RSS Facebook Twitter

conteggio particolare

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

conteggio particolare

Messaggioda roberto976 » venerdì 17 settembre 2004, 21:06

ciao a tutti... mi sapete dire che tipo di conteggio usate per prendere la palla avversaria quando si trova  con un uscita per esempio di 10 di lunga e la battente dietro il castello (tipo tiro all'americana)
roberto976
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 34
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2004, 15:12
Località:

Messaggioda Ryno » venerdì 17 settembre 2004, 21:25

....ad occhio!
:D
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Ryno » venerdì 17 settembre 2004, 21:28

L'americana prova questo:
http://bcs76.free.fr/cadre0.htm
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Mike » venerdì 17 settembre 2004, 23:28

Roberto, questo lo aveva scritto Rafflesia.
Conteggio per il triplè di calcio.
Se non comprendi visto che Raff. è sparito, con l'aiuto di terzi approfondiamo.
Ciao.


Ok..
Numerazione sponda corta opposta alla direzione del tiro:

A partire dall'angolo di partenza della battente:

40-30-20-10

Stesso discorso per quanto riguarda la valutazione dell'uscita ...

I diamanti invece sulla corta di fronte a noi hanno il seguente valore:

1° diamante 20 diamante centrale 40

Partenza-arrivo x 1,5 = punto d'attacco

In realtà basta sommare all'arrivo la metà del valore stesso ed il gioco è fatto...





Scritto Da - Mike on 18 Settembre 2004  00:29:12
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda federicodellestelle » sabato 18 settembre 2004, 20:50

Se andate sul sito di cuttone, tra gli aggiornamenti gratuiti inseisce l'americana giocata di prima. Io da anni uso quel sistema per l'americana di sponda e mi trovo abbastanza bene. Devo dire, inoltre, che quel sito francese di cui ai post precedenti è fatto veramente bene. Vi pongo una domanda esiste un conteggio numerico sulla sponda e bilia?
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda Ryno » sabato 18 settembre 2004, 21:26

Io credo di no,sistema si,ma numerico poi.....
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Mike » sabato 18 settembre 2004, 21:57

Federico, se parli (detta in piemontese) della barila, anche lo stesso Raff (per quanto ferrato in conteggi) poneva la domanda.
Nessun libro lo spiega con calcoli matematici, ci vuole occhio e una grande sensibilità, la quantità di effetto varia a seconda della posizione della battente, meno angolo di entrata avremo e maggiore sarà la quantità d'effetto interno da impartire.
Viceversa con più angolo, alle volte per far chiudere l'avversaria a castello si usa l'effetto esterno. (a favore o buono)
Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda sinonparet » domenica 19 settembre 2004, 10:38

Se nn ricordo male da qualche parte Billy ha detto che la sponda e biglia è un tiro " di solo effetto" (magari dimentico i post di Claus su come inserire una foto e lui nn me ne voglia, ma la tecnica....NO!) e lo stesso Raff (ormai lo do per disperso), suggeriva a qualcuno di eseguirlo  con la stessa mandata e la stessa forza con cui si esegue un filotto di una passata. Se è vero che queste due nozioni non ci aiutano a determinare il punto di battuta sulla lunga, è anche vero che molto ci dicono sull'esecuzione dal punto di vista tecnico che, secondo me, è la parte + interessante e difficile da imparare. A che serve saper dove battere senza conoscere come battere? Se poi ci fosse qualcuno che ha trovato un sistema che dia certezza sull'individuare il punto in lunga, beh, si faccia avanti. Buona domenica "biliardomani"
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda federicodellestelle » domenica 19 settembre 2004, 13:08

fino a questo momento, mi sto scervellando, penso solo a come adattare il conteggio della garuffa allo sponda palla.
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda Ryno » domenica 19 settembre 2004, 14:43

Certo,se l'avversaria si trova a ridosso della corta sul largo è logico che qualche conteggio per la garuffa ti potrebbe aiutare,ma non quelle vicina alla lunga,li solo l'occhio,l'esperieza e sapere come tirarle ti possono solo aiutare.
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda billy » domenica 19 settembre 2004, 17:14

[quote]
Se nn ricordo male da qualche parte Billy ha detto che la sponda e biglia è un tiro " di solo effetto" (magari dimentico i post di Claus su come inserire una foto e lui nn me ne voglia, ma la tecnica....NO!)

[/quote]
Rino,In estrema sintesi:La spondabiglia è un tiro di sola stecca più di effetto che di porzione.
altrimenti e'... fuorviante.
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 12:56
Località: Lonato

Messaggioda Claus72 » lunedì 20 settembre 2004, 7:14

Franco aveva messo sulla discussione Carambole a GO-GO il conteggio di Ceulemans per il backup-ticky, che è fondamentalmente uno sponda e biglia, non so se Mike lo abbia poi provato.

Io ho spiegato il metodo che uso sulla discussione "Conteggi e tecnicha di gioco avanzate" e mi funziona abbastanza bene, anche se ha delle limitazioni, soprattutto se l'angolo di incidenza è troppo grande. Ad ogni modo quello che noi carambolisti cerchiamo su uno sponda-biglia è molto diverso da quello che cercate voi a noi interssa far scappar via la battente mentre voi volete far correre l'avversaria e trattenere la battente...quindi non so se quel metodo vi possa essere utile.
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Mike » lunedì 20 settembre 2004, 9:29

Claus, il sistema proposto da Franco era di effetto 3 (massimo) che usiamo per la garuffa, può andare bene usarlo quando la bilia dista molto da sponda lunga, ma in questo caso l'avversaria per l'effetto trasmesso si aprirebbe troppo.
Cmq. secondo il mio parere (per una volta tanto) non c'è sistema che tenga.
Ciao.
Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 17:38
Località: Torino

Messaggioda sinonparet » lunedì 20 settembre 2004, 9:46

Secondo me, due chiacchere con Torregiani ci sarebbero di grande aiuto.....  ;)
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 13:27
Località: Milano

Messaggioda luigi » lunedì 20 settembre 2004, 11:41

Amico mio, se speri che Torregiani riveli i suoi segreti (ammesso ne abbia, almeno per la giocata in questione) sei un inguaribile ottimista. E' vero che Egli costruì la sua vittoria nel Mondiale di Chiasso, principalmente sull'esecuzione perfetta di sponda-palla e garuffa (oltre, e forse soprattutto, per la sua forza di carattere, volontà e determinazione, ma questo è altro discorso), non ne sbagliò una anche nei momenti di massima tensione, soprattutto nella semifinale con Belluta, a cui ebbi la fortuna di assistere "live", fu micidiale, anche se, obiettivamente, quell'incontro fu più "perso" da Riccardo che "vinto" da Gustavo, il quale comunque non "rubò" nulla, però... Ebbene, quando Torregiani, dopo il Mondiale, mi capitò a tiro, gli chiesi appunto se, almeno sulla garuffa, si avvalesse di particolari conteggi, risposta: "No, no, la gioco ad occhio"!!! Questo succedeva alcuni anni fa, dopo quella prima volta ho avuto modo di parlare con Lui in altre circostanze e quindi oggi lo conosco meglio, ma non gli ho mai riposto la domanda. Lo farò alla prossima occasione, ma non mi illudo minimimamente che la risposta sarà più o meno la stessa, cioè "nulla". Ciò non toglie che incoraggio Tutti, se appena ne hanno la possibilità, di sentirlo in merito al discorso sponda-palla, senza farsi però grandi aspettative, perchè, come ho letto su di un libro di biliardo estero (il che dimostra che tutto il mondo "è paese"), i campioni preferirebbero rivelare i paricolari della loro vita sessuale piuttosto che i loro "segreti" di gioco... comunque, chiedere non costa nulla...  




Scritto Da - luigi on 20 Settembre 2004  12:48:53
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Graywolf44, ton968 e 16 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 18 utenti connessi :: 2 iscritti, 0 nascosti e 16 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Graywolf44, ton968 e 16 ospiti