RSS Facebook Twitter

Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda godzilla » lunedì 28 dicembre 2009, 3:12

Ciao ragazzi, da qualche giorno curioso nel vostro forum e qualche minuto fa ho provveduto con iscrizione e presentazioni.
Premesso che ho letto le discussioni analoghe alla mia  non trovando proprio il via libera al mio acquisto, confido in un vostro ulteriore scambio di opinioni.
Innanzitutto diciamo che mi affascina il biliardo, amo soprattutto il rumore che produce una partita, amo le biglie colorate e lo trovo esteticamente appagante.
Questo per dirvi che ho un vero e proprio approccio estetico alla disciplina.
Ho giocato non molto, ai tempi dell'università, ma da sempre mi promettevo di comprarmi un entry entry level qualora fosse stato possibile.
Quello che voglio è poter giocare da solo qualche partita a pool dignitosamente e divertirmi con lo studiare qualche trick.
Non ho velleità sportive ne puriste.
Inoltre considero un tavolo da biliardo uno splendido oggetto d'arredo.
Ecco la mia situazione ho un secondo salotto spazioso tutto vuoto vorrei adibilro al 70% sala biliardo 30% sala da pranzo
così ho pensato di ripiegare su questo prodottino che almeno in foto sembrerebbe soddisfacnete sia come tavolo da pranzo che come biliardino.
Immagine
Il tavolo è prodotto da ng biliardi e distribuito da tavolidagioco.it
questa la scheda tecnica
Marca: NG Biliardi
Dimensioni: 216(P) x 122(L) x 82(H) cm
Peso: 170.00 Kg
Accessori:
Bilie colorate da 1 a 15, bilia bianca, 2 stecche, triangolo, spazzola pulizia panno, 2 gessetti, 2 racchette da ping pong, rete, reggirete, 2 palline da ping pong, piano trasformazione tavolo pranzo/ping pong.
Garanzia: 3 anni

Il tutto per circa 800 euro montato a casa.

Oltre questa cifra non mi va di spendere visto che prossimamente mi trasferirò a Parigi e sarò con molta probabilità costretto col regalarlo ad un parente.

Diciamo che vorrei un bell'oggetto col quale riempire ed elevare lo stile della mia casa senza rinunciare ad un tavolo da pranzo praticabile e ad un dignitoso tavolo da biliardo dove divertirmi un oretta ogni sera.

voi cosa ne pensate?
Qualcuno ha esperienza con ng biliardi? Avevo letto di uno di voi che li conosce.
170kg mi offriranno una stabilità soddisfacente?
Il piano di gioco inferiore ai sette piedi è cmq appagante o troppo piccolo?
Spero d'incontrare  una valanga di pensieri, pareri e opinioni.
Grazie a tutti e scusate per la lunghezza di questo mio messaggio.
godzilla
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 2:54

Re: Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda effe77 » martedì 29 dicembre 2009, 14:45

se l'estetica ti soddisfa ed il biliardo deve servire da svago direi che è un buon acquisto
°-°    °-°   °-°   °-°   °-°    °-°    °-°    °-°    °-°
:ola:  :ola:

evita accuratamente pallino e birilli
effe77
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 12615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 16:12
Località: SALENTINO ad Ancona

Re: Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda godzilla » mercoledì 30 dicembre 2009, 0:24

esteticamente è tollerabile, spero solo sia comodo per mangiarci, o meglio spero sia possibile farlo senza assumere posizioni scomode.
Poi per il 90% del tempo sarà sempre aperto per uso gioco, ma almeno avere l'alibi per zittire la fidanzata :)
Spero solo che siano fatti bene.
godzilla
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 9
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 2:54

Messaggioda Gianni » sabato 2 gennaio 2010, 11:44

Tutti i tavoli che si possono usare come tavolo da pranzo, alla fine non sono ne l'uno ne l'altro.
Se vuoi veramente solo "tanto per giocare" allora puoi prendere qualsiasi cosa.
Il tavolo in questione, non ha sicuramente un piano in ardesia, il che vuol dire, niente jump e piano con difficoltà  ad essere perfettamente piano.
Inoltre le buche, gia i prodotti italiani per competizione, hanno a volte delle buche enormi, pensa te, un tavolo fatto per uso domestico.
Come detto dipende da cosa uno voglia fare, devi sempre pensare che però l'appetito vien mangiando :)  ;)

Le misure del tavolo in questione corrispondono al suo ingombro esterno, non ci sono le misure del piano interno, in grosso modo dovrebbe essere u 7,5 piedi.
Le misure del campo di gioco normalmente sono:
tavolo da competizione 9 piedi: 254 cm  x 127 cm
 "        "          "           8 piedi: 220 cm  x  110 cm
tavoli da bar                7 piedi: 190 cm  x  95 cm
"    "                    "      6 piedi: 160 cm  x  80 cm

Visto che le misure del tavolo che ti interessa si riferiscono al lato esterno, quindi avrai altri 10 -20 cm di sponda,
2,16 + 3,00 = 5,16 m
1,22 + 3,00 = 4,22 m

Un consiglio, acquista un tavolo usato da Pool, a seconda delle misure che hai, niente tavolo da pranzo, niente Ping pong, solo  Pool.  :)  ;)
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

"POOL, Il biliardo americano"  1° e  2° Parte, libri in italiano  per apprendere le basi e le tecniche avanzate nel Pool.      
pool.libro@bluewin.ch
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda MiFetz » lunedì 18 gennaio 2010, 19:26

Il piano del tavolo è di sicuro in MDF, il che di sicuro non lo fa profesiionale, ma a quanto ho capito (ho fatto molte ricerche sull'argomento), l'unico vero difetto che può sentire anche un pricipiante è, come diceva gianni, il fatto di riuscire a tenerlo perfettamente in piano, soprattuto  nel tempo, in quanto a differenza dell'ardesia risente molto del clima, umidità e passare del tempo in generale.

Per quanto riguarda il jump non concordo con gianni, in quanto, almeno in video ( dal vero non ho ancora avuto occasione di vedere un tavolo mdf :arrabbiato: )li ho visti fare (un esempio sono i video di ecio su you tube)  :bigclap:  :bigclap: http://www.youtube.com/user/ecioman#p/a/u/1/K8qiUMwmQk8.

Per le sponde usano di solito la gomma k-66 (quindi ok) (anche se per la ng non sono ancora riuscito a  capire se è così, ma per le altre case che fanno biliardi in MDF ho riscontrato sempre questo tipo di gomma)

Per i panni usano panni 100% lana o 80%... (quindi ok).

Per quanto riguarda le dimensioni, io preferisco almeno l'8 piedi, ma il 7 piedi ha come vantaggio che più la misura è ridotta, più l'MDF da prestazioni tipo ardesia.
:ciao:
MiFetz
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 30
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 10 dicembre 2009, 0:27

Re: Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda ziocarlo54 » martedì 19 gennaio 2010, 12:40

se ti può essere utile prova a guardare questa alternativa, con estetica molto simile, trovi anche tutte le caratteristiche tecniche.

http://www.longonibilliard.it/ita/files ... bianco.pdf
un cavallino a dondolo piange lacrime di legno
ziocarlo54
Non connesso
Avatar utente
Utente Master
 
Messaggi: 199
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 8 settembre 2009, 19:34
Località: mariano comense

Messaggioda Gianni » martedì 19 gennaio 2010, 19:40

Ti posso garantire, che sui tavoli che si è giocato per parecchi anni lo Swiss Trophy,  (il torneo durava 2 settimane, dalle 9.00 alle 20.00 tutti contro tutti, quindi puoi immaginare quante ore passate su questi tavoli) e si giocava in uno dei supermercati più grandi di Zurigo, di salti non ne vedevi riuscire "uno", anche se in molti hanno provato.
I tavoli erani bianchi (per rendere l'idea) di alluminio, 8.5 piedi di grandezza, sotto il panno, Simonis 760 c'era una lastra unica di  plexiglas da circa 3 cm, si alzavano e traspostavano in due persone, non erano male da giocare, ma le bilie non si fermavano mai.
Il problema del materiale di quei tavoli era, che quando schiacciavi la bilia per farla saltare, il piano si abbassava assieme alla bilia, quindi, niente Jump, solo un gran rumore  :)  ;)


Non so cosa ci sia sotto il tavolo di Ecio, forse essendo più piccolo, il fondo diventa automaticamente meno elastico, forse il panno un pò lento con molta lana (dove la bilia riesce ad aderire meglio) al contrario del 760, o forse in questi anni hanno trovato qualcosa di più rigido, quindi bisogna provare. :)  ;)
BiliardoWeb Magazine, la rivista online dedicata al biliardo - http://magazine.biliardoweb.com

"POOL, Il biliardo americano"  1° e  2° Parte, libri in italiano  per apprendere le basi e le tecniche avanzate nel Pool.      
pool.libro@bluewin.ch
Gianni
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2488
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2004, 13:27
Località: Zurigo

Messaggioda MiFetz » mercoledì 20 gennaio 2010, 1:11

Il jump infatti era uno dei tarli che più mi assillavano nel decidere per questo tavolo. Non solo avevo paura che non si riuscisse a saltare, ma anche che si potessere ammaccare il piano in mdf (essendo in legno alla fin fine) ed in tal caso addio tavolo, con un buco  :accidenti: .
Il plexiglas probabilmente ha una elasticità (come dicevi tu) che non permette il jump, lo stesso vale per il marmo, superficie su cui ha giocato un mio amico e della quale mi ha detto molto male per il jump. Per quanto riguarda l'mdf sono ormai convinto che si possa saltare, anche se non bene come con l'ardesia: il tavolo di ecio è in mdf ed infatti mi ha spiegato che i jump gli riuscivano, ma in alcune parti del tavolo no. I suoi però erano soprattutto problemi legati al come il piano in mdf era attaccato ai traversini, inghippo che nello zeus non dovrebbe esserci.  :bigclap:

Mi fa piacere che sul plexiglas si giocasse bene, un'altro punto in più verso i materiali alternativi!! (Con questo non voglio dire che vorrei si sostituisse l'ardesia :pugni: , un tavolo professionale rimane il mio sogno per il futuro, ma per ora mi serve un tavolo economico e manegevole e purtroppo queste 2 caratteristiche l'ardesia non le ha).
:ciao:
MiFetz
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 30
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 10 dicembre 2009, 0:27

Messaggioda azure12 » sabato 30 gennaio 2010, 2:24

Ciao
sono nuovo del forum.....visto che sono interessato a questo tavolo che risponde alle mie esigenze...volevo chiedervi se pensate che sia facile da spostare all'interno di una stanza.....cioè di poche decine di cm....parlo di 1 o 2 metri in modo che possa utilizzarlo come tavolo posto vicino ad una parete e all'occorrenza spostarlo per giocare....la domanda è:"Pensate che una persona di forza normale sia in grado di spostare questo tavolo di uno due metri???"....non so 170 Kg distribuiti su un tavolo che forza richiedano per essere leggermente sollevati XD
Grazie mille in anticipo
azure12
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 30 gennaio 2010, 2:13

Messaggioda MiFetz » domenica 31 gennaio 2010, 22:54

Non saprei dirti se ce la fai o no, ma se è un'operazione che vorresti fare quotidianamente te la sconsiglierei, nel senso che anche posto che tu ce la faccia da solo, comunque lo faresti con fatica, rischiando anche di rovinare il pavimento (peggio se parque). Poi cìè il problema del bilanciamento del tavolo!!! Io non l'ho ancora e non so come funzionino i piedini regolabili e che differenza ci sia in un appartamento tra una mattonella e l'altra, ma il biliardo deve essere bilanciato perfettamente se non vuoi tirarlo giù dalla finestra dopo 10 minuti :arrabbiato:  :arrabbiato:, e così rischi di averlo sbilanciato ogni volta che ti sposti.
Un modo per allegerire lo spostamento potrebbe essere quello di metterlo sotto un tappeto con poco attrito (di quelli che se ci passi sopra correndo ti sdereni contro il muro per interderci ;) ), ma anche in questo caso il bilanciamento potrebbe essere impossibile e per di più il tavolo rischierebbe di mouversi mentre tiri, inconveniente non da poco, specie in un  biliardo che essendo di 170kg potrebbe avere questo difetto già di per se, senza aiuti di tappetti  :( .

Dopo averti detto tutte le cose di buon senso che mi sono venute in mente ti dico quello che penso veramente: se sogni il biliardo in casa quanto me, o anche solo un decimo di me, fregatene se non è professionale, fregatene se devi spostarlo tutti i giorni.......COMPRATELO!!!!!!!!!!! poi con l'ingegno qualche soluzione la trovi  ;)
MiFetz
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 30
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 10 dicembre 2009, 0:27

Re: Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda azure12 » martedì 9 febbraio 2010, 2:42

Grazie mille MiFetz......specialmente per l'ultimo consiglio :).......di sicuro un giorno quando vivrò da solo avrò un tavolo tutto mio ora non so.....ovviamente un acquisto del genere richiede il consenso dei genitori capisci....e volevo prendere tutte le informazioni possibili per vedere se è una cosa fattibile ;)
Grazie ancora
azure12
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 30 gennaio 2010, 2:13

Re: Consiglio per tavolo Fenice Ng biliardi ( tavolidagioco.it)

Messaggioda Mailo » venerdì 11 giugno 2010, 14:14

Ciao a tutti,
mi inserisco nella discussione perché anche io avrei l'intenzione di comprare un biliardo ma ho un budjet  molto basso intorno ai 500 euro e per questo mi ero orientato ai biliardi con piano in mdf.
Inoltre non posso superare i 7 piedi (190 cm  x  95 cm).
Ho trovato due alternative possibili:
1. quelli della ng biliardi che costano intorno ai 500 euro. Io volevo prendere il modello http://www.tavolidagioco.it/Biliardo_ADVANCE_MULTI.aspx
2. il modelli berwick 7ft a 590 euro della montanino biliardi: http://www.montaninobiliardi.it/tomcat/ ... ?prod=1413

Non ho grosse pretese perchè non sono un giocatore esperto ma vorrei un tavolo che si avvicinasse il più possibile ad uno professionale.
Grazie a tutti per le evenutuali risposte :ciao:
Mailo
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 2
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 31 maggio 2010, 13:16

Messaggioda shadyflorin » martedì 27 luglio 2010, 23:39

Se non hai comprato,sto vendendo lo stesso modello  ad un prezzo del 50% (375), il motivo transloco
per foto e info 3489638436(shadyflorin@yahoo.com)
PS.il modello e FENICE
Ultima modifica di shadyflorin il martedì 27 luglio 2010, 23:39, modificato 1 volta in totale.
shadyflorin
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 1
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 23:25

Messaggioda globosud » mercoledì 22 settembre 2010, 1:48

io sarei interessato
globosud
Non connesso
Utente
 
Messaggi: 7
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 17 settembre 2010, 1:47

Messaggioda fedefrasca » sabato 29 gennaio 2011, 2:30

Buona sera a tutti,
scrivo perchè desidero che tutti non commettano il mio stesso errore, che è stato quello di comprare un calcio balilla dalla casa produttrice NG biliardi.
Era un ormai lontano 15 dicembre 2010 quando la mia povera fidanzata, fiduciosa e con le migliori intenzioni , acquistò un biliardo dal sito ufficiale della sopra citata azienda, modello Viking, per il mio compleanno. Che bella idea! Io adoro giocare a biliardo!! Fu l' inizio di un' odissea che non si è ancora conclusa....
il mio compleanno era il 18 dicembre. Sebbene vi fosse la consegna garantita in 3 giorni, assicurata anche per via telefonica alla mia stessa ragazza, il calcetto arrivò il 28 dicembre. Non importa dai, finalmente possiamo giocare!! Apro lo scatolone pesantissimo e pongo ordinatamente tutti i pezzi sul pavimento ed osservo attentamente..Nooo!! il campo da gioco presenta una bolla d'aria lunga e sottile proprio in prossimità della porta! che rabbia.. cosa fare: incartare tutto richiamare il corriere il 29 dicembre e rimandare tutto alla NG biliardi aspettando almeno altre 2 settimane o evitare di fare troppo i precisini ed andare oltre, visto che si trattava anche di un regalo? per la bolla facciamo finta di niente dai.. ma aspetta un attimo, questi non sono gli omini del viking, sono quelli orribili (veramente inguardabili non so come si possano fare degli omini tanto osceni, sembrano dei buddha con la maglietta da calcio) dell' altro modello, l' Olimpico!! e vabbè dai non importa, non sono gli omini a rendere divertente una partita a calcetto (anche se l' occhio vuole la sua parte..). ok allora montiamolo su, sul sito c'è scritto che è facile come bere un bicchiere d' acqua! 3 ORE E MEZZA DI MONTAGGIO IN 2 PERSONE.
Proviamo a giocare, stanchi morti. qualcosa non va: i giocatori non coprono tutta la lunghezza del campo, lasciando delle zone, almeno 5 cm, scoperte. In tali zone la pallina non può essere colpita in nessun modo con nessun omino, bisogna toccarla con la mano.. TERRIBILE! è 10 anni che gioco a calcetto e mai, ripeto mai, ho visto una cosa del genere! è impossibile giocare così, telefoniamo alla NG BILIARDI per chiedere informazioni!
Fino al 17 gennaio la NG Biliardi risultava in ferie, in modo tale da rendere impossibile, anche per mail, la comunicazione. Pazienza aspetterò, in fondo è solo un biliardo…
20 gennaio: musichetta d'attesa insopportabile, 35 minuti alla cornetta sperando in una risposta. Niente, anzi per più volte mi è saltata la linea dopo circa 30 minuti. Richiamando ripartiva il medesimo meccanismo e così è stato per 4 volte (35 minuti per 4= TANTO TEMPO BUTTATO).
Verso mezzogiorno mi risponde una signorina alla quale spiego l' accaduto. Cerca la accurata mail con tanto di foto illustrate allegate  che la mia ragazza aveva provveduto ad inviare a ciascuno dei 2 indirizzi di posta elettronica  dell' azienda, compreso quello provvisorio di emergenza in funzione per le "brevi" festività natalizie, ma niente non si trova da nessuna parte. Mi sembra molto strano ma pazienza.. la rinvio, con la promessa da parte della signorina che riceverò celermente una risposta..
Passano 4 giorni.. niente. Richiamo, altra mattinata buttata in compagnia della ormai nota musichetta di attesa che ancora oggi mi assale nei  peggiori incubi. mi risponde un' altra signorina alla quale devo ripetere tutta la storia e che, nuovamente, non trova la mail che mi ero preoccupato di inviare a ben 3 indirizzi diversi dell' azienda. MA STIAMO SCHERZANDO!!?? Mi passa un superiore che, per niente dispiaciuto dell' inconveniente ed anzi abbastanza infastidito ed arrogante mi dice che:
- la mia mail, anzi le mie mail non sono ma arrivate, anche se dopo una approfondita ricerca nel database della NG Biliardi sono saltate fuori (le avevo mandate solo 3 giorni prima!!)
- Dovevo solo ringraziare pechè mi avevano inviato dei pezzi che provenivano da un calcetto più costoso, l' Olimpico, e che in ogni caso era possibile giocare. (che quindi in sostanza stavo raccontando frottole..)
La telefonata è proseguita a lungo, con anche una caduta di linea nel mezzo e successivi altri 3 minuti di attesa più altri 15 per ripescare lo stesso superiore, e con toni mano a mano sempre più accesi. Ho cercato di fargli notare che tutti i pezzi "superiori" del calcetto ( omini, aste, sponde, molle e  probabilmente anche parte della struttura vera e propria) erano quelle che si vedevano nella foto da loro pubblicata sul sito ufficiale e che appartenevano all' Olimpico, non al Viking e che non era possibile giocare lo stesso visto che il Viking è più stretto (prorpio i 5 cm di difetto tra l' altro) e più corto.
Per non parlare del fatto che le ponde che io avevo già fissato con viti erano completamente diverse rispetto al Viking ma io non sapendolo, avevo già bucato il tavolo da gioco! Diamine era un regalo, non sono andato a vedermi le immagini del calcetto su internet prima di montarlo!! e poi la bolla ecc ecc..
Raccontata ogni cosa, non senza qualche difficoltà, al superiore o richiesto che mi venisse inviato un calcetto nuovo e che corrispondesse a quello da me acquistato su internet, non metà e metà, non l' Olipico da 170 euro, ma il Viking da 150.. è chiedere tanto? Mi viene detto, di rinviare il calcetto attuale alla ditta che avrebbe controllato effettivamente l' errore ed eventualmente fatto qualcosa. avrei quindi dovuto
1 smontare il calcetto pezzo per pezzo(!!!!!!!)
2 reinselirlo nella scatola di acquisto, che io tra l' altro avevo in parte distrutto al momento dell' apertura (20 giorni prima!!)e che quindi era inutilizzabile..
3 preoccuparmi di chiamare un corriere ed inviare il pacco.
A quale indirizzo? "Le invieremo una mail con l' indirizzo al quale mandare il tutto" . Testuali parole. Oggi, 28 gennaio 2011, io non ho ancora ricevuto tale mail. Mi rifiuto di richiamare. Intendo agire per tanto attraverso vie legali.

In definitiva  non so quale calcetto consigliarvi di comprare, ma  VI SCONSIGLIO CALDAMENTE DI RIVOLGERVI ALLA NG BILIARDI per l' acquisto di qualsiasi cosa, in quanto si è dimostrata una azienda davvero poco seria e ancor meno attenta alle esigenze del cliente. Potreste davvero rischiare di sentirvi presi in giro e quel che è peggio di buttare i vostri soldi.
fedefrasca
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 1
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 2:28

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 16 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 16 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti