RSS Facebook Twitter

Pensieri negativi sul biliardo

Area aperta a discussioni su qualsiasi argomento, anche extra-biliardo

Pensieri negativi sul biliardo

Messaggioda Rafflesia » venerdì 7 gennaio 2005, 4:49

Stò pensando seriamente di smettere di giocare..
Propro adesso che ho conosciuto uno dei primi allievi di Gustavo Zito.. gli sono molto simpatico e mi ha spiegato alcune cose davvero eccellenti (un paio di sistemi che usa Zito davvero SUPERLATIVI!!!) ma come in questi casi avviene mi ha fatto promettere di non divulgare nulla.. se vado avanti di questo passo potrei innalzare seriamente la qualità del mio gioco.. ma mi sta passando la fantasia.. sono MOLTO più forte a Calciobalilla (paragonabile a un buon Nazionale di biliardo) e forse mi dedicherò anima e corpo a questo stupendo gioco(anche qui ci sono delle specie di conteggi, incredibile vero?)

No so cosa fare.. che cosa ne pensate voi?
Rafflesia
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 249
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 15 giugno 2004, 15:53

Messaggioda vito5b » venerdì 7 gennaio 2005, 8:50

Potevi risparmiarcelo questo dispiacere...
Ciao
vito5b
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 87
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 4 settembre 2004, 22:34
Località:

Messaggioda bb » venerdì 7 gennaio 2005, 10:28

[quote]
Stò pensando seriamente di smettere di giocare..
Propro adesso che ho conosciuto uno dei primi allievi di Gustavo Zito.. gli sono molto simpatico e mi ha spiegato alcune cose davvero eccellenti (un paio di sistemi che usa Zito davvero SUPERLATIVI!!!) ma come in questi casi avviene mi ha fatto promettere di non divulgare nulla.. se vado avanti di questo passo potrei innalzare seriamente la qualità del mio gioco.. ma mi sta passando la fantasia.. sono MOLTO più forte a Calciobalilla (paragonabile a un buon Nazionale di biliardo) e forse mi dedicherò anima e corpo a questo stupendo gioco(anche qui ci sono delle specie di conteggi, incredibile vero?)

No so cosa fare.. che cosa ne pensate voi?


[/quote]
Non capisco il tuo proposito.Forse non ti sei dedicato "anima e cuore" al biliardo. Non è vero che il biliardo è solo conteggi, ma c'è molto cuore e molta anima.
Ciao
BB
bb
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1045
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 11 novembre 2003, 16:17
Località: Milano

Messaggioda meanza » venerdì 7 gennaio 2005, 11:58

tra il dedicarsi anima e corpo al biliardo ed andare a fare una steccata tra amici il venerdì sera ci passa una bella differenza...mi sembra, dal post che tu dientrassi nella prima categoria, ma dubito che uno che chiede "meglio il  biliardo o il biliardino" abbia mai preso in considerazione seriamente il biliardo.

e non per offendere nessuno, ma sono scelte personali, e come se io chiedessi pubblicamente sul forum: che dite mollo la bionda e mi metto con la mora?

Tropo personale per rispondere........(al massimo le tieni tutte e due ;)
meanza
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 258
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2004, 14:23
Località: Milano

Messaggioda billy » venerdì 7 gennaio 2005, 13:03

Raff,cio' che mi impedisce di abbandonarmi ad un "vizio" e'il fatto di coltivarne tanti senza eccedere mai,non diventero' mai un grande a biliardo ne con il pennello ne con la penna; ma riempendo la vita di tante realta'e di tanti "amici" non passa una giornata senza che vi sia una nota positiva,se mi permetti un consiglio: non mollare il biliardo.
ciao
billy
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 12:56
Località: Lonato

Messaggioda luigi » venerdì 7 gennaio 2005, 13:57

Caro Raff, non so cosa farai nel tuo futuro, ne intendo darti consigli o pareri in merito, ma se mai la Tua decisione ti portasse lontano dal biliardo e quindi per questo Tu dovessi estraniarti dal Forum, ti faccio tanti auguri, ti ricorderò sempre come un amico, però ti lascio e ti saluto con un grande rimprovero, cioè che, come Tuo commiato, "NON AVRESTI  M A I  DOVUTO SCRIVERE LA SEGUENTE FRASE":  ... mi ha spiegato alcune cose davvero eccellenti (un paio di sistemi che usa Zito davvero SUPERLATIVI!!!) ma come in questi casi avviene mi ha fatto promettere di non divulgare nulla..

Mai e poi MAI! Non eri "obbligato" a farlo...
Senza rancore, ti riporto un saggio detto cinese:
"Un uomo dovrebbe parlate solo quando è assolutamente certo di migliorare... il silenzio"
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda Rafflesia » venerdì 7 gennaio 2005, 14:15

Luigi forse ti sei fatto una brutta idea di me..  sono conosciuto come uno dei pochi che cerca di condividere tutto il possibile al fine di crescere sempre.. alle volte il mio atteggiamento in questo Forum è dovuto al fatto che molti "approfittano" delle nostre spiegazioni senza dare nulla di concreto alla comunità.. quella frase che ho scritto signica che se deciderò di non smettere potrei anche condividere questi nuovi(per me) sistemi.. ma sulla base di uno scambio concreto.. non per essere egoisti ma per trarne profitto tutti..  
Alla base di questa decisone ci sono comunque anche motivi di salute.. nulla di grave ma essendo ipertiroideo ho problemi a tenere fermo il braccio.. ho perso molta della sensibilità che avevo 3 anni fà.. mentre questo problema a calcetto non mi si presenta praticamente mai.. salvo rare eccezzioni..
Non sò cosa fare anche perchè è dalla fine di Dicembre del 1987 che gioco e mi sembra una cosa smettere così.. ma sono indeciso...
Rafflesia
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 249
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 15 giugno 2004, 15:53

Messaggioda Ryno » venerdì 7 gennaio 2005, 14:26

Forse perchè quello che ti ha detto Zito ti ha dato la conferma  e la certezza che il biliardo non è cosa tua?
Ovviamente scherzo :) ,sai,in vita mia,20 anni fa iniziai a giocare,tante volte smisi per poi riprendere e tornare più maturo e forte di prima.......credo che i periodi di riflessione facciano bene ;)
Per quanto riguarda l'ipertiroidismo è una patologia accertata o lo pensi tu?Fumi?Caffè?Anch'io forse sono ipertirodeutico(non facci caso,l'ho inventata appena adesso questa parola)visto che anche se mangio come un porco non ingrasso,comunque penso ci siano delle cure se la patologia è accertata :boh:
Auguri Raf :)



Scritto Da - Ryno on 07 Gennaio 2005  14:33:56
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Rafflesia » venerdì 7 gennaio 2005, 15:20

Ovviamente è accertata.. prendo ogni giorno due pillole di Tapazole..
Per quanto rigurada Zito i suoi sistemi sono di una semplicità disarmante.. anzi sarebbe un buon motivo per continuare..
Rafflesia
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Master
 
Messaggi: 249
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 15 giugno 2004, 15:53

Messaggioda luigi » venerdì 7 gennaio 2005, 18:16

Raff, io non mi sono fatto proprio nessuna idea, ne ho espresso giudizi "ad personam", ho semplicemente commentato quanto da Te scritto. E ti ripero che, per quanto mi riguarda, non verrei mai nel Forum dicendo: "Gente ho scoperto il segreto per giocare bene a biliardo, ma....... non ve lo dico". Io non lo farei MAI, punto.
Naturalmente, come più volte detto da molti, ognuno è assolutamente libero di dire ciò che vuole, come vuole, ci mancherebbe. Non credo comunque che la Tua frase (con l'aggiunta dell'ulteriore ultima "aggravante") abbia fatto la gioia dei mille e passa appassionati di Biliardo Web, non credo proprio.
In ogni caso, spero che Tu rimanga con il biliardo e qui nel Forum e ti faccio i miei più affettuosi auguri per il superamento dei problemi di salute.
Ciao
luigi
Non connesso
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1490
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda Garuffa » venerdì 7 gennaio 2005, 18:44

[quote]
Raff,cio' che mi impedisce di abbandonarmi ad un "vizio" e'il fatto di coltivarne tanti senza eccedere mai,non diventero' mai un grande a biliardo ne con il pennello ne con la penna; ma riempendo la vita di tante realta'e di tanti "amici" non passa una giornata senza che vi sia una nota positiva,se mi permetti un consiglio: non mollare il biliardo.
ciao
billy


[/quote]
Sembra la mia filosofia di vita.

Sottoscrivo tutto quello detto da Billy  :)  .
Garuffa.

Peace and Love

Pooooooooota....

Scritto Da - Garuffa on 07 Gennaio 2005  18:45:27
Garuffa
Non connesso
Avatar utente
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 686
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2004, 1:10
Località: Brescia

Messaggioda gt » venerdì 7 gennaio 2005, 19:03

CREDO DI ESSERMI DEPRESSO MIGLIAIA DI VOLTE DA QUANDO HO INIZIATO A GIOCARE A BILIARDO....SISTEMI NUOVI, NON RIESCI A STECCARE, MOMENTI NEGATIVI ECC.. ECC..MA ALLA FINE E' LA MIA PASSIONE E SENZA STECCA MI MANCA QLS.....LA MIA MOROSA PENSA SEMPRE CHE CI SIA IL BILIARDO PRIMA DI LEI.......CHE ABBIA RAGIONE???
SEI LIBERO DI FARE QUELLO CHE VUOI MA SE E' UNA PASSIONE CHE COLTIVI DA ANNI CREDO CHE PRIMA O POI TORNI FUORI.......POI VISTO CHE HAI LA FORTUNA DI AVERE UNA PERSONA CHE TI INSEGNA.......BENE...... PERCHE' NON CONTINUARE. BUONA FORTUNA!


Scritto Da - gt on 07 Gennaio 2005  19:08:36
gt
Non connesso
Utente Super Master Pro
 
Messaggi: 353
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 25 dicembre 2004, 13:37
Località: carpi

Messaggioda amelie » sabato 8 gennaio 2005, 13:36

Ciao rafflesia!
Capisco concretamente il tuo problema in quanto il mio amico più caro prende le tue stesse pillole e soffre della tua stessa sindrome e credimi se ti dico che capisco i problemi che puoi incontrare giocando a biliardo.
Condivido fortemente le teorie di Billy, credo che questo sport prima di essere tale sia condivisione, amicizia, allegria, caparbietà, relazionarsi, fare nuove conoscenze ecc. ecc. potrei andare avanti all'infinito.
Il mio umile parere è che non è facile emergere in questo sport, credo che i fenomeni vengano fuori a breve, non certo dopo molti anni di gioco. Il difficile è convivere con una costante, reale, inevitabile mediocrità (questo almeno è per me) per una serie di motivi personali che possono essere diversi per tutti, io ad esempio devo far coincidere il biliardo con ... mio marito (in primis.... un angelo davvero), il mio lavoro, il menage di una casa da mandare a vanti, gli impegni che mi comporta la biblioteca e tante altre piccole cose..., so che non potrò mai dedicarmi anima e corpo a questo gioco, e se lo avessi fatto a quattordiici anni? Cinque ore al giorno? Magari adesso sarei la Ianne 2! Ma con i ma e con i se non si va da nessuna parte no? Quindi mi accontento della mia "mediocrità" che ogni tanto è abbellita da qualche piccolo, microscopico, miglioramento, da qualche vittoria inaspettata (vedi la 24 ore) e cerco di godermi quei momenti senza pensare al... se fossi!
Spero cmq che resterai in questo mondo, che magari la tua sia una crisi passeggera, perchè il biliardo ha qualcosa, nel suo insieme, di magico e speciale che non ho mai trovato da nessun'altra parte!
Un bacio!

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 18:53
Località: vicenza

Messaggioda GHOST » sabato 8 gennaio 2005, 15:00

amelie (splendido ,magico,speciale)si il forum :)  :)  :)  :)  :)

G B
GHOST
Non connesso
Utente Naz-Pro
 
Messaggi: 672
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 14:03
Località:



Chi c’è in linea

Visitano il forum: VITALOTTI e 16 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 17 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 16 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: VITALOTTI e 16 ospiti