RSS Facebook Twitter

CI SONO RIUSCITOOOO!!!!!

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

CI SONO RIUSCITOOOO!!!!!

Messaggioda Claus72 » sabato 9 ottobre 2004, 1:07

Dopo alcuni giormi a rimuginarci sopra e una quindicina di tentativi sono riuscito a realizzare questo tiro di Sayginer...l'unico fin ora.

Immagine

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda

Scritto Da - Claus72 il 09 Ottobre 2004alle ore  02:08:18

Scritto Da - Claus72 il 09 Ottobre 2004alle ore  02:16:12
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Ryno » sabato 9 ottobre 2004, 6:28

E' un tiro di esibizione usato anche a 5 birilli,in pratica si marca il filotto di traversino più il pallino da 4 dopo che la battente ha effettuato il giro,siamo molti qui in Italia che lo sappiamo fareImmagineImmagine
:D
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda luigi » sabato 9 ottobre 2004, 8:21

Con le bilie staccate a livello "foglio di carta", è una frustata niente male e non potendo comprendere me stesso fra i "tanti" che qui sanno farlo... Complimenti.
Scusami però, Caro Claus, se ti faccio anche presente che sei stato un poco "egoista" nei nostri confronti, infatti è evidente che, in questi ultimi giorni, hai dedicato il tuo tempo e le tue energie per risolvere il tiro di Sayginer, trascurando il fatto che qui in Italia tutt'ora c'è gente che, dopo aver tentato di mettere in pratica la procedura da Te suggerita per arrivare all'impostazione ottimale, si ritrova ancora "rintorcinata" senza sapere come fare a... "sgarbugliarsi" per tornare almeno in posizione eretta. Okay, Ti sei divertito, complimenti per la splendida frustata, ma ora che ne diresti di dedicarti un po' a noi, mettendo le foto promesse, non foss'altro che per venire in soccorso a questi poveri "Cristi"?
E mi raccomando, sull'onda del "gasamento" del momento, per aver risolto quel tiro, non andarti adesso ad imbarcare anche sugli altri 40 di Sayginer, altrimenti i poveri cristi suddetti rischiano di restare "storti" sino a Natale.
Aspettando fiduciosi, un abbracio e Buon fine settimana.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1392
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda Claus72 » sabato 9 ottobre 2004, 10:01

Ok, ok, ok, lo ammetto ho tirato la pietra...e me la sono data a gambe...anche se in realtà c'è una spiegazione molto semplice: non ho un treppiedi e quindi non mi posso scattare le foto da solo...appena risolvo questa piccola impasse tecnica rimedio.

E già sono a quota 61 con i debiti verso il forum...speriamo che l'idea di Federico non vada in porto altrimenti non lavoro più  ;)

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda

Scritto Da - Claus72 on 09 Ottobre 2004  20:17:19
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Ryno » sabato 9 ottobre 2004, 11:54

[quote]
Con le bilie staccate a livello "foglio di carta", è una frustata niente male e non potendo comprendere me stesso fra i "tanti" che qui sanno farlo... Complimenti.
[/quote]
Questo mi sorprende Luigi,permettimi di darti qualche suggerimento alla Billy:"Non "ti" bloccare....l'avversaria non esiste.....ed è pur sempre e comunque una carrozza"


Scritto Da - Ryno on 09 Ottobre 2004  13:38:01
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Ryno » sabato 9 ottobre 2004, 11:57

Ovviamente i miei complimenti per Claus erano scontati,lui mi conosce e sà che sono un giocherellone ;)
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda luigi » sabato 9 ottobre 2004, 12:42

Ryno, in effetti la cosa che mi "blocca" provando una frustata è essenzialmente, ridete pure se volete, "l'affetto" che porto alla mia stecca.
In effetti mi rendo conto che al momento che dovrei attaccare la battente con un movimento estremamente veloce e baypassando l'esistenza stessa delle bilie, qualcosa scatta a rallentare tale impulso. In fondo, in ultima analisi, si tratta pur sempre di fare una vera e propria "steccaccia" e quindi una specie di istinto di soppravvivenza scatta a protezione della stecca, per cui rallento il movimento e, ovviamente, il tiro non riesce, però, il girello è... "salvo".
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1392
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda Bruce » sabato 9 ottobre 2004, 12:58

Nooo, non è una carrozza, manca il cocchiere.
Bruce
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3723
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 23 settembre 2004, 13:38
Località: Monza

Messaggioda Claus72 » sabato 9 ottobre 2004, 13:04

Secondo me non c'è nè carrozza nè steccaccia

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda federicodellestelle » sabato 9 ottobre 2004, 13:08

Dipende dalla distanza delle bilie, se è più di un dito non c'è carrozza si va di polso, se è meno di un dito, non c'è carrozza ma si va molto vicini è difficile da spiegare però.
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda Mike » sabato 9 ottobre 2004, 14:54

Complimenti a Claus, io al momento riesco solo virtualmente. E' una frustata in piena testa?
Secondo me, se su quel tiro esce la carrozza, non si arriva a carambola.
Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » sabato 9 ottobre 2004, 16:29

Grazie per i complimenti...ma non me ne fate molti che poi ci credo  ;)

Dal punto di vista tecnico bisogna fare attenzione solo a due cose: presa della stecca leggerissima e movimento veloce (le due cose sono intrinsecamente legate...), il primo fattore è determinante. La presa leggera farà sì che si eviti la carrozza, la massa della biglia battente farà scartare la stecca al momento dell'impatto, guardate il video di Sayginer e vedrete che la stecca alla fine della sua corsa non è nella stessa linea del tiro ma alcuni centimetri più a destra, ma il movimento del braccio è perfettamente rettilineo, questo è dovuto alla presa così leggera. Il movimento veloce va da sè. E, per finire, come ha detto Ryno: fate conto che le biglie non esistano, concentratevi solamente sulla linea della stecca...tanto a quella distanza è impossibile non prendere biglia ;)

________________________
No es la adversidad la que separa los seres, sino el crecimiento... Pablo Neruda
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda luigi » sabato 9 ottobre 2004, 22:52

Non intendevo "steccaccia" in senso reale quanto figurato, infatti l'attaco è portato al limite dell'orlo esterno della battente, anche per vitare la carozza o comunque il "colpo spinto". Diciamo che se dovessi colpire un paio di millimetri più in là del punto ottimale, faresti steccaccia, tant'è che il rumore che produce un colpo frustato ben dato è molto simile a quello di quando si fa steccaccia. In effetti in quella posizione di bilie così ravvicinate se fai una vera steccaccia, è assai probabile che la battente si pianti sul posto girando vorticosamente, ma certo non retrocede. A proposito di "frustate", visto che Voi "incoscienti" non avete riguardi ne timori per i vostri costosi Moori (o Talisman che siano), ne per gli ancor più costosi manufatti del Signor Simonis, se trovo il disegno prossimamente ne metto una che ho visto fare a Riccardo Belluta (mi sembra ci sia anche nel libro) e che, a vederla in diretta, mi è sembrata di una difficoltà incredibile.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1392
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda luigi » lunedì 11 ottobre 2004, 17:46

Come promesso ecco una "frustata" che vidi eseguire da Riccardo Belluta in esibizione. Le bilie, come si vede nello schema, sono piuttosto distanti a differenza dei colpi classici di frustata dove invece di solito sono molto vicine.
Immagine
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1392
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 8 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 8 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti