RSS Facebook Twitter

"Intervista a M. Aniello" di Matteo Caiti (Matteo)

Link a risorse Web con informazioni, foto, audio e video riguardanti il mondo del biliardo

Messaggioda giorgioballicu » giovedì 19 luglio 2007, 16:01

Naturalmente si è cercato un po' il pelo nell'uovo  :D  A parte questo, complimenti a Matteo per l'intervista. Per quanto riguarda la presunta presunzione (scusate il gioco di parole) di Aniello, in effetti si denota in qualche affermazione, ma là, dove parla della fortuna di Bellutta, non è che mi sia piaciuto tanto. Aniello è un forte giocatore e sa benissimo la valenza che hanno fortuna e sfortuna nel biliardo, quasi mai determinanti. Riccardo ha avuto "fortuna" perchè se l'è guadagnata col bel gioco. Forse la forza di Aniello sta un po' anche nella sua superbia, nella consapevolezza di essere veramente forte e di non nascondere assolutamente questa sua consapevolezza (caratteristica che contraddistingue anche Crocefisso Maggio).
giorgioballicu
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 73
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2007, 16:53
Località: Assemini

Messaggioda paciuli » giovedì 19 luglio 2007, 16:37

Dai Matteo hai fatto 30, fai 31...  ;)
Ci sono ancora:

"conclusa all’ultima set"

"Ha giocato quel tiro con troppo fretta"

Cià!  :)

--
Enrico

BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com
paciuli
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 6487
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 19 febbraio 2004, 22:26
Località: Bologna

Messaggioda anerandros » giovedì 19 luglio 2007, 16:50

Miiiiiiiii... come sei pignolo!!!!!!!!

--------------------------------------------------------------------------------
ImmagineLa fortuna viene dormendo, e chi si alza presto le taglia la strada.Immagine
Achille Campanile
anerandros
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Spirituale
 
Messaggi: 1706
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 11:24
Località: modena

Messaggioda federicodellestelle » giovedì 19 luglio 2007, 19:56

A me non è dispiaciuta l'intervista

Federico Delle Stelle
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 12:03
Località:

Messaggioda dado04 » giovedì 19 luglio 2007, 20:01

Messaggio inserito da giorgioballicu


...
Aniello è un forte giocatore e sa benissimo la valenza che hanno fortuna e sfortuna nel biliardo, quasi mai determinanti...


A sentire più di qualcuno che stava su di persona, non sembrerebbe proprio così... :lol:  :lol:

**************************************************

Quanti pezzi di ricambio
quante meraviglie
quanti articoli di scambio
quante belle figlie da sposar
e quante belle valvole e pistoni
fegati e polmoni
e quante belle biglie a rotolar...(F. De Andrè)
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda federicodellestelle » giovedì 19 luglio 2007, 20:17

Aniello forse non vi sta simpatico ma ora come ora è una spanna sopra gli altri, qualcuno escluso se tengo conto del bagaglio di sapere.

Federico Delle Stelle
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 12:03
Località:

Messaggioda fabrisoft » giovedì 19 luglio 2007, 20:37

la sua forza non penso sia in discussione, negli ultimi 10 anni è l'unico, insieme a Zito, che ha vinto il massimo titolo per 2 anni di fila...
magari l'atteggiamento ad alcuni piace e ad altri no, ma poi sono "gusti" (è lo stesso tipo di discorso che si fà su Maggio no?) e forse quello che traspare non corrisponde neanche troppo a verità...




...accosta a destra e faje tutta la fiancata...

...morbidi, respiriamo...

Immagine
fabrisoft
Connesso
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 23652
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2003, 13:53
Località: RM

Messaggioda giorgioballicu » giovedì 19 luglio 2007, 20:41

Non vorrei essere frainteso. Aniello è il giocatore che preferisco come tipo di gioco, sia tecnicamente che mentalmente (almeno da quello che leggo dall'intervista). Volevo dire che magari la sua forza sta anche nella sua sicurezza di essere forte, ma non volevo far intendere che mi sta antipatico. Poi, qualche frase sbagliata o mal compresa può scappare a tutti.

JOJOBA
giorgioballicu
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 73
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2007, 16:53
Località: Assemini

Messaggioda federicodellestelle » giovedì 19 luglio 2007, 20:43

Posso quotare quello che voi dite

Federico Delle Stelle
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 12:03
Località:

Messaggioda effe77 » venerdì 20 luglio 2007, 0:56

tanto per cominciare a me dispiace che abbia vinto aniello, ma fin qui solo cose personali. poi c'è un esercito di gente pronta a dare in testa a maggio per la sua tracotanza, ma aniello tutto mi pare tranne che modesto. e c'è qualche giovane che appena si metterà in tasca qualche altro titolo seguirà le loro orme. credo che sia il marchio del campione, la sicurezza. essere sicuro di se fino alla strafottenza e per giunta esibirla. ma finora  mi pare che per questo solo maggio sia stato messo alla gogna. alla vigilia della partita fra maggio e aniello dissi che vedevo aniello un pelo più fragile, o se preferite meno solido, dal punto di vista caratteriale, mi sbagliavo. però mi chiedo perchè i suoi eccessi siano tollerati mentre quelli di altri, tipo maggio e ghost, vengano puniti. sul profilo professionalee dell'intervista non mi pronuncio, in vita mia ne ho fatte poche, ma qualcuna l'ho fatta pure io. credo che aniello andasse un pò stuzzicato per tirargli fuori qualche parola in più. mi da l'impressione del tranquillo che sente di poter dire quello che vuole dall'alto del suo titolo ma questo non mi basta. non è una critica, solo un punto di vista. e apprezzo il lavoro di chi l'intervista l'ha fatta, magari senza il tempo di prepararsi le domande e con alle spalle poiche ore di sonno. avanti così. vedo la strada un pò in salita, ma continuiamo a salire. sia pure con le marce ridotte

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12612
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda dado04 » venerdì 20 luglio 2007, 9:21

Sinceramente io non vedo nulla di "antipatico" nelle dichiarazioni di Aniello.Lui mi ricorda molto, per fare un paragone calcistico, l'Ancelotti di qualche anno fa.Bravissimo ma vincente neanche a calci.Poi ha vinto la prima Champion's, come lui ha vinto il campionato del mondo, e non si è più fermato.Ha detto una cosa sacrosanta.A quei livelli, con differenze tecniche minime, la differenza la fa la mentalità.Siviglia, gli ha dato tanta sicurezza quanta ne ha tolta a Quarta.
Per quanto riguarda il suo comportamento intorno al tavolo, credo che sia venuto il momento che qualcuno gli faccia abbassare la cresta.Naturalmente dal punto di vista dei provvedimenti disciplinari, non della giustizia sommaria... :D  ;)

**************************************************

Quanti pezzi di ricambio
quante meraviglie
quanti articoli di scambio
quante belle figlie da sposar
e quante belle valvole e pistoni
fegati e polmoni
e quante belle biglie a rotolar...(F. De Andrè)
dado04
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 5070
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2004, 16:06
Località: Roma

Messaggioda Roby » venerdì 20 luglio 2007, 11:45

Perche' cosa fa Aniello intorno al tavolo che debba essere punito ?

Sinceramente parlando io l'ho arbitrato 3 o 4 volte e in nessun caso ha commesso scorrettezze, nemmeno minime ... quindi mi interessa sapere cos'ha combinato da dover essere punito ...

Poi parlando a livello personale, a me Aniello e' indifferente, nel senso che sono altri i giocatori che mi stanno antipatici (non posso fare nomi ovviamente) by definition e sono altri ancora quelli che mi piacciono x i piu' disparati motivi ... (vedi Bellocchio, Mannone, Ianne, Bombardi, Cifala', Cicuti, Momente',Gomez, Maggio, Torregiani, Marcolin, Cioffi, Porati, Casaluci ... e altri che magari ora mi sfuggono)



Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda effe77 » venerdì 20 luglio 2007, 11:49

Messaggio inserito da Roby

Perche' cosa fa Aniello intorno al tavolo che debba essere punito ?

Sinceramente parlando io l'ho arbitrato 3 o 4 volte e in nessun caso ha commesso scorrettezze, nemmeno minime ... quindi mi interessa sapere cos'ha combinato da dover essere punito ...

Poi parlando a livello personale, a me Aniello e' indifferente, nel senso che sono altri i giocatori che mi stanno antipatici (non posso fare nomi ovviamente) by definition e sono altri ancora quelli che mi piacciono x i piu' disparati motivi ... (vedi Bellocchio, Mannone, Ianne, Bombardi, Cifala', Cicuti, Momente',Gomez, Maggio, Torregiani, Marcolin, Cioffi, Porati, Casaluci ... e altri che magari ora mi sfuggono)



Roby


se vai avanti coi simpatici facciamo presto a capire quelli che non ti piacciono, per esclusione  :D
pure io l'ho arbitrato e non mi è sembrato di vedere scorrettezze, ma se in più di un'occasione qualcuno ha avuto da ridire nei suoi confronti un motivo ci deve essere.

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12612
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Messaggioda Roby » venerdì 20 luglio 2007, 14:49

E si effe77 qualcosa c'e' che non va ed e' quello che volevo scoprire/capire ...

cmq non puoi sapere quali sono quelli che non mi piacciono xche' ci sono come detto anche gli indifferenti ... ossia quelli che non suscitano in me nessuna emozione (Aniello x esempio ha un tipo di gioco lineare ... certo ha una % di realizzazione altissima ma x me e' un "normale" ... ;)

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda effe77 » venerdì 20 luglio 2007, 16:38

che poi a dirla tutta mica un giocatore deve essere sempre scorretto, magari solo quando gli gira male o quando serve o quando... che ne so! mi torna alla mente la faccenda di papini quando v. consagno giocava con cosci, mi pare che fosse a modena ma posso sbagliare. io papini lo avevo sempre visto come una persona posata e a modo. una volta io e un mio amico ci abbiamo pranzato insieme in occasione di una gara qui ad ancona e ci siamo fatta una chiaccherata di un'oretta. mi ha dato l'impressione di una persona gentil e correttissima. magari tra i due c'era una vecchia ruggine

°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
siamo nuvole nel cielo e se il vento lo vorrà ci incontreremo
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12612
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 17:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 1 ospite
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite