
....... mi aggrego tutti coloro che hanno scritto: successo niente, si riparte ...
ciao ragazzi a stasera


Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda trytrai » venerdì 21 gennaio 2005, 19:13

involontariamente con una banale domanda(che poi tanto banale non è) ho combimìnato un pò di casino spero che tutto si aggiusti e che si vada tutti daccordo x potersi migliorare con l'aiuto di tutti. grazie bomba risposta mooolto esauriente
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1091
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda GHOST » venerdì 21 gennaio 2005, 21:44

ok ragazzi . acqua a posto olio a posto tergi funzionano luci anche .si riparte :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda billy » venerdì 21 gennaio 2005, 22:45

G.B. contro Aniello ti ho visto uscire da una steola con un colpo notevole,complimenti;riallacciandomi alle spiegazioni della invarianza della distanza fra la mano ponticello e quella che impugna il calcio della stecca la mia domanda e' questa:se mi trovo con la battente a dieci o meno cm. da corta e devo eseguire un tiro di "potenza" (filotto o raddrizzo di tre passate e mezza)la mano che impugna deve comunque rimanere ai succitati 90 cm.?
ricordo che il ponte comunque fatto e'(obbligatoriamente) ad una distanza minima.
ringrazio per qualsiasi chiarimento TU voglia o possa dare/mi.
billy
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda GHOST » sabato 22 gennaio 2005, 2:03

billy . a mali estremi estremi rimedi . io personalmente quando mi alleno provo tantissimo con la mia a sponda incollata. :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda billy » sabato 22 gennaio 2005, 10:16

mmmm....velocita',pressione,penetrazione,alzata,asterisco....andro' di una passata...cosi' manterro' le armonie :fico:
ciao
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda luigi » domenica 23 gennaio 2005, 0:51

Immagine

In un libro di biliardo ho letto la seguente definizione: "La mano destra deve sempre sapere cosa fa la sinistra e viceversa".
Inserisco l'immagine, di cui sopra, per redere anche otticamente visibile la spiegazione data da Gianni in precedenza. Le mani si muovono in sincronia.
Resta comunque il fatto che, in certe condizioni limite, quale quella proposta da billy, al di là di "dove" mettiate le mani... forse la cosa più saggia da fare è proprio quella di seguire il "prudente" consiglio che suggerisce lo stesso billy... Oddio, se avete il braccio di Bombardi, potete anche lanciarvi nell'impresa, l'importantante però è... averlo "davvero", non basta il "pensare" (o "credere") di... averlo. Certo "spiace"  rinunciare ai punti,  se però non si ha quel tipo di braccio, magari si "rinuncia" ad una... clamorosa bevuta e questo dovrebbe "spiacere" meno. Per quanto mi riguarda, sarò antiquato, ma una passatella alla billy, mi va benissimo, per i punti... aspetto tempi migliori.







Scritto Da - luigi on 23 Gennaio 2005  00:26:30
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda trytrai » domenica 23 gennaio 2005, 2:27

luigi sempre il più pronto e il più preparato. shapò. si scriverà cosi?
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1091
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda ares » domenica 23 gennaio 2005, 4:44

cheapeaux se non sbaglio.
come al solito vanno a luigi i nostri complimenti

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 18:56
Località: Milano

Messaggioda luigi » domenica 23 gennaio 2005, 16:20

Nessun merito particolare, ho solo reso "visibile" quanto spiegato da Gosth. A tal proposito, guardando il disegno tenete conto che l'indacazione "massima precisione" va intesa anche come "massima sensibilità" (come diceva Gianni) e ciò spiega appunto perchè si avanza sia l'impugnatura che il ponte in quei tiri (tipo la garuffa) ove la sensibiltà è elemento prioritario.
Buona domenica, vado a papparmi la finale in diretta del Welsh Open di snooker fra i grandissmi O'Sullivan - Hendry.



Scritto Da - luigi on 23 Gennaio 2005  15:30:51
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda GHOST » domenica 23 gennaio 2005, 22:45

grazie luigi , hai esposto esattamente cio che volevo intendere . quindi in futuro prima di rispondere alle domande ti interpellero ( scherzo) ps pero non mi dispiacerebbe. :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Messaggioda trytrai » lunedì 24 gennaio 2005, 2:33

ciao g.b. ieri sera ad una cena parlando di biliardo un amico mi ha detto che in una partita contro zito ti ha visto smontare il finale della stecca e mettertelo in tasca prima di tirare un raddoppio. ma è vero? e se si x chè? saluti!
trytrai
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1091
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2004, 18:28
Località:

Messaggioda GHOST » lunedì 24 gennaio 2005, 12:54

ho anche fatto di peggio ,devi sapere che per mettere a posto la "mia" stecca ci metto da 12a18 mesi quindi in quel periodo faccio mille e piu esperimenti( se vi ricordate durante la semifinale del C.I. con aniello alla bella ho cambiato il puntale  :)

G B

Scritto Da - ghost on 24 Gennaio 2005  11:55:17
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 15:03
Località:

Precedente


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 14 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti