RSS Facebook Twitter

Impostazione del corpo.

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Impostazione del corpo.

Messaggioda jerruzzo » mercoledì 19 novembre 2003, 15:25

Ciao ragazzi/e! :)

Perchè nel gioco dell'internazionale l'impostazione così alta?

In fondo la stecca è come una freccia, no?Eppure quando schiocchiamo una freccia cerchiamo di tenere questa più vicina agli occhi per vedere dove va.
Il principio non è lo stesso?
E quindi perchè non usare un'impostazione più bassa come quella da pool ?

Illuminatemi!Immagine
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda Cico » mercoledì 19 novembre 2003, 15:30

Bella domanda.

E' vero, l'impostazione è più alta, anche se poi, come sempre dipende da giocatore a giocatore ( il mio amico Roby, ad esempio, è impostato molto basso e nemmeno io sto altissimo ). Forse può dipendere dalla necessità di avere una visione più "panoramica" del tavolo, visto che esso è più lungo rispetto a quello del pool e, per come si sviluppa il gioco, molto spesso ci si trova a dover tirare a tutto biliardo. Però una spiegazione o una teoria definitiva non sono in grado di dartela!

Ciao
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4999
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 13:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda ares » giovedì 20 novembre 2003, 20:40

penso che sia una questione di comodità.
solitamente se guardi i giocatori di internazionale, l'età è elevata, quindi è più faticoso abbassarsi ad ogni tiro.
Personalmente credo che abbassandosi si abbia miglior visione delle palle dirette, ma quando bisogna fare la sponda anche io mi alzo un pò per avere una migliore visione di gioco.

Ares
ares
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1334
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:56
Località: Milano

Messaggioda jerruzzo » venerdì 21 novembre 2003, 9:51

Bene bene.
Sì Ares, hai ragione...è una comodità e io ci aggiungerei come aggetttivo "necessaria".
Anke io quando devo fare dei tiri di sponda per prendere la palla di turno mi alzo un po' perchè si riesce a tracciare mentalmente la linea del tiro completo.
ciao
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda federicodellestelle » sabato 22 novembre 2003, 15:31

non voglio sembrare ripetitivo, ma la cosa è soggettiva. Comunque più alta è l'impostazione maggiore è il colpo che si trasmette alla propria, più bassa è l'impostazione e meno colpo si trasmette. Ci sono giocatori di 5 birilli, anche master e professionisti, che utilizzano una impostazione molto bassa, ma guardando Zito che ha un'impostazione in base al quale 15 centimetri distaccano la stessa dal mento del giocatore, mi sento di dire che quella è l'impostazione giusta.
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda jerruzzo » sabato 22 novembre 2003, 16:13

Ciao Federico e a tutti gli altri.
Bè in effetti è molto soggettiva l'impostazione..e ognuna ha i suo ibenefici.
Cmq ti assicuro che l'impostazione bassa non trasmette così poco colpo (se intendi "forza di tiro").Ti assicuro che le schioppettate che ci sono a pool non le ho mai viste ai birilli!
ciao!
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda federicodellestelle » sabato 22 novembre 2003, 20:24

non mi riferisco alla forza del tiro, ma al "colpo", cioè al modo di controllo della propria es. sfaccio o raddrizzata di colpo in testa con avversaria a sponda, 5 sponde con effetto c.d. gancio, frustata a retrocedere ecc.. La diversità di impostazione influisce sul controllo della biglia, addirittura, mi è stato detto, che anche l'impostazione del corpo varia a seconda dei tiri. Forse la cosa è eccessiva, non lo so, ma chi me lo disse era un ottimo giocatore, molto più forte di me, perciò devo dargli il dovuto credito.
federicodellestelle
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 821
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 15 novembre 2003, 11:03
Località:

Messaggioda gipampa » lunedì 24 novembre 2003, 17:44

[quote]
Ciao ragazzi/e! :)

Perchè nel gioco dell'internazionale l'impostazione così alta?

In fondo la stecca è come una freccia, no?Eppure quando schiocchiamo una freccia cerchiamo di tenere questa più vicina agli occhi per vedere dove va.
Il principio non è lo stesso?
E quindi perchè non usare un'impostazione più bassa come quella da pool ?

Illuminatemi!Immagine


[/quote]
gipampa
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2003, 9:29
Località: modena

Messaggioda gipampa » lunedì 24 novembre 2003, 17:46

In fondo la stecca è come una freccia, no?Eppure quando schiocchiamo una freccia cerchiamo di tenere questa più vicina agli occhi per vedere dove va.
Il principio non è lo stesso?
E quindi perchè non usare un'impostazione più bassa come quella da pool ?

Illuminatemi!Immagine


[/quote]
gipampa
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2003, 9:29
Località: modena

Messaggioda gipampa » lunedì 24 novembre 2003, 17:50

stare più bassi  rispetto al  piano  di  gioco risulta senzaltro più  efficacie, purche non  venga  compromesso il naturale  brandeggio di ogniuno  di noi , che  varia a  seconda  dell'altezza
gipampa
Non connesso
Nuovo Arrivato
 
Messaggi: 4
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2003, 9:29
Località: modena

Messaggioda jerruzzo » lunedì 24 novembre 2003, 18:40

Ciao ragazzi.
L'impostazione, sia alta ke bassa, non ha molta risonanza sul tipo di tiro ke si deve fare, purkè il brandeggio non sia ostruito.
Ciò vuol dire ke la forza ke si da con il proprio brandeggio è uguale con le impostazioni in argomento.

ciao ciao :)
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » martedì 23 dicembre 2003, 21:15

Secondo me entrambe le impostazioni sono valide dipendendo da quello che si vuole fare, mi spiego:
- L'impostazione bassa obbliga a alzare molto di più il gomito rispetto alla spalla riducendo la corsa dell'avambraccio durante il tiro il che produce quello che normalmente si chiama "steccata di mezzo braccio", io gioco carambola a 3 sponde e uso normalmente quest'impostazione ogni qualvolta devo ritardare l'uscita della mia biglia o tirare un "retró" selvaggio.
- L'impostazione alta è quella più comune per il gioco su biliardo internazionale (5 birilli o carambola) visto l'uso estensivo che si fa del follow-thru, la steccata allungata (o penetrata) impossibile da eseguire con l'impostazione bassa per quanto spiegato prima.

Spero sia chiaro e che serva a qualcosa :-)

Buone feste


[quote]
Ciao ragazzi.
L'impostazione, sia alta ke bassa, non ha molta risonanza sul tipo di tiro ke si deve fare, purkè il brandeggio non sia ostruito.
Ciò vuol dire ke la forza ke si da con il proprio brandeggio è uguale con le impostazioni in argomento.

ciao ciao :)


[/quote]
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda jerruzzo » giovedì 22 gennaio 2004, 14:13

Ciao Claus.
Scusa, forse non ho capito bene, ma hai detto ke il tiro penetrato è impossibile da fare con l'impostazione bassa?
Forse ho capito male, perkè ti assicuro ke si affonda parekkio con l'impostazione bassa (tipica del pool).
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Messaggioda Claus72 » giovedì 22 gennaio 2004, 16:20

Ciao Jerruzzo

Forse mi sono espresso male, non è che sia impossibile affondare con un' impostazione bassa, ma è difficile farlo con una stecca 5~7cm più corta di quella da pool e con un ponticello a 15cm dalla biglia, mentre al pool si usa il ponticello ben più distante. Per poterlo fare devi alzarti leggermente alla fine della steccata per poter proseguire il movimento in avanti con l’omero, questo può portare a inconsistenze, noi alla carambola (e penso che anche all'italiana) cerchiamo sempre la maggior consistenza possibile nei tiri per cui un movimento che sia poco fluido e possa portare a errori anche minimi è da scartare.
Al pool (ci ho giocato anch'io per parecchi anni) il posizionamento della propria biglia viene fatto a zone (non sempre, ovviamente, ma nella maggior parte dei casi) un cuadrato di 20~30 cm è più che sufficiente per avere un seguente tiro agevole. In parole povere se la biglia si ferma 15cm più in là o esce con una angolo di 10º in più o in meno non è una tragedia...alla carambola 15cm o 10º significano non fare il punto e all'italiana può voler dire non trovare la copertura.
Per questo che al pool le schioppettate e gli effetti estremi sono più comuni che alla carambola e all'italiana. E anche per questo che le stecche sono così diverse.
Spero essere stato più chiaro questa volta.

Ciao
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda jerruzzo » giovedì 22 gennaio 2004, 16:58

Sei stato chiarissimo Claus.
Il fatto di alzarsi per proseguire nell'affondamento è comune a tanti anke nel pool (non tutti).
Hai ragione del fatto per il piazzamento a zone...ma l'affascinante del pool è proprio la capacità di eseguire il tiro successivo in qualsiasi modo si rimanga sulla biglia ke stai tirando. Questo è sì un "imedio" all'errore...ma le uscite, se le conosci tutte, ti permettono di andare in zone impensabili del tavolo.
E'una delle tante bellezze del pool.
Comunque...mi sono visto i filmati del carom cafè e devo dire..ke sono fenomenali!!ImmagineImmagine soprattutto il Sayginer!!!
Devo dire ke mi piace molto come specialità, ma purtroppo a Torino non ci sono elementi con cui confrontarsi e con cui scambiare dettagli tecnici su stecche da carambola (ke penso siano diverse da quele da pool).

Ciao ciao
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 16:24
Località: Torino

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 10 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 12 utenti connessi :: 2 iscritti, 0 nascosti e 10 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 10 ospiti