RSS Facebook Twitter

Un giorno di festa ....

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Un giorno di festa ....

Messaggioda martille » lunedì 10 gennaio 2005, 16:20

DA OGGI NON SI FUMA PIU' NEI LOCALI PUBBLICI (vedi sala biliardi).
Fausto giorno, il Natale a confronto è un funerale ...  :D  :D  :D  :D



Scritto Da - martille il 10 Gennaio 2005alle ore  15:23:20
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda sinonparet » lunedì 10 gennaio 2005, 20:30

Personalmente da buon fumatore e felice di esserlo al di là di tutte le controindicazioni annesse, ridurrò il numero delle ore di presenza in sala per la felicità dei gestori (e pare che siamo in molti a fare così).
Maremma come odio questa situazione di confinamento da portatori sani di lebbra...
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda luigi » lunedì 10 gennaio 2005, 20:37

Ciao Sinon, un abbraccio grande.
Tu sai perché...
amelie... anche... un bacione a Lei...

Non all'Olona, ma dove vado di solito la "cosa" è iniziata la settimana scorsa. Tempo limite di resistenza... "due partite", di cui la seconda... quattro passate.

Freedom!


Scritto Da - luigi on 10 Gennaio 2005  19:46:48
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Messaggioda Stiv Bators » lunedì 10 gennaio 2005, 20:44

Dicono di tenere alla nostra salute e poi ci costringono ad andare fuori al freddo ripetutamente per fumare! Sirchia vuole semplicemente aumentare la vendita di medicinali e vaccini antiinfluenzali!ImmagineImmagine
Stiv Bators
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 187
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2005, 18:07
Località: Tombolo

Messaggioda Spiderman » lunedì 10 gennaio 2005, 22:48

Purtroppo condivido in pieno e ho paura che sinonparet non sarà l'unico ad essere meno allenato in futuro...
Spiderman
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2020
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 maggio 2004, 12:32
Località:

Messaggioda Bruce » martedì 11 gennaio 2005, 0:03

Ma il Mascherato non ha bisogno di allenarsi per sua fortuna. :D
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3725
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 14:38
Località: Monza

Messaggioda sinonparet » martedì 11 gennaio 2005, 0:55

[quote]
Ma il Mascherato non ha bisogno di allenarsi per sua fortuna. :D


[/quote]

Magari!!! Eppoi ora che ho cambiato stecca sto remando alla grande e "il naufragar mi è dolce in questo mare"....
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda amelie » martedì 11 gennaio 2005, 9:26

Su dai ragazzi!
Viziosi si ma schiavi mai!
Vedrete che con il tempo vi abituerete..... non vorrete farmi credere che il vizio del fumo è superiore al vizio del biliardo no?
Sono i primi tempi che sono duri....

Sono due giorni che continuo a ripetermelo.... forse sto tentando di auto-convincermi???
Baci!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda lupomarino » martedì 11 gennaio 2005, 10:49

[quote]
...DA OGGI NON SI FUMA PIU' NEI LOCALI PUBBLICI (vedi sala biliardi).
Fausto giorno, il Natale a confronto è un funerale ...  :D  :D  :D  :D
[/quote]
Mi unisco alla gioia di Martille! Ieri sera sono stata all'Orchidea. Miracolo!
Niente fumo! Niente fumo! Niente fumooo! Immagine
Fino alle 21,30 non si è vista un'anima. Poi la sala si è riempita e tutti i biliardi erano occupati.
Certo, i gestori dovranno portare un poco di pazienza. Dopo lo shock iniziale la gente si abituerà e molti fumatori già intravvedono uno stimolo in più per riuscire a smettere. E' successo lo stesso nei cinema, per non parlare dei mezzi di trasporto che siamo costretti comunque a prendere.
ciau
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 10:30
Località: Inzago

Messaggioda Cico » martedì 11 gennaio 2005, 10:53

Il problema è che in qualsiasi paese civile si dovrebbe tenere conto in primis delle esigenze dei non fumatori e poi di quelle dei fumatori. Ergo, sono i fumatori che si devono adeguare. Siccome però in Italia le cose si fanno come al solito alla cavolo di cane, c'è un sentore di "persecuzione" da parte dei fumatori che è in parte condivisibile. Il problema vero però è dei gestori dei locali pubblici, che avrebbero dovuto mettersi in regola già da parecchi anni. Ragazzi, sono almeno 4 anni che si parlava che prima o poi il fumo sarebbe stato bandito dai locali pubblici. Che si fossero adeguati prima con aspiratori a norma e sale dedicate ai fumatori!!!
E comunque una cosa a mio avviso basilare è: IN POSTI DOVE SI MANGIA E/O SI BEVE, NON SI DEVE FUMARE ( ergo Bar, ristoranti, pub, pizzerie, ecc ecc ) salvo creazione di apposite sale fumatori ( non come adesso dove in casi sporadici ci sono sale non fumatori... ma scherziamo??? )!!!! La sala biliardo effettivamente è un mondo a sè e si potrebbe discutere sull'opportunità o meno di estendere tale divieto ( considerando anche che i CSB normalmente sono club privati con accesso a soci muniti di tessera ). Io non fumo, ma il fumo in sala biliardo non mi ha mai dato eccessivo fastidio e sono disposto a comprendere lo stato d'animo di chi fuma, ma per i motivi descritti sopra non ci si può nascondere dietro un pomodoro al 10 gennaio 2005. In più a Milano ci sono alcune sale dove già da alcuni anni non si fuma ( es il CSB Giambellino ) ed è sempre stato strapieno comunque e credo anche nelle gare non sia consentito fumare...
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5113
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda Stelvio » martedì 11 gennaio 2005, 13:46

non voglio diventare impopolare a tutti i costi e poi ho già detto la mia idea nell'altro forum (STOP SMOKING) ma desidero aggiungere questa considerazione: come il vizio del fumo (ahimè) ci sono quelli che hanno il vizio del bere o della droga. Allora perchè vietare di giocare a biliardo ad un ubriaco o a uno fatto ? Non vogliamo discriminare nessuno !! libero accesso a drogati, puttane e ubriachi. lasciamo fumare sigarette pipe e sigari e poi vedremo i gestori delle sale che affari faranno !
PS. ho esagerato !?!?

___________________________________________________________________________
in ogni competizione il primo è il vincitore, il secondo è il primo degli sconfitti - (Stelvio)
___________________________________________________________________________
Stelvio
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1741
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 14:13
Località: Pavia

Messaggioda berlui » martedì 11 gennaio 2005, 15:10

Stelvio,
il problema non e' il vietare ma il condividere.... Mi spiego, il drogato si fa un buco da se, e se ne muore da solo! Chi fuma in un ambiente chiuso COSTRINGE anche chi non vuole (o non puo') a fumare il suo fumo e senza filtro pure!!!
La differenza e' tutta li.
Le uniche stecche che dovrebbero girare nelle sale biliardo sarebbero quelle da biliardo appunto.
Salutoni
Luigi.
berlui
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 228
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 novembre 2004, 13:00
Località: Pescara

Messaggioda Cico » martedì 11 gennaio 2005, 17:17

[quote]
Stelvio,
il problema non e' il vietare ma il condividere.... Mi spiego, il drogato si fa un buco da se, e se ne muore da solo! Chi fuma in un ambiente chiuso COSTRINGE anche chi non vuole (o non puo') a fumare il suo fumo e senza filtro pure!!!
La differenza e' tutta li.
Le uniche stecche che dovrebbero girare nelle sale biliardo sarebbero quelle da biliardo appunto.
Salutoni
Luigi.


[/quote]

Sottoscrivo.

Anche per quanto riguarda il vizio del bere.

ok, d'accordo, un ubriaco si mette alla guida e falcia 10 persone. Mi sta bene, però sono casi eccezionali!

Pensate invece a quanto danno, costantemente, fanno milioni di persone che fumano, ogni giorno, all'interno dei locali chiusi nei confronti di altrettanti milioni di persone che non fumano.

Purtroppo il fumo è un vizio che, volente o nolente, ha impatto immediato ed effetti nocivi immediati su troppe persone contemporaneamente ( e anche per gli stessi fumatori ). A differenza di alcol e droghe e... prostitute!

Detto questo ripeto che:

IL PROBLEMA STA NEL LASSISMO DEI GESTORI DI LOCALI PUBBLICI!!!! SONO ANNI CHE SAPEVANO CHE PRIMA O POI IL DIVIETO AVREBBE COLPITO!!!!!  E INVECE NO! TROPPO COMODO PORTARE LA PINTA DI BIRRA ( PER FARE UN ESEMPIO ) DA 6000 LIRE A 6 EURO O UN PIATTO DI PENNE ALL'ARRABBIATA DA 7000 LIRE A 7 EURO... E POI VENIRE A PIANGERE PERCHE' NON HANNO VOLUTO CACCIARE IL GRANO PER ADEGUARE I LOCALI!!! I FUMATORI SE LA PRENDANO CON LORO, NON CON UNA LEGGE GIUSTA, QUANTOMENO NEL CONTENUTO SE NON PROPRIO NEI MODI!!!!!



Scritto Da - cico on 11 Gennaio 2005  16:21:17

Scritto Da - cico on 11 Gennaio 2005  16:21:57
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5113
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda martille » martedì 11 gennaio 2005, 17:54

Condivido in pieno il pensiero di Cico e Berlui.
Inoltre, riprendendo una frase di Cico, vorrei far notare che la legge sul fumo non differisce affatto dal trattamento riservato all'alcool, in quanto la guida in stato di ebrezza è vietata perchè "dannosa" e pericolosa per la comunità.
Comunque se questo contribuirà a far smettere di fumare un po' di persone, alla fine probabilmente saranno contenti anche gli attuali fumatori.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda ares » martedì 11 gennaio 2005, 21:34

Cico, concordo con te, ma mi schiero da parte dei gestori in due punti
a) come ben sai fino a luglio avevo un locale pubblico mi ero informato per la realizzazione dell'impianto di aerazione e mi avevano chiesto circa 40000€ per un locale di circa 200mq
b) non è possibile che il gestore di un pubblico esercizio diventi uno sceriffo che fa rispettare leggi dello stato, non esiste proprio che il gestore utilizzi un potere proprio dello stato, che è il potere coercitivo.
Ripeto, io non sono fumatore, quindi ben venga la nuova legge (provvedimento amministrativo e non legge) ma ci sono dei punti da meglio specificare.

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 18:56
Località: Milano

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 14 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti