RSS Facebook Twitter

Raddrizzi... in teoria

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda Claus72 » giovedì 5 agosto 2004, 15:21

Caro Luigi, sono perfettamente d'accordo con te che un suggerimento in più non fa male, e che questo dell'avvitamento puó tornare utile (ci ho provato anch'io, seguendo Blomdahl...ma mi risulta estremamente scomodo), ma siccome tanto tu come billy avete un ottimo dominio del linguaggio e visto che anche per me "le parole hanno un significato ed un peso ben preciso" (come avrai potuto notare ho appena ricevuto il tuo plico  ;) ) l'uso dell'imperativo è quello che mi lascia perplesso
[quote]...il polso si ruota in senso orario o antiorario [] al fine di "marcare" l'effetto impartito a battente... [/quote]
e ancora
[quote]...il polso va incurvato all'indietro,e,tenuto fermo avambraccio e braccio,lanciato in avanti. [/quote]

non sono suggerimenti, sono ricette...a mio modo di vedere.

Complimenti per i progressi informatici!!!

Adesso che so che pure tu vedi i disegnini vedró di metterne altri  ;)

Un abbraccio a tutti, che il colpo in testa sia con voi
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda luigi » giovedì 5 agosto 2004, 17:37

Claus, il post che ho inserito in mattinata in effetti avrebbe dovuto comprendere anche questa parte:
“Se proprio si deve fare un appunto a quanto detto da billy, è quello di non aver premesso, alle sue indicazioni specifiche, un: ... “PROVATE”... a fare così e cosà... In effetti, a mio parere, l’errore del Tuo insegnante non fu tanto quello di dirti di tenere il braccio teso, quanto di darti quel suggerimento come cosa “sine qua non”, avrebbe dovuto dirti: “Prova a tenere il braccio teso e poi vedi che sensazioni ne ricavi e che esito ti dà il tavolo, quindi , sulla base delle Tue sensazioni, ragionaci e vedi se ti è utile oppure no”. Io, almeno, mi sarei espresso così, ciò non toglie che avrei comunque ritenuto di averti dato un suggerimento su cui lavorare facendo pratica e, quindi, in un certo senso, un aiuto, se poi nella pratica “Tu” avessi riscontrato che non ti era utile, utile lo sarebbe stato in ogni caso, in quanto almeno avresti capito cosa “non” fare, cioè tenere il braccio teso. Lo stesso discorso, a mio avviso, vale per quanto detto da billy, avrebbe solo dovuto aggiungere l’inciso: “provate a fare così... “ (Questa la parte mancante).L’ho omessa per non allungarmi troppo.
In effetti, sono totalmente in sintonia con Te quando dici che le parole vanno scelte con cura e che l’uso dell’imperativo, soprattutto in materia di tematiche attinenti la gestualità dei giocatori, sia sempre errato. In una occasione precedente ho scritto che l’ultimo capitolo di un mio futuro ipotetico libro sarebbe stato dedicato al giocatore americano privo di avambracci, invece nel “primo” capitolo di quel libro avrei detto che in tanti anni che seguo il biliardo, sono arrivato alla conclusione che: “Nel biliardo, l’unica cosa CERTA è che... non vi è niente di... CERTO”. Tale conclusione è mia, ma non è “mia”, nel senso che ad essa sono arrivato confrontando fra loro le opinioni di altri (campioni conclamati) i quali, a fronte delle  medesime specifiche problematiche di gioco, offrivano spesso soluzioni “diametralmente” opposte (assai... spesso). E’ appunto perché nel tempo ho maturato questa consapevolezza, che rifiuto, al par Tuo, il: “Si fa così perché te lo dico io”, cosa questa che però non credo fosse minimamente nelle intenzioni di billy, in fondo, bastava che dicesse: "Provate ad incurvare il polso indietro, ecc. ecc." ed ecco che la cosa non Ti avrebbe "disturbato", comunque, la forma per me non inficia il suggerimento, il quale comunque rimane (ed io intendo provarlo sul tavolo questa sera stessa). Ti dirò anche che, sempre perché ho quella convinzione, che ho anche più volte contestato diversi “insegnanti” di biliardo (insegnanti a “pagamento”, intendo) quando li ho sentiti spiegare l’impostazione con frasi categoriche, tipo: “Metti il piede destro “così”, il sinistro “lì”, il braccio “là”, ti pieghi “cosà”, ecc. ecc.”, il tutto come se fosse Vangelo, o così o mai più... Per me la parolina magica in questo settore è sempre: “PROVA”: “prova a mettere il destro così, il sinistro lì, ecc. ecc. e poi “ascolta” le sensazioni che ricevi dal tuo corpo..., “osserva” il riscontro che hai dal tavolo.. e ... “riflettici sopra”. Ognuno deve trovare da sé e in sé, la sua impostazione e gestualità, però, al di là della forma con cui sono dati, ben vengano, in ogni caso, suggerimenti specifici come quelli indicati da billy, altrimenti, di fronte alle proprie carenze, uno non sa mai “cosa” sperimentare di nuovo e alternativo rispetto ai propri gesti. Per me poi, che identifico totalmente nel “giocatore” tutta la fonte sia dei problemi che delle soluzioni, tali consigli valgono assai più di mille sistemi, punti palla o quant’altro. Spero con questa aggiunta, di aver meglio chiarito il mio pensiero in proposito.
Davvero Ti è arrivato il plico? E’ quasi incredibile e spero che Tu non abbia dovuto pagare tasse o penalità varie (nel caso scusami), se così non è stato è veramente incredibile, in quanto (Ti giuro che è così) ho speso meno di quanto costi un analogo invio in Italia, da qui le mie perplessità.
Comunque visto che è arrivato tanto meglio, spero lo troverai interessante, fammi sapere. Inoltre Ti premetto in merito un piccolo problema, all’interno trovi il “famoso” articolo sul massé, mai messo nel Forum, copia dello stesso l’ho inviato anche a Ryno per vedere se riusciva, una volta passato allo scanner, ad inserirlo. Ebbene Lui mi ha comunicato che lo ha messo in formato informatico, ma che però, causa i disegni, il tutto gli occupa un sacco di spazio (20 mb) e quindi non sapeva come fare, sia per inserirlo che per inviarlo in e-mail ad altri Amici, a questo punto vedi un po’ Tu se riesci a trovare una soluzione in modo da metterlo a disposizione di tutti sul Forum.
Ciao e buona lettura.
billy, ho rifatto la mail, spero con miglior esito. Ciao anche a Te.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda blackout » giovedì 5 agosto 2004, 21:12

Vi ringrazio all'ennesima potenza x le dritte...
ora mi stampo tutto e proverò martedi sul biliardo...
poi Vi saprò dire cosa ne é venuto fuori...
Grazie ancora...
blackout
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 194
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 7:29
Località: Ferrara

Messaggioda blackout » giovedì 5 agosto 2004, 22:39

Però mi é venuto un dubbio...
Per esempio... per aumentare l'effetto a destra devo ruotare in senso orario?
blackout
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 194
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 7:29
Località: Ferrara

Messaggioda Claus72 » giovedì 5 agosto 2004, 23:51

Si, immagina che la biglia e il cuoietto siano due ingranaggi...se ruoti il cuoietto in senso orario la biglia girerà verso destra, se invece ruoti in senso antiorario girerà verso sinistra...il bello e riuscire a farlo consistentemente al momento dell'impatto girello~biglia
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3129
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 21:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Ryno » giovedì 5 agosto 2004, 23:58

Per esempio lo vedo fare a qualche bravo giocatore quando tira una bricolla sul largo....
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda Ryno » venerdì 6 agosto 2004, 0:19

....nel napoletano dicono,secondo me molto utile per comprendere la corretta esecuzione del gesto:"schiacciare la palla".



Scritto Da - Ryno on 06 Agosto 2004  01:20:03
Ryno
Non connesso
Utente Zen
 
Messaggi: 832
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 23 maggio 2004, 22:00
Località: Andromeda

Messaggioda luigi » venerdì 6 agosto 2004, 9:23

Circa le modalità di gestione dl polso, indicate da billy, premesso che ulteriori precisazioni spetterebbero a Lui "d'ufficio", in quanto, evidentemente, ne conosce ogni sfumatura, Vi riporto, brevemente le mie impressioni di ieri sera (avevo detto che l'avrei provato). Per quanto riguarda la rotazione del polso (effetto motorino), la cosa mi riesce con sufficiente facilità e naturalezza quando la rotazione avviene verso "l'interno" (senso orario), invece ho incontrato qualche difficoltà girandolo verso "l'esterno" (antiorario). Nel primo caso l'avvitamento si amalgama con il movimento del braccio e "asseconda", in modo naturale, la corsa della stecca, nell'altro senso invece (almeno per me) mi sono trovato costretto ad "imporre" mentalmente alla mano di ruotare "in fuori" e questo mi creava non poche difficoltà. In effetti nel secondo caso ho avvertito un senso di rigidezza e meccanicità nel movimento, mentre nel primo percepivo fluidità e armonia (ovviamente queste sono le "mie" sensazioni). In effetti anche quando tempo fa, dopo aver osservato Blomdahl, avevo praticato questa tecnica, l'avevo comunque sempre fatto girando il polso unicamente verso l'interno, mai all'estero. Sentiremo in merito le delucidazioni di billy. Per quanto riguarda invece l'incurvatura all'indietro del polso (procedura questa per me assolutamente nuova), devo dire che superata una certa difficoltà iniziale di adattamento, la cosa mi ha dato ottimi riscontri, la qualità della steccata che scaturiva, mantenendo il polso in questa postura, mi piaceva sia come fluidità che armonia e le bilie si muovevano "bene". Particolarmente nei casi indicati da billy (giro a parificare sulla lunga), applicando questa procedura, ho sempre realizzato il tiro perfettamente, e, in ogni caso, al di là del risultato, ne ricavavo comunque una sensazione di "controllo" delle bilie veramente buona. Queste le mie sensazioni "a caldo", a Voi comunicare le Vostre e a billy fare da... "moderatore".
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda billy » venerdì 6 agosto 2004, 9:44

Luigi,mi fa piacere che Tu abbia "tratto beneficio" da un'indicazione,spero sia così anche in futuro per più amici del forum ,ma Ti prego ,non "affidarmi" compiti che...
il tuo amico
billy
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 12:56
Località: Lonato

Messaggioda luigi » venerdì 6 agosto 2004, 12:06

billy, non voleva certo essere un "affidamento" "imperativo" (come direbbe Claus), ma solo una richiesta di ampliamento di quanto già da Te detto, dato che, evidentemente, pratichi da tempo queste procedure e quindi ne conosci ogni sfumatura. Mi rendo anche conto che "descrivere" dei gesti in forma scritta è impresa decisamente ardua, altra cosa sarebbe poterli vedere mentre li fai.
A quando, dopo il video-telefonino, un.... video...Forum ?
Se Ti riferivi al... "moderatore", perchè no? Billy che modera e Paolo che bacchetta gli eccessi... è un'idea, a me piace. E non rispondermi vaf..... perchè l'etica del Forum lo proibisce.
Ciao Ciao
Luigi
(PS Mi risponderà... vaf... scommettete?)
(e sarai censurato, perchè, quando mettevo la seconda "f"..., censurava "me")









Scritto Da - luigi on 06 Agosto 2004  13:20:20
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda billy » venerdì 6 agosto 2004, 12:22

ma nell'e-mail privata hai una risposta più completa.
billy





Scritto Da - billy on 06 Agosto 2004  13:55:17
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 12:56
Località: Lonato

Messaggioda luigi » sabato 7 agosto 2004, 0:48

Vorrei tranquillizzare tutti circa il fatto che nella e-mail di billy, non c'erano parolacce. Ne, d'altra parte, mi aspettavo che ve ne fossero... C'era invece tutta la sensibilità di una persona come poche se ne trovano, non c'è bisogno di aggiungere altro, fidateVi.
Ciao Gente, buona notte.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1393
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 23:48
Località:

Messaggioda blackout » domenica 8 agosto 2004, 3:46

Ragazzi oggi ho provato (meno di un minuto) a colpire di solo polso, cosa che ora mi viene abbastanza benuccio, con l'aggiunta dell'avvitamento.
Secondo me se il movimento é veramente di solo polso... non si riesce a ruotare...
Se il movimento é di avambraccio... ok..., ma di solo polso proprio non riesco...
Può darsi sia un problema solo mio, ma boh... non saprei :-)
blackout
Non connesso
Utente Master
 
Messaggi: 194
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2004, 7:29
Località: Ferrara

Precedente


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 17 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 17 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 22:21

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti