RSS Facebook Twitter

La concentrazione

Tecnica, tattica, sistemi e materiali di gioco

La concentrazione

Messaggioda inyourmind » martedì 11 maggio 2004, 10:48

La concentrazione è la capacità di focalizzare l'attenzione su un compito per un determinato tempo, senza essre distolti da fattori interni ed esterni.............


michele balestrieri
inyourmind
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 26
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 maggio 2004, 12:02
Località: roma

Messaggioda Cico » martedì 11 maggio 2004, 11:15

Detta così, non fa una grinza.

In pratica invece...
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4950
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda billy » martedì 11 maggio 2004, 11:30

[quote]
La concentrazione è la capacità di focalizzare l'attenzione su un compito per un determinato tempo, senza essre distolti da fattori interni ed esterni.............


michele balestrieri
[/quote]
Ampliando l'argomento....L'attenzione sintetica è inversamente proporzionale alla profondità.La visione globale del colpo fa "perdere di vista"i particolari(velocità di brandeggio,attacco su battente,distanza del ponticello,penetrazione,posizione del corpo,rotazione del polso ecc)E' su questi particolari che bisogna concentrarsi per "rubare " un'esecuzione ad un grande.
Il pericolo di questa prassi sta nel perdersi(come purtroppo succede a me)nell'ultima...penellata.
billy
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda lupomarino » martedì 11 maggio 2004, 13:24

[quote]
La visione globale del colpo fa "perdere di vista"i particolari

 [/quote]
Questo può accadere solo se non sei ancora padrone della tecnica.
Per eseguire correttamente qualsiasi cosa nel biliardo come in altri campi, vedi la musica, per esempio, la tecnica deve essere ormai acquisita, parte di te, così che puoi dimenticartene e concentrarti su tutto il resto.
Tornando al biliardo significa capire quando è il momento per attaccare e quando invece è necessario aspettare e difendere.
"Sentire", cioè,  la partita e capire in quali condizioni psicoemotive si trova il tuo avversario.
Se sei padrone della tecnica CONCENTRARSI su un compito per un determinato tempo, come dice "inyourmind" risulterà più facile e nulla potrà distoglierti...

Che spettacolo questo gioco!

ciaaaao
lupomarino
Non connesso
Avatar utente
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1038
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 18 novembre 2003, 10:30
Località: Inzago

Messaggioda billy » martedì 11 maggio 2004, 14:00

Che spettacolo questo gioco!

ciaaaao


[/quote]
Il biliardo è un'autentica potentissima droga e vanno considerati seriamente gli effetti psichici e pratici sia sugli individui colpiti sia sui loro familiari.Sfera affettiva,lavoro e contatti sociali estranei all'ambiente sono i primi ad essere sacrificati sull'altare dal panno verde.
Francesca mi ricordo di Te,Tu no?("Questa non me la voglio proprio perdere"La frase è Tua,riferita ad una mia sbracciata con il sig. Winkler).  7 anni fa anch'io da Angelo facevo parte della confraternita dei...drogati.
billy



Scritto Da - billy on 11 Maggio 2004  14:13:02
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda jerruzzo » martedì 11 maggio 2004, 14:20

Concordo pienamente sull'acquisizione tecnica (minima) del biliardo..in fondo è come guidare una macchina: si fa quasi roboticamente il gioco frizione acceleratore e tutti i coordinamenti delle braccia-occhi-piedi (appunto come la musica e tutte le rimanenti attività psicomotorie).

La differenza tra i grandi campioni e noi gente comune (passatemelo) è nell'esercizio mentale: la loro tenuta di concentrazione è direttamente proporzionale alla loro esperienza di incontri di alto livello...
Se giocassero spesso con gente di gran lunga meno forte di loro, il livello di concentrazione si abbasserebbe notevolmente. E'un po' come l'agente all'ingresso delle banche..se non succede niente di preoccupante, la soglia di attenzione si abbassa e quando invece capita l'imprevisto, si viene colti di sorpresa (purtroppo).

Sono solo piccole considerazioni.
jerruzzo
Non connesso
Utente Nazionale
 
Messaggi: 615
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 17:24
Località: Torino

Messaggioda manscriba » mercoledì 12 maggio 2004, 2:16

Ciao Michele,
mi ha fatto molto piacere leggerti e ,come al solito,sei riuscito a mettere "il giusto sale sulla pietanza".
Ci vediamo sabato a Pesaro.
Un salutone a tutti e complimenti per i vostri post.

man
manscriba
Non connesso
Utente Attivo
 
Messaggi: 86
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 31 marzo 2004, 0:06
Località: Genova

Messaggioda Roby » mercoledì 12 maggio 2004, 9:55

Che spettacolo questo gioco!

ciaaaao


[/quote]
Il biliardo è un'autentica potentissima droga e vanno considerati seriamente gli effetti psichici e pratici sia sugli individui colpiti sia sui loro familiari.Sfera affettiva,lavoro e contatti sociali estranei all'ambiente sono i primi ad essere sacrificati sull'altare dal panno verde.
Francesca mi ricordo di Te,Tu no?("Questa non me la voglio proprio perdere"La frase è Tua,riferita ad una mia sbracciata con il sig. Winkler).  7 anni fa anch'io da Angelo facevo parte della confraternita dei...drogati.
billy



Scritto Da - billy on 11 Maggio 2004  14:13:02

Ragazzi, ieri sera mentre bastonavo sonoramente Cico e Ares, di fianco a me c'erano 2 brutti ceffi che giocavano anch'essi tali Bellocchio (Paolo) e Billy ... Be' devo dire che mi distraevo piu' per i loro tiri che per le boccacce che mi facevano Cico e Ares ...
Che spettacolo ... tempo un mesetto e Billy avra' riacquisito il biliardo ... (gia' adesso e' per me impossibile batterlo alla pari ...)

Roby
Roby
Non connesso
Avatar utente
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 3292
(Cerca: tutti)

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2003, 10:40
Località: Milano

Messaggioda billy » mercoledì 12 maggio 2004, 10:49

di fianco a me c'erano 2 brutti ceffi che giocavano anch'essi tali Bellocchio (Paolo) e Billy


IL caro Paolino mi ha lasciato vincere qualche partita per rispetto all'...anzianità.E'una gran brutta "gatta da pelare" ed è facile pronosticare per Lui un grande futuro.
ciao



Scritto Da - billy on 12 Maggio 2004  11:25:33
billy
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1212
(Cerca: tutti)

Iscritto il: giovedì 1 aprile 2004, 13:56
Località: Lonato

Messaggioda Mike » giovedì 13 maggio 2004, 19:54

[quote]
La concentrazione è la capacità di focalizzare l'attenzione su un compito per un determinato tempo, senza essre distolti da fattori interni ed esterni.............


michele balestrieri
[/quote]


Chi ha un'attitudine vincente blocca automaticamente durante il gioco i procedimenti mentali razionali,legati alle frequenze beta, e lascia via libera agli automatismi, legati alle frequenze alfa. Queste ultime sono certamente più facili da mantenere nei giochi di serie, dove spesso succede che l'arbitro o il pubblico, col suo applauso, svegli letteralmente un giocatore che ha chiuso partita senza rendersene conto. Casi di "Trance agonistica"  
Chi esegue un tiro "in alfa", lo fa in maniera automatica, meccanica, senza pensare alle conseguenze che il successo o l'errore possono avere sulla partita. Questi sono proprio i pensieri di chi si trova "in beta". Si tratta di frequenze che interferiscono pericolosamente sulle prestazioni fisiche, quindi anche sportive, perchè ostacolano la coordinazione occhio-braccio che è alla base di un esecuzione vincente.
Per intenderci, sono in alfa i danzatori dervisci che ballano sulle braci ardenti senza bruciarsi. In alfa sono pure gli Yoghi che, sulle cime dell'Himalaya, sopportano nudi il freddo più intenso riuscendo a far fondere la neve intorno a se.
Il ritmo alfa sarebbe anche alla base delle comunicazioni telepatiche e potrebbe essere considerato la trama alla quale si aggancia la maggior parte dei fenomi paranormali.

Ciaooo

X Cico: Quindi o cambi marca di sigarette, o cambi macchina, rifletti e fammi sapere.
Mike
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 1982
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 aprile 2004, 18:38
Località: Torino

Messaggioda sinonparet » giovedì 13 maggio 2004, 20:10

ho come un vago ricordo di queste parole lette anni or sono su un mensile prodotto da un tal maurizio cavalli con il titolo "L'arte del biliardo".... potrà mai essere?



Scritto Da - sinonparet on 14 Maggio 2004  00:21:14
sinonparet
Non connesso
Utente Super Sajan
 
Messaggi: 2122
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2004, 14:27
Località: Milano

Messaggioda Claus72 » giovedì 13 maggio 2004, 21:20

E noi poveracci che abbiamo frequenze "omega" che facciamo? Ci diamo all' ippica?

;)
Claus72
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 3121
(Cerca: tutti)

Iscritto il: domenica 21 dicembre 2003, 22:29
Località: Santo Domingo

Messaggioda Cico » venerdì 14 maggio 2004, 9:33

[quote]
[quote]

X Cico: Quindi o cambi marca di sigarette, o cambi macchina, rifletti e fammi sapere.



[/quote]


Ehm.....dunque.... ho letto il tuo post e visti i risultati, puoi suggerirmi a chi mi posso rivolgere per le ehm... sigarette?????

:D  :fico:  :arrossire:  :)
Cico
Non connesso
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 4950
(Cerca: tutti)

Iscritto il: martedì 4 novembre 2003, 14:39
Località: Milano - Specialità Birilli

Messaggioda inyourmind » venerdì 14 maggio 2004, 10:14

Concediti una possibilità di vittoria prima che la gara a cui tieni stia per iniziare; se ne tui pensieri non si crea uno spazio mentale dove tu vivi come vincente è improbabile che tu vinca.......

michele balestrieri
inyourmind
Non connesso
Utente Ordinario
 
Messaggi: 26
(Cerca: tutti)

Iscritto il: lunedì 10 maggio 2004, 12:02
Località: roma

Messaggioda luigi » venerdì 14 maggio 2004, 10:17

può essere, può essere...si tratta esattamente del concetto sulla onde "alfa" e "beta", espresso da Maurizio Cavalli a corredo de "L'Arte del Biliardo" di alcuni anni fa.
luigi
Non connesso
Utente Spirituale
 
Messaggi: 1387
(Cerca: tutti)

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2004, 0:48
Località:

Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti

Login Form

Chi c’è in linea

In totale ci sono 14 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 13 ospiti
Record di utenti connessi: 1297 registrato il domenica 12 giugno 2016, 23:21

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti