RSS Facebook Twitter

stecche ares

Link a risorse Web con informazioni, foto, audio e video riguardanti il mondo del biliardo

stecche ares

Messaggioda alpezzat » lunedì 3 maggio 2010, 23:49

Ciao a tutti, chi sa dirmi qualcosa sulle stecche ares?
ALBERTO PEZZATINI
alpezzat
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 199
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 1:11
Località: Livorno

Re: stecche ares

Messaggioda HILANDER » martedì 4 maggio 2010, 15:54

Se ti abitui a giocare 680-700 è un ottima stecca.
HILANDER
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1305
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 12:46

Messaggioda alpezzat » domenica 9 maggio 2010, 0:27

Ragazzi, possibile che nessuno mi sappia raccontare una sua esperienza personale con le stecche
ares? un saluto a tutti
ALBERTO PEZZATINI
alpezzat
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 199
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 1:11
Località: Livorno

Re: stecche ares

Messaggioda ghemon » lunedì 17 maggio 2010, 23:25

Ciao io gioco con ares e ti posso dire che mi trovo veramente bene,ho iniziato con una genesi 70/70 peso 645g punta in carbonlegno  ed andava veramente bene sia sul gioco di prima che di sponda,poi affascinato dalle nuove nate in casa ares ho acquistato una kronos evolution punta 60 attacco 19 ed anche questa come la genesi non mi rende nessuna difficoltà ansi il puntale da 60 mi dà molta sicurezza sui tiri di prima,anche in sala dove gioco io molti giocano con le nuove ares con ottimi risultati bè all'inizio abituato con la stecca in legno ha un altro suono però ti posso dire che le caratteristiche sono molto simili..............."provare per credere".
ghemon
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1927
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 21:04
Località: Sicilia

Re: stecche ares

Messaggioda tecNICO » lunedì 17 maggio 2010, 23:33

mi sbilancio anche io: avevo fino a 10 giorni fa una GT7 torregiani longoni che amavo e con la quale mi sono tolto qualche piccola soddisfazione. Dopo aver smesso per 2 anni di giocare a biliardo ho ripreso e non c'è stato più lo stesso feeling. Mi sono deciso a cambiare stecca e ne ho provate diverse. Due pezzi, 3 pezzi, rigide, flessibili...
poi è arrivata lei: la mia nuova ARES BOMBARDI... posso solo dirti che in 10 giorni il mio gioco è lievitato in modo esponenziale tornando ad essere quello di 2 anni orsono. Una stecca molto semplice da gestire, il giusto mix fra rigidità e morbidezza. Molto regolare con i tagli. Tutto questo accompagnato da una splendida estetica che non guasta mai.

A costo di sembrare esagerato sono convinto nel dire che è la stecca migliore che io abbia avuto in mano negli ultimi 10 anni.
tecNICO
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1155
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 dicembre 2009, 22:45
Località: Casale Monferrato

Re: stecche ares

Messaggioda ghemon » lunedì 17 maggio 2010, 23:43

mi sbilancio anche io: avevo fino a 10 giorni fa una GT7 torregiani longoni che amavo e con la quale mi sono tolto qualche piccola soddisfazione. Dopo aver smesso per 2 anni di giocare a biliardo ho ripreso e non c'è stato più lo stesso feeling. Mi sono deciso a cambiare stecca e ne ho provate diverse. Due pezzi, 3 pezzi, rigide, flessibili...
poi è arrivata lei: la mia nuova ARES BOMBARDI... posso solo dirti che in 10 giorni il mio gioco è lievitato in modo esponenziale tornando ad essere quello di 2 anni orsono. Una stecca molto semplice da gestire, il giusto mix fra rigidità e morbidezza. Molto regolare con i tagli. Tutto questo accompagnato da una splendida estetica che non guasta mai.

A costo di sembrare esagerato sono convinto nel dire che è la stecca migliore che io abbia avuto in mano negli ultimi 10 anni.


Sono pienamente d'accordo con tè ,il giusto mix tra rigidità e morbidezza,poi io ne ho provate tante di ares non ne ho mai vista una con un peso di 680/700.
complimenti per la bombardi è proprio una "bomba" :okpollicione:
ghemon
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1927
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 21:04
Località: Sicilia

Re: stecche ares

Messaggioda tecNICO » lunedì 17 maggio 2010, 23:46

la mia pesa 640. non utilizzo alcun peso aggiuntivo...la stecca ha già una buona dose di spinta e massa più che sufficienti per qualsiasi tiro.
tecNICO
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1155
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 dicembre 2009, 22:45
Località: Casale Monferrato

Re: stecche ares

Messaggioda ghemon » lunedì 17 maggio 2010, 23:50

:boh: anche la mia non pesa tanto 655g,e come ho detto prima non ne ho mai provate con un peso superiore
ghemon
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1927
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 21:04
Località: Sicilia

Messaggioda Riccardo » martedì 18 maggio 2010, 3:25

tecNICO ha scritto:il mio gioco è lievitato in modo esponenziale tornando ad essere quello di 2 anni orsono


questo lo decido io la prima volta che mi ricapiti sotto!  :lol:
Quando un uomo con una stecca qualsiasi incontra un uomo con una Joker, l'uomo con una stecca qualsiasi è un uomo morto! (M.B.)
Riccardo
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5367
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 20 maggio 2006, 18:50

Messaggioda flavio plebani » martedì 18 maggio 2010, 8:23

tecNICO ha scritto:mi sbilancio anche io: avevo fino a 10 giorni fa una GT7 torregiani longoni che amavo e con la quale mi sono tolto qualche piccola soddisfazione. Dopo aver smesso per 2 anni di giocare a biliardo ho ripreso e non c'è stato più lo stesso feeling. Mi sono deciso a cambiare stecca e ne ho provate diverse. Due pezzi, 3 pezzi, rigide, flessibili...
poi è arrivata lei: la mia nuova ARES BOMBARDI... posso solo dirti che in 10 giorni il mio gioco è lievitato in modo esponenziale tornando ad essere quello di 2 anni orsono. Una stecca molto semplice da gestire, il giusto mix fra rigidità e morbidezza. Molto regolare con i tagli. Tutto questo accompagnato da una splendida estetica che non guasta mai.

A costo di sembrare esagerato sono convinto nel dire che è la stecca migliore che io abbia avuto in mano negli ultimi 10 anni.


Tantissimi auguri , 100 di queste giorni anzi 1000.
quando sei disponibile dammi uno squillo che vengo a provarla e provarti, (nel senso biliardistico) :D
flavio plebani
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1024
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 22 gennaio 2010, 22:59

Re: stecche ares

Messaggioda ghemon » martedì 18 maggio 2010, 9:49

auguri  :happybi:
ghemon
Connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1927
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 21:04
Località: Sicilia

Messaggioda jack961 » martedì 18 maggio 2010, 11:47

io le ho provate quasi tutte ed ad Ares mi sono fermato di cercare e provare  :okpollicione:  :okpollicione:  :okpollicione:
Immagine *** Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa. ***
jack961
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1778
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 3 ottobre 2009, 15:35
Località: Costa del sol - by Sicily

Messaggioda Andros » martedì 18 maggio 2010, 12:04

ma come, non dicevano che erano stecche troppo "morbide"?..che non andavano un granchè bene?...com'è sta storia che invece vanno bene?
Io non potrò mai allenare la Juventus. Non vorrei che quando muoio Dio mi mandi all'inferno!(JM)
Le pecore temono i lupi, ma sono sempre i pastori che le portano al macello.
Il capitalismo? Una volpe libera in un pollaio. (E.Che Guevara)  
Andros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11535
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 0:22
Località: Roma

Re: stecche ares

Messaggioda tecNICO » martedì 18 maggio 2010, 12:18

come ho sempre sostenuto, ognuno ha la sua stecca...non esiste "la stecca migliore" per antonomasia. La stecca è sensazione, un feeling, un'alchimia che nasce al primo impatto. Ci sono stecche decisamente differenti tra loro con strutture molto differenti; ho posseduto stecche che sembravano archi per quanto erano flessibili, ho giocato con la nenè gomez FB che era rigidissima. Ogni stecca è valida se poi il nostro cervello riesce a comprenderne i movimenti.
tecNICO
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1155
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 7 dicembre 2009, 22:45
Località: Casale Monferrato

Messaggioda ermanno » martedì 18 maggio 2010, 12:26

Allora, Gianni me ne ha passate molte di stecche, ogni tanto smetto completamente e lui
per riportarmi a fare quattro tiri mi regala la stecca di turno, l'ultima arrivata è proprio quella
in questione e dall'alto della mia bassa esperienza posso sicuramente affermare che è una delle
stecche + facili da usare che io abbia mai provato, penso che la userò anche in futuro visto che
giocando veramente mai ho bisogno proprio di una stecca del genere.
Ermanno
Chi ha orecchie per intendere intenda gli altri....
ermanno
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1029
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 12 giugno 2007, 10:47
Località: Milano

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite