RSS Facebook Twitter

punto napoletano

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

Messaggioda Mike » lunedì 26 luglio 2004, 14:34

Ok. tregua, ma ritorno.
Ciao
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda Roby » lunedì 26 luglio 2004, 14:46

MIKE, e' l'avversaria che deve seguire la "linea 30" (o 25 se e' nel quadrato) se sei di Milano e prendi il 4 arrivi fino a Niguarda ... ma se devi andare da un'altra parte e ci passa il 30 ... il 30 devi prendere e non il 4 ... in qualunque punto della citta' tu ti stia trovando in questo momento ...
e' come quando tiri uno sfaccio ... l'avversaria SEMPRE quel punto preciso della sponda deve colpire x fare filotto ... poi se la battente e' vicino alla lunga dovrai prendere mezza palla ma se e' vicina al centro dovrai prenderla quasi piena giusto ?
E' come se tu devi mandare in buca una bilia ... se sei in linea buca la prendi piena, ma se sei fuori la prendi fine ...
e' come tirare un fisso ... tu cosa fai quando un fisso c'e' ma bisogna "lavorarlo" ?
Credo che ora tu sia in condizioni per poter tirare un giro con profitto ...

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda Mike » lunedì 26 luglio 2004, 14:58

Ok grazie Roby, ora iniziamo a intenderci, però diciamolo in poche parole, se la differenza è 30 dall'angolo 50 e noi ci troviamo a 60, sempre li dovremo mirare, scarseggiando l'avversaria.
Ciao
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda billy » lunedì 26 luglio 2004, 15:06

[quote]
Ok grazie Roby, ora iniziamo a intenderci, però diciamolo in poche parole, se la differenza è 30 dall'angolo 50 e noi ci troviamo a 60, sempre li dovremo mirare, scarseggiando l'avversaria.
Ciao


[/quote]
NO,Mike quello è il punto da colpire.



Scritto Da - billy on 26 Luglio 2004  16:44:23
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda sinonparet » lunedì 26 luglio 2004, 16:43

[quote]
[quote]
Ok grazie Roby, ora iniziamo a intenderci, però diciamolo in poche parole, se la differenza è 30 dall'angolo 50 e noi ci troviamo a 60, sempre li dovremo mirare, scarseggiando l'avversaria.
Ciao


[/quote]
di quel tanto che necessita.


[/quote]

Come mi dice sempre un  mio Amico, metro + o metro meno  sai sempre dove si fermano le biglie....  :D
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda vito5b » giovedì 7 ottobre 2004, 0:24

Per Billy.
Vuoi spiegarti meglio per favore? Cosa vuoi dire "traguardare dal diamante centrale l'avversaria con un ipotetico filo ?.
Scusa ma non riesco a capire;non potresti essere + chiaro?
Grazie
P.S. : Ringrazio chiunque abbia capito "il punto napoletano" e voglia rispondere.
vito5b
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 87
(Cerca: tutti)

Iscritto il: sabato 4 settembre 2004, 23:34
Località:

Messaggioda Mike » giovedì 7 ottobre 2004, 0:43

La spiegazione di Billy, di per se è abbastanza comprensibile.
Infatti la parola ipotetico vuol dire probabile, non certo, i dubbi per realizzare restano.
Cqm. l'importante è provare con la pratica.
Ciao.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda billy » giovedì 7 ottobre 2004, 10:55

[quote]
Per Billy.
Vuoi spiegarti meglio per favore? Cosa vuoi dire "traguardare dal diamante centrale l'avversaria con un ipotetico filo ?.
Scusa ma non riesco a capire;non potresti essere + chiaro?
Grazie
P.S. : Ringrazio chiunque abbia capito "il punto napoletano" e voglia rispondere.


[/quote]
significa "mirare" il punto di avversaria più distante dal diamante suddetto.
ma ribadisco "io" non lo consiglio,ha dei limiti.
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda martille » martedì 22 novembre 2005, 16:03

Sto usando sempre più spesso questo sistema quando il pallino è sulla seconda passata e devo dire che funziona alla grande. Per chi non avesse chiaro come si valuta inserisco questo schema


Immagine:
Immagine
17,71 KB

Come steccata io lo tiro con un bel colpo sotto secco.

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda FLIK » martedì 22 novembre 2005, 16:37

caro MARTILLE il punto napoletano và gocato forte di mezzo colpo e con mezzo girello di effeto ad aprire,sia per evitare che la palla avv. rientri troppo e te le ritrovi nello stesso campo di bilardo ma anche perchè malaugatamente ciò dovesse accadere quando la palla batt. farà lunga lunga col ribaltarsi dell'effetto potresti anche salvarti perchè la tua si potrebbe avvicinare alla sponda corta superiore,naturalmente contro di me neanche ciò potrebbe salvarti. ciao amici e come dice martille capirai l'importanza di 1 sorriso quando ti sarà negato MARTILLEalias CYRANò de BERGERAC.
FLIK
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 330
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2005, 19:19
Località: foligno

Messaggioda amelie » martedì 22 novembre 2005, 17:04

Messaggio inserito da FLIK

caro MARTILLE il punto napoletano và gocato forte di mezzo colpo e con mezzo girello di effeto ad aprire,sia per evitare che la palla avv. rientri troppo e te le ritrovi nello stesso campo di bilardo ma anche perchè malaugatamente ciò dovesse accadere quando la palla batt. farà lunga lunga col ribaltarsi dell'effetto potresti anche salvarti perchè la tua si potrebbe avvicinare alla sponda corta superiore,naturalmente contro di me neanche ciò potrebbe salvarti. ciao amici e come dice martille capirai l'importanza di 1 sorriso quando ti sarà negato MARTILLEalias CYRANò de BERGERAC.


Caro Flik, inserisco qui uno dei primi post che hai scritto...: scusate sento parlare di punto napoletano vorrei sapere come funziona ed in quali occasioni si usa.

Ora... fammi capire... ci stai pigliando in giro?(per essere educata :D ) Sai, questo forum è pieno di persone semplici che si danno un gran da fare nel loro piccolo per aiutare gli altri e non mi sembra molto carino che tu venga qui a prenderle per i fondelli facendo domande su cose che conosci benissimo. Dov'è finito il tuo  fair paly caro il mio sig."fasullo"?

Sotto con gli allenamenti!
Amelie
amelie
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 9546
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 13 febbraio 2004, 19:53
Località: vicenza

Messaggioda schiuma57 » martedì 22 novembre 2005, 17:58

Ciao a tutti.
Ho provato a seguire i riferimenti del punto napoletano ma ho trovato difficoltà ad individuare, dalla posizione della battente e cioè dalla corta opposta, l'esatto punto da colpire sulla ricevente, anche perchè la retta immaginaria è diagonale rispetto al punto di osservazione.
Mi potete aiutare?
Grazie.,
schiuma57
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 85
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 27 giugno 2005, 17:13
Località: Pescara

Messaggioda martille » martedì 22 novembre 2005, 18:04

Non guardarla dalla corta, ma poniti di fronte alla palla in modo da traguardare palla e diamante centrale, così individuerai il punto di palla. Incollaci gli occhi su e, continuando a guardare il punto interessato, portati sul tiro. Così dovresti riuscire

_________________________________________________________

Capirai l'importanza di un sorriso, quando ti sarà negato.
martille
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 11351
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 13:54

Messaggioda mimmosu » martedì 22 novembre 2005, 19:59

Come dice martille funziona alla grande e si avvicina molto (o mi sbaglio?) a quando si mira a prendere l'ombra piena.
mimmosu
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 94
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 23 agosto 2005, 12:43
Località: Napoli

Messaggioda FLIK » martedì 22 novembre 2005, 21:52

caro MARTILLE ma hai visto come mi chiamo di cognome(FASULLO)questo non ti dice niente io mi chamo G.M.come ho già detto precedentemente sono un bravissimo giocatore tanto da aver vinto gare nazionali ma vi ho anche detto che sono un burlone;Ho detto che non volevo offendere nessuno ora basta con gli scherzi e sotto afare domande ed esaudirò i vosrti desideri siete fortissimi,grandi,mitici parola d'onore non scherzerò.                          CIAOISSIMO
FLIK
Non connesso
Utente Super Master
 
Messaggi: 330
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2005, 19:19
Località: foligno

PrecedenteProssimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 6 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 6 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti